Le cause e i metodi di trattamento delle placche nell'arteria carotide

L'aterosclerosi delle arterie carotidi si sviluppa a causa di molte ragioni. Li elenchiamo in ordine di importanza:

    Dyslip>

Il meccanismo di formazione della placca aterosclerotica è piuttosto complesso e non è del tutto chiaro.

A questo punto, gli scienziati distinguono tre fasi principali dell'aterosclerosi:

  1. La formazione di macchie e strisce lipidiche. Il primo collegamento è un danno all'endotelio (guscio interno) dell'arteria, che crea condizioni favorevoli per la penetrazione delle particelle di colesterolo. Soprattutto questo contribuisce alla pressione alta. I macrofagi assorbono le molecole delle lipoproteine, trasformandosi in cellule schiumose.
  2. L'aspetto della placca fibrosa. Inoltre, i fattori di crescita sono secreti a causa del danno all'endotelio e all'accumulo di cellule schiumose, che porta ad una maggiore divisione delle cellule muscolari lisce e alla produzione di fibre del tessuto connettivo (collagene ed elastina). Una placca stabile è formata con una copertura fibrosa spessa e densa e un nucleo lipidico morbido, restringendo il lume della nave.
  3. La formazione di placca complicata. La progressione del processo porta ad un aumento del nucleo lipidico, al progressivo assottigliamento della capsula fibrosa, alla rottura e alla trombosi parietale, che ostruiscono quasi o completamente il lume dell'arteria.

Nel caso dell'arteria carotide interna, il trombo parietale si stacca e ostruisce i vasi più piccoli (arteria cerebrale media, anteriore), causando un ictus ischemico.

Le arterie carotidi dovrebbero idealmente funzionare senza intoppi. Questo è importante perché trasportano ossigeno e sostanze nutritive al cervello. Tuttavia, nel tempo possono restringersi e diventare rigidi. Ciò accade a causa dell'accumulo di placche aterosclerotiche sulle loro pareti.

Le ragioni principali per lo sviluppo dell'arteriosclerosi carotidea sono:

  1. Cattive abitudini, cioè fumare tabacco e bere alcolici.
  2. Ipertensione arteriosa.
  3. Disturbi degli organi della secrezione interna.
  4. Varie patologie del metabolismo dei grassi (in primo luogo è l'obesità).
  5. Errori nella dieta, violazione della dieta prescritta dal medico.
  6. Disposizione genetica avversa.
  7. Stress nervoso frequente
  8. Ipodynamia, ovvero mancanza di attività fisica.
  9. Alcune patologie infettive precedentemente trasmesse.
  10. Disturbi del sistema immunitario (nonché alcune patologie autoimmuni).
  11. Diabete. Tale malattia influisce negativamente sul metabolismo dei grassi, a causa del quale il corpo elabora i grassi in modo scadente.
  12. Livelli elevati di colesterolo "cattivo", i trigliceridi nel sangue contribuiscono anche all'intensa deposizione di placche aterosclerotiche sulle pareti delle arterie carotidi.

In genere, le cause di cui sopra influenzano il corpo in un complesso. Per questo motivo, la probabilità di sviluppare aterosclerosi è ulteriormente aumentata.

In rari casi, la malattia può svilupparsi a causa dell'aneurisma o della displasia dell'arteria carotidea.

Come già notato, la complicazione più pericolosa dell'aterosclerosi è l'ictus. Esistono tali opzioni per lo sviluppo della malattia con arterie ostruite con placche aterosclerotiche:

  • Una progressiva riduzione del flusso sanguigno arterioso al cervello.
  • Rottura di placche aterosclerotiche. Tuttavia, possono diffondersi con il sangue in vasi più piccoli. Quindi c'è un blocco del normale apporto di sangue a una certa parte del cervello, a causa della quale muore.
  • Blocco del flusso sanguigno da parte di un coagulo di sangue (coagulo di sangue). Ciò è dovuto al fatto che le piastrine si accumulano nel flusso sanguigno a causa della rottura delle placche. Si collegano e formano un coagulo di sangue. Se è grande, rallenta il flusso sanguigno, causando uno shock apoplessico.

Solo seguire una dieta speciale è giustificato solo nelle prime fasi. Oltre a passare a una dieta parsimoniosa, sarà molto utile seguire queste raccomandazioni:

  1. Mangia fino a 1 kg di ciliegie al giorno (è meglio berlo con il latte).
  2. È utile mangiare ribes nero, prugne, melanzane, anguria.
  3. Lo zucchero può essere consumato, ma solo in quantità molto limitate.
  4. Il menu dovrebbe contenere più aglio e cipolle.
  5. Invece del normale tè nero, devi bere bevande dalle foglie di ribes nero, fragole, mirtilli, frutta secca.
  6. Noci, mais e olio d'oliva aiutano a rimuovere il colesterolo "cattivo".
  7. Decotti e tè di melissa, biancospino normalizzano la pressione.

Tra le misure preventive, è necessario evidenziare quanto segue:

  • cessazione immediata del fumo e del bere;
  • esercizi fisici;
  • dieta;
  • normalizzazione del peso corporeo;
  • monitoraggio della pressione arteriosa e della glicemia.

Prevenire una tale patologia è molto più facile che trattarla. In molti casi, si raccomanda l'intervento chirurgico per ripristinare con successo la normale circolazione.

L'aterosclerosi carotidea si sviluppa molto lentamente. Di solito dal momento delle formazioni iniziali ai primi sintomi, passano 20-30 anni. Durante questo periodo, le navi sono esposte a una varietà di fattori, ciascuno dei quali stimola gradualmente la progressione della malattia.

I principali fattori di rischio per lo sviluppo dell'aterosclerosi:

  • alta pressione;
  • colesterolo alto;
  • diabete;
  • obesità;
  • stile di vita sedentario;
  • il fumo;
  • età avanzata;
  • predisposizione ereditaria.

Gli uomini di età inferiore ai 75 anni sono più inclini all'aterosclerosi carotidea rispetto alle donne di età simile. Dopo 75 anni, il rischio di sviluppare patologie è più elevato nelle donne.

Secondo l'ICD-10, l'aterosclerosi delle arterie carotidi è assegnata alle malattie cardiache aterosclerotiche (gruppo I25.1). Inoltre, include l'ateroma, la sclerosi delle arterie coronarie.

La placca di colesterolo si forma sulla parete vascolare a un livello lipidico sistematicamente elevato. Tale condizione è provocata da tali fattori:

  • abuso di dipendenze;
  • patologie endocrine;
  • peso corporeo eccessivo;
  • interruzioni nel metabolismo dei carboidrati;
  • pressione sanguigna elevata;
  • stile di vita sedentario;
  • patologie virali e infettive;
  • sconvolgimento psico-emotivo.

Controllando il suo peso, una persona previene una malattia così pericolosa.

È molto più facile prevenire una malattia che affrontarne le conseguenze. Fai esercizi, monitora la dieta, fornisci al corpo le vitamine e i minerali necessari sin dalla tenera età. Nei giovani, il corpo è molto più sensibile e può far fronte al problema senza gravi complicazioni. Per prevenire la malattia, è necessario aderire alle raccomandazioni mediche, che includono:

  • rifiuto di dipendenze distruttive;
  • controllo dei salti di peso;
  • dieta corretta;
  • eradicazione di situazioni psico-emotive;
  • l'introduzione dell'esercizio;
  • visita medica tempestiva.

Luoghi preferiti della placca

Molto spesso, le placche aterosclerotiche si trovano nei seguenti luoghi:

  • nell'area della biforcazione dell'arteria carotide, cioè dove la carotide comune è divisa in esterna e interna;
  • alla foce dell'ICA - il segmento iniziale del suo ramo dalla NSA;
  • alla bocca delle arterie vertebrali;
  • nel sifone ICA (il luogo di piegatura all'ingresso del cranio).

Ciò è dovuto al fatto che in questi luoghi a causa della rugosità della nave, viene creato un flusso di sangue turbolento (vortice), che aumenta la probabilità di danni endoteliali.

Quali tipi di malattia ci sono?

NomeDescrizione
Non-stenoticoBlocco inferiore al 50%
Gli adattamenti dello stile di vita sono sufficienti per curare
stenosanteLa placca occupa oltre il 60% dell'arteria
Il quadro clinico si manifesta attivamente
Terapia conservativa e chirurgica
multifocaleIl corpo sta subendo importanti cambiamenti
I farmaci non danno risultati e l'intervento chirurgico è pericoloso per la vita umana

Sintomi e lamentele del paziente

I sintomi clinici dell'aterosclerosi dei vasi cervicali si verificano quando il lume dell'arteria viene ridotto di oltre il 50% e il cervello inizia a soffrire di carenza di ossigeno. Come dimostra la pratica, ci sono pazienti con un maggior grado di stenosi che non mostrano alcun disturbo e si sentono completamente sani. L'insufficienza prolungata dell'afflusso di sangue al cervello è chiamata ischemia cronica o encefalopatia discircolatoria. I suoi sintomi:

  • rapida insorgenza di affaticamento, riduzione delle prestazioni fisiche e intellettuali;
  • compromissione della memoria e degrado mentale;
  • perdita di pensiero critico;
  • sbalzi d'umore frequenti;
  • disturbi del sonno - sonnolenza durante il giorno, insonnia di notte;
  • vertigini, mal di testa, acufene.
  • attacco ischemico transitorio;
  • ictus ischemico (ictus).

L'attacco ischemico transitorio (TIA) è un forte deterioramento della circolazione sanguigna in una particolare area del cervello. È una condizione pre-ictus. sintomi

  • vertigini;
  • squilibrio, andatura instabile;
  • cecità transitoria in 1 occhio;
  • menomazione del linguaggio;
  • intorpidimento, sensazione di debolezza in metà del viso, del braccio, della gamba, ecc.

Nell'ictus ischemico si osserva quasi la stessa immagine, ma più grave, con rischio di morte, può anche verificarsi una paralisi completa di metà del corpo o un attacco epilettico. La differenza principale tra TIA e ictus è che i suoi sintomi scompaiono completamente dopo 24 ore e, in caso di ictus, rimangono a lungo e richiedono anche misure specializzate. Se la TIA non viene diagnosticata in tempo e il trattamento qualificato non viene fornito, allora può andare in ictus.

terapie

Il trattamento dell'aterosclerosi delle arterie carotidi è un compito complesso. Il metodo di trattamento dipende direttamente dal grado di stenosi vascolare e dal quadro clinico, vale a dire la presenza di encefalopatia discircolatoria e attacchi e ictus ischemici transitori. Con un leggero restringimento dell'ICA e sintomi minori, l'assenza di condizioni acute, puoi fare solo con la terapia farmacologica:

  1. Statine (Atorvastatin, Rosuvastatin) - il principale tipo di farmaco che rallenta la progressione dell'aterosclerosi. Abbassano la concentrazione di colesterolo nel sangue. Il livello target delle lipoproteine ​​a bassa densità è inferiore a 1,8 mmol / L.
  2. L'acido acetilsalicilico impedisce la formazione di un coagulo di sangue su una placca aterosclerotica. Se il paziente ha un'ulcera peptica dello stomaco o del duodeno, è preferibilmente prescritto Clopidogrel.
  3. Mezzi per abbassare la pressione sanguigna. Il paziente deve mantenere i valori della pressione sanguigna a un certo livello (lt; 140/90 mmHg Art., E con diabete lt; 130/80 mmHg Art.). Per i pazienti con aterosclerosi di tutti i gruppi farmacologici, sono preferiti ACE-inibitori (Perindopril, Lisinopril), sartani (Losartan, Valsartan) o calcio-antagonisti (Amlodipina).
  4. Medicinali per il diabete. Per stabilizzare il livello di glucosio nel sangue, vengono prescritti farmaci ipolipemizzanti (metformina, glibenclamide) o iniezioni di insulina.

Quali metodi chirurgici di trattamento sono applicabili per l'aterosclerosi dei vasi cervicali? Ci sono 3 indicazioni principali per il loro uso:

  • stenosi superiore al 70% con un decorso assolutamente asintomatico;
  • stenosi superiore al 60% con encefalopatia discircolatoria;
  • stenosi superiore al 50% in presenza di condizioni acute (TIA o ictus ischemico).

Esistono i seguenti metodi di intervento chirurgico per l'aterosclerosi dell'ICA, ognuno dei quali ha le sue sottigliezze e sfumature:

  • endarterectomia carotidea - classica ed eversione;
  • stenting.

Nell'endarterectomia classica, la chirurgia viene eseguita in anestesia generale. Dopo la dissezione della pelle e del grasso sottocutaneo, l'arteria carotidea nell'area della biforcazione viene secreta. Quindi, per evitare sanguinamenti massicci, l'OCA viene pizzicato. Viene eseguita una sezione longitudinale dell'ICA, la placca aterosclerotica viene accuratamente separata dall'intima con una spatola.

Il buco è chiuso con una macchia di una grande vena safena o materiale sintetico. La sua installazione è preferibile alla semplice sutura, poiché ha una minore incidenza di ristenosi. Questo metodo viene utilizzato per lunghezze di placca superiori a 2 cm.

L'endrecterectomia di Eversion si distingue per il fatto che non coinvolge una sezione longitudinale dell'ICA, ma la sua completa separazione dall'OSA, una graduale inversione e purificazione della placca di colesterolo. Il vantaggio di questo metodo è una minore deformazione e un minor rischio di ristenosi arteriosa. Tuttavia, può essere utilizzato solo con una piccola entità di danno (fino a 1,5-2 cm).

Il terzo metodo è lo stenting endovascolare. Questa operazione viene eseguita in anestesia locale. Un catetere con una palla viene inserito attraverso una puntura nell'arteria femorale. Sotto il controllo della fluoroscopia, arriva al sito di restringimento nell'arteria carotide. Il palloncino viene gonfiato, quindi con l'aiuto di un altro catetere viene installato uno stent metallico (cilindro metallico), che mantiene la nave nello stato espanso.

Suggerimenti degli specialisti: cambiamenti nello stile di vita

Oltre al trattamento medico e chirurgico, la correzione dello stile di vita svolge un ruolo importante. Consiglio sempre ai miei pazienti di smettere di fumare, fare esercizio fisico regolarmente e apportare modifiche alla loro dieta (mangiare più verdura, frutta e pesce). I pazienti con diabete devono donare periodicamente sangue per l'emoglobina glicata, seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati, visitare un endocrinologo e assumere farmaci prescritti per ridurre la glicemia.

Principi della terapia

Va notato che solo un trattamento complesso può normalizzare lo stato delle arterie. E devi avviarlo il più presto possibile.

Il trattamento con rimedi popolari, di regola, non porta ai risultati previsti. In questo caso, si perde tempo prezioso e invece di sollievo si verifica un pronunciato aggravamento della patologia.

Prima di tutto, devi regolare la potenza. La dieta vieta l'uso di alimenti come:

  • piatti affumicati;
  • Grasso;
  • cibi grassi;
  • bibita;
  • alcol;
  • caffè e tè forte;
  • pane di farina premium;
  • dolci.

Il menu dovrebbe contenere più verdure fresche, frutta, piatti al vapore.

Obbligatorio è la terapia farmacologica:

  1. Vengono utilizzati farmaci che alleviano i sintomi dell'aterosclerosi.
  2. In genere, al paziente vengono prescritti farmaci che abbassano la pressione sanguigna. È necessario soppesare la necessità del loro appuntamento.
  3. È molto importante assumere farmaci per abbassare il colesterolo nel sangue. Aiutano a ridurre l'intensità della deposizione di placche aterosclerotiche sulle pareti dei vasi sanguigni.
  4. Allo stesso tempo, i farmaci vengono anche utilizzati per normalizzare il metabolismo e rafforzare i vasi sanguigni.
  5. A volte un medico può prescrivere una piccola quantità di acido acetilsalicilico al paziente per prevenire la formazione di coaguli di sangue. Tale trattamento dovrebbe essere effettuato a lungo. L'assunzione costante di aspirina contribuisce alla normalizzazione della circolazione sanguigna e riduce il rischio di complicazioni pericolose.

L'autotrattamento dell'aterosclerosi è strettamente controindicato! Può portare a conseguenze estremamente pericolose.

Suggerimenti degli specialisti: cambiamenti nello stile di vita

Oltre al trattamento medico e chirurgico, la correzione dello stile di vita svolge un ruolo importante. Consiglio sempre ai miei pazienti di smettere di fumare, fare esercizio fisico regolarmente e apportare modifiche alla loro dieta (mangiare più verdura, frutta e pesce). I pazienti con diabete devono donare periodicamente sangue per l'emoglobina glicata, seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati, visitare un endocrinologo e assumere farmaci prescritti per ridurre la glicemia.

Intervento chirurgico

Se i suddetti metodi di trattamento conservativi non portano i risultati previsti, viene considerata la questione del trattamento chirurgico. Per questo, il medico può prescrivere tipi di operazioni come:

  1. Endarterectomia carotidea. Di solito viene eseguita utilizzando l'anestesia generale. Dopo che il medico ha praticato una piccola incisione, la placca viene rimossa.
  2. L'angioplastica con palloncino viene eseguita nei casi in cui l'endoarterectomia è controindicata. Tale operazione è giustificata anche se la placca aterosclerotica si trova in un luogo difficile. Questo intervento può essere eseguito in anestesia locale.
  3. Lo stent è che un'arteria viene perforata nella coscia o nella spalla. Uno stent viene quindi inserito nel lume dell'arteria carotide - un piccolo apparato metallico. Espande il lume della nave e consente il normale flusso sanguigno.

L'angioplastica è un trattamento relativamente nuovo oggi. Il suo effetto sui vasi sanguigni e sull'intero corpo è ancora oggetto di approfondite ricerche. Tuttavia, in pazienti ad alto rischio di complicanze, questi tipi di operazioni dimostrano la loro efficacia.

Arteriosclerosi carotidea non stenotica e non stenotica: differenza nei sintomi e nel trattamento

In realtà, queste sono solo diverse fasi di una malattia. L'aterosclerosi non stenotica è una condizione in cui una placca occupa meno del 50% del lume di un'arteria. Di regola, non si manifesta in alcun modo. Può essere sospettato da un debole soffio sistolico nelle arterie carotidi. In alcuni casi, è necessaria la terapia farmacologica (statine, farmaci antiipertensivi, ecc.). Una descrizione dettagliata della presentazione clinica e del trattamento dell'aterosclerosi stenosante è riportata sopra.

Caso di studio: aterosclerosi delle arterie vertebrali

Un uomo di 57 anni ha iniziato a lamentarsi di lievi vertigini, perdita dell'udito. I parenti gli dissero che la sua andatura era diventata irregolare. Una settimana fa, quando ha girato bruscamente la testa, c'è stata una perdita di senso dell'equilibrio e una caduta, dopo di che il paziente è andato dal medico.

Quando è stato interrogato, si è scoperto che soffre di ipertensione e diabete di tipo 2. Sta assumendo la medicina prescritta in modo irregolare. Quando si misura la pressione sanguigna, il tonometro mostra un valore di 165/95 mm RT. Art. Sospettando lesioni aterosclerotiche delle arterie vertebrali, ho prescritto una scansione duplex, durante la quale sono stati rilevati stenosi della PA destra al 65%, restringimento della PA sinistra al 40%. Ho inviato il paziente per un trattamento chirurgico.

È stata eseguita un'endarterectomia della PA corretta. Inoltre, al paziente viene prescritta una terapia farmacologica: rosuvastatina, acido acetilsalicilico, perindopril, metformina. Il paziente ha notato un miglioramento significativo: le vertigini si sono fermate, è tornato il senso di equilibrio.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore
Tatyana Jakowenko

Redattore capo del Detonic rivista online, cardiologo Yakovenko-Plahotnaya Tatyana. Autore di oltre 950 articoli scientifici, anche su riviste mediche straniere. Lavora come cardiologo in un ospedale clinico da oltre 12 anni. Possiede moderni metodi di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari e li implementa nelle sue attività professionali. Ad esempio, utilizza metodi di rianimazione del cuore, decodifica dell'ECG, test funzionali, ergometria ciclica e conosce molto bene l'ecocardiografia.

Per 10 anni ha partecipato attivamente a numerosi simposi e seminari medici per medici - famiglie, terapisti e cardiologi. Ha molte pubblicazioni su uno stile di vita sano, diagnosi e cura delle malattie cardiache e vascolari.

Monitora regolarmente nuove pubblicazioni di riviste di cardiologia europee e americane, scrive articoli scientifici, prepara relazioni in conferenze scientifiche e partecipa a congressi europei di cardiologia.

Detonic