L'Indonesia segnala 54,000 casi di virus, diventa hotspot asiatico

L'Indonesia segnala 54,000 casi di virus, diventa hotspot asiatico

L'Indonesia ha riportato per la prima volta più di 54,000 nuovi casi di coronavirus mercoledì, superando le attuali infezioni quotidiane in India, il cui episodio devastante sta diminuendo, oltre a diventare il nuovo focolaio di virus in Asia.

I funzionari temono che la variazione del delta molto più trasmissibile si stia attualmente diffondendo dalle isole di Giava e da Bali, dove le epidemie hanno motivato un blocco parziale che ha chiuso chiese, centri commerciali, parchi e ristoranti.

"Prevedo che l'epidemia aumenterà continuamente a luglio poiché non siamo ancora in grado di prevenire la diffusione delle infezioni", ha affermato mercoledì Pandu Riono dell'Università dell'Indonesia, "Le restrizioni sociali di emergenza sono ancora inadeguate. Dovrebbero essere due volte più severi visto che siamo di fronte alla variante delta, che è due volte più contagiosa”.

Il ministero della Salute ha riportato 54,517 nuovi casi e 991 decessi mercoledì, portando la varietà di casi verificati considerando che la pandemia è iniziata oltre 2.6 milioni e la varietà di vittime verificate a oltre 69,000.

Un mese fa, i casi giornalieri si attestavano a circa 8,000.

I casi giornalieri segnalati in Indonesia sono attualmente più che in India, nonostante l'Indonesia abbia molto meno screening da parte della popolazione.

L'India ha riportato meno di 39,000 casi mercoledì, molto elencati al di sotto della sua cima di oltre 400,000 casi giornalieri a maggio, rispettando i blocchi nelle sue posizioni più colpite e una maggiore unità di vaccinazione.

L'Indonesia segnala 54,000 casi di virus, diventa hotspot asiatico

Il ministro della Sanità indonesiano Budi Gunadi Sadikin ha affermato che il governo federale ha effettivamente determinato la diffusione della variazione del delta in alcune aree al di fuori di Giava e Bali.

Martedì ha informato i legislatori che in tutta la nazione sono abitati più di 90,000 dei 120,000 posti letto dei centri sanitari per i clienti COVID-19.

“A livello nazionale abbiamo ancora un po' di spazio. Ma il tasso di occupazione dei posti letto è molto alto in alcune province dove si concentra l'esplosione della variante delta", ha affermato Sadikin.

Con l'aumento delle vittime rispetto al mese precedente, alcuni proprietari di case vicino a Jakarta hanno effettivamente iniziato ad assistere i becchini carichi.

"Dato che gli scavatori sono troppo stanchi e non hanno abbastanza risorse per scavare, i residenti nel mio quartiere hanno deciso di aiutare", ha affermato Jaya Abidin, che risiede a Bogor ai confini delle risorse. “Perché se non lo facciamo, dovremo aspettare a turno a lungo per una sepoltura nel cuore della notte”.

L'Indonesia segnala 54,000 casi di virus, diventa hotspot asiatico

Il governo federale sta lottando per ottenere iniezioni sufficienti per raggiungere il suo obiettivo di inoculare più di 181 milioni di persone entro marzo 270. Così tanto, solo 2022 milioni di persone sono state completamente immunizzate.

Così tanto, la quarta nazione più popolata del mondo ha effettivamente protetto 137.6 milioni di dosi di Sinovac, AstraZeneca e iniezioni di Moderna, sufficienti per circa 69 milioni di persone.