Flutter atriale sull'ECG quali sono questi sintomi e farmaci

La fibrillazione miocardica, il flutter atriale hanno meccanismi simili di aspetto, ma anche una serie di differenze. Il primo termine si riferisce al tipo sopraventricolare di tachiaritmie. A questo punto, i battiti del cuore diventano caotici e la frequenza durante il conteggio raggiunge 350-750 battiti al minuto. La funzione presentata esclude la possibilità di un lavoro atriale ritmico con fibrillazione atriale.

A seconda della classificazione, la fibrillazione è divisa in diverse forme. I meccanismi di sviluppo possono presentare alcune differenze tra loro. Questi includono i seguenti:

  • provocato da una malattia specifica;
  • fibrillazione atriale a riposo, forma permanente;
  • iperadrenergico;
  • carenza di potassio;
  • emodinamica.

Una forma costante di fibrillazione atriale (o parossistica) diventa una manifestazione di una serie di malattie. In molti pazienti si trovano più spesso stenosi mitralica, tireotossicosi o aterosclerosi. Il circolo di pazienti con aritmia con un processo distrofico nel miocardio alcolico, diabete mellito e squilibrio ormonale si sta espandendo.

L'aritmia parossistica si verifica in pazienti in posizione orizzontale. Durante il sonno, spesso si risvegliano da sintomi spiacevoli. Può apparire con una brusca svolta del corpo quando una persona sta mentendo. Il meccanismo di insorgenza di tali disturbi è associato a pronunciati effetti riflessi sul miocardio del nervo vago.

Sotto la loro influenza, la conduzione degli impulsi nervosi negli atri rallenta. Per questo motivo, la fibrillazione inizia con loro. La forma descritta di aritmie cardiache è in grado di normalizzarsi. Ciò è dovuto a una riduzione nel tempo dell'esposizione dal nervo al muscolo.

I parossismi iperadrenergici sono più comuni di quelli sopra descritti. Appaiono al mattino e durante lo stress fisico ed emotivo. L'ultima variante cronica dell'aritmia si chiama emodinamica.

È attribuito a forme stagnanti di patologia, che è associata alla presenza di un ostacolo alla normale contrazione del miocardio. A poco a poco, gli atri iniziano a espandersi. Il primo posto tra i motivi è occupato dai seguenti:

  • debolezza della parete del ventricolo sinistro;
  • restringimento del lume dei fori tra le cavità del cuore;
  • insufficienza della funzione dell'apparato valvolare;
  • flusso sanguigno inverso (rigurgito) nell'atrio;
  • formazioni tumorali nelle cavità;
  • trombosi;
  • trauma toracico.

In molti casi, la fibrillazione diventa una manifestazione della malattia. Per questo motivo, prima di iniziare il trattamento, è necessario stabilirne l'origine.

Il flutter è caratterizzato da battiti cardiaci fino a 350 al minuto. Questa forma è chiamata flutter miocardico sopraventricolare o atriale. La tachiaritmia differisce da quella sopra descritta per la presenza del ritmo corretto nella maggior parte dei pazienti.

Ci sono persone con caratteristiche di tale malattia. Le loro normali contrazioni del seno si alternano a episodi di flutter. Il ritmo si chiama permanente. Questa variante della patologia del cuore ha la seguente eziologia (cause):

  • CHD (malattia coronarica);
  • malformazioni di origine reumatica;
  • pericardite;
  • miocardite;
  • ipertensione arteriosa;
  • dopo l'intervento chirurgico per difetti o shunt;
  • enfisema.

Il ritmo tachisistolico si verifica in pazienti con diabete mellito, livelli insufficienti di potassio nel sangue, con intossicazione da droghe e alcool. La base della patogenesi (meccanismo di sviluppo) è ripetuta eccitazione ripetuta nel miocardio. Il parossismo è spiegato dalla circolazione di tali impulsi un gran numero di volte.

I fattori provocatori includono episodi di sfarfallio ed ecstasystole. La frequenza delle contrazioni negli atri aumenta a 350 battiti al minuto.

A differenza di loro, i ventricoli non possono. Ciò è dovuto alla mancanza di opportunità per il pacemaker di elevata larghezza di banda. Per questo motivo, sono ridotti di non più di 150 al minuto. La forma permanente di fibrillazione atriale è caratterizzata da blocchi, il che spiega tali differenze tra le cavità cardiache.

Le nostre iniziative

- reumatismi (soprattutto in presenza di stenosi mitralica (

- malattia coronarica,

- infarto miocardico acuto,

- cuore polmonare acuto o cronico,

- malattie polmonari croniche non specifiche,

- malattia polmonare cronica ostruttiva,

- negli adulti, un difetto del setto atriale,

- WPW - sindrome (sindrome pre-eccitazione ventricolare)

- SSSU (disfunzione del nodo del seno) altrimenti si chiama sindrome del tahi-brady,

- despatizzazione atipica patologica (atipica),

Il significato patogenetico del flutter atriale.

Il principale fattore patologico è l'eccessiva frequenza delle contrazioni atriali e tutti i sintomi che ne conseguono.

Sullo sfondo dello sviluppo di tachisistole, la disfunzione miocardica diastolica contrattile appare nella regione del ventricolo sinistro, che successivamente passa alla disfunzione sistolica contrattile. In definitiva, questa immagine può andare in cardiomiopatia dilatativa e provocare insufficienza cardiaca.

Forma parossistica di flutter atriale.

Con questa forma del decorso della malattia, la frequenza dei parossismi, cioè convulsioni, può variare da una all'anno a diverse al giorno.

Una caratteristica del flutter atriale parossistico è che non esiste una categoria di età o di genere. Gli attacchi possono verificarsi in uomini e donne di qualsiasi età. Ma ovviamente, il più delle volte nelle persone con malattia miocardica.

I parossismi possono verificarsi sullo sfondo di stress fisico o emotivo, eccesso di cibo, bere alcolici, con una forte diminuzione della temperatura esterna (immersione in acqua fredda, uscire in inverno e così via) e anche quando si beve molta acqua o disturbi di stomaco .

Il paziente spesso descrive l'attacco del flutter atriale come la sensazione di un battito cardiaco forte e frequente che appare dopo un evento o un'azione. Nei casi più gravi, si osservano vertigini, debolezza, perdita di coscienza e persino arresto cardiaco a breve termine durante l'episodio del flutter atriale durante la conduzione ad alta frequenza nel nodo AV (1: 1).

La forma costante di flutter atriale.

Questa è una forma molto pericolosa, poiché nelle prime fasi dello sviluppo della malattia di solito procede in modo asintomatico e si manifesta con l'accumulo delle conseguenze di una diminuzione della pressione sanguigna sistemica e della pressione del sistema arterioso, che alla fine porta a una diminuzione della flusso di sangue coronarico. I pazienti di solito vengono dal medico con sintomi già espressi di insufficienza cardiaca.

L'aritmia si verifica sullo sfondo di una malattia cardiaca o come complicazione postoperatoria (di solito nella prima settimana dopo un intervento chirurgico al cuore).

Cardiopatia svolazzanteFattori che aumentano il rischio di sviluppare questa aritmia
Stenosi della valvola mitraleMalattia polmonare cronica
cardiosclerosisIpertiroidismo
cardiomiopatiaDiabete
Infiammazione (miocardite, pericardite)Ipopotassiemia (quantità insufficiente di potassio nel corpo)
Sindrome di WPWExtrasistole atriale di eziologia incerta
Età superiore ai 60 anni
Cattive abitudini
Genere maschile (negli uomini, la patologia si verifica 4,5 volte più spesso rispetto alle donne)

A volte i parossismi compaiono sotto l'influenza di questi fattori negativi, a volte spontaneamente.

La fibrillazione atriale e il flutter si sviluppano per lo stesso motivo: danno strutturale al miocardio degli atri. Nella stragrande maggioranza dei casi, questa patologia si sviluppa sullo sfondo di una patologia cardiologica esistente.

Il flutter atriale isolato in assenza di altre lesioni strutturali e funzionali del muscolo cardiaco è estremamente raro. Di norma, questi casi sono causati dall'abuso di alcol (aritmia come componente della cardiomiopatia alcolica) e dall'ipertiroidismo ("cuore tireotossico").

Classificazione

In accordo con la classificazione fisiopatologica di H. Wells (1979), si distinguono il flutter atriale tipico e atipico.

  • Flutter atriale tipico (tipo I). L'onda di eccitazione patologica è diretta in senso antiorario lungo il setto atriale verso l'alto, passa alla parete posteriore dell'atrio destro, dopo di che, scavalcando la bocca della vena cava superiore, scende lungo le pareti anteriore e laterale vicino alla vena cava inferiore. Dopo aver raggiunto l'anello tricuspide (la base fibrosa della valvola tricuspide), questa onda ritorna al suo punto di partenza attraverso l'istmo e il ciclo si ripete.
  • Flutter atriale atipico (tipo II). Questo tipo include tutti gli altri tipi di flutter, in cui il percorso dell'impulso patologico non include l'istmo.

La classificazione H. Wells è ampiamente utilizzata nella cardiochirurgia, in particolare per la pianificazione dell'ablazione con radiofrequenza (RFA).

Da un punto di vista clinico, è consigliabile distinguere due forme di flutter atriale:

  • Forma parossistica di flutter atriale. L'aritmia si verifica spontaneamente o sotto l'influenza di fattori provocatori, non dura a lungo.
  • La forma costante di flutter atriale. Il disturbo del ritmo cardiaco esiste costantemente.

La selezione di queste forme fondamentalmente diverse l'una dall'altra è dovuta alle differenze negli approcci terapeutici. Le misure che sono altamente efficaci in caso di parossismo del flutter atriale sono inefficaci con una forma costante di aritmia e viceversa.

Sintomi

L'attacco si sviluppa all'improvviso. Durante esso, il paziente avverte un forte battito cardiaco o un disagio nel cuore. Spesso i pazienti descrivono i loro sentimenti come "interruzioni" nel lavoro del cuore, il cuore "rimbomba", "salta fuori dal petto".

Il parossismo è anche accompagnato da debolezza, vertigini, bassa pressione sanguigna, a volte mancanza di respiro.

A volte il flutter atriale è asintomatico (specialmente se la frequenza delle contrazioni dei ventricoli è normale). Ma il trattamento è ancora necessario, poiché questa aritmia può portare a complicazioni pericolose.

I sintomi del flutter atriale sono simili a quelli con fibrillazione atriale. Il paziente lamenta una sensazione di battito cardiaco, una "rivoluzione" del cuore, che è direttamente causata da una violazione del ritmo cardiaco.

I disturbi emodinamici che si verificano con flutter atriale possono essere accompagnati dai seguenti sintomi:

  • Vertigini.
  • Svenimento.
  • Mancanza di respiro durante lo sforzo fisico e a riposo.
  • Angina pectoris e cardialgia.

Il parossismo del flutter atriale di solito ha un quadro clinico pronunciato. Sullo sfondo di una salute relativamente buona, sorgono i sintomi sopra descritti, che è spesso accompagnato da una brillante reazione vegetativa: sudorazione, sensazione di calore, paura.

La diagnosi di flutter atriale non può essere stabilita solo sulla base del quadro clinico. Il metodo decisivo per diagnosticare questo, come qualsiasi altro tipo di aritmia, è l'elettrocardiografia (ECG).

Diagnosi del flutter atriale.

Il trattamento di una forma permanente di fibrillazione atriale viene effettuato sulla base dei dati ottenuti dopo una diagnosi completa. La causa esatta viene stabilita utilizzando studi clinici, di laboratorio e strumentali. Il sintomo principale che aiuta a sospettare la malattia è considerato una pulsazione frequente e ritmica nelle vene del collo.

Corrisponde alle contrazioni atriali del miocardio, ma supera la frequenza nelle arterie periferiche. Esiste una notevole differenza tra i dati ottenuti durante l'ispezione. I metodi aggiuntivi includono quanto segue:

  • esame del sangue per biochimica;
  • Livello INR (rapporto internazionale normalizzato);
  • ECG (elettrocardiografia);
  • monitoraggio giornaliero dell'ECG;
  • campioni;
  • esame ecografico del cuore (ultrasuono);
  • ecocardiografia transesofagea.

Per stabilire una diagnosi, a differenza di altre patologie, sono sufficienti diversi metodi diagnostici dall'elenco indicato. In casi complessi, potrebbe essere necessario un esame più dettagliato.

L'indicatore principale, che viene determinato con un ritmo parossistico, è il livello di lipidi nel plasma sanguigno. Appartiene a uno dei fattori predisponenti dell'aterosclerosi. I seguenti dati sono importanti:

  • creatinina;
  • enzimi epatici - ALT, AST, LDH, CPK;
  • elettroliti al plasma - magnesio, sodio e potassio.

Devono essere presi in considerazione prima di prescrivere il trattamento al paziente. Se necessario, lo studio viene ripetuto.

Per la diagnosi, questo indicatore è molto importante. Riflette lo stato del sistema di coagulazione del sangue. Se è necessaria la nomina di "Warfarin", deve essere eseguita. Durante il trattamento della fibrillazione atriale o del flutter, il livello di INR deve essere monitorato regolarmente.

Con fibrillazione atriale o flutter, anche in assenza di una clinica per malattie, vengono rilevati cambiamenti sul film dell'elettrocardiogramma. Invece delle onde P, i denti pilorici compaiono nelle derivazioni I, III e avf. La frequenza delle onde raggiunge i 300 al minuto. Ci sono pazienti che hanno una forma permanente di fibrillazione atriale di natura atipica. In questa situazione, tali denti saranno positivi sul film.

Lo studio rivela un ritmo irregolare, che è associato a una conduzione alterata degli impulsi attraverso il nodo atrioventricolare. C'è anche la situazione opposta quando si osserva normoform. Il polso di queste persone rientra costantemente nei valori accettabili.

In alcuni casi, sul film dell'elettrocardiogramma si trova un blocco atriventricolare. Esistono diverse varianti:

  • 1 grado;
  • 2 gradi (include altri 2 tipi);
  • 3 gradi.

Quando si rallenta la conduzione degli impulsi nervosi attraverso il pacemaker, l'intervallo PR si allunga. Tali cambiamenti sono caratteristici del blocco di 1 ° grado. Appare in pazienti con trattamento costante con determinati farmaci, danni al sistema conduttivo miocardico o aumento del tono parasimpatico.

Dividi il 2 ° grado di violazioni in 2 tipi. Il primo è il tipo Mobitz, caratterizzato da un intervallo PR allungato. In alcuni casi, non si verifica un impulso ai ventricoli. Quando si esamina un film elettrocardiografico, viene rilevato un complesso QRS.

Spesso c'è il tipo 2 con un'improvvisa assenza di un complesso QRS. Non è stata rilevata alcuna estensione dell'intervallo PR. Con il blocco di grado 3, non vi sono segni di impulsi nervosi sui ventricoli. Il ritmo rallenta fino a 50 battiti al minuto.

Questo metodo di fibrillazione o flutter atriale è considerato uno dei principali strumenti. Con il suo aiuto, puoi tracciare quali cambiamenti si verificano durante il lavoro del miocardio in varie situazioni. Durante il giorno si trovano tachisistole, blocco e altri disturbi.

Lo studio si basa sulla registrazione dell'attività elettrica nel processo del cuore. Tutti i dati vengono trasferiti su un dispositivo portatile, che li elabora in informazioni sotto forma di una curva grafica. L'elettrocardiogramma è memorizzato sul supporto del dispositivo.

Per alcuni pazienti, durante lo sfarfallio viene applicato anche un bracciale nell'area della spalla. Ciò consente di controllare elettronicamente la dinamica del livello della pressione sanguigna.

Un test di esercizio fisico (test del tapis roulant) o ergometria della bicicletta è indicato al paziente per determinare i disturbi del sistema cardiovascolare. La durata dello studio può variare. Quando compaiono sintomi spiacevoli, viene arrestato e vengono valutati i dati ottenuti.

I segni di cambiamenti patologici nel cuore vengono rilevati mediante ultrasuoni. Vengono valutati lo stato del flusso sanguigno, la pressione, l'apparato valvolare e la presenza di coaguli di sangue.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Ecocardiografia transesofagea

Un sensore speciale per la ricezione dei dati viene inserito nell'esofago. Quando il paziente ha una forma costante di fibrillazione, flutter atriale, il trattamento dovrebbe richiedere circa 2 giorni. Per questo motivo, la raccomandazione principale è quella di sottoporsi alla terapia fino al ripristino del ritmo normale. Lo scopo dello studio strumentale è rilevare i coaguli di sangue e valutare le condizioni dell'atrio sinistro.

- Viene eseguito un elettrocardiogramma per determinare l'aritmia.

- Il monitoraggio Holter consente di determinare il flutter atriale parossistico, le cause dell'attacco, tenere traccia del lavoro del cuore durante il sonno e determinare la forza dei parossismi.

- L'esame ecografico del cuore (ecocardiografia) consente di determinare le condizioni delle valvole, la funzione miocardica contrattile e le dimensioni delle camere cardiache.

- Un esame del sangue aiuterà a identificare la causa del flutter atriale. Ad esempio, con carenza di potassio, disfunzione tiroidea e così via.

- In alcuni casi, è necessario condurre un EFI (studio elettrofisiologico) del cuore.

Il trattamento e la profilassi secondaria del flutter atriale, così come la profilassi primaria, praticamente non differiscono dal trattamento della fibrillazione atriale. La terapia completa viene sempre eseguita in base all'eliminazione della causa principale dello sviluppo del flutter atriale e delle situazioni che portano a parossismi.

Il trattamento farmacologico è prescritto esclusivamente da un medico. Dovresti prestare particolare attenzione quando interrompi i parossismi e usi solo quei medicinali prescritti dal medico.

La prognosi del trattamento è generalmente simile a quella della fibrillazione atriale.

Cardiologist consultazione urgente

Caratteristiche del trattamento della fibrillazione persistente negli anziani

Il trattamento del flutter atriale consiste nell'arresto effettivo del ritmo disturbato e nella prevenzione delle complicanze tromboemboliche.

I seguenti gruppi di farmaci sono usati per la terapia antiaritmica dei farmaci:

  • bloccanti dei canali del potassio (cordaron, sotalolo, ibutilide);
  • beta-bloccanti (talinololo, bisoprololo);
  • inibitori del canale del calcio (verapamil)
  • cardiotonica (digossina);

Nella medicina d'urgenza, la cardioversione elettrica viene utilizzata per normalizzare rapidamente il ritmo. A causa della scarica di corrente a bassa tensione, viene ripristinato l'effettivo funzionamento del nodo del seno.

Se la terapia conservativa era inefficace, utilizzare metodi chirurgici:

  • ablazione con radiofrequenza (bruciare focolai ectopici di automatismo usando la corrente ad alta frequenza);
  • installazione di un pacemaker (pacemaker artificiale).

Come nel caso precedente, è necessario trattare sia le aritmie stesse sia la prevenzione del tromboembolia. Lo schema specifico dipende dalla variante dell'insufficienza del ritmo ed è deciso da un cardiologo ospedaliero.

Normosystolic è considerato una tale variante di fibrillazione atriale, in cui viene mantenuta la normale frequenza delle contrazioni dei ventricoli a causa del blocco nel nodo AV. Non dà disturbi emodinamici visibili e le condizioni generali del paziente.

In questo caso, il paziente non ha bisogno di ricevere alcun trattamento radicale, tutto ciò che serve è un'osservazione dinamica da un cardiologo con l'obiettivo di una diagnosi precoce delle complicanze.

Se necessario, viene utilizzato un intervento chirurgico, vale a dire catetere o ablazione a radiofrequenza. A volte potrebbe essere necessario installare un cardioverter.

Tipo permanente

La forma costante di fibrillazione atriale ha la durata più lunga del decorso, poiché i suoi segni sono assenti o non differiscono nel significato. Inoltre, questa diagnosi viene fatta quando è impossibile ripristinare il ritmo normale.

Forma persistente

La diagnosi viene stabilita quando l'attacco di sfarfallio dura più di 7 giorni e c'è la possibilità di normalizzare il ritmo. Per fare ciò, utilizzare uno dei tipi di cardioversione:

  • farmacologico - eseguito con farmaci antiaritmici. Amiodarone o Novocainamide è usato principalmente per questo scopo;
  • chirurgico - è riprodotto da radiazioni a radiofrequenza o crioablazione.

In parallelo, viene utilizzata la terapia anticoagulante (la stessa del flutter).

È un tipo di patologia in cui il ritmo può auto-ripararsi. L'attacco, di regola, dura da 30 secondi a 7 giorni. Per arrestare il parossismo, viene utilizzato il seguente algoritmo:

  1. Se la durata dell'insufficienza cardiaca è inferiore a 48 ore:
    • L'amiodarone è un farmaco di prima linea per la FA di qualsiasi eziologia;
    • Propafenone, Sotalol;
  2. Se l'attacco dura più di 2 giorni, aggiungi la terapia anticoagulante:
    • warfarin;
    • eparina;
    • agenti antipiastrinici (clopidogrel, acido acetilsalicilico)

Il trattamento della forma cronica della fibrillazione atriale è spesso complicato dalla presenza di molte patologie concomitanti, in particolare, stiamo parlando di insufficienza cardiaca negli anziani. Poiché la cardioversione in tali pazienti peggiora la loro prognosi per la sopravvivenza, l'intervento è controindicato in questa categoria di pazienti. In questi casi, viene utilizzata una strategia di controllo della frequenza cardiaca.

I medici ottengono solo una riduzione della frequenza cardiaca a 110 o meno, mentre la fibrillazione rimane.

Il protocollo consente il ripristino del ritmo sinusale solo nei seguenti casi:

  • incapace di normalizzare la frequenza cardiaca;
  • le manifestazioni di AF persistono quando viene raggiunta la frequenza target;
  • c'è la possibilità in futuro di mantenere il ritmo corretto.

Di grande difficoltà è il trattamento della fibrillazione atriale negli anziani e soprattutto nella forma cronica. Il flutter atriale viene quasi sempre corretto con l'aiuto di farmaci. Dopo la diagnosi, viene avviata la terapia farmacologica.

Il trattamento inizia con un approccio integrato, per questo includono più di un rimedio. La terapia conservativa comprende i seguenti gruppi di farmaci:

  • beta-bloccanti;
  • glicosidi cardiaci;
  • bloccanti di ioni calcio - Verapamil;
  • preparati di potassio;
  • anticoagulanti: "eparina", "warfarina";
  • farmaci antiaritmici - "Ibutilide", "Amiodarone".

Insieme a farmaci antiaritmici, nello schema sono inclusi beta-bloccanti, bloccanti dei canali del calcio e glicosidi. Questo viene fatto per prevenire la tachicardia nei ventricoli. Può essere innescato da un miglioramento della conduttività degli impulsi nervosi in un pacemaker.

In presenza di anomalie congenite, i fondi elencati non sono utilizzati nelle persone di età giovane e anziana. Normalmente, è necessario prescrivere anticoaculanti e farmaci per eliminare le aritmie. Se non ci sono controindicazioni ai metodi alternativi di trattamento, allora puoi prendere rimedi erboristici. Prima di ciò, il paziente deve ottenere il consenso al loro appuntamento con il suo medico.

Primo soccorso

Con una forte comparsa di segni di flutter o fibrillazione in combinazione con ipotensione, è indicata ischemia cerebrale, cardioversione. È effettuato da una corrente elettrica di tensione insignificante. I farmaci antiaritmici vengono iniettati contemporaneamente in una vena. Aumentano l'efficacia della terapia.

Se c'è il rischio di complicanze, allora Amiodarone è richiesto come soluzione. In assenza di dinamica, sono necessari glicosidi cardiaci. Quando il ritmo sinusale non viene ripristinato, seguendo tutte le fasi dello schema di gestione del paziente, viene indicata la stimolazione elettrica.

Si distinguono tattiche separate di gestione dei pazienti con convulsioni, la cui durata richiede 2 giorni. Mentre continua a persistere, sono indicati Amiodarone, Cordaron, Verapamil e Disopyramides. Per restituire il ritmo sinusale, viene prescritta la stimolazione transesofagea del miocardio. Quando l'aritmia dura più di 2 giorni, gli anticoagulanti vengono somministrati prima della cardioversione.

Terapia operativa

In assenza di efficacia, l'ablazione è prescritta per la terapia farmacologica. Altre indicazioni sono recidive frequenti e una variante persistente di aritmia. La prognosi dopo il trattamento è favorevole per la vita del paziente.

È necessario un approccio speciale per identificare la sindrome di Federico. Nella storia, è stato descritto per la prima volta nel 1904. La malattia è rara, ma rappresenta un grande pericolo. Include cambiamenti clinici ed elettrocardiografici del blocco completo insieme a fibrillazione cardiaca (o flutter atriale).

La patologia ha una differenza non solo nelle manifestazioni. Il trattamento farmacologico non fornisce una risposta positiva. L'unica via d'uscita è stabilire un pacemaker artificiale. Genererà, se necessario, un impulso di elettricità.

Quando compaiono segni di aritmia, la diagnosi tempestiva è importante. Nei pazienti, è possibile normalizzare il lavoro del cuore con i farmaci. Lo stadio avanzato e il decorso cronico della patologia sono considerati un'indicazione per la chirurgia.

Il trattamento del flutter atriale è generalmente simile a quello della fibrillazione atriale. Vengono utilizzati sia metodi farmacologici che non farmacologici di cardioversione o ripristino del normale ritmo cardiaco, tuttavia l'efficacia di queste misure è diversa. Il componente più importante della terapia dell'aritmia è la prevenzione delle complicanze tromboemboliche.

In generale, la cardioversione medica è meno efficace per il flutter atriale rispetto alla fibrillazione atriale. Il parossismo del flutter atriale è meglio fermato con l'aiuto della terapia con impulsi elettrici o l'ablazione con radiofrequenza.

Se, per una ragione o per l'altra, queste procedure non sono possibili, la cardioversione viene eseguita utilizzando la somministrazione endovenosa di ibutilide. La sua efficacia varia dal 38% al 76%, tuttavia è significativamente maggiore di quella di altri antiaritmici ampiamente utilizzati (amiodarone, sotalolo e altri).

Il ritmo sinusale viene mantenuto utilizzando gli stessi farmaci utilizzati per la fibrillazione atriale. Tuttavia, qui, oltre che con la forma costante del flutter atriale, è molto più difficile controllare la frequenza cardiaca. Di conseguenza, è spesso necessaria una combinazione di due o addirittura tre farmaci (beta-bloccante, calcio-antagonista e digossina).

L'ablazione con catetere a radiofrequenza è altamente efficace per il trattamento del tipico flutter atriale: nell'81-95% dei casi, la procedura consente di ripristinare completamente il ritmo sinusale.

Durante la procedura, un elettrodo viene passato nell'area aritmogena del miocardio attraverso un vaso sanguigno. Una corrente elettrica viene fatta passare attraverso di essa, causando il riscaldamento del catetere e dell'area interessata. Di conseguenza, il focus aritmogeno viene distrutto, il circolo vizioso dell'eccitazione patologica viene interrotto e il flutter atriale si interrompe.

L'ablazione con radiofrequenza può essere accompagnata da sintomi spiacevoli. L'ablazione criotermica è un'alternativa a tutti gli effetti con la stessa efficacia, ma durante la sua attuazione praticamente non sorgono sensazioni dolorose.

Secondo lo studio LADIP, il tasso di recidiva del flutter atriale dopo l'ablazione con radiofrequenza era significativamente inferiore rispetto alla cardioversione indotta da farmaci con amiodarone - 4% contro 30%. Ciò testimonia l'elevata efficienza dell'ablazione per la soluzione finale del problema del flutter atriale.

Come sbarazzarsi di una malattia

È stata sviluppata una terapia efficace per alleviare il flutter atriale, ma questa aritmia è difficile da curare completamente: in molti pazienti compaiono di nuovo parossismi. In tali casi, viene utilizzato un trattamento radicale, che aiuta a eliminare definitivamente la malattia nel 95% dei casi.

Vale anche la pena notare che oltre al trattamento dell'aritmia stessa, viene trattata anche la malattia di base che ha contribuito al suo aspetto.

Maggiori informazioni sul trattamento farmacologico e non farmacologico del flutter atriale stesso.

  • Elettrocardiostimolazione transesofagea (NPES) - eliminazione delle aritmie mediante un pacemaker speciale, che viene inserito attraverso l'esofago.
  • Cardioversione elettrica - ripristino del ritmo corretto applicando una scarica elettrica alla regione del cuore.

I beta-bloccanti o i calcio-antagonisti possono essere prescritti per prevenire un secondo attacco.

Per evitare la formazione di coaguli di sangue, applicare Warfarin o Aspirina.

Metodi radicali

Se il trattamento farmacologico non aiuta e l'aritmia si ripresenta ancora, viene prescritta l'ablazione a radiofrequenza (distruzione per radiofrequenza) o la crioablazione (congelamento della distruzione) delle vie lungo le quali circola il polso durante l'attacco.

Hanno anche impostato un pacemaker che imposta il cuore al ritmo corretto.

Possibili complicazioni

Le ultime due aritmie sono molto pericolose e possono finire fatalmente.

Il flutter atriale compromette la circolazione sanguigna (emodinamica) nei vasi coronarici, il che comporta un insufficiente apporto di sangue al miocardio. Ciò può causare un infarto del miocardio, un attacco di cuore o un arresto cardiaco improvviso.

Convulsioni frequenti portano allo sviluppo di insufficienza cardiaca cronica.

Prevenzione

In caso di insufficienza cardiaca e di diuretici prescritti, prestare particolare attenzione a questo articolo, poiché i diuretici rimuovono il potassio dal corpo. Ma non esagerare, poiché un eccesso di questo elemento può anche provocare problemi al sistema cardiovascolare e ai reni. Prima di correggere la dieta, consultare uno specialista e, se possibile, fare un esame del sangue per il potassio.

Le stesse regole si applicano a coloro che hanno già sperimentato un fenomeno così spiacevole come il flutter atriale. Se l'attacco è stato fermato con successo, prendi tutti i medicinali prescritti dal tuo medico e segui le misure preventive per prevenire una ricaduta della malattia.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Svetlana Borszavich

Medico generico, cardiologo, con lavoro attivo in terapia, gastroenterologia, cardiologia, reumatologia, immunologia con allergologia.
Ottima conoscenza dei metodi clinici generali per la diagnosi e il trattamento delle malattie cardiache, nonché elettrocardiografia, ecocardiografia, monitoraggio del colera su un elettrocardiogramma e monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna.
Il complesso terapeutico sviluppato dall'autore aiuta in modo significativo con lesioni cerebrovascolari e disturbi metabolici nel cervello e malattie vascolari: ipertensione e complicanze causate dal diabete.
L'autore è membro della European Society of Therapists, partecipa regolarmente a conferenze e congressi scientifici nel campo della cardiologia e della medicina generale. Ha partecipato più volte a un programma di ricerca presso un'università privata in Giappone nel campo della medicina ricostruttiva.

Detonic