Consapevolezza del lavoro: le migliori pratiche per portare la consapevolezza al lavoro

Le aziende leader da Verizon a Google stanno portando la consapevolezza nella loro cultura aziendale. Ecco perché stanno investendo nel benessere dei dipendenti, nella creatività e nella gestione dello stress.

Il nostro incontro virtuale è iniziato con una pratica del "minuto per arrivare". Jason Luk, un dipendente di Verizon Media che detiene i titoli di account manager di vendita di pubblicità e lead mindfulness globale, ha iniziato:

Appoggia i piedi sul pavimento e allunga la colonna vertebrale. Chiudi gli occhi, fai un respiro profondo e inizia a notare qualsiasi sensazione nel corpo. Guarda i modelli meteorologici interni, notando come mi sento in questo momento. Stabilisci un'intenzione ... chi sceglierò di presentarmi durante questo incontro?

Non il tipico inizio di un colloquio, ma gradito e rilassante. Questo tipo di pratica di consapevolezza sta diventando comune nella cultura del posto di lavoro di un numero crescente di aziende che stanno implementando programmi di consapevolezza sistematici sotto forma di momenti di consapevolezza, serie di altoparlanti, accesso ad app di meditazione, stanze silenziose dedicate e un'ampia varietà di formazione sulla consapevolezza formale . Perché queste imprese globali dedicano tempo e risorse finanziarie ai dipendenti in questi programmi? Risulta, per ragioni quali l'aumento della produttività, il benessere dei dipendenti e un ritorno sull'investimento del 200%.

235f2f9e0a6c9c28343251fe496e4135 - October 27, 2021

Perché portare la consapevolezza al lavoro?

I dipendenti sono più stressati che mai. Secondo un sondaggio condotto da LinkedIn, quasi la metà dei lavoratori oggi si sente stressato sul lavoro, con il 70% di loro che lo sente dal carico di lavoro e dall'equilibrio tra lavoro e vita privata. Gallup riferisce che il 23% dei dipendenti si sente esaurito al lavoro molto spesso o sempre, mentre un ulteriore 44% riferisce di sentirlo a volte. 

"C'è uno spirito del tempo nella comunità imprenditoriale", ha affermato Rich Fernandez, CEO del Search Inside Yourself Leadership Institute (SIYLI) e co-fondatore di Wisdom Labs. "I programmi di consapevolezza sono legati al benessere dei dipendenti, perché servono a sostenere le condizioni per prosperare e prosperare nelle culture lavorative contemporanee". Il Business Roundtable, un gruppo di lobbying di quasi 200 amministratori delegati, ha recentemente cambiato il suo statuto dopo 20 anni, spostando lo standard di "responsabilità aziendale" a vantaggio di tutti gli stakeholder, inclusi dipendenti, clienti, fornitori e comunità, piuttosto che solo gli azionisti finanziari. 

Quattro modi in cui la consapevolezza trasforma il modo in cui lavoriamo

Addestrandoci a prestare attenzione momento per momento a dove siamo e cosa stiamo facendo, la consapevolezza può aiutarci a scegliere come ci comportiamo, spingendoci (o scuotendoci) fuori dalla modalità pilota automatico. Ecco quattro modi in cui la consapevolezza trasforma il modo in cui lavoriamo.

  1. Ti permette di mantenere una mente aperta e curiosa
  2. Ti insegna l'abilità di rispondere, piuttosto che reagire
  3. Ti aiuta a ricordare che i tuoi pensieri non sono fatti
  4. Costruisce abitudini sane che coltivano il potenziale creativo.

8abd0d24313d0c1468ba75726d38c839 - October 27, 2021

Come fai a sapere che la consapevolezza funziona al lavoro?

Tra coloro che guidano la carica per creare una cultura del posto di lavoro consapevole c'è la Mindful Workplace Alliance (MWA), un gruppo di quasi 25 leader di aziende come LinkedIn, Google, Intel, Verizon Media, Genentech e SAP. "Ogni azienda del MWA è in una fase diversa della sua evoluzione, da programmi più consolidati a, in alcuni casi, è una persona che cerca di accendere il fuoco internamente", afferma il fondatore di MWA Scott Shute. Il successo dei programmi di consapevolezza sul posto di lavoro sembra diverso per tutti. Di seguito sono riportati solo alcuni dei modi in cui le organizzazioni stanno monitorando il successo: 

SAP ha registrato un ritorno sull'investimento del 200%:  Sulla base dei dati del sondaggio prelevati da 650 dipendenti SAP, formazione pre e post SIYLI (i sondaggi post sono stati effettuati a 4 settimane e 6 mesi dopo la programmazione), i risultati hanno mostrato un miglioramento del benessere, soddisfazione, concentrazione, creatività e livelli inferiori di sopraffare e stress durante la giornata lavorativa. Secondo Peter Bostelmann, Chief Mindfulness Officer di SAP, l'azienda ha registrato un ritorno sull'investimento del 200%, con il SIYLI e la formazione sulla consapevolezza che hanno portato a un aumento del coinvolgimento dei dipendenti e della fiducia nella leadership e una diminuzione dell'assenteismo.

Intel ha registrato un aumento del benessere dei dipendenti: In Intel, ai dipendenti che seguono il programma di consapevolezza viene chiesto di completare la Mindfulness Attention Awareness Scale (MAAS), che misura l'attenzione e la consapevolezza di eventi ed esperienze, nonché l'autoclassificazione, prima e dopo la sessione di 10 settimane —In una serie di aree, come sentimenti di stress, coinvolgimento nelle riunioni, capacità di concentrazione e qualità delle relazioni sul lavoro. "In media, vediamo uno spostamento positivo di due punti su ogni vettore da ogni sessione mai insegnata qui", afferma Lindsay Benjamin, Evangelista del software di elaborazione visiva di Intel e Responsabile della consapevolezza aziendale. "In sette anni, con sondaggi su migliaia di persone, non abbiamo mai visto una regressione della scala o riportato un punteggio inferiore nel sondaggio successivo."

LinkedIn ha visto un aumento dei candidati qualificati: I programmi di consapevolezza stanno diventando una "calamita per i talenti", afferma Shute, che osserva di essere contattato regolarmente da persone che desiderano lavorare in LinkedIn a causa di questi programmi e dai dipendenti che esprimono gratitudine per il fatto che l'azienda offre queste pratiche di benessere e investe in cose che li renderà di successo. Un giorno, camminando lungo il corridoio, Shute si imbatté in una giovane dipendente che le disse che era abituata a pensare che la consapevolezza fosse un "mucchio di BS", ma ora la praticava da oltre un anno e recentemente si è presentata a una riunione di tutte le mani di 80 persone. "Non avrei potuto farlo un anno fa", ha detto a Shute. "Mi sono innervosito, ho praticato la respirazione, sono andato lassù e l'ho schiacciato." Shute ha parlato con i suoi team leader dopo aver sentito questo e ha appreso quanto questo dipendente fosse cambiato, diventando più capace e fiducioso. "Questo è il motivo per cui stiamo facendo quello che stiamo facendo", aggiunge Shute. 

Verizon ha visto un impatto sui clienti: Alcuni leader consapevoli stanno anche portando la cultura della consapevolezza sul posto di lavoro a clienti esterni con un impatto profondo. All'inizio di una riunione settimanale con i clienti, l'account manager Jason Luk è stato informato che sarebbe stato ridotto da 30 minuti a 15 perché il cliente ha spiegato che erano "super sbattuti". Quando Luk si è offerto di saltare la pratica del momento consapevole con cui di solito lanciava il raduno di ogni settimana, il cliente ha risposto: “Assolutamente no! Lo faremo prima e poi esamineremo gli argomenti caldi. "

Cinque sfide lavorative comuni La consapevolezza può migliorare

Quando le cose si fanno difficili al lavoro, è allora che la tua pratica di consapevolezza brilla davvero. Ecco come dedicare del tempo a chiedersi cosa sta realmente accadendo può migliorare o distruggere la tua giornata lavorativa.

  1. Disinnesca le fiammate emotive in una riunione
  2. Promuovi una concentrazione profonda quando la distrazione prende il sopravvento
  3. Concentrati sulle soluzioni ai problemi piuttosto che sulla colpa
  4. Autorizza te stesso a dare potere agli altri piuttosto che aggiustare tutto da solo
  5. Interrompi la tendenza agli sfoghi frettolosi

d56a2cfaed498c3b03d776bcfb59df7e - October 27, 2021

Come tre grandi aziende hanno avviato i loro programmi di consapevolezza

Man mano che le pratiche di consapevolezza si fanno strada nei cubicoli e nelle suite C, le aziende devono determinare i propri metodi per uno sviluppo e un'implementazione efficaci. Ecco le strategie utilizzate dalle tre principali società per lanciare programmi efficaci.

Come è nata Mindfulness in Intel: Lindsay Benjamin, Visual Computing Software Evangelist e Corporate Mindfulness Lead di Intel, ha guidato la sua offerta principale di mindfulness, [email protected], sette anni fa. Ha creato un programma pilota di persona di 8 settimane e ha raccolto sondaggi pre e post che mostrano l'impatto, che hanno ottenuto il supporto del dipartimento delle risorse umane di Intel.

L'offerta del pilastro di Benjamin è ora un programma di consapevolezza di 10 settimane che si svolge ogni venerdì mattina per 90 minuti con un argomento settimanale, diverse meditazioni, scrittura a tempo e attività di gruppo. "I dipendenti sono così impegnati e se quella riunione non è nel tuo calendario, qualunque sia l'esercitazione antincendio del giorno prenderà il sopravvento", afferma Benjamin. "Devi portarli nella stanza per sentire la quiete per creare i cambiamenti neurologici." Sin dal suo inizio, oltre 7,000 dipendenti hanno seguito il corso di persona, ricevendo anche l'accesso a lezioni di consapevolezza tramite un'app, consapevolezza nelle palestre in loco e stanze dedicate per la meditazione.

Come è nata Mindfulness in SAP: Peter Bostelmann, assunto presso SAP come ingegnere industriale, ha trovato consapevolezza 10 anni fa nella sua vita personale, mentre conduceva professionalmente progetti su larga scala presso l'azienda. Comprendendo i vantaggi della sua pratica - "maggiore concentrazione, più calma e provare gioia anche nel bel mezzo delle sfide" - Bostelmann si è sentito incuriosito dall'idea di portare la formazione sulla consapevolezza sul suo posto di lavoro e ha tentato di ottenere finanziamenti per avviare un programma pilota. "C'era curiosità ma anche scetticismo", dice. "Le persone hanno risposto dicendo:" Sarei interessato, ma non sono sicuro che l'azienda sia pronta "".

Seguendo la sua intuizione, Bostelmann ha organizzato per portare un oratore, Chade-Meng Tan, un co-fondatore di SIYLI e guru originale della consapevolezza di Google. Quando alcune centinaia di persone si sono presentate, preparando la mensa, Bostelmann ha avuto la sua prova dell'interesse dei dipendenti e, in uno sforzo dal basso, ha arruolato 50 dei partecipanti per convincere i loro manager che valeva la pena sostenere la formazione sulla consapevolezza.

Nel 2013, con la benedizione e il sostegno di SAP, Bostelmann ha portato SIYLI per un programma di formazione pilota, sapendo che il suo metodo era basato sulle neuroscienze e sicuro in un contesto aziendale. A settembre 2019, più di 10,000 dipendenti SAP hanno completato i due giorni di formazione sulla consapevolezza e più di 8,000 dipendenti sono in lista d'attesa. Nel tentativo di formare i formatori all'interno dell'azienda, ci sono attualmente 42 formatori SIYLI interni SAP in tutto il mondo e oltre 50 ambasciatori della consapevolezza che organizzano pratiche locali di consapevolezza in più di 30 sedi SAP.

Come è nata Mindfulness in Verizon Media: In Verizon, i programmi di consapevolezza sono ancora nelle loro fasi iniziali e mostrano grandi promesse. Jason Luk è stato contattato nel 2018 per la formazione sulla consapevolezza dal Chief People Officer dell'azienda e Luk ha colto al volo l'occasione. "Il mio istinto era di dare un'attività esperienziale, un assaggio di consapevolezza", ha detto Luk. "Così l'ho guidato attraverso una meditazione di consapevolezza e dopo è stato a bordo, dicendomi di fargli sapere di cosa avevo bisogno."

Dallo scorso anno, Luk, il cui ruolo a tempo pieno è ancora nella vendita di annunci, ha messo insieme un team di consapevolezza di cinque dipendenti, con altri tre che si uniranno presto. Finora, la programmazione ha incluso relatori curatori, come l'insegnante di meditazione Sharon Salzberg, facilitando sessioni introduttive e offrendo un programma di cinque settimane fornito da una società chiamata Potential Project. Una pagina intranet di Verizon-Media funge da hub per pubblicizzare eventi di consapevolezza e responsabilizzare gli ambasciatori che si iscrivono per ospitare meditazioni in diversi uffici. Lo scorso luglio è stata annunciata una partnership con l'app Insight Timer e già più di 600 dipendenti si sono registrati. "Stiamo creando un ecosistema in cui l'intenzione è quella di essere in grado di fornire qualcosa per ogni livello di interesse dei dipendenti e, in base alla risposta, sembra che stiamo colpendo nel segno", ha detto Luk.

Quattro pratiche di consapevolezza delle migliori aziende

     

"La leadership sta quindi dicendo che va bene prenderti cura di te stesso al lavoro."

"Quando i leader dell'azienda partecipano, presentandosi ai programmi e praticando nelle sessioni di consapevolezza della comunità, danno il permesso di praticare e accettano che queste abilità funzionino", afferma Parneet Pal, Chief Science Officer presso Wisdom Labs, che fornisce a LinkedIn la programmazione della consapevolezza. "La leadership sta quindi dicendo che va bene prenderti cura di te stesso al lavoro."

Quando le aziende costruiscono una base di insegnanti interni, crea un moltiplicatore interno, secondo Bostelmann. "I nostri istruttori sono come 42 fari che sono davvero appassionati e adorano farlo", aggiunge. "Dopo cinque anni sono ancora desiderosi di fare gli allenamenti."

Infineon ha lanciato il suo programma di consapevolezza InMind nel settembre 2018 e attualmente offre sessioni informative ai dipendenti, sessioni di consapevolezza condotte da pari, un sito Web che fornisce informazioni e risorse e una lista di distribuzione utilizzata per comunicare con altri professionisti e far crescere la comunità. 

Con oltre 14,000 dipendenti, LinkedIn utilizza un'app per smartphone per diffondere pratiche di consapevolezza. "Cerca di offrire qualcosa per tutti nel loro viaggio di consapevolezza", suggerisce Shute. Una volta all'anno, l'azienda propone una sfida di 30 giorni, offrendo ai dipendenti la possibilità di partecipare a una lotteria per i premi se meditano 20 volte in 30 giorni. Quindi, armata di un elenco di iscritti - ovviamente interessati alla consapevolezza - l'azienda offre riunioni settimanali della comunità, in cui i professionisti guardano un breve video con una pratica guidata, sviluppano alcune abilità e, a loro volta, una comunità in crescita.  

"È importante avere una struttura chiara su cosa è e cosa non è", afferma Bostelmann. “Insegniamo solo ciò che è supportato dalle neuroscienze e dalle prove di psicologia positiva, e stiamo attenti al linguaggio. Vogliamo persone ben addestrate alla consapevolezza e pratiche che implichino gentilezza e compassione ".

Altri suggerimenti per portare la consapevolezza nella cultura del posto di lavoro includono riunioni senza dispositivi e una stanza tranquilla dedicata per la meditazione e la riflessione.

La consapevolezza è solo controllo mentale?

Ci sono state alcune critiche sul fatto che la consapevolezza agisca come un cerotto o un modo per attenuare l'impatto di un luogo di lavoro tossico e le esigenze della vita lavorativa moderna. "C'è un po 'di correttezza in questo", dice Rich Fernandez, "ma la cosa fondamentale è che la consapevolezza sul posto di lavoro in quanto sostiene la prosperità e la prosperità non è un cerotto, non è tanto per cancellare i mali quanto per dare alle persone modi migliori per navigali. "

Secondo Parneet Pal, la critica suggerisce che le aziende mirano a estrarre produttività e valore dai propri dipendenti. Ma, sostiene, questa è una visione miope. "La consapevolezza non riguarda solo la concentrazione e l'attenzione", spiega Pal. "Facciamo affidamento sulla saggezza secondo cui le pratiche di consapevolezza e compassione consentono la capacità di fare un passo indietro e valutare dove sei per te stesso e per coloro che ti circondano."

8e9ed5ec4da5aeb7b999157d908a8b74 - October 27, 2021

Il futuro della consapevolezza al lavoro

La previsione dei leader consapevoli tende a far sì che la consapevolezza diventi comune come avere una palestra o opzioni alimentari nutrienti al lavoro. "Cinquant'anni fa, l'esercizio fisico era una cosa strana", dice Scott Shute. "Ora, ogni azienda si sente bene se può fornire palestre al lavoro".

"Prevedo la consapevolezza come un esercizio mentale che attraverserà la stessa transizione dell'esercizio fisico", afferma Parneet Pal. "Tra cinque o dieci anni, i dipendenti diranno che andranno a vedere la lezione di meditazione delle 5:30".

Un autoproclamato "ottimista realistico", Peter Bostelmann vede la consapevolezza diventare più profonda e più ampia, più parte della cultura e più destigmatizzata. "Come altri hanno già detto", aggiunge, "la consapevolezza è la prossima rivoluzione sanitaria".