Segni di crisi ipertensiva e pronto soccorso

La crisi ipertensiva (GC) è un fenomeno così diffuso che, forse, dopo quarant'anni non troverai persone nella tua megalopoli che non hanno sperimentato tutto il fascino di questa sorpresa inaspettata e triste.

Non avverte particolarmente del suo aspetto e può catturare un paziente ovunque - in un minibus, al lavoro, a un picnic, in un caffè. I prerequisiti per l'HA sono di solito stress da cui il sistema nervoso di una determinata persona non è in grado di uscire adeguatamente. La sua reazione spiega anche lo sviluppo dell'insufficienza vascolare di fronte al sovraccarico emotivo.

Il lavoro incoerente delle divisioni del sistema nervoso autonomo (ANS) costituisce un tipo specifico di HA. Su questi principi, la loro classificazione è costruita.

Fattori di rischio pericolosi

Il trattamento con GC determina il suo tipo, poiché dovrebbe influenzare direzionalmente la causa della crisi. Il suo aspetto è promosso da cambiamenti nei meccanismi umorali centrali e locali (regione dei reni), a causa della perdita della capacità di adattamento agli stress, in cui un ruolo speciale è assegnato al comportamento dei vasi sanguigni.

Qual è la differenza tra ipertensione e ipertensione leggi qui.

I fattori di rischio che provocano lo sviluppo di HA possono essere:

  • Violazioni del sistema nervoso - nevrosi situazionale e condizioni simili;
  • Sovraccarico mentale, situazioni stressanti regolari;
  • Dipendenza ereditaria;
  • Problemi endocrini;
  • Squilibrio ormonale (sindrome premestruale), menopausa);
  • Accumulo di acqua e sale negli organi a causa del consumo eccessivo di cibo pericoloso per l'ipertensione;
  • Fumare e bere alcolici in qualsiasi forma e dose;
  • Eccessivo stress (emotivo, fisico, affaticamento dell'udito o della vista, forti vibrazioni);
  • Tempeste geomagnetiche e un forte cambiamento del tempo che non consente al corpo di ricostruire rapidamente;
  • Esacerbazione di malattie croniche concomitanti;
  • Insufficienza renale;
  • Ritiro non autorizzato o uso periodico di farmaci antiipertensivi prescritti;
  • Osteocondrosi delle vertebre cervicali.

Uno dei motivi di cui sopra è sufficiente per provocare l'HA. A seconda di quale parte dell'ANS sarà coinvolta in primo luogo, si distinguono 2 tipi di malattia. I sintomi della crisi ipertensiva avranno, a seconda della sua varietà.

I principali segni della malattia

Il tipo ipercinetico si presenta con un tono alto della divisione simpatica dell'ANS. Si verifica più spesso in giovane età, preferibilmente negli uomini. Si sviluppa istantaneamente ed è caratterizzato da tali segni:

  • Un grave aumento della pressione sanguigna;
  • Sovraeccitazione generale;
  • Aumento della secrezione di sudore;
  • Tachicardia;
  • Un dolore alla testa di natura pulsante;
  • Dolore al cuore con la sensazione che si fermi periodicamente;
  • Tremore alle mani;
  • Bocca secca, un afflusso di sangue in faccia;
  • Dopo aver interrotto GK - frequente bisogno di andare in bagno con un grande volume di influenza>

L'HA del primo tipo (è anche chiamato cardiaco, sistolico) si verifica con un aumento dell'espulsione del sangue nel cuore e un aumento delle sue contrazioni, mentre la resistenza dei vasi sanguigni e il volume del sangue rimangono gli stessi. Ciò si manifesta sotto forma di aumento della pressione (polso, cuore). Le conseguenze dell'HA di tipo cardiaco possono finire:

  • Emorragia o edema cerebrale;
  • Infarto miocardico
  • Compromissione della funzionalità renale;
  • Danni agli occhi.

Il tipo ipocinetico si sviluppa impercettibilmente, gradualmente, ma con sicurezza. Resta al passo con le donne che hanno guadagnato peso in eccesso durante la menopausa a causa di disturbi ormonali. GK del secondo tipo invia suggerimenti del suo aspetto in pochi giorni. Sintomi di una crisi ipertensiva del secondo tipo:

  1. Sonnolenza, apatia.
  2. Disabilità e calo dell'umore.
  3. Vertigini e debolezza.
  4. Dolore alla testa che esplode in natura, quando c'è il desiderio di tirare la testa con un asciugamano.
  5. Nausea e vomito non alleviano tutti i segni di malessere.
  6. Riduzione dell'urina, manifestata dal gonfiore di viso, braccia, gambe.
  7. Diminuzione dell'acuità visiva, oscuramento degli occhi.
  8. La pelle è secca e pallida.

Il secondo tipo (l'altro nome è edematoso) controlla la parte parasimpatica dell'ANS. È caratterizzato da una diminuzione della frequenza delle contrazioni del cuore e dall'espulsione del sangue con un aumento simultaneo del suo volume e resistenza periferica. I sintomi di GC del tipo edematoso indicano la sua origine diastolica. Nella formazione dell'insufficienza ventricolare sinistra acuta, possiamo parlare delle complicanze dell'HA.

Complicanze con GC

Le crisi complicate (convulsive, cerebrali) sono trattate in neurologia. L'HA sotto forma di un disturbo del flusso sanguigno coronarico e cerebrale, accompagnato da convulsioni, può svilupparsi con uguale probabilità da qualsiasi tipo di HA. Un approccio individuale in questo caso è necessario non solo con le cure primarie, ma anche nel successivo trattamento dell'HC, poiché una crisi convulsa può essere aggravata da malattie gravi come:

  • Ictus;
  • Infarto miocardico
  • aritmia;
  • Edema polmonare o cerebrale;
  • Patologia renale

Diagnosticano la condizione sulla base di anamnesi, caratteristiche di età, indicatori clinici e confrontano con ipertensione sintomatica, caratterizzata da:

    Glomerulonefrite (k>

Le complicanze dell'HA sotto forma di flusso sanguigno cerebrale alterato e le sue conseguenze portano rapidamente alla morte. Secondo le statistiche mediche, circa la metà dei pazienti con questa diagnosi muore entro 3 anni con problemi ai reni o ictus. Nell'83% dei pazienti è stato registrato un danno al primo organo bersaglio, dall'1% al 14%, circa il 2% ha insufficienza multipla d'organo.

Sintomi di gc

Dopo aver identificato la natura dell'HA, al paziente verrà prescritto un trattamento in base al suo tipo di malattia. Ma molto spesso, problemi vascolari di questo tipo si verificano inaspettatamente quando una persona non ha nemmeno un'idea del problema. Per navigare rapidamente, è importante distinguere tra i sintomi di HA:

  • Improvvisi cambiamenti della pressione sanguigna;
  • Dolore acuto nell'occipite e nella regione parietale;
  • Mancanza di coordinazione, vertigini, sfarfallio di "mosche" negli occhi;
  • Dolore cardiaco, tachicardia;
  • Svenimento e guasto;
  • Carenza di ossigeno, mancanza di respiro;
  • Sanguinamento dal naso;
  • Nausea e vomito che non alleviano tutti gli altri sintomi;
  • Sonnolenza e coscienza alterata;
  • Sovraeccitazione psicomotoria.

I sintomi di crisi ipertensiva e il primo soccorso sono standard, non correlati al suo tipo.

Crisi ipertensiva: cure di emergenza (algoritmo)

L'assistenza di emergenza per crisi ipertensive è quindi chiamata assistenza medica di emergenza, perché solo azioni immediate e chiare degli altri possono prevenire gravi complicazioni.

  1. Chiamare immediatamente un medico o un'ambulanza (è meglio se qualcun altro lo fa e non il paziente stesso).
  2. Usando i cuscini per creare una posizione comoda per la vittima - reclinabile.
  3. Sblocca il colletto e altri indumenti che rendono difficile la respirazione, poiché il paziente non ha abbastanza aria durante una crisi.
  4. Ventilare la stanza, dopo aver coperto il paziente con una coperta, in modo da non raffreddare.
  5. Attaccare un termoforo ai piedi (è adatta anche una bottiglia di plastica con acqua calda). Puoi mettere i cerotti di senape sui polpacci.
  6. Se la persona colpita è ipertensiva, dagli il farmaco che di solito prende.
  7. Corvalol (20 gocce) aiuta ad alleviare lo stress. Di solito un attacco è accompagnato da una paura del panico della morte.
  8. Captopril può essere posizionato sotto la lingua e chiesto di sciogliere la compressa.
  9. Se il paziente si lamenta di un mal di testa scoppiato, un segno di alta pressione, una compressa di furosemide aiuterà.
  10. Se la nitroglicerina è a portata di mano, puoi mettere la vittima sotto la lingua. È importante ricordare che il farmaco riduce drasticamente la pressione sanguigna, questa condizione è accompagnata da un aumento del mal di testa. Al fine di neutralizzare l'effetto collaterale negativo della nitroglicerina, a volte viene assunto in parallelo con validol.

Cure di emergenza per crisi ipertensive, l'algoritmo di azione dovrebbe essere chiaro e coerente.

Pronto soccorso per crisi ipertensive

Le misure elencate volte a ridurre la pressione sanguigna sono cure pre-mediche. È necessario aiutare il paziente nella prima fase, prima dell'arrivo dell'ambulanza. Ma sostituire l'assistenza medica con tali metodi è impossibile. Con una crisi ipertensiva, il pronto soccorso dovrebbe essere basato sul comandamento principale della medicina "non fare del male!" Innanzitutto, ciò è legato alla scelta dei farmaci, poiché non tutti i medicinali usati per fermare la crisi ipertensiva sono completamente sicuri .

Ad esempio, gli ACE-inibitori come captopril o enalapril possono causare edema angio-nevrotico. Esternamente, la reazione ricorda un'allergia, ma le sue conseguenze sono molto più pericolose e insufficientemente controllate.

Non dovresti abusare della famosissima nitroglicerina: se la pressione sanguigna non è critica, quindi con una forte diminuzione, il farmaco può provocare un collasso. L'effetto vasodilatatore di questo farmaco è adatto a problemi cardiovascolari, pertanto è necessario applicarlo per l'infarto del miocardio. Prima di offrire al paziente una medicina, è necessario valutare con calma la situazione e prendere la decisione giusta.

Un adeguato pronto soccorso per le crisi ipertensive è di particolare importanza, il cui algoritmo di azione prevede un monitoraggio costante della pressione ogni 12 ore. Per una valutazione accurata della pressione sanguigna, è necessario misurarla su entrambe le mani, il bracciale deve essere dimensionato con precisione. Per analisi comparative, il polso viene controllato sia sulle braccia che sulle gambe.

Con controllo indipendente della pressione, letture di 180/110 mm RT. Art. parlare di una crisi ipertensiva imminente, se i parametri si ripetono dopo pochi minuti con misurazioni ripetute.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Pronto soccorso per crisi ipertensive a casa

Il team di emergenza dovrebbe occuparsi del sollievo della crisi ipertensiva con un monitoraggio costante della pressione sanguigna. Ma non è sempre possibile utilizzare rapidamente i suoi servizi. È buono se un operatore sanitario (almeno un'infermiera) vive nel quartiere e nel gabinetto di medicina di casa ci sono siringhe usa e getta e farmaci iniettabili che possono fermare l'attacco a casa.

Tali tattiche aiutano molti pazienti ipertesi che sono stati a lungo malati e hanno sempre in stock farmaci che possono fermare l'attacco da soli, "per non disturbare di nuovo i medici". Nel tempo, essi stessi già acquisiscono un determinate competenze, quindi la fornitura di cure di emergenza per crisi ipertensive può essere limitata alla somministrazione di un complesso intramuscolare di farmaci:

  • Furosemide (non dimenticare che è in grado di rimuovere calcio, potassio e altri oligoelementi, pertanto il suo uso regolare prevede la somministrazione simultanea di panangina);
  • Dibazolo (ad altissima pressione sanguigna, è pericoloso, poiché tende ad aumentare la pressione prima di iniziare a abbassarlo lentamente);
  • Magnesia solforica: l'iniezione endovenosa ha un effetto positivo, ma deve essere eseguita con estrema cautela o affidare questa procedura al medico;
  • Antispasmodici come no-shpa, papaverina;
  • Vitamina B6.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Tatyana Jakowenko

Redattore capo del Detonic rivista online, cardiologo Yakovenko-Plahotnaya Tatyana. Autore di oltre 950 articoli scientifici, anche su riviste mediche straniere. Lavora come cardiologo in un ospedale clinico da oltre 12 anni. Possiede moderni metodi di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari e li implementa nelle sue attività professionali. Ad esempio, utilizza metodi di rianimazione del cuore, decodifica dell'ECG, test funzionali, ergometria ciclica e conosce molto bene l'ecocardiografia.

Per 10 anni ha partecipato attivamente a numerosi simposi e seminari medici per medici - famiglie, terapisti e cardiologi. Ha molte pubblicazioni su uno stile di vita sano, diagnosi e cura delle malattie cardiache e vascolari.

Monitora regolarmente nuove pubblicazioni di riviste di cardiologia europee e americane, scrive articoli scientifici, prepara relazioni in conferenze scientifiche e partecipa a congressi europei di cardiologia.

Detonic