Un bambino di 5 anni si sottopone a un intervento chirurgico salvavita per rimuovere la crescita massiccia su viso, collo

La bambina è nata con una malformazione vascolare alla testa e al collo in rapida crescita

By Alessandria Hein |

  • Facebook
  • Twitter
  • Flipboard
  • Commenti
  • Stampa

Una bambina etiope di 5 anni che ha subito un intervento chirurgico di 12 ore a New York il mese scorso sta respirando più facilmente dopo che i medici le hanno rimosso una crescita pericolosa per la vita dal viso e dal collo. Nagalem Alafa, il cui caso è stato gestito dalla dottoressa Teresa O e dal dottor Milton Waner al Lenox Hill Hospital, rischiava di soffocare o morire di fame a causa dell'incapacità di deglutire se il tumore non veniva rimosso. 

Secondo Northwell Health, la ragazza avrebbe anche rischiato di sanguinare in caso di anche un piccolo taglio o caduta nel parco giochi. Nagalem è nata con una malformazione vascolare nella regione della testa e del collo che era in rapida crescita sin dalla nascita. 

Nagalem, nella foto a sinistra prima del suo intervento chirurgico ea destra in una conferenza stampa tenuta dopo, rischiava di soffocare o morire di fame a causa della crescita.

Su una scala da 1 a 10, Waner ha descritto il caso come "circa 12".

"Questo tipo di intervento chirurgico è molto, molto difficile, molto pericoloso e sicuramente pericoloso per la vita", ha detto in una conferenza stampa dopo il successo dell'operazione. 

Ha spiegato che la crescita era aderente alla mandibola della ragazza e, a causa delle dimensioni dei vasi sanguigni, la possibilità di perforarne uno accidentalmente durante la rimozione avrebbe potuto rivelarsi disastrosa. I medici, che in precedenza hanno trattato pazienti con malformazioni venose, hanno affermato che è stata una delle procedure più difficili che abbiano mai eseguito. 

Il dottor Miton Waner, che insieme alla dottoressa Teresa O, ha aiutato a condurre l'intervento, lo ha descritto come "molto, molto difficile".

Il padre della ragazza, parlando attraverso un traduttore, ha detto di essere grato ai medici e grato dal momento che i suoi precedenti sforzi per trovare cure per suo figlio non hanno avuto successo. 

Il gonfiore sul viso di Nagaem continuerà a diminuire nei prossimi mesi, ha detto l'ospedale, con Waner che ha aggiunto che il tipo di crescita che ha avuto senza un intervento chirurgico sarebbe stato alla fine "incompatibile con la vita".