CHEST pubblica le linee guida degli esperti per lo screening del cancro del polmone

cancro ai polmoni

L'American College of Chest Physicians (CHEST) ha recentemente pubblicato una nuova linea guida clinica, Screening for Lung Cancer: CHEST Guideline and Expert Panel Report. La linea guida contiene 16 raccomandazioni basate sull'evidenza e un aggiornamento della base sull'evidenza per i benefici, i danni e l'implementazione dello screening con tomografia computerizzata (TC) del torace a basso dosaggio.

Il cancro del polmone è di gran lunga la principale causa di morte per cancro sia tra gli uomini che tra le donne, costituendo quasi il 25% di tutti i decessi per cancro. L'evidenza suggerisce che lo screening TC a basso dosaggio per il cancro del polmone può ridurre i decessi correlati al cancro nel gruppo sottoposto a screening. Le nuove linee guida forniscono raccomandazioni sulla selezione degli individui idonei allo screening, la qualità dell'imaging e dell'interpretazione delle immagini, la gestione dei risultati rilevati dallo schermo e l'efficacia degli interventi per smettere di fumare.

"L'obiettivo di queste linee guida è assistere le parti interessate nello sviluppo di programmi di screening di alta qualità e fornire ai fornitori clinici le informazioni necessarie per coinvolgere le persone a rischio al fine di aumentare il numero di screening", afferma l'autore principale Peter Mazzone, MD , MPH, FCCP. “Nelle raccomandazioni è delineato chi dovrebbe essere sottoposto a screening e come dovrebbe essere il processo di screening dal punto di vista clinico. Per un singolo paziente, queste linee guida evidenziano l'importanza dell'educazione per promuovere decisioni informate e basate sui valori sull'opportunità di essere sottoposti a screening”.

Delle 16 raccomandazioni, le linee guida presentate nel rapporto includono le seguenti:

  • Per gli individui asintomatici di età compresa tra 50 e 80 anni che hanno fumato 20 pacchi anni o più e continuano a fumare o hanno smesso negli ultimi 15 anni, si consiglia di offrire uno screening annuale con TC a basso dosaggio.
  • Suggeriamo che i programmi di screening TC a basso dosaggio sviluppino strategie per massimizzare la conformità con gli esami di screening annuali e la valutazione dei risultati rilevati dallo schermo.
  • Per le persone che attualmente fumano e sono sottoposte a screening TC a basso dosaggio, raccomandiamo che i programmi di screening forniscano un trattamento per smettere di fumare basato sull'evidenza, come raccomandato dal Servizio sanitario pubblico degli Stati Uniti.

L'elenco completo delle raccomandazioni è disponibile qui.

Uno dei requisiti per la copertura Medicare dello screening del cancro del polmone è che un beneficiario abbia una consulenza per lo screening del cancro del polmone e una visita per il processo decisionale condiviso (SDM). L'obiettivo del processo decisionale condiviso è informare le persone sui compromessi tra screening e non screening e aiutarli a fare una scelta allineata con le loro preferenze e valori. Per la formazione sul processo decisionale condiviso, CHEST e la Thomas Jefferson University offrono un corso dedicato a guidare i pazienti nella decisione di essere sottoposti a screening per il cancro del polmone. Per maggiori informazioni sul corso, visita il sito CHEST.