Il Barcellona reimposterà il limite di tempo per combattere l'aumento dei contagi

Barcellona

Barcellona e anche varie altre città della Catalogna nord-orientale spagnola reintrodurranno sicuramente un limite di orario notturno a partire da questo fine settimana per combattere l'aumento delle situazioni di infezione dopo che la procedura ha ottenuto l'autorizzazione del tribunale venerdì

Il governo federale locale della Catalogna mercoledì ha chiesto ai tribunali il consenso per recuperare un limite di tempo ogni notte tra l'1:00 e le 6:00 rimanere in luoghi in cui i prezzi dell'infezione superano le 400 situazioni per 100,000 cittadini per una durata di sette giorni.

Il limite di tempo è previsto per inibire le celebrazioni sulle coste e anche nei parchi per sopprimere un picco nelle situazioni dell'alternativa Delta altamente contagiosa, in particolare tra i giovani non vaccinati.

Rimarrà sicuramente nell'area originaria fino al 23 luglio anche se il governo federale catalano può chiedere di ampliarlo.

Venerdì il tribunale principale della zona ha convalidato la procedura, che avrà sicuramente un impatto su un totale di 161 città, tra cui importanti hotel della costa come Sitges, Salou e anche Lloret de Mar.

La Catalogna, l'epicentro delle infezioni da virus della Spagna, ha attualmente acquistato tutte le celebrazioni pubbliche per terminare entro le 12:30 e ha limitato le celebrazioni a non più di 10 persone.

Ma le immagini di grandi squadre di giovani che si radunano sulle coste di Barcellona o in importanti zone della vita notturna sono diventate tipiche perché la Spagna ha imposto un limite di orario notturno in tutto il paese all'inizio di maggio.

Con un tasso di infezione di 1,107 casi ogni 100,000 individui, superiore al doppio dello standard nazionale, la Catalogna è attualmente tra le località più colpite in Europa. Tra gli individui di età compresa tra 20 e 29 anni, il numero si attesta a 3,375 casi ogni 100,000 individui.

Il capo del governo federale locale della Catalogna, Pere Aragones, ha definito la circostanza "molto delicata" durante un discorso andato in onda mercoledì quando ha rivelato la preparazione per il limite di tempo.

"È una misura necessaria per cercare di allentare la pressione sul sistema sanitario", ha aggiunto.

Congedo annullato

A differenza delle precedenti ondate di infezioni, le vittime sono rimaste ridotte e anche le unità di terapia intensiva non sono state finora confuse con i pazienti COVID-19.

Ma le autorità catalane hanno effettivamente interrotto i periodi di riposo dei dipendenti del benessere durante questo fine settimana poiché la varietà di ampi lettini per trattamenti riempiti dai clienti COVID-19 è effettivamente aumentata gradualmente.

I governi federali locali della Spagna, incaricati di gestire la pandemia nelle loro sedi, richiedono l'autorizzazione del tribunale per limitazioni rigorose che violano i diritti legali, come le restrizioni di viaggio e anche i limiti di tempo.

Con l'aumento delle infezioni in tutta la Spagna, diverse altre aree stanno ulteriormente inasprendo le procedure.

L'adiacente area catalana di Valencia ha ottenuto oggi l'autorizzazione del tribunale per recuperare un limite di tempo in 32 comunità. L'area nord della Cantabria è in attesa che un tribunale approvi a presentare un limite di tempo in molte comunità.

L'approvazione non è garantita. Mercoledì un tribunale delle isole turistiche spagnole delle Canarie ha rifiutato la richiesta di far rispettare un limite di tempo.

Il programma di vaccinazione spagnolo ha effettivamente superato l'età, il che significa che le persone tra i 20 ei 30 anni stanno appena iniziando a ricevere pugnalate, lasciandoli inclini alla nuovissima versione Delta.

Secondo le autorità locali per il benessere, oltre tre quarti dei clienti COVID-19 sottoposti a un trattamento estensivo in Catalogna non sono stati effettivamente immunizzati.

Il primo ministro Pedro Sanchez ha affermato oggi che la Spagna è sulla buona strada per ottenere l'immunizzazione del 70% della popolazione contro il COVID-19 prima del completamento di agosto.