Il trattamento dei rimedi popolari per l'ictus è il recupero più efficace come trattare

Le pigne sono una fonte di sostanze utili che aiutano con varie malattie. Quindi i fitoncidi rafforzano il sistema immunitario, hanno un effetto antimicrobico. Gli olii essenziali conferiscono ai coni di abete un piacevole aroma di conifere. I tannini sono in grado di fermare la morte delle cellule cerebrali. Pertanto, le pigne sono utili nel trattamento e nel recupero dei pazienti dopo un ictus.

Bioflavonoidi, tannini e altri oligoelementi unici trovati in grandi quantità nella tintura delle pigne rosse mostrano un effetto pronunciato sulla riduzione del colesterolo dannoso nei vasi sanguigni e inibiscono il processo di aggregazione dei globuli rossi nei coaguli di sangue.

Puoi cucinarlo da solo. Ciò richiederà giovani pigne con semi. È meglio raccoglierli a marzo, poiché è in questo momento che i coni si aprono e iniziano a lanciare semi - questo è il momento migliore per raccogliere.

Tintura di coni su vodka. Prendiamo un barattolo da un litro e raccogliamo pigne aperte dal pino. Risciacquare i coni sott'acqua, riempirli con un barattolo da un litro in cima, versare la vodka e lasciare in infusione in un luogo buio a temperatura ambiente per due o tre settimane. Quando è pronto, scola attraverso 2 strati di garza. La tintura dovrebbe rivelarsi di un denso colore rosso scuro. Usa la tintura dei coni per il trattamento delle condizioni dopo un colpo 1 cucchiaino 2-3 volte al giorno.

Corso minimo di trattamento: 3 settimane, quindi interrompere 1 settimana, ripetere il corso in 3 settimane. Per ottenere un risultato positivo stabile di tali corsi "minimi", è necessario spenderne 3 durante l'anno, dopo di che è possibile fare una pausa per sei mesi.

! Un punto importante è che i coni devono essere strappati dall'albero, rimuovendo immediatamente marcio e colpiti da parassiti di insetti, è impossibile raccoglierli dal terreno, perché i batteri, a causa della loro attività vitale, lasciano veleni e tossine nel coni.

Il momento ideale per la raccolta delle pigne inizia a marzo e dura fino alla fine di aprile. Tuttavia, May non esce dall'elenco; è anche adatto per la raccolta. Nei mesi seguenti, da giugno a ottobre, i coni perdono le loro qualità curative. In questo momento, i coni vengono pesantemente lavati dalla pioggia, ottengono l'umidità e quindi si asciugano di nuovo sotto il sole. Inoltre, le resine terapeutiche vengono evaporate e distrutte sotto l'influenza del sole.

Brodo d'acqua. Per coloro che sono controindicati nei prodotti a base di alcol, è adatto un decotto. Tritare finemente 5 pigne, aggiungere mezzo litro di acqua calda e far bollire per 5 minuti a fuoco basso. Bevi un decotto di 1/4 di tazza 1-3 volte al giorno, dopo i pasti.

La maggior parte delle persone che hanno subito un ictus e usano la tintura di pigne rosse rispondono molto bene alle sue proprietà curative ed efficaci nel trattamento di vari tipi di paralisi, ipertensione e trombosi nel periodo post-ictus.

Dove potrei comprare? Se non hai tempo per preparare tu stesso la tintura o il tempo di raccolta è già mancato, puoi ordinare una tintura di pigne su questo sito (solo per i residenti in Russia)

Molto utile e i coni mangiarono. Possono essere conservati in casa per la purificazione dell'aria. I coni di abete hanno un effetto antispasmodico e antimicrobico, grazie al quale i fondi da essi utilizzati sono efficaci per raffreddori e infezioni. Le tinture vengono utilizzate per inalazione, trattamento dell'osteocondrosi e asma bronchiale. I coni di abete sono ricchi di vitamina C, oli essenziali. I mezzi preparati sulla base hanno un odore di conifere.

Per prevenire un ictus, viene utilizzata una tintura di coni di abete. Puoi ritirarli a partire dal 5 giugno.

I coni di abete dovrebbero essere tritati finemente, riempiendoli con mezzo barattolo da 3 litri e quindi versando acqua fredda bollita nella parte superiore. La miscela risultante dovrebbe essere lasciata vagare in un luogo buio. Dopo 10 giorni, filtrare la tintura e versare i coni con acqua fresca. Dopo una settimana, puoi prendere questo strumento più volte al giorno. La cosa principale è che il volume bevuto al giorno non supera i 30 ml. La tintura è molto aromatica e deliziosa. Pertanto, bere questo rimedio non è solo utile, ma anche piacevole.

C'è un'altra ricetta per la tintura dei coni di abete. Per farlo, avrai bisogno dell'aceto di mele. Tagliare i coni maturi e versare vodka o alcool. Per 5 pezzi, sono sufficienti 250 ml di liquido. Infondere la miscela per 10 giorni. Successivamente, filtralo e versa un cucchiaino di uva o aceto di mele. Meglio se sarà cucinato in casa. Aggiungi un cucchiaino di medicina risultante al tè ogni giorno. Utilizzare questo strumento per la prevenzione o il trattamento è possibile per sei mesi. Dopo questo, si consiglia di fare una pausa.

Nuove ricette per la medicina tradizionale

In un momento in cui non c'erano medicine così efficaci disponibili per le persone moderne, i guaritori tradizionali hanno chiesto aiuto a madre natura. E questo non è strano: le piante contengono tutta la materia organica necessaria per l'uomo, le vitamine e gli antiossidanti. In combinazione con varie tecniche motorie e respiratorie, tutti questi strumenti hanno contribuito a combattere i disturbi.

Abbiamo scoperto che l'ictus ischemico si verifica più spesso a causa del deterioramento della qualità del sangue e dei coaguli di sangue. I materiali vegetali contenenti molti acidi organici, incluso l'acido ascorbico, possono fluidificare il sangue. Come tali materie prime, puoi usare bacche acide di cenere di montagna, viburno, lamponi e ribes sotto forma di decotti, infusi, sciroppi e tè. Allo stesso modo, puoi usare la polpa e la scorza di agrumi, zenzero e fiori di calendula.

Gli obiettivi per l'ictus emorragico sono vasi fragili. Inoltre, un'emorragia può essere causata da un malfunzionamento del sistema di coagulazione del sangue e dalla pressione alta. Le piante con un alto contenuto di vitamina K sono in grado di affrontare questi problemi: foglie di ortica, poligono e guscio di noce di pino.

I nutrizionisti studiano attentamente il nostro solito cibo. A volte arrivano a conclusioni sorprendenti, scoprendo proprietà inattese di prodotti che non siamo abituati a prendere in considerazione medicinali, come tè o prodotti dietetici mediterranei.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Tè nero

Il tè nero contiene una grande quantità di vitamina P, che rende le pareti dei vasi sanguigni forti ed elastiche. Il vero tè di varietà pregiate come il tè Oolong o il Pu-Er è ricco di composti essenziali aromatici curativi, utili anche per la salute delle arterie.

Gomma da masticare

Per alcuni, questo metodo può sembrare ridicolo, ma in realtà la masticazione della gomma da masticare mette in moto vari gruppi muscolari del cranio, che a loro volta stimolano perfettamente la circolazione cerebrale.

Questa è la solita dieta per gli abitanti della regione mediterranea. È caratterizzato dalla predominanza di tali prodotti negli alimenti:

  • frutta e verdura cruda
  • prodotti a base di cereali duri, pane integrale
  • grassi vegetali ricchi di acidi grassi omega-3, come l'olio d'oliva
  • Pesce e frutti di mare
  • Nuts
  • vino rosso
  • il consumo di carne, uova e grassi animali è ridotto al minimo

Tale dieta aiuta a ridurre il colesterolo e riduce il rischio di malattie cardiovascolari, il che è particolarmente vero per l'ictus.

Vitamina C

La sua carenza porta alla fragilità dei vasi sanguigni, che aumenta il rischio di emorragia nel cervello. Esistono molti alimenti ricchi di acido ascorbico: frutta, aglio, spezie, spezie, cavoli e altro ancora. Il loro uso non solo rafforzerà i vasi sanguigni, ma impedirà anche la formazione di coaguli di sangue.

date

Questi frutti contengono un'enorme quantità di potassio, che è essenziale per il normale funzionamento dei sistemi nervoso e muscolare. Le date alimentari possono ridurre significativamente il periodo di riabilitazione di un paziente con ictus.

Trattamento ictus a base di erbe

Il trattamento alternativo per l'ictus ischemico è indissolubilmente legato all'uso di piante erbacee. Alcuni di essi possono essere confrontati con le droghe sintetiche dal potere delle proprietà curative.

Motherwort

Motherwort (core, ortica per cani) è una pianta medicinale molto preziosa che contiene glicosidi flavone, rutina, saponine, rutina e olii essenziali. L'erba di Motherwort è nota per i suoi effetti benefici sul sistema nervoso e sui vasi sanguigni. Si raccomanda ai pazienti che hanno avuto un ictus di fare un'infusione preparata secondo questo schema: 3 cucchiai di erba secca di motherwort vengono versati con un bicchiere di acqua bollita e insistono per 2 ore.

Cannella

La cannella ha un ampio elenco di proprietà utili, ma la più importante in caso di ictus sarà la capacità di questa spezia di stimolare l'attività cerebrale. Inoltre, la cannella rimuove i sali in eccesso dal corpo, che consente di combattere con successo l'ipertensione. È necessario assumere 2-3 grammi di spezie prima dei pasti o con il tè tre volte al giorno.

Un decotto di questa pianta è in grado di aumentare la velocità del flusso sanguigno venoso e ridurre la pressione.

Fai attenzione, il rododendro è molto tossico, quindi dovrebbe essere usato con grande cura e solo dopo aver consultato un medico

mughetto

Nonostante il fatto che l'estratto di questa pianta sia ampiamente usato nella medicina ufficiale come preparazione di Korglikon, anche i fiori e gli steli del mughetto sono tossici. Dopo aver consultato un medico, puoi usare la tintura di mughetto per migliorare la circolazione sanguigna, normalizzare il lavoro del cuore e del sistema nervoso.

Ginger

Lo zenzero è famoso per una vasta gamma di proprietà curative. Per le vittime di ictus ischemico, la proprietà dello zenzero pulirà efficacemente i vasi sanguigni dai depositi di grasso. Ciò ripristinerà la circolazione sanguigna nel cervello e impedirà un secondo attacco. Per fare questo, è sufficiente bere il tè con l'aggiunta di diverse fette di radice medicinale.

Foglia di alloro

Le foglie di alloro contengono un gran numero di flavonoidi, tannini e antiossidanti, che sono estremamente importanti per la normalizzazione della circolazione sanguigna e la nutrizione cellulare.

La medicina di erbe ha guadagnato il riconoscimento sia nella medicina popolare che tradizionale. È stato dimostrato che le piante aiutano nel trattamento di malattie gravi. Pertanto, le erbe possono essere utilizzate per l'ictus e per la sua prevenzione. Vale la pena prestare attenzione alle ricette di medicinali a base di piante medicinali:

salvia aiuta a ripristinare la parola durante la riabilitazione. Da esso dovrebbe essere preparato un brodo debole e berlo più sorsi almeno 3 volte durante il giorno. Prima dell'uso, si consiglia di insistere per mezz'ora;

Puoi preparare una miscela composta dallo stesso numero di foglie di piantaggine, achillea, St. Erba di Giovanni, noce, ombretto, fragola selvatica, fiori di calendula e farmacia. Il brodo deve essere bollito bene e preso freddo prima dei pasti 3 volte al giorno. Dose consentita - 1/3 di tazza;

la celidonia è una pianta velenosa, ma da essa, con il giusto dosaggio, si ottiene una medicina efficace. Da questa erba viene preparato un decotto. Un bicchiere di acqua bollente è sufficiente per un cucchiaio di foglie essiccate di celidonia. Il brodo deve essere insistito. Dovrebbe essere preso con cura, iniziando con un cucchiaino, procedendo gradualmente alla dose massima - 2 cucchiai. Dopo un ictus, la celidonia può bere un mese 3 volte al giorno.

La dioscorea caucasica è un buon rimedio per l'ictus. Per preparare la tintura occorrono 100 gr. le radici di questa erba, che dovrebbe essere riempita con 500 ml di vodka. Dopo 10 giorni, filtrare e aggiungere più vodka in modo che il volume totale del liquido sia di mezzo litro. Aggiungi una piccola quantità di tintura a tè, acqua, composte e bevi mezz'ora prima di mangiare. Il trattamento dell'ictus deve essere continuato per un mese, dopo una pausa di una settimana. Ripeti 4 volte;

per normalizzare la funzione cardiaca e migliorare il sonno durante il periodo di recupero dopo un ictus, si consiglia di bere la tintura di ittero grigio. Un cucchiaino di foglie viene preparato con acqua bollente e ha insistito. Bere un tale decotto è necessario 3 volte al giorno per un cucchiaio;

Una frequente conseguenza di un ictus è la paralisi di alcune parti del corpo. In questo caso, può essere utilizzata la tintura di timo. 50 g di erba secca devono essere versati con alcool o vodka e lasciati per 2 settimane. Usa la tintura per sfregare parti del corpo paralizzate;

Puoi fare un decotto di ginepro. Per fare questo, le sue foglie schiacciate vengono bollite per almeno 20 minuti. La soluzione risultante viene lasciata in un thermos per diverse ore. Questa tintura è adatta per lo sfregamento con paralisi e per somministrazione orale.

Per poter tornare al discorso dopo un ictus, devi bere
infuso di salvia. Versa un cucchiaio di foglie di salvia con una tazza di acqua bollente, porta ad ebollizione e spegni il fuoco. Dopo ciò, insistere per
trenta minuti. Bere due sorsi per trenta giorni, otto o
dieci volte al giorno. Dopo tali tinture, il discorso si riprenderà completamente.

La cosa principale quando tratti un ictus è
sigilli e cicatrici dissipate nel tessuto cerebrale. Per fare questo, accetta
per due settimane, 0,2 grammi di mummia due volte al giorno. l'accoglienza dovrebbe essere
prima di colazione e di notte. E poi nelle prossime due settimane, guarisci con una tintura di propoli al 20%. Bevi tre volte al giorno, trenta gocce per
il latte. Quindi ripetere il trattamento con la mummia e di nuovo con la propoli.

Acqua ossigenata da ictus

Secondo gli esperti, questo strumento non ha praticamente controindicazioni. Il suo uso è impossibile solo con l'intolleranza individuale. Il perossido di idrogeno può essere usato nel trattamento di molte malattie, incluso l'ictus. Le sue proprietà benefiche in questo caso sono determinate dalla capacità di regolare i processi metabolici nel corpo.

La somministrazione endovenosa di perossido di idrogeno non è utilizzata nella medicina tradizionale. Tuttavia, sulla base dei risultati degli studi clinici, è stato scoperto che se si ha il tempo di fare un'iniezione in tempo con un ictus, è possibile evitare molte gravi conseguenze.

La soluzione di perossido di idrogeno viene utilizzata per sciacquare la bocca. L'esecuzione regolare di questa procedura aiuta a prevenire un ictus. Inoltre, il risciacquo non è solo la prevenzione di una malattia grave, ma anche un modo per pulire la bocca dai detriti alimentari. Richiederà il perossido di idrogeno con una concentrazione del 3%, che dovrebbe essere diluito in acqua. Il rapporto è 1: 1. Con questa soluzione, puoi sciacquarti la bocca per un minuto.

Trattamento al limone

Non è un segreto che il limone sia ricco di vitamina C, ma non tutti sanno che questa vitamina è importante non solo per mantenere l'immunità. L'acido ascorbico è una sostanza essenziale per mantenere la forza e l'elasticità dei vasi sanguigni. È utile per i pazienti che soffrono di ictus emorragico assumere una tale massa medicinale: macinare un chilogrammo di limoni con la buccia attraverso un tritacarne e aggiungere un chilogrammo di zucchero, usare un cucchiaino al mattino.

Se qualcuno dei tuoi
i propri cari hanno sofferto di ictus ed è in gravi condizioni, prova a trattare questa persona come segue.
Compra un chilo di limoni, passali attraverso un tritacarne, mescola con
chilogrammo di zucchero. Conservare la composizione risultante nel frigorifero.
Ogni mattina, dai al paziente questa miscela di un cucchiaino e un'altra piccola fetta.
aglio.

Inoltre, fai i bagni di salvia a giorni alterni.
Per fare questo, prendi tre bicchieri di erba e versali con due litri di acqua bollente. IN
insistere per sessanta minuti, quindi filtrare l'infusione e versare
un bagno in cui dovrebbe essere già disegnata acqua calda.

È anche utile dare una persona malata
la tintura di un frat bianco è un'erba paralizzata. Diluire venti con acqua
cinque gocce e dare al paziente la sera e la mattina dopo aver mangiato. E la tintura stessa
fatto come segue: versare due cucchiai di vodka in un cucchiaio
radici di erba tagliuzzate. Insisti per una settimana, poi fai fatica.

Se gli arti sono paralizzati, massaggia
unguento due volte al giorno. Per preparare questo unguento, prendi
aghi di alloro e pino. Macinali separatamente in polvere.
Mescola un cucchiaino di aghi di pino tritati e sei cucchiaini
polvere di alloro. Aggiungi anche dodici cucchiaini da tè a questa miscela.
burro.

Dopo due mesi di tale trattamento, una persona che
perso un colpo, sarà già in grado di camminare e parlare.

La paralisi non ci spezzerà

Un uomo ha avuto un infarto, dopo
dimissione dall'ospedale le gambe non si muovevano affatto. I dottori lo hanno davvero aiutato nel trattamento - lo hanno fatto,
che potevano. Ma ha deciso di continuare il trattamento dell'ictus già a casa. Iniziò a trattare
rimedi popolari per l'ictus, principalmente erbe. Anche accettato e tutto
medicine che gli sono state prescritte in ospedale. Ho bevuto la tintura della radice di Marin.

Per una tale tintura devi prenderne una
un bicchiere di acqua bollente due cucchiaini di radice schiacciata, lascia fermentare
quattro ore. Quindi filtrare e prendere due cucchiai tre volte dentro
giorni.

Inoltre, l'uomo prese la mummia. Lo prese piccolo come una testa di fiammifero
pezzo e allevato in due cucchiai di bollito
acqua.

Fai anche con foglie di alloro
olio. Per fare questo, prendi tre cucchiai
foglia di alloro tritata e versare questa massa con un bicchiere
olio di girasole non raffinato. Lasciare fermentare per sette giorni. Quindi filtrare e
spalmare due volte al giorno, la mattina e la sera, luoghi paralizzati - mani o
gambe, se fossero stati loro a soffrire dopo un ictus.

L'uomo è stato trattato così per un anno. Ogni mese
riposato dal trattamento per dieci giorni. Durante quest'anno, ha iniziato a notare questo
la prestazione della gamba gli è tornata. Cominciò a camminare di nuovo.

Come recuperare rapidamente dopo un ictus

Se prendi contemporaneamente una composizione di due
erbe, è possibile curare anche le conseguenze più gravi dopo un ictus. discorso
Riguarda la sophora giapponese e il vischio bianco. Dopo due cicli di trattamento alternativo per l'ictus
Sarai in grado di riguadagnare la tua esibizione precedente.

Per
per preparare una medicina, prendi cinquanta grammi di vischio bianco, tanto sofia
Giapponese Devi mescolare queste erbe e riempirle con mezzo litro di vodka. Lascia perdere
mesi di erba così insistono nel buio
posizione. Agitare il barattolo per infusione più spesso. Bevi un cucchiaino due volte al giorno
cucchiaio. Ripeti questa procedura per venti giorni. più tardi
fare una pausa per quindici giorni e ripetere nuovamente il trattamento.

Mangia per la salute

Se hai un ictus o una paralisi facciale
nervoso, aiuterai il seguente metodo alternativo di trattamento dell'ictus. prendere
datteri freschi maturi, rimuovere i semi da loro e tagliare la frutta o
tritare attraverso un tritacarne. Mangia la composizione risultante due volte al giorno dopo i pasti.
È possibile tre volte al giorno. Se hai difficoltà a deglutire il cibo, prendi
datteri frantumati diluiti nel latte o
ghee. Il trattamento richiederà molto tempo, da uno a diversi
mesi.

Ed ecco un'altra storia utile. In una donna all'età di settant'anni
c'è stato un colpo. Successivamente, le sue prestazioni sono diminuite in modo significativo,
memoria rotta. Sua figlia ha letto in un libro sui rimedi popolari che quando
un colpo deve essere trattato con uova fresche del villaggio.

In primavera, la madre andò alla zia nel villaggio. Eccola ogni giorno
abbiamo mangiato due uova crude al mattino e alla sera. Un mese dopo, la donna divenne molto
sentirsi meglio, il ricordo le è tornato di nuovo.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Svetlana Borszavich

Medico generico, cardiologo, con lavoro attivo in terapia, gastroenterologia, cardiologia, reumatologia, immunologia con allergologia.
Ottima conoscenza dei metodi clinici generali per la diagnosi e il trattamento delle malattie cardiache, nonché elettrocardiografia, ecocardiografia, monitoraggio del colera su un elettrocardiogramma e monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna.
Il complesso terapeutico sviluppato dall'autore aiuta in modo significativo con lesioni cerebrovascolari e disturbi metabolici nel cervello e malattie vascolari: ipertensione e complicanze causate dal diabete.
L'autore è membro della European Society of Therapists, partecipa regolarmente a conferenze e congressi scientifici nel campo della cardiologia e della medicina generale. Ha partecipato più volte a un programma di ricerca presso un'università privata in Giappone nel campo della medicina ricostruttiva.

Detonic