Ho dovuto fare un podcast per sentire finalmente la verità sulla menopausa

"Ho un'altra infezione delle urine", ho detto, lasciandomi cadere sulla sedia del medico di famiglia, roteando gli occhi come se questo fosse stato causato da uno stupido errore che avevo fatto. "Sembra che succeda ogni volta che faccio sesso, e in realtà, fa anche un po 'male fare sesso in questi giorni."

47393ff3dd73f972f4c67a017ab17313 - October 17, 2021

Il mio medico di base (GP) sembrava comprensivo: la testa leggermente inclinata, le sopracciglia aggrottate insieme per la preoccupazione. “Molte donne della tua età lo trovano, spesso si tratta di nuove relazioni, e fanno più sesso di quanto forse non avessero fatto di recente. Assicurati di usare molto lubrificante e non dimenticare di andare in bagno subito dopo il sesso. Ecco alcuni antibiotici, buona giornata. "

Avevo 51 anni, l'età media per una donna nel Regno Unito per sperimentare la menopausa, ma allora non lo sapevo. La menopausa non era nemmeno sul mio radar perché a) avevo ancora periodi regolari e pesanti eb) non avevo mai avuto vampate di calore, e tutto quello che sapevo sulla menopausa era la cessazione delle mestruazioni e il verificarsi di vampate di calore.

I numeri

Sebbene il mio medico di famiglia facesse riferimento alla mia età, lei (una donna di circa 60 anni) non ha menzionato la menopausa nella consultazione e non avevo mai sentito il termine perimenopausa a questo punto.

Quando è successo tutto questo? Forse negli anni '1970 o '80? No. Quattro anni fa, nel 2017.

Torneremo alla mia storia della menopausa, o viaggio, o battaglia, comunque tu voglia etichettarla, a breve, ma restiamo un momento con quei numeri. Com'è possibile che, nel 21 ° secolo, qualcosa che interesserà più della metà della popolazione, se vivrà per vederlo, è così poco discusso? Questa mancanza di conversazione è trasversale, tra madri e figli, mariti e mogli, anche tra amiche intime.

Quando ho compiuto 50 anni, sono stata invitata per una scansione del seno come una cosa ovvia, ricevo inviti semestrali per avere uno striscio cervicale, entrambi i quali sono estremamente grato, ma dov'era il mio volantino, diciamo, 45 che delineava alcuni dei sintomi della perimenopausa e mi ha invitato a fissare un appuntamento con il mio medico di famiglia se pensavo di poterne soffrire alcuni?

Sintomi ad ampio raggio

Se stai leggendo questo e pensi: "Eh? Quali sono i sintomi della menopausa? " non sei solo. Lascia che ti spieghi i miei sintomi preferiti poco conosciuti che possono spaventare le donne perché non hanno idea che questi siano legati alla menopausa:

Secchezza vaginale: La tua lubrificazione naturale è mantenuta dagli estrogeni, così come si asciuga, così fa la tua vagina. Ciò può causare dolore e disagio, in particolare durante il sesso, e colpisce anche l'uretra, da qui le mie infinite infezioni del tratto urinario (UTI).

Prurito della pelle: Questo è il terzo sintomo che mi ha portato dal medico, dopo le infezioni del tratto urinario e la vagina dolorante. Bassi livelli di estrogeni possono anche portare a bassi livelli di collagene, che portano a una pelle sottile, secca e pruriginosa. Ora devo prendere un antistaminico ogni giorno in modo da poter ottenere un po 'di pace da questo o da qualsiasi sonno. E parlando di sonno ...

Insonnia: A causa di tutti i cambiamenti in atto nel tuo corpo, così come degli altri sintomi della menopausa, potresti anche sperimentare disturbi del sonno, un sintomo che avevo attribuito a diventare "più preoccupante".

Attacchi di panico: Le donne in menopausa sono più suscettibili agli attacchi di panico di quasi chiunque altro. Puoi crederci? Sono fortunato di non aver avuto un attacco di panico, ma a 50 anni, per la prima volta nella mia vita, sono diventato ansioso.

Ho sentito un pesante peso sul petto che non sarebbe andato via, un imminente senso di rovina che non avevo mai conosciuto prima, e mi sono terrorizzato all'idea di guidare. L'anno prima avevo guidato in giro per l'Europa da solo per 9 settimane, totalmente impassibile, ma ora riuscivo a malapena ad andare ai negozi.

Formicolio alle estremità: Non è eccessivamente comune, ma una sensazione di formicolio può apparire in qualsiasi parte del corpo. Questo di solito è nei piedi, nelle mani, nelle braccia e nelle gambe. Avevo questo e pensavo di essere carente di vitamina B12, non lo ero. Mi è stato fatto il test e mi è stata diagnosticata la sindrome del tunnel carpale, che è, sorpresa, sorpresa, molto comune nelle donne di mezza età.

La memoria svanisce: Ho perso il conto del numero di donne che ho sentito dire: "Pensavo di avere una demenza a esordio precoce". Puoi dimenticare di cosa stai parlando proprio nel bel mezzo di una conversazione, perdi tutti i tuoi sostantivi e devi scrivere tutto - in un momento della tua vita in cui di solito sei in cima al tuo gioco. È terrificante.

Incantesimi vertigini: Si ritiene che le vertigini e le vertigini durante la menopausa siano causati dal calo degli estrogeni. La notte mi gira la testa quando mi corico a letto, il che mi fa ridere perché sembra ridicolo. Ma un mio caro amico ha sviluppato vertigini paralizzanti che si sono manifestate per la prima volta su una seggiovia su una montagna in una stazione sciistica. Non è affatto una giornata divertente.

allergie: Anche se potresti non aver mai avuto problemi con certe cose prima, potresti notare allergie o intolleranze durante o dopo la menopausa. Per molte donne, questo significa addio al vino e alla caffeina.

Periodi irregolari: Dopo il mio viaggio dal medico di base con la mia vagina / uretra problematica, ho continuato a sviluppare emorragie irregolari e pesanti. Il mio medico - che ancora non ha parlato della perimenopausa o della menopausa ma ha detto che era preoccupata "a causa della mia età" - mi ha mandato da un ginecologo.

Ho avuto ecografie interne ed esterne e una colposcopia per guardare la mia cervice e mi è stata diagnosticata l'endometrite. (No, non ne avevo mai sentito parlare, è un'infezione dell'utero.)

Non mi è stato offerto nulla per l'infezione, ma è stato suggerito che avrei montato una spirale Mirena per aiutare con il forte sanguinamento e, per la prima volta, quando avevo 53 anni e mezzo, è stata menzionata la parola perimenopausa, evviva!

Questo è stato di 2.5 anni dopo che sono andato per la prima volta dal medico con "problemi delle donne" e 2.5 anni dopo l'età media per una donna in menopausa.

Tempo di cambiare

È stato un anno e mezzo fa e, grazie alla bobina, ora non ho il ciclo, il che è sorprendente, ma significa che non saprò quando raggiungerò effettivamente la menopausa. La definizione di essere entrati in menopausa è di non avere mestruazioni da 1.5 mesi, è così scientifica!

Anche alcuni dei miei altri sintomi si sono attenuati, forse a causa del progesterone che ricevo dalla bobina, forse no. E in questo spazio, questo posto tranquillo in cui non sanguinare nei posti a sedere del ristorante, essere in grado di guidare senza impazzire, dormire un po 'di più, avere una vagina felice, ricordare i nomi di mio figlio e non prurito TUTTO, TUTTO IL TEMPO, Ho iniziato a riflettere su tutta questa faccenda.

Poi mi sono un po 'infastidito, il che si è trasformato in una vera rabbia per la mancanza di informazioni e conversazione. Perché il mio medico di famiglia non ha menzionato la menopausa, quando aveva così tante opportunità e io avevo così tanti sintomi ?!

Sono state questa rabbia e frustrazione per il silenzio intorno alla menopausa che mi hanno spinto a fare On My Last Eggs, un podcast sulla perimenopausa, per aprire la conversazione e per aiutare le donne a sentire che non sono sole, non impazzire e non morire ( Ti sfido a far andare il tuo cuore in aritmia e non pensare che stai morendo).

Ho sentito parlare della pressione aggiuntiva quando si ha una madre in menopausa che alleva adolescenti (accendi la carta da parati blu e stai ben indietro!), Non importa le implicazioni sulla salute della cessazione degli estrogeni: osteoporosi e un aumento del rischio di malattie cardiache.

Inoltre, grazie a uno studio condotto negli anni '1990, c'è una profonda paura della terapia ormonale sostitutiva sia tra i medici che tra le donne, che spesso non viene nemmeno considerata come un trattamento.

Due ospiti del podcast, su soli 15, si sono suicidati. Entrambi sono arrivati ​​molto vicini a togliersi la vita a causa dei loro sintomi.

Quindi ti chiedo due cose. Se sei una donna sulla quarantina, documentati su questo colosso che sta arrivando, così quando lo farà, saprai come chiedere l'aiuto di cui hai bisogno. Inoltre, ti chiedo di avere una conversazione sulla menopausa con qualcuno nel prossimo mese.

Forse chiedi al tuo capo se ha una politica per la menopausa in atto (e per favore scatta una foto per me dello sguardo sul loro viso). Potresti chiedere a tua madre a che età ha attraversato la menopausa e quali erano i suoi sintomi. Oppure parlane con un amico o un partner.

E se vuoi ascoltare alcune conversazioni oneste, informative e divertenti sulla menopausa e perimenopausa per iniziare, ascolta On My Last Eggs.