Casi di virus Zika rilevati nello stato indiano del Kerala

virus Zika

Le autorità nell'area meridionale del Kerala in India hanno effettivamente rilasciato un avviso in tutto lo stato dopo che sono stati rilevati 14 casi del virus Zika, hanno dichiarato le autorità venerdì

Tra le persone c'era una donna di 24 anni in attesa che stava facendo terapia in una struttura medica nel finanziamento statale di Thiruvananthapuram.

Le femmine incinte sono particolarmente inclini e possono inviare la malattia trasmessa dalle zanzare ai loro bambini, il che può causare problemi che alterano la vita come il disturbo di Guillain-Barre, un'insolita malattia autoimmune.

La donna è stata valutata favorevole giovedì e altri 13 casi sono stati verificati venerdì, ha detto all'AFP il sacerdote statale per la salute e il benessere Veena George.

"Sono tutti operatori sanitari e attualmente rimangono sotto cure mediche, ma stabili", ha affermato.

Zika si diffonde principalmente attraverso il morso dell'insetto Aedes, ma può anche essere trasferito sessualmente, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il virus è stato scoperto per la prima volta nelle scimmie nel bosco di Zika in Uganda nel 1947 e negli ultimi anni ha causato numerosi episodi in tutto il mondo.

Nessuna vaccinazione o farmaco antivirale è prontamente disponibile come prevenzione o rimedio.

I sintomi includono febbre alta, sfoghi cutanei, congiuntivite e tessuto muscolare e dolori articolari, ma le vittime sono rare.

Le autorità indiane hanno affermato che la futura donna contagiata aveva effettivamente mostrato segni di febbre alta, frustrazione e sfoghi prima di essere confessata in una struttura medica, dove mercoledì ha consegnato in sicurezza suo figlio.

Il neonato valutato sfavorevole al virus, ha precisato il sacerdote.

Le autorità sanitarie sono state incaricate del luogo per tenere traccia di eventuali altri casi mentre i gruppi di controllo delle infezioni stavano spruzzando sostanze chimiche per interrompere la riproduzione degli insetti.

Anche l'India ha visto episodi di Zika nel 2017 e nel 2018, con numerosi casi segnalati nel Gujarat occidentale e nel Rajasthan insieme al principale stato del Madhya Pradesh, ma i casi più recenti sono i primissimi per il Kerala.

Lo stato sta attualmente combattendo un aumento dei casi di COVID-19, con oltre 13,000 infezioni registrate venerdì, la più alta varietà possibile di qualsiasi tipo di stato indiano.