La co-situazione di soluzioni contraccettive e programmi di terapia con oppiacei può aiutare a proteggere da maternità inaspettate

La co-locazione di servizi contraccettivi e programmi di trattamento con oppiacei può aiutare a prevenire gravidanze indesiderate

L'aumento dell'uso di oppioidi da parte della madre ha effettivamente determinato un aumento virtualmente nella varietà di bambini nati con disturbo da astinenza neonatale (NAS) negli Stati Uniti negli ultimi 10 anni. Questo fatto ha portato i Centers for Disease Control and Prevention e anche l'American Academy of Pediatrics a chiedere iniziative intensificate per ridurre al minimo l'uso di oppioidi durante la gravidanza, come garantire l'accessibilità al controllo delle nascite per evitare maternità inaspettate tra le donne che utilizzano oppioidi. Più del 75% delle donne con disturbo da uso di oppioidi (OUD) registra di aver avuto una maternità non intenzionale, ma è molto meno probabile che utilizzino un controllo delle nascite affidabile rispetto alle donne che non utilizzano farmaci. I risultati di un test pluriennale hanno rilevato che un trattamento in due parti che include soluzioni contraccettive co-localizzate nei programmi di terapia con oppiacei e anche motivazioni monetarie può fornire un rimedio efficace.

I risultati di questo studio di ricerca finanziato dal National Institutes of Health sono stati rilasciati come a JAMA Psichiatria Online Primo resoconto 14 luglio.

Il test, condotto da Sarah Heil, Ph D., insegnante di psichiatria presso il Vermont Center on Behavior e anche Health presso il Larner College of Medicine dell'Università del Vermont, ha esaminato un trattamento unico a due componenti notificato dall'economia aziendale comportamentale, che incorpora soluzioni contraccettive co-localizzato con un programma di terapia con oppioidi con motivazioni monetarie per la partecipazione al follow-up attraverso le sopracciglia. L'obiettivo dello studio di ricerca era capire se le soluzioni di co-locazione possono eliminare efficacemente gli ostacoli all'inizio dell'uso di contraccettivi (specificati come compresse, spot, anello, iniezione, dispositivo intrauterino/IUD e anche impianto dentale), insieme al controllo i vantaggi di includere motivazioni per aiutare a ridurre la preoccupazione di coinvolgere le sopracciglia di follow-up. Gli incentivi sono stati fatti solo per la partecipazione al follow-up delle sopracciglia e inoltre non sono stati basati sull'uso di contraccettivi.

"Le donne con OUD hanno lo stesso diritto di decidere se e quando avere figli come le altre donne, ma il loro tasso costantemente elevato di gravidanze indesiderate suggerisce che il modo in cui vengono forniti i servizi contraccettivi non funziona per la maggior parte di loro", ha affermato Heil.

Tra il 138 e il 20 sono state arruolate un totale di 44 donne di età compresa tra 2015 e 2018 anni che stavano ricevendo farmaci per l'OUD e sono andate anche a rischio elevato di maternità inaspettata. Le partecipanti sono state arbitrariamente nominate tra 3 problemi: trattamento comune, soluzioni contraccettive o soluzioni contraccettive più motivazioni monetarie. I risultati del test hanno rivelato aumenti valutati nell'uso di contraccettivi con prescrizione convalidata alla fine della durata del trattamento di sei mesi (il trattamento comune era del 10.4%; le soluzioni contraccettive erano del 29.2% e anche il contraccettivo più motivazioni era del 54.8%) ed è stato mantenuto anche con il 12 valutazione dell'ultimo mese, che ha rivelato un'aderenza contraccettiva al 6.3% con trattamento comune vs 25% con soluzioni contraccettive co-localizzate vs. 42.9% con soluzioni contraccettive co-localizzate più motivazioni. Questi numeri hanno anche accompagnato una riduzione nominale dei prezzi di maternità inaspettata durante il test di 12 mesi (trattamento comune al 22.2% vs soluzioni contraccettive al 16.7% vs soluzioni contraccettive più motivazioni al 4.9%). Inoltre, una valutazione finanziaria ha rilevato che ogni dollaro speso ha generato un costo-beneficio sociale di $ 5.59 per soluzioni contraccettive rispetto a trattamento comune, $ 6.14 per soluzioni contraccettive più motivazioni rispetto a trattamento comune e anche $ 6.96 per soluzioni contraccettive rispetto a soluzioni contraccettive più motivazioni.

"Per le donne con OUD che non vogliono una gravidanza, i due interventi che abbiamo testato forniscono servizi contraccettivi che soddisfano meglio le loro esigenze e lo fanno in modo vantaggioso", ha affermato Heil.

Mentre entrambi i trattamenti hanno prodotto vantaggi, il mix di soluzioni contraccettive in loco e anche motivazioni economiche è stato il trattamento molto più efficace e anche vantaggioso in termini di costi. Questi risultati offrono opzioni incoraggianti per aiutare a migliorare l'accessibilità al controllo delle nascite prescritto per evitare maternità inaspettate tra le donne che utilizzano oppioidi.