È possibile curare l'ipertensione con iodio

Cardiolle manifestazioni ogiche di carenza di iodio sono gravi. Sono espressi in un aumento della pressione inferiore e nello sviluppo di malattie cardiovascolari. Il trattamento tradizionale dell'ipertensione con carenza di iodio non dà un effetto tangibile.

Le caratteristiche cliniche della carenza di questo oligoelemento includono: una sensazione cronica di freddo, costipazione, aumento di peso inspiegabile, pelle secca, debolezza e rallentamento della frequenza cardiaca. Molti lamentano dolori muscolari, depressione, umore irragionevolmente, perdita di memoria, mal di testa.

Se viene rilevata una carenza di iodio, è appropriato il trattamento con iodio per l'ipertensione. Questo è un metodo indiano diffuso efficace per normalizzare la pressione.

Come lo iodio aiuta a ridurre la pressione sanguigna

Per prevenire le crisi ipertensive, il metodo indiano è adatto, che prevede il trattamento dell'ipertensione con iodio non per ingestione, ma per uso esterno. La linea di fondo è: in una certa area del corpo, i cerchi sono disegnati con iodio.

La procedura viene eseguita prima di coricarsi. Questa terapia compensa la carenza di iodio, accumula le riserve interne del corpo, risveglia il sistema immunitario, stabilizza il ritmo cardiaco e abbassa la pressione sanguigna.

Per ridurre la pressione, è possibile utilizzare compresse e soluzioni iodate, ma tale trattamento presenta degli svantaggi, come la difficoltà nel dosaggio e gli effetti collaterali pronunciati. Il trattamento esterno dell'ipertensione con iodio ha recensioni per lo più positive.

È difficile trovare una giustificazione teorica dell'efficacia di questo metodo, ma poiché il metodo indiano di trattamento dell'ipertensione di iodio, le recensioni sono estremamente entusiaste, sono la prova della sua alta efficienza. Ma va tenuto presente che il trattamento dell'ipertensione con iodio è raccomandato dalla medicina tradizionale solo all'inizio dello sviluppo della malattia. Allo stesso tempo, devi seguire una dieta e adattare il tuo stile di vita, quindi questo microelemento aiuterà a far fronte a vari problemi di peggioramento della salute.

Leggi le cause dell'alta pressione inferiore qui.

L'ipertensione è ipertensione o un'altra malattia?

Qual è il trattamento con iodio

Il trattamento con iodio contro l'ipertensione consiste nel fatto che le linee dovrebbero essere applicate quotidianamente al corpo prima di coricarsi.

Per fare questo, avrai bisogno di:

  • cotton fioc (per l'applicazione di strisce);
  • Soluzione di iodio al 5% (venduta in farmacia).

Il metodo indiano di trattamento dell'ipertensione con iodio viene eseguito secondo lo schema: le linee vengono applicate al corpo non in modo casuale, ma in un luogo specifico. Il trattamento viene eseguito in corsi: in primavera e in autunno, si compone di due cicli, tra i quali viene necessariamente presa una pausa di dieci giorni. Nelle brochure è scritto che questo metodo funziona efficacemente solo a marzo e settembre.

Schema di trattamento

Il trattamento dell'ipertensione con iodio segue un programma speciale:

  • 1 corso - dal 1 al 10 marzo;
  • Pausa - dall'11 marzo al 21 marzo;
  • 2 corsi - dal 21 marzo al 30 marzo.

Ritiramento dopo cinque mesi. Se il primo è successo a marzo, il successivo a settembre. Il programma è esattamente lo stesso.

Dove applicare lo iodio

Assicurati di seguire il regime di trattamento proposto per il trattamento dell'ipertensione con iodio. Anello di iodio:

  • 1 e 21 giorni sopra il polso della mano sinistra;
  • 2 e 22 giorni - sopra le ossa del piede destro;
  • 3 e 23 giorni - leggermente sopra il polso della mano destra;
  • 4 e 24 giorni - sopra le ossa del piede sinistro;
  • 5 e 25 giorni - sopra l'articolazione del gomito della mano sinistra;
  • 6 e 26 giorni - sopra l'articolazione del ginocchio della gamba destra;
  • 7 e 27 giorni - sopra l'articolazione del gomito della mano destra;
  • 8 e 28 giorni - sopra l'articolazione del ginocchio della gamba sinistra;
  • Il 9 ° e il 29 ° giorno la linea viene tracciata obliquamente lungo la schiena dalla spalla sinistra all'articolazione femorale destra della gamba. Nota che non è necessario tracciare una linea sul petto;
  • 10 e 30 giorni - dalla spalla destra obliquamente all'articolazione femorale sinistra della gamba.

A 9-10 giorni, la linea viene tracciata solo sul retro, quindi non si chiude. Nota che non puoi tracciare una linea sulla schiena da solo.

Ci sono delle controindicazioni

Il trattamento dell'ipertensione con iodio non ha controindicazioni. Ma può apparire intolleranza individuale a questo microelemento. Inoltre, non è consigliabile effettuare il trattamento con esso per i bambini fino a cinque anni e le donne in gravidanza.

Se sei allergico o sensibile allo iodio, può svilupparsi uno shock anafilattico, il che è molto pericoloso. La reazione ad alte dosi di iodio è espressa da sintomi come ansia, aumento della frequenza cardiaca, aumento della pressione sanguigna e compromissione della vista. Alti livelli di iodio a volte possono normalizzare l'iperattività tiroidea.

Come scoprire se esiste un'intolleranza individuale allo iodio? Se non l'hai mai usato prima, disegna un piccolo tratto all'interno dell'avambraccio con iodio. Non toccare il sito di prova per trenta minuti. Se dopo questo tempo il tempo sulla pelle non è cambiato, sentiti libero di procedere con il trattamento.

Non si deve iniziare il trattamento con iodio se si assumono i seguenti farmaci:

  • antitiroidei;
  • Ioduro di potassio e litio;
  • Warfarin (un fluidificante del sangue);
  • Nel trattamento di ACE-inibitori e bloccanti del recettore dell'angiotensina;
  • Diuretici risparmiatori di potassio.

Inoltre, il trattamento con iodio è incompatibile con qualsiasi olio essenziale, ammoniaca, amidocloruro di mercurio.

! importante Non solo la carenza di iodio è pericolosa, dosi elevate di questa sostanza possono aumentare il rischio di malattie della tiroide.

S>L'uso prolungato esterno di soluzioni di iodio provoca lacrimazione degli occhi, acne, prurito cutaneo e salivazione eccessiva. Può anche portare a disturbi del sonno, aumento della sudorazione, diarrea e nevrosi.

Il metodo indiano di trattamento dell'ipertensione di iodio non è solo positivo. Alcuni pazienti lamentano reazioni allergiche e irritazione cutanea locale.

Test di carenza di iodio

La carenza di iodio è facile da rilevare da solo. Se hai i primi sintomi, controlla se il corpo ha bisogno di iodio. Per fare ciò, è possibile eseguire il seguente test. Disegna un piccolo quadrato sul corpo con iodio. Se il disegno scende:

  • Prima di otto ore - lo iodio nel corpo non è abbastanza;
  • Durante il giorno - il contenuto di iodio è inferiore al livello raccomandato, quindi è necessario riempire il bisogno;
  • Dopo un giorno, sono visibili tracce del motivo: c'è abbastanza iodio nel corpo.

Meglio testare prima di coricarsi.

Come saturare il corpo con iodio?

Puoi compensare la carenza di iodio con il cibo. Si trova nei frutti di mare, ma per compensare la carenza di questo elemento con questo aiuto, dovrai mangiare almeno cinque chilogrammi di pesce al giorno.

In quantità record, lo iodio si trova in patate, barbabietole e prezzemolo. Ma a causa dell'introduzione di fertilizzanti minerali ed erbicidi nel terreno, la quantità di questo elemento chimico nelle verdure è significativamente ridotta, quindi il tasso di carenza di iodio raggiunge il livello dell'epidemia.

Alcune persone, al fine di compensare la sua carenza, prendono una soluzione alcolica diluita di iodio all'interno, che è dannosa per il corpo. Nessun professionista raccomanda un tale metodo, poiché puoi ottenere ustioni alla mucosa dell'esofago e dello stomaco. La fonte principale di questo oligoelemento era il sale iodato, ma ora molti produttori stanno risparmiando su additivi iodati.

I disegni di iodio sul corpo sono un metodo pratico ed economico. Aiuta a far fronte all'ipertensione senza complicati trattamenti terapeutici e l'assunzione di farmaci costosi. Le persone che hanno preso lo iodio dall'ipertensione nelle recensioni scrivono di non aver notato effetti collaterali.

Se pratichi uno stile di vita sano e preferisci essere trattato senza pillole, il metodo indiano per trattare l'ipertensione con iodio è la scelta perfetta per te. L'efficacia di questo antico metodo è stata testata da più di una generazione di persone.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore
Tatyana Jakowenko

Redattore capo del Detonic rivista online, cardiologo Yakovenko-Plahotnaya Tatyana. Autore di oltre 950 articoli scientifici, anche su riviste mediche straniere. Lavora come cardiologo in un ospedale clinico da oltre 12 anni. Possiede moderni metodi di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari e li implementa nelle sue attività professionali. Ad esempio, utilizza metodi di rianimazione del cuore, decodifica dell'ECG, test funzionali, ergometria ciclica e conosce molto bene l'ecocardiografia.

Per 10 anni ha partecipato attivamente a numerosi simposi e seminari medici per medici - famiglie, terapisti e cardiologi. Ha molte pubblicazioni su uno stile di vita sano, diagnosi e cura delle malattie cardiache e vascolari.

Monitora regolarmente nuove pubblicazioni di riviste di cardiologia europee e americane, scrive articoli scientifici, prepara relazioni in conferenze scientifiche e partecipa a congressi europei di cardiologia.

Detonic