Funzionari statunitensi segnalano un "piccolo" rischio di reazione con il vaccino J&J

Funzionari statunitensi segnalano un "piccolo" rischio di reazione con il vaccino J&J

Il vaccino COVID-19 di Johnson & Johnson potrebbe posizionare un "piccolo rischio possibile" di una reazione neurologica insolita ma forse non sicura, hanno affermato lunedì i funzionari della salute e del benessere degli Stati Uniti

I Centri per il controllo delle malattie e la prevenzione hanno affermato in una dichiarazione di aver ottenuto record di 100 persone che hanno ottenuto il vaccino creando il disturbo di Guillain-Barré, una condizione del sistema immunitario che può causare debolezza muscolare e paralisi periodica.

Quel numero rappresenta una piccola parte dei quasi 13 milioni di americani che hanno effettivamente ricevuto il vaccino a una dose. La maggior parte dei casi degli effetti negativi sono stati segnalati nei maschi - molti dai 50 anni in su - e normalmente circa 2 settimane dopo l'inoculazione .

Il CDC ha affermato che avrebbe sicuramente chiesto al suo gruppo di professionisti dei vaccini all'aperto di esaminare la preoccupazione in una prossima conferenza. J&J in realtà non ha risposto prontamente a una richiesta di commento.

Il governo federale ha affermato che le iniezioni più utilizzate negli Stati Uniti, effettuate da Pfizer e Moderna, non rivelano alcun rischio della condizione dopo che sono state effettivamente effettuate più di 320 milioni di dosaggi.

Il disturbo di Guillain-Barre si verifica quando il sistema immunitario del corpo attacca in modo errato alcuni dei suoi neuroni afferenti, innescando il punto debole della massa muscolare e spesso la paralisi che di solito è a breve termine. Secondo il CDC, circa 3,000-6,000 individui stabiliscono il disturbo ogni anno.

I vaccini tradizionalmente offrono un'ampia difesa con pochi rischi, tuttavia sono dotati di effetti avversi periodici proprio come vari altri farmaci e trattamenti clinici. Le 3 iniezioni di COVID-19 utilizzate negli Stati Uniti sono state controllate ciascuna in decine di centinaia di individui, tuttavia anche ricerche così significative non possono escludere effetti avversi eccezionalmente rari.

Il CDC e la Food and Drug Administration hanno effettivamente tenuto traccia delle registrazioni degli effetti negativi inviate da professionisti medici, produttori di farmaci e clienti a una fonte di dati sulla sicurezza e la sicurezza dei vaccini del governo.

Guillain-Barre può essere attivato da una varietà di infezioni, tra cui influenza, citomegalovirus e infezione da Zika. Ma in realtà ci sono stati casi rari in cui le persone sviluppano la condizione giorni o settimane dopo aver ricevuto determinate iniezioni.

Il vaccino di J&J è stato estremamente preparato grazie alla sua soluzione unica e alla refrigerazione facile da spedire. Ma in una fase iniziale, è stato collegato a un altro rischio raro, di embolia, e l'azienda non ha avuto la capacità di generare tutto il tempo previsto a causa di problemi in un impianto di produzione di Baltimora che aiuta a fare i colpi .