Primo impianto di cuore artificiale con sede negli Stati Uniti per un'azienda francese

cuore

La società francese Carmat ha annunciato giovedì il suo primo impianto di cuore artificiale umano negli Stati Uniti, come parte di uno studio clinico.

Il cuore artificiale totale, chiamato Aeson, è già disponibile in Europa, secondo il sito web dell'azienda.

Questo "primo studio clinico con sede negli Stati Uniti sarà decisivo per il nostro sviluppo nel più grande mercato mondiale dei dispositivi medici", ha dichiarato Stephane Piat, direttore generale di Carmat.

La procedura ha avuto luogo presso il Duke University Hospital di Durham, nella Carolina del Nord, ha detto Carmat.

Altri tre centri per lo studio negli Stati Uniti sono stati istituiti e sono in procinto di selezionare i candidati alla sperimentazione.

Dieci pazienti idonei devono essere reclutati per lo studio approvato dalla Food and Drug Administration statunitense.

Il dispositivo Carmat è destinato a persone con insufficienza cardiaca allo stadio terminale, che di solito può essere trattata solo con un trapianto di cuore.