L'Indonesia somministra una dose di richiamo ai medici dopo i decessi death

vaccino

Gli operatori sanitari nell'Indonesia colpita dal coronavirus otterranno sicuramente una terza dose di richiamo utilizzando la vaccinazione Moderna, hanno affermato venerdì le autorità, dopo che un certo numero di medici completamente inoculati sono morti a causa del COVID-3.

Il paese del sud-est asiatico, che sta combattendo il suo episodio più grave oggi guidato dall'alternativa Delta, in realtà è dipeso molto dal jab di Sinovac di fabbricazione cinese nel suo lancio di vaccinazioni.

Ma su 1,000 dipendenti clinici che sono morti di COVID-19, più di un carico è stato completamente inoculato, secondo l'organizzazione medica nazionale, aumentando le nuove preoccupazioni per Sinovac.

Il ministro della Sanità Budi Gunadi Sadikin ha affermato che il governo federale avrebbe sicuramente dato a 1.47 milioni di dipendenti della salute e del benessere un ulteriore colpo utilizzando la vaccinazione fatta dalla società biotecnologica statunitense Moderna.

"La terza iniezione sarà data solo agli operatori sanitari, perché gli operatori sanitari sono quelli che sono esposti ad alti livelli di virus ogni giorno", ha informato in un'intervista.

“Devono essere protetti a tutti i costi”.

Un contributo di 4 milioni di iniezioni di Moderna arriverà sicuramente nei prossimi due giorni dagli Stati Uniti, dopodiché partirà sicuramente il colpo dei medici, ha affermato.

Sia Moderna che Sinovac rispettano i regimi a 2 colpi.

Moderna afferma che la sua vaccinazione è efficiente al 90% rispetto a tutti i tipi di condizioni e al 95% rispetto a condizioni gravi.

Le prestazioni di Sinovac rispetto a tutti i tipi di condizioni e condizioni gravi sono ridotte.