Attraverso i miei occhi: vivere come una donna con esperienza transgender

Negli Stati Uniti, il 71% della popolazione non si è mai impegnato intenzionalmente con un individuo transgender, o, come vorrei affermare, una "persona con esperienza transgender". Inutile dire che ci sono molte persone con una grande quantità di richieste.

4e1e8ea6c5220a5ec7568783834f7991 - October 23, 2021

Nella speranza di umanizzare la nostra area al pubblico, ho fatto della mia occupazione aiutare a colmare quel vuoto e aiutare la cultura a riconoscere meglio le persone transgender.

Le domande che ascolto di solito hanno a che fare con le funzioni interne del cambiamento clinico. Come donna con esperienza transgender, ho visto direttamente come il mondo si è effettivamente trasformato, sia socialmente che clinicamente, negli ultimi 15 anni. Sono Corey Rae, e anche prima di essere una contestatrice, una stellina, una versione, un oratore audio e anche un'autrice, nonché la primissima reginetta del ballo transgender senior del mondo, ero una bambina che stava affrontando una scoperta di sé che richiede la maggior parte individui un tempo di vita.

Ho rivelato la mia femminilità perché prima posso ricordarlo. All'età di 2 anni, ho chiesto a mia mamma un abito da Cenerentola e anche Barbie, che mi ha fornito, senza dubbio chiesto.

Il mio viaggio inizia

Nel 2006, quando avevo circa 12 anni, stavo sfogliando una pubblicazione People nel giorno dell'occupazione quando ho controllato le parole transgender e anche una citazione di un adolescente transgender che affermava: "Mi sento intrappolato nel corpo sbagliato".

Fino a quel momento, credevo di essere l'unico individuo in tutto il mondo a sentire davvero il metodo che ho fatto io: intrappolato.

Poco dopo, ho rivelato a mia madre il resoconto e l'ho anche informata che intendevo diventare una donna. Non solo mi ha approvato, ma ha anche lavorato per aiutarmi a cambiare con amore genuino miracoloso e anche assistenza.

In seguito, stavamo utilizzando Ask Jeeves invece di Google, e anche se avessi digitato le parole "transgender" in un documento di Word, sarebbe sicuramente apparso sottolineato in rosso poiché non era una parola riconosciuta. Senza dire che non c'erano molti dettagli in giro, in particolare per i giovani trans e anche per gli adolescenti.

Avanti veloce verso la perdita del mio primo anno di liceo. Presentandomi ancora come uomo e anche riducendomi ha iniziato a pesarmi e ad avere un impatto anche sulla mia salute e benessere psicologico.

Inizio il mio cambiamento

A novembre, mia mamma mi ha chiesto se avevo intenzione di iniziare a usare i suoi indumenti, e anche io, ovviamente, ho detto di sì. Durante questo periodo, aveva effettivamente controllato un articolo del New York Times che l'ha portata a un paio di esperti clinici che hanno continuato a riferirla a vari altri esperti. Dopo un mese o 2 che usavo i suoi indumenti, mia madre trovò la dottoressa Margie Nichols, Ph D., dell'Institute for Personal Growth nel New Jersey

Dopo la mia prima sessione, Margie mi ha suggerito di iniziare la transizione sociale a una velocità lenta. Dato che ero abbastanza giovane per cambiare, in particolare nel 2009, e attualmente indossando indumenti ancora più androgini, Margie ha suggerito che il mio primo passo verso un cambiamento clinico iniziasse con una visita a un endocrinologo. Ha detto che forse mi avrebbero iniziato a bloccanti degli agenti ormonali il più rapidamente possibile per interrompere qualsiasi inizio dell'età della pubertà che stavo attraversando.

Il dottor Wylie Hembree era un endocrinologo più anziano ma intelligente di New York che ha composto una guida sul cambiamento transgender. Dopo il nostro esame, durante il quale mi ha sottoposto a bloccanti di agenti ormonali e mi ha anche reso consapevole degli effetti negativi, abbiamo acconsentito a iniziare controlli regolari.

Ad aprile, avevo effettivamente allargato i miei capelli per portare le dimensioni e stavo anche mettendo mascara, reggiseni, lucidalabbra e anche indumenti femminili di seconda mano. A maggio, ho preso la decisione di trasformare un mio desiderio in realtà e anche di competere con la reginetta del ballo di fine anno. Ho vinto, diventando la prima donna al mondo con esperienza transgender a farlo.

Assunzione di agenti ormonali

Quasi un anno da quando ho iniziato a utilizzare i bloccanti degli agenti ormonali, era giunto il momento di intraprendere la seguente azione nel mio cambiamento clinico. Al momento, un individuo aveva bisogno di vivere come il proprio sesso "preferito" per assumere agenti ormonali, il che non è più una richiesta.

Nel febbraio del 2011, ho fatto la mia prima dose di estrogeni sul posto di lavoro del dottor Hembree nell'Upper West Side. Presto, il mio stato d'animo stava cambiando ancora più che mai, i miei capelli erano anche più unti, e anche i miei seni cominciarono a stabilizzarsi.

All'inizio faceva male, ma i miei seni non si sono mai espansi fino a molto più di una piccola tazza. Nel corso degli anni, ho scoperto gli incredibili effetti che gli estrogeni hanno effettivamente esercitato sul mio corpo. I miei seni crescono quando mangio e mi alleno molto di più, e anche i miei capelli sono più lucidi. L'estrogeno mantiene la mia pelle morbida e ammorbidisce anche l'aspetto della struttura del viso e anche il fisico.

Recentemente, ho iniziato a prendere estrogeni sotto la lingua invece di ingerirli (sotto la guida del mio medico). Di conseguenza, ho scoperto un grande cambiamento nella crescita del mio seno, così come cambiamenti positivi nel mio stato d'animo e anche livelli di potenza.

A casa, ero imbarazzante nel fornirmi lo scatto, ma mi rendevo conto che dovevo assicurarmi di essere l'individuo esterno che sentivo davvero dentro. Quindi, sono rimasto a fornirmi il dosaggio una volta alla settimana di cui avevo bisogno nella parte superiore della gamba quando sono andato a fare un esame alla Hofstra University, NY.

Ottenere un trattamento chirurgico

Durante il mio primo anno di università, la mia vita si è fermata. Non potevo uscire con qualcuno, fare esercizio fisico, ballare o effettivamente fare qualsiasi cosa nel metodo che desideravo. Così Margie, la mia famiglia e anche io abbiamo deciso che era il momento per il trattamento chirurgico di riassegnazione correlata al sesso (attualmente chiamato trattamento chirurgico di affermazione del sesso o trattamento chirurgico di verifica del sesso).

Fortunatamente, non molto tempo dopo aver richiesto un esame, il posto di lavoro della dottoressa Christine McGinn mi ha chiamato, e anche io ho prontamente accettato un consulto. Mi ha detto che le sarebbe sicuramente piaciuto fare il mio intervento chirurgico, e anche per una sorta di potere o destino più grande, il primo giorno disponibile è stato il 4 giugno, la mattina presto dopo la mia festa del 19° compleanno. Quindi l'abbiamo considerata la mia rigenerazione.

Con poco più di 5 mesi prima del trattamento chirurgico, c'erano particolari cure da intraprendere. Questi fanno male ma ne vale la pena. In genere, è necessaria l'elettrolisi sulle aree genitali per l'eliminazione dei peli, e anche l'ago per l'anestetico stesso era estremamente sgradevole. Ancora una volta, però, se lo meritava. Sicuramente strillerei e cercherei anche di rilassarmi affermando: “Sto per essere in bikini; Avrò una vagina".

È molto importante affermare che in realtà non ho mai messo in dubbio la mia scelta, nemmeno durante le fasi più terribili della procedura di recupero.

Recupero da un intervento chirurgico, in particolare estensione, dolore e anche imbarazzante. La dilatazione può essere occasionalmente ancora facendo questo. Dopo il primo anno, gli specialisti consigliano di allargare due volte a settimana o di fare l'amore di solito per garantire che la profondità e anche le dimensioni della zona vaginale rimangano. A proposito, anche alcune donne cis richiedono di espandersi, quindi è ancora più comune di quanto si possa supporre!

Dopo un'estate di guarigione, sono tornato in istituto, pronto per essere il mio vero io. Tuttavia, il disagio non sarebbe diminuito fino a un anno completo dopo il trattamento chirurgico. Sarei sicuramente in corso o alla mia scrivania nel mio dormitorio con un'imbottitura a ciambella, e inoltre proverei sicuramente disagi acuti, veloci e irregolari nella mia zona vaginale. Sembrava una scossa elettrica nel clitoride, ma implicava che le mie terminazioni nervose stessero tornando a funzionare di nuovo.

Dopo circa un anno, mi sono completamente ripreso. È qui che sento davvero che la mia procedura di cambiamento clinico finisce. Avere un'area vaginale era la mia variazione di pieno, ma il trattamento chirurgico non è una richiesta di essere transgender

In una zona sicura

Oggi molto si è trasformato nel modo giusto, e anche l'area clinica ha sicuramente fatto passi avanti da quando ho iniziato a cambiare. Ora, gran parte della procedura che dovevo eseguire ha finito per essere molto più breve.

La verbosità si è effettivamente trasformata, il modo in cui le persone controllano le persone trans è diverso, e anche il modo in cui gli infermieri e i professionisti medici trattano le persone trans – sia socialmente che clinicamente – è diverso. Le persone con esperienza transgender non hanno bisogno di saltare attraverso i cerchi del passato, come vivere come il sesso "opposto" per un anno prima del trattamento sostitutivo con agenti ormonali.

Compongo questo articolo da un'area di molte opportunità; Non sono insensibile a questo. Per questo motivo, penso che sia mio compito pubblico sfruttare la mia opportunità nella vita per assistere coloro che più ne hanno bisogno.

In gran parte della nazione, i partecipanti della mia zona sono continuamente stressati dall'uscire di casa, anche per cercare assistenza sanitaria. Come persona che in realtà ha vissuto solo sulle coste degli Stati Uniti, capisco quanto sia fortunato ad avere accesso a me come una donna con esperienza transgender

Con un consistente respingimento – composto da leggi sui bagni, spese per gruppi di attività sportive, copertura assicurativa sanitaria e anche ambienti di lavoro sicuri – siamo ancora in salita. Anche se sicuramente migliorerà, non possiamo trascurare che stiamo lottando per avere equità e anche uguali diritti.

Infine, ho capito nel corso degli anni che non ero nato nel corpo sbagliato, come menzionava la citazione di quella pubblicazione di People piena di destino. Sono, in effetti, nel corpo appropriato al momento giusto, e anche l'esperienza transgender è semplicemente uno dei numerosi metodi per essere umani.

Puoi seguire Corey su Twitter e anche Instagram con @imcoreyrae.