Un nuovo studio di ricerca scopre una misura comune che collega tutte le cellule tumorali

cancro

Tutte le cellule tumorali rientrano in due soli gruppi, secondo il nuovissimo studio di ricercatori del Sinai Health, alla ricerca di un metodo nuovo di zecca per trattare uno dei tipi più ostili e incurabili della malattia.

In un nuovissimo studio di ricerca uscito questo mese in Cancer Cell, i ricercatori del Lunenfeld-Tanenbaum Research Institute (LTRI), parte del Sinai Health, hanno diviso tutte le cellule tumorali in 2 gruppi, in base alla visibilità o alla mancanza di una proteina sana chiamata proteina sana collegata al Sì, o YAP.

Rod Bremner, ricercatore anziano presso l'LTRI, ha affermato di aver effettivamente identificato che tutte le cellule tumorali esistono con YAP attivato o disattivato, e ogni categoria mostra diversi livelli di sensibilità o resistenza ai farmaci. YAP svolge una funzione cruciale nello sviluppo di tumori mortali a causa del fatto che è un'autorità di regolamentazione cruciale nonché un effetto del percorso di segnalazione dell'ippopotamo.

"Non solo YAP è spento o acceso, ma ha effetti opposti pro o anti-cancro in entrambi i contesti", ha affermato Bremner. “Pertanto, i tumori YAPon hanno bisogno di YAP per crescere e sopravvivere. Al contrario, i tumori YAPoff smettono di crescere quando accendiamo YAP.

Molte cellule cancerose YAPoff sono estremamente pericolose. Nel loro nuovissimo studio di ricerca, Bremner e altri scienziati del Roswell Park Comprehensive Cancer Center di Buffalo, NY, rivelano che alcune cellule cancerose come la prostata e i polmoni possono saltare da uno stato YAPon a uno stato YAPoff per alzarsi in piedi alle terapie.

Quando le cellule tumorali vengono espanse in un pasto in un allestimento di laboratorio, si spostano o si attaccano. Il gruppo di scienziati ha scoperto che YAP è l'autorità regolatrice principale della galleggiabilità di una cellula, dove tutte le cellule galleggianti sono YAPoff, così come tutte le cellule appiccicose sono YAPon. I cambiamenti nelle abitudini appiccicose sono popolari per essere collegati alla resistenza ai farmaci, quindi le loro ricerche per i collegamenti YAP al centro di questo pulsante, hanno descritto Bremner.

Joel Pearson, co-autore e collaboratore post-dottorato presso il Bremner Lab presso l'LTRI, ha affermato che i trattamenti che assumono queste cellule cancerose potrebbero avere un ampio impatto sulla sopravvivenza individuale.

"La semplice regola binaria che abbiamo scoperto può esporre strategie per trattare molti tipi di cancro che rientrano nelle superclassi YAPoff o YAPon", ha affermato Pearson. "Inoltre, poiché i tumori saltano gli stati per eludere la terapia, avere modi per trattare sia lo stato YAPoff che YAPon potrebbe diventare un approccio generale per impedire a questo cancro di cambiare tipo per resistere ai trattamenti farmacologici".

Gli scienziati sperano davvero che, considerando la normale suscettibilità di questo tipo di cellule cancerose, sia possibile creare nuove strategie di riparazione e migliorare i risultati individuali.