Macron francese ordina a tutti gli operatori sanitari di vaccinarsi

Macron francese ordina a tutti gli operatori sanitari di vaccinarsi

Il presidente francese Emmanuel Macron lunedì ha acquistato tutti gli operatori sanitari francesi per sottoporsi a iniezioni di infezione entro il 15 settembre e ha consigliato a tutti i suoi compatrioti di vaccinarsi immediatamente, per combattere le infezioni ricorrenti che stanno intimidendo la guarigione finanziaria della nazione.

In un discorso in onda, Macron ha anche incaricato l'unico COVID-19 di mascherare chiunque desideri andare in un ristorante, un centro commerciale o una struttura sanitaria o salire su un treno o un aereo. Per ottenere un passaggio, le persone dovrebbero avere la prova che sono completamente vaccinati, o che si sono appena ripresi dall'infezione, o hanno effettivamente fatto un nuovo esame dell'infezione avversa.

La versione delta sta guidando nuovamente le infezioni da infezione della Francia, così come la nazione ha iniziato il periodo di fuga della stagione estiva dopo una tanto attesa ripresa. Circa il 40% della popolazione francese è completamente inoculato.

“Vaccinati!” era il messaggio generale del capo di stato. Ha anche twittato una GIF di se stesso che duplica l'espressione.

"Il Paese sta affrontando una forte ripresa dell'epidemia che tocca tutto il nostro territorio", ha affermato Macron, opponendosi allo sfondo dell'avvertimento della Torre Eiffel di una nuova era di potenziali ricoveri ospedalieri ad agosto, ha affermato, "L'equazione è semplice. Più vacciniamo, meno spazio lasciamo circolare a questo virus”.

Ma ha interrotto qualsiasi tipo di procedure di blocco nuovissime, affermando "Dobbiamo imparare a convivere con il virus".

Macron francese ordina a tutti gli operatori sanitari di vaccinarsi

Macron ha affermato che il governo federale proclamerà sicuramente uno stato di emergenza clinica ancora una volta a partire da martedì, il che consente alle autorità una maggiore flessibilità per far rispettare i limiti di infezione.

La maggior parte dei governi federali europei ha effettivamente evitato di imporre vaccinazioni. Ma dopo che decine di centinaia di persone con l'infezione sono morte nelle strutture di residenza assistita francesi, Macron ha affermato che l'inoculazione è vitale per tutti i lavoratori nei centri di cura o nelle case di cura, così come per tutti i lavoratori o i volontari che si prendono cura degli anziani o dei problemi. nella casa. Coloro che non vengono vaccinati entro il 10 settembre incontreranno sicuramente potenziali assensi o sanzioni, ha affermato.

La Grecia ha rivelato lunedì che gli operatori sanitari verranno sicuramente messi in attesa se rifiutano di vaccinarsi.

In Danimarca, i ristoranti e le occasioni pubbliche richiedono un pass elettronico che dimostri che sei stato completamente vaccinato o che hai un esame negativo in corso. Alcuni stati tedeschi chiedono lo stesso per i ristoranti, anche se le raccomandazioni sulla necessità di vaccinazioni hanno effettivamente suscitato gravi preoccupazioni.

In Francia, le vaccinazioni sono ampiamente disponibili per chiunque dai 12 anni in su. Ma la passione è effettivamente diminuita nelle ultime settimane a causa della esitazione dell'iniezione, della sensazione che l'infezione non sia più un rischio, nonché del fatto che alcune persone hanno evitato i loro colpi fino a dopo la loro vacanza estiva. La domanda ha iniziato a salire ancora una volta durante la pausa del fine settimana poiché le persone hanno sostenuto le notizie di Macron.

Macron ha anche affermato lunedì che la Francia inizierà sicuramente a fatturare contanti per alcuni esami di infezione, che fino ad ora sono stati completamente gratuiti per chiunque nella regione francese.

Macron francese ordina a tutti gli operatori sanitari di vaccinarsi

Nel frattempo, i ristoranti francesi e i bar stanno fiorendo ancora una volta, la corsa ciclistica del Tour de France sta attirando gruppi ben carichi in tutta la nazione, così come le celebrità di Hollywood si atteggiano a braccetto e senza maschera sul rosso moquette al Festival di Cannes I baci sulle guance stanno riprendendo.

Dopo essere rimasti chiusi per 9 mesi dall'inizio della pandemia, i proprietari dei ristoranti di Parigi hanno condiviso il problema con gli ostacoli nell'applicazione delle nuove esigenze.

“Il nostro compito era quello di assicurarci che i nostri ospiti si divertissero mentre erano con noi. Ora, passiamo il nostro tempo a rimproverarli. Non siamo stati addestrati per questo ", ha affermato il supervisore del ristorante parigino Bancs Public, Louis leMahieu. Ha affermato che avrebbe certamente osservato qualsiasi tipo di norme sanitarie nuove di zecca, ma ha avvertito che le procedure nuove di zecca avrebbero probabilmente sostenuto nuove di zecca prezzi e rendimenti ridotti.

Per Gauthier Max, il cui bar Mama Kin è stato sanzionato con una chiusura di nove giorni per aver infranto le procedure COVID-19, i ristoranti e i bar non sono più luoghi di svago, ma in realtà sono diventati sale di contenzione e limitazioni.

"Siamo diventati effettivamente poliziotti", ha informato l'Associated Press.

Le infezioni da infezione della Francia hanno iniziato a salire ancora una volta 2 settimane prima. La quantità di persone nelle strutture sanitarie francesi e nelle unità di terapia intensiva è in realtà diminuita da settimane, ma i medici prevedono che aumenterà anche quando l'aumento delle infezioni alternative delta colpirà le popolazioni sensibili, come è avvenuto in Gran Bretagna e Spagna. .

Nel frattempo, anche Macron si è consultato con i numeri del mercato dei veicoli lunedì nel tentativo di incorporare le sue avvertenze sull'infezione con un messaggio di augurio per i climi economici più significativi del mondo. Nuove infezioni stanno intimidendo il vitale mercato turistico della Francia e l'entusiasta strategia di guarigione finanziaria di Macron, solo 9 mesi prima delle successive elezioni politiche governative in cui dovrebbe candidarsi.