Domande e risposte: esercizio dopo COVID-19

esercizio fisico

CARA MAYO CLINIC: Ho circa 40 anni. Durante la pandemia di COVID-19, non ho fatto molto esercizio fisico e ho guadagnato un po' di peso. Ora mi sento come se avessi meno energia. Sono stato precedentemente contagiato dal COVID-19. È sicuro ricominciare ad allenarsi in una palestra affollata in modo da poter allenarsi, perdere peso e guadagnare energia? Devo indossare una maschera?

RISPOSTA: L'attività fisica regolare e l'esercizio strutturato possono giovare a persone di tutte le età e abilità fisiche. Questi benefici includono miglioramenti della salute generale, della forma fisica e della qualità della vita, nonché una riduzione del rischio di condizioni croniche come malattie cardiache, diabete di tipo 2, demenza e alcuni tipi di cancro. L'esercizio fisico regolare può anche aiutare a mantenere un peso corporeo sano, migliorare l'umore e la sensazione di energia, ridurre l'ansia e favorire un buon sonno.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) e l'Organizzazione mondiale della sanità riconoscono che l'attività fisica e l'esercizio fisico regolari non sono solo sicuri, ma necessari per promuovere i benefici per la salute sopra descritti. Il rischio di manifestare sintomi COVID-19 più gravi è maggiore tra le persone con condizioni come l'obesità e l'ipertensione, entrambe le quali possono essere modificate in modo vantaggioso da una regolare attività fisica. Inoltre, l'esercizio regolare di intensità moderata aiuta a rafforzare la funzione immunitaria, che può proteggere o ridurre la gravità della malattia se si dovesse contrarre nuovamente il COVID-19. Questo potrebbe essere il motivo per cui i principali risultati della ricerca pubblicati in Procedure della Mayo Clinic della scuola e il British Journal of Sports Medicine suggeriscono che il rispetto delle linee guida sull'attività fisica e una maggiore forma fisica riducono la probabilità di una grave infezione da COVID-19.

Potresti aver sentito dire che l'esercizio è "generatore di aerosol". Durante l'esercizio, la quantità di aria che entra ed esce dai polmoni aumenta. Ciò significa che, come la tosse e gli starnuti, l'esercizio può aumentare il numero di particelle rilasciate nell'ambiente circostante. Il virus che causa il COVID-19 probabilmente si diffonde in queste particelle respiratorie.

Con l'aumento dei tassi di vaccinazione COVID-19, le linee guida del CDC sull'uso di maschere e sul distanziamento sociale vengono regolarmente aggiornate. Quando si considera come partecipare in sicurezza all'attività fisica o all'esercizio strutturato, si consiglia di seguire le attuali linee guida per la salute pubblica.

È preferibile fare esercizio all'aperto ed evitare grandi gruppi di persone, soprattutto se non si è ancora completamente vaccinati per il COVID-19. Se desideri allenarti in una palestra comunitaria, è consigliabile mantenere una distanza adeguata tra te e gli altri e indossare una maschera. Se preferisci allenarti al chiuso, considera di farlo nel comfort e nella sicurezza di casa tua.

Ci sono state preoccupazioni sul fatto che indossare una maschera durante l'esercizio possa aumentare la dispnea, richiedere una maggiore quantità di sforzo respiratorio e persino causare problemi relativi alla rirespirazione dell'anidride carbonica espirata. Anche se indossare una maschera durante l'esercizio può sembrare scomodo, accumulare prove indica che farlo ha nel peggiore dei casi solo un effetto trascurabile su come il tuo corpo risponde all'esercizio. È stato anche suggerito che l'esercizio mentre si indossa una maschera è sicuro senza implicazioni negative per la salute, anche durante l'esercizio fisico intenso.

Se non sei stato completamente vaccinato, è comunque consigliabile indossare una mascherina durante l'esercizio, soprattutto al chiuso. Ma prendi in considerazione l'uso di un panno più leggero o una maschera chirurgica e di esercitarti a un'intensità inferiore.

È importante sottolineare che chiunque voglia aumentare la propria attività fisica o iniziare l'allenamento fisico dopo essere stato infettato da COVID-19 dovrebbe prima discuterne con il proprio medico di base.

Un recente rapporto in Il BMJ ha suggerito che mentre potrebbero esserci alcuni rischi associati alla ripresa dell'attività fisica dopo il ricovero in ospedale a causa di COVID-19, le persone che hanno manifestato sintomi COVID-19 da lievi a moderati e non hanno richiesto il ricovero possono riprendere l'attività fisica circa una settimana dopo la scomparsa dei sintomi. Si consiglia a queste persone di tornare all'attività in modo graduale, magari iniziando con una settimana di esercizi di stretching e rafforzamento muscolare di basso livello. Puoi iniziare a camminare con aumenti graduali del tempo di esercizio, evitando allenamenti ad alta intensità o esercizi prolungati durante il ritorno iniziale alla normale attività. Coloro che sono stati ricoverati dovrebbero chiedere consiglio medico a un operatore sanitario per valutare il loro rischio prima di tornare all'attività.

Dovresti essere realistico su quanto velocemente puoi tornare al tuo livello di attività prima del COVID-19, considerando i possibili effetti della privazione dell'allenamento dopo un lungo periodo di inattività. Inoltre, quelli con sintomi COVID-19 persistenti a volte indicati come sindrome COVID-19 post-acuta o "COVID lungo", potrebbero incontrare maggiori difficoltà a tornare all'esercizio. Ancora una volta, queste persone dovrebbero chiedere consiglio al proprio medico prima di tornare al loro livello di attività prima del COVID-19.

Parla sempre con il tuo medico di base se hai domande sull'esercizio o sui sintomi.