Fonti di errori nella misurazione della pressione sanguigna in uno studio medico

Al fine di diagnosticare l'ipertensione arteriosa e monitorare i risultati del trattamento, ci sono solo tre opzioni di ricerca:

  1. Misurazione della pressione sanguigna da parte di un medico o di un'infermiera (la cosiddetta misurazione dell'ufficio della pressione sanguigna, poiché viene eseguita nell'ambulatorio medico)
  2. Monitoraggio quotidiano della pressione arteriosa (BPM). Viene utilizzato un dispositivo speciale, che viene montato sul paziente e fissa la pressione sanguigna con una frequenza predeterminata.
  3. Misurare la pressione sanguigna a casa, sia in modo completamente indipendente che con l'aiuto dei propri cari

Attualmente, l'autocontrollo della pressione sanguigna è il metodo migliore, a nostro avviso, sia per la diagnosi (.) Sia per il trattamento del trattamento dell'ipertensione.

Va notato che la pressione arteriosa SMA è anche buona per raggiungere gli obiettivi dichiarati, ma presenta alcuni svantaggi:

  • Costo (il prezzo del monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna varia attualmente da 1000 a 3000 rubli)
  • Inconveniente. Il dispositivo misura la pressione con una certa frequenza, di solito due volte all'ora, comprese le ore di lavoro e le ore notturne.
  • Problemi di disponibilità. Non sempre e non ovunque questo metodo di esame è disponibile per il paziente sia economicamente che fisicamente; potrebbe non esserci un dispositivo gratuito in un giorno conveniente per te; nella regione di residenza, in generale, il monitoraggio giornaliero della pressione arteriosa non è disponibile.

Parlando delle carenze dell'ABPM, è impossibile non dire dei suoi vantaggi. Molto probabilmente, il medico consiglierà un monitoraggio della pressione sanguigna se una delle seguenti situazioni suggerisce:

  • Ipertensione del camice bianco (parleremo di questo fenomeno in modo più dettagliato di seguito)
  • La cosiddetta ipertensione mascherata è una situazione in cui all'appuntamento del medico vengono registrati normali numeri di pressione sanguigna e durante l'autocontrollo il paziente fissa un livello elevato di pressione sanguigna. In questo caso, la pressione sanguigna SMA consente non solo di escludere l'errore del paziente nella misurazione della pressione, ma anche di documentare la presenza di ipertensione arteriosa.
  • Aumento occasionale ea breve termine della pressione sanguigna.
  • Ipertensione arteriosa notturna.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Apnea notturna e ipertensione

Pubblicato il Journal of Clinical Sleep Medicine.

Nonostante il fatto che abbiamo chiamato la misurazione a casa della pressione sanguigna il metodo migliore, dovresti essere consapevole che SMA è attualmente il gold standard nella diagnosi dell'ipertensione. E qui non ci sono disaccordi, la pressione sanguigna SMA ha un vantaggio indiscutibile: è una documentazione indipendente dei risultati della ricerca.

La superiorità della misurazione domestica La pressione sanguigna rispetto ad altri metodi di controllo della pressione è possibile solo se vengono osservate le regole a cui questo articolo è dedicato.

Vengono invece utilizzati sfigmomanometri auscultatori o oscillometrici semiautomatici.

Dovrebbero essere convalidati secondo i protocolli standard e la loro accuratezza dovrebbe essere periodicamente verificata mediante calibrazione in un laboratorio tecnico. La pressione sanguigna viene misurata al meglio sulla spalla, mentre le dimensioni del bracciale e della sua cavità per il pompaggio dell'aria devono essere adattate alla circonferenza del braccio.

Differenze nei risultati della misurazione La pressione sanguigna sulle due mani è importante se vengono rilevate durante la misurazione su entrambe le mani. Se le differenze tra le braccia si ottengono mediante misurazione sequenziale della pressione arteriosa, potrebbero essere dovute alla variabilità della pressione arteriosa.

Negli anziani, nei pazienti con diabete e in altre condizioni in cui l'ipotensione ortostatica è spesso presente o sospetta, si raccomanda di misurare la pressione arteriosa dopo 1 minuto e 3 minuti dalla posizione eretta.

L'ipotensione ortostatica è definita come una diminuzione della pressione sanguigna di oltre 20 mmHg. o DA pressione sanguigna maggiore di 10 mmHg. dopo 3 minuti di riposo. È dimostrato che è accompagnato da una maggiore mortalità e una più alta frequenza di eventi vascolari cardiaci.

Se è possibile eseguire misurazioni ripetute automatiche della pressione arteriosa in ufficio, nella posizione seduta di un paziente, in una stanza separata, questa procedura può essere considerata uno dei modi per migliorare la riproducibilità e l'approssimazione degli indicatori dell'ufficio. La pressione sanguigna ai valori giornalieri SMA o DMAD, sebbene sia meno istruttiva.

Aspetti metodologici del monitoraggio domiciliare della pressione sanguigna.

Il gruppo di lavoro della Società europea di ipertensione (ESH) sul monitoraggio della pressione arteriosa ha sviluppato una serie di raccomandazioni per il monitoraggio domiciliare della pressione sanguigna (DMAD). In genere, la pressione sanguigna DMA comporta un auto-monitoraggio della pressione arteriosa per i pazienti, sebbene alcuni pazienti possano richiedere l'aiuto di un professionista della salute qualificato.

Attualmente non è raccomandato l'uso di dispositivi indossati sul polso del paziente. Tuttavia, il loro uso può essere giustificato in soggetti obesi con una circonferenza della spalla molto grande.

Come parte dell'esame diagnostico, la pressione arteriosa deve essere misurata quotidianamente per un minimo di 3-4 giorni, e preferibilmente per 7 giorni consecutivi, al mattino e alla sera. Misurazione La pressione arteriosa viene eseguita in una stanza tranquilla, nella posizione seduta del paziente, appoggiandosi sulla schiena e appoggiandosi sul braccio, dopo 5 minuti di riposo.

Ogni volta, due misure dovrebbero essere eseguite con un intervallo tra loro di 1-2 minuti; immediatamente dopo ogni misurazione, i risultati vengono inseriti in un diario standard. Tuttavia, i valori della pressione sanguigna registrati dal paziente non possono sempre essere attendibili; a questo proposito, è consigliabile conservarli nella memoria del dispositivo per la misurazione della pressione sanguigna.

Home Monitoring Diary AD.pdf [389,6 Kb] (Download: 7803)

La PA domestica è la media di questi risultati, ad eccezione del primo giorno di monitoraggio. Il telemonitoraggio e le applicazioni per la pressione sanguigna DMA sugli smartphone possono diventare ancora più utili.

L'interpretazione dei risultati deve sempre essere eseguita sotto la stretta supervisione di un medico. Rispetto alla pressione sanguigna dell'ufficio, la pressione sanguigna DMA fornisce molti valori per diversi giorni o anche per un tempo più lungo, e questi valori sono stati ottenuti nella solita impostazione per il paziente.

Rispetto alla SMA, la pressione arteriosa (monitoraggio giornaliero della pressione arteriosa), la pressione arteriosa DM fornisce dati per lungo tempo, consente di valutare la variabilità della pressione arteriosa in giorni diversi, più economica, più economica e più facile da ripetere.

Tuttavia, a differenza dell'ABPM, non fornisce informazioni sulla pressione arteriosa durante le normali attività quotidiane e durante il sonno e non consente inoltre di quantificare la variabilità della pressione arteriosa in brevi periodi di tempo.

Secondo le definizioni comunemente utilizzate nelle raccomandazioni del settimo rapporto del Comitato nazionale misto per la prevenzione, l'individuazione, la valutazione e il trattamento dell'ipertensione, JNC-7

  • La pressione sanguigna normale è inferiore a 120/80 mmHg.
  • preipertensione - Pressione sanguigna da 120 a 139 e da 80 a 89 mm RT. Art.
  • ipertensione arteriosa è una pressione sanguigna pari o superiore a 140/90 mm Hg. Art. [4]

I valori medi della pressione arteriosa sistolica e diastolica in due posizioni sono stati calcolati per i risultati della misurazione per ciascun paziente e il paziente è stato classificato come affetto da pressione sanguigna normale, ipertensione o ipertensione arteriosa. La classificazione è stata ripetuta utilizzando un altro manuale pubblicato dall'American College of Cardiology (ACC) / AHA nel 2017, in cui la normale pressione sanguigna è definita come pressione sanguigna inferiore a 120/80 mmHg.

, la pressione alta è compresa tra 120 e 129 e inferiore a 80 mm Hg e ipertensione arteriosa, come la pressione arteriosa 130/80 mm Hg. Art. o superiore. [12] I pazienti la cui pressione arteriosa ha mostrato una riduzione significativa tra le misurazioni medie della tabella e delle feci, che ha portato a un cambiamento nella classificazione dalla preipertensione (pressione sanguigna elevata) alla pressione sanguigna normale o dall'ipertensione alla preipertensione o alla pressione sanguigna normale, sono stati considerati erroneamente classificato.

Analisi statistica. La differenza tra i valori medi della pressione arteriosa nella posizione sul tavolo e nella posizione sulle feci è stata calcolata per i risultati della misurazione della pressione arteriosa sistolica e diastolica in ciascun paziente e un test t spaiato è stato eseguito per analizzare i dati. È stato determinato l'errore standard del valore medio per queste differenze e il limite superiore dell'intervallo di confidenza bilaterale al 95% per l'errore di differenza standard (DS) era basato sul limite superiore della distribuzione normale di 1,96 × DS.

Utilizzando il presupposto di una distribuzione normale, questo dà i limiti superiori di 8,36 mmHg. per la pressione arteriosa sistolica e 7,74 mmHg per la pressione arteriosa diastolica. Le differenze osservate nei pazienti sono state confrontate con il limite superiore dell'intervallo di confidenza per rilevare cambiamenti significativi nella pressione sistolica e diastolica a causa delle diverse posizioni del paziente.

Ad esempio, si consideri un paziente con due risultati della misurazione automatica della pressione arteriosa sistolica in una posizione su un tavolo, una media di 129 mmHg e due risultati della misurazione automatica della pressione arteriosa sistolica in una posizione su una sedia, in media 119 mmHg. Supponendo che la CO sia di 4,26 mmHg.

Errore dell'ultima cifra

Studio osservazionale. I valori della pressione sanguigna registrati da tre infermieri utilizzando dispositivi manuali e automatici sono stati analizzati per l'ultimo errore di cifra. Le misurazioni della pressione sanguigna utilizzando dispositivi manuali e automatici sono state prese dalle cartelle dei pazienti e classificate in base all'osservatore e al tipo di dispositivo utilizzato.

Il dispositivo manuale in questo studio era lo sfigmomanometro aneroide Welch AllynCE0297. Il dispositivo automatico era il monitor BP digitale Omron, modello HEM-907 XL, che è stato certificato e utilizzato in numerosi studi di grandi dimensioni sull'ipertensione arteriosa. [12] Complessivamente, sono state stimate 3000 osservazioni dell'ultima cifra BP.

Analisi statistica. Risultati della misurazione manuale La pressione sanguigna con le ultime cifre 0, 2, 4, 6 e 8 è stata analizzata usando il criterio χ2 per l'indipendenza con 4 gradi di libertà. Risultati delle misurazioni automatiche La pressione arteriosa con numeri finali da 0 a 9 è stata analizzata utilizzando il criterio χ2 per l'indipendenza con 9 gradi di libertà. Χ2 criteri sono stati calcolati in Microsoft Excel per ogni infermiere con un valore P lt; 0,01, considerato statisticamente significativo.

Sulla misurazione della pressione sanguigna all'appuntamento di un medico

Dio ha deciso di sistemare le cose in russo

medicina e ho un dottore in clinica.

Viene alla reception, prima a lui

paziente paralizzato in sedia a rotelle.

Dio si mette le mani sulla testa e dice: alzati e vai.

Si alzò e se ne andò. Esce nel corridoio

- Sì, come tutti loro - Non ho nemmeno misurato la pressione.

Stranamente, la misurazione della pressione sanguigna da parte di un medico alla reception è tutt'altro che il metodo di ricerca migliore e più accurato, nonostante il fatto che la misurazione venga eseguita da uno specialista, il più delle volte armato di un apparato professionale.

La prima, e forse la più importante difficoltà è la cosiddetta ipertensione di un camice bianco, una situazione in cui una persona (che non è ancora un paziente) ha un livello elevato di pressione sanguigna solo su appuntamento del medico. In altre situazioni, la pressione alta non viene registrata. Un fenomeno simile può essere osservato nel 15% dei visitatori del medico (secondo i risultati di vari studi, l'ipertensione da camice bianco si verifica nel 10-20% dei pazienti che sono misurati dalla pressione alla reception), che può portare a diagnosi eccessive e trattamenti non necessari .

Dati di Mancia G, Parati G, Pomidossi G, et al. Avviso di reazione e aumento della pressione sanguigna durante la misurazione da parte del medico e dell'infermiere. Ipertensione 1987; 9: 209.

Il grafico mostra come cambia la pressione sanguigna (differenza in mmHg dall'originale) durante la prima e le successive misurazioni della pressione sanguigna da parte di un medico e di un'infermiera. La differenza tra la prima e la terza dimensione supera i 10 mm Hg.

Il secondo, non meno divertente fenomeno, è la differenza tra le misurazioni della pressione sanguigna, a seconda di chi le misura: un medico o un'infermiera. L'errore è mostrato nei grafici. Diminuisce nel tempo.

Ridisegnato da: Millar JA, Isole CG, Leva AF. J Hypertens 1995; 13: 175.

Effetto della posizione del paziente sui risultati della misurazione della pressione arteriosa

La pressione dovrebbe essere misurata come parte dell'autocontrollo in un ambiente familiare, in una stanza calda e tranquilla.

  • La misurazione in una cella frigorifera porta a un errore nella direzione della sopravvalutazione. Ad esempio, in uno studio, è stato dimostrato che in una cella fredda l'errore nella misurazione della pressione ha raggiunto una media di 8-15 mm Hg.
  • Smoking. Una sigaretta fumata di recente può aumentare la pressione sanguigna di 10-20 mmHg. Se fumi, il tempo trascorso dall'ultima sigaretta alla misurazione della pressione sanguigna dovrebbe essere di almeno 30 minuti. Dipendenza La pressione sanguigna dalle sigarette è mostrata nel grafico.

Dati di Gropelli, A, Giorgi, DM, Omboni, S, et al, J Hypertens 1992; 10: 495.

  • Vescica. Vescica piena, la minzione può aumentare la pressione sanguigna fino a 20 mmHg
  • Rumori e conversazioni estranee. La stanza in cui viene condotto lo studio non dovrebbe essere rumorosa, rumorosa, la conversazione sia del ricercatore che del soggetto può portare ad un aumento della pressione di 10 mmHg.
  • Se hai consumato bevande contenenti caffeina (vale anche il tè), dovresti misurare la pressione non prima di dopo un'ora.
  • Inoltre, l'intervallo orario dovrebbe essere mantenuto dopo aver mangiato.
  • Non misurare la pressione in uno stato di stress o altre forme di stress emotivo.
  • Prima di misurare la pressione, astenersi dallo sforzo fisico.

Caffè e ipertensione

In uno studio che ha coinvolto pazienti con arteriosa non trattata.

Nella maggior parte degli studi, la pressione viene misurata mentre si è seduti su una sedia con la schiena. L'assenza di uno schienale nelle feci (o se il paziente non si appoggia su di esso) può aumentare la pressione sanguigna di 10 mmHg. La posizione del piede-piede dà un errore di altri 5-10 mm Hg. Se l'avambraccio della mano su cui viene misurata la pressione sanguigna non viene posizionato sull'arresto (ad esempio sul tavolo), l'indicatore della pressione arteriosa può essere sopravvalutato di 5-15 mm Hg. Soprattutto se il braccio è teso.

Sedersi comodamente, tenendo conto delle raccomandazioni fornite e sedersi per 5 minuti prima di procedere con la misurazione.

Quando si indossa il bracciale, prestare attenzione al suo posizionamento sulla spalla. Un bracciale indossato in modo errato è un errore di misurazione fino a 20 mm Hg. La posizione del bracciale sulla spalla viene solitamente applicata dal produttore al bracciale stesso. Se non esiste tale schema, leggere attentamente le istruzioni del tonometro.

Se stai misurando la pressione per la prima volta nella tua vita, allora dovresti misurare con entrambe le mani. Con una discrepanza di indicatori entro 10 mmHg di seguito, la pressione sanguigna viene misurata sul braccio su cui la pressione era più alta.

Se la discrepanza è maggiore, informi il medico.

IMPORTANTE: la mano su cui viene misurata la pressione deve essere priva di indumenti. Non rimboccarsi la manica, poiché ciò può causare il bloccaggio dell'arteria brachiale e un significativo errore di misurazione. Se hai una camicia in tessuto molto sottile, è possibile misurare la pressione sanguigna posizionando un bracciale sopra di essa. Ma consigliamo vivamente di liberare la mano dai vestiti.

Ipertensione arteriosa. Quasi complicato.

Ipertensione arteriosa (ipertensione), diagnosi, fattori.

IMPORTANTE # 2: quando si inizia a misurare la pressione dopo una lunga pausa, misurare la pressione tre volte di seguito a intervalli di un minuto. Registra TUTTI E TRE gli indicatori registrati nel tuo diario della pressione sanguigna.

No. IMPORTANTE 3: se si utilizzano monitor della pressione arteriosa semiautomatici o manuali, pompare delicatamente l'aria nel bracciale, se si pompa aria molto rapidamente o bruscamente, l'errore nella misurazione della pressione può raggiungere 20-40 mm Hg

No. IMPORTANTE 4: se si posiziona la testa del fonendoscopio SOTTO il bracciale, ciò comporterà un errore di 3-12 mm Hg.

Una mano con un bracciale sopra è a livello del cuore. L'aria viene pompata rapidamente nel bracciale fino al superamento della pressione sistolica. Il raggiungimento di questo obiettivo può essere giudicato dalla scomparsa dell'impulso sul braccio. Quindi l'aria viene rilasciata dal bracciale a una velocità di 3-4 mm Hg al secondo e vengono registrati i momenti di comparsa e scomparsa del rumore di Korotkov. Un tasso di riduzione della pressione troppo elevato nel bracciale può comportare una distorsione del risultato di 5-10 mm Hg.

  • La misurazione deve essere eseguita in un ambiente confortevole e tranquillo, la stanza dovrebbe avere la temperatura ambiente.
  • Allo stesso tempo, dovrebbero essere esclusi circa 30-60 minuti prima della determinazione della pressione sanguigna, del fumo, dell'uso di bevande toniche, dell'alcool, della caffeina e dell'attività fisica.
  • La pressione arteriosa può essere misurata solo dopo almeno cinque minuti di riposo del paziente. Se prima della procedura c'era un notevole stress emotivo o fisico, al fine di raggiungere la corretta pressione sanguigna, è necessario aumentare il periodo di riposo a 15-30 minuti.
  • La pressione arteriosa deve essere misurata al mattino e alla sera. Con una misurazione regolare della pressione arteriosa, le misurazioni devono essere eseguite contemporaneamente 2 volte al giorno, registrate e mostrate al medico al prossimo appuntamento. Per aumentare la precisione, effettuare una serie di 3 misurazioni (questo è particolarmente importante per i pazienti con aritmia), l'intervallo tra le misurazioni dovrebbe essere di almeno 2 minuti.
  • La misurazione deve essere eseguita da seduti (appoggiandosi allo schienale della sedia, con gambe rilassate e non incrociate, la mano poggia sul tavolo, a livello del cuore), in un'atmosfera rilassata, dopo 5 minuti di riposo. Le gambe devono essere dritte e sul pavimento e le braccia devono essere raddrizzate e posizionate liberamente a livello del cuore. Va ricordato che la spalla non deve essere schiacciata dagli abiti, soprattutto perché non è corretto misurare la pressione sanguigna attraverso gli abiti. Non muoversi o parlare durante la misurazione.
  • Nella misurazione iniziale, è necessario determinare la pressione sanguigna su entrambe le mani e quindi misurare la pressione sanguigna sul braccio in cui la pressione era più alta. (La differenza di pressione sanguigna sulle mani fino a 10-15 mmHg è normale.)
  • La vescica prima di misurare la pressione sanguigna deve essere svuotata.

Misurazione della pressione arteriosa con un monitor manuale della pressione arteriosa (metodo Korotkov)

  • La cuffia del tonometro dovrebbe trovarsi a livello del cuore (metà del torace) 2 cm sopra il gomito. Un dito dovrebbe passare tra il bracciale non gonfiato e il braccio. Il bracciale dovrebbe coprire almeno l'80% della circonferenza della spalla e almeno il 40% della lunghezza della spalla. È possibile (ma non raccomandato) applicare un bracciale a una manica di tessuto sottile, se ciò non interferisce con la misurazione.
  • Posizionare la membrana del fonendoscopio sul punto di pulsazione dell'arteria brachiale (approssimativamente nella regione della fossa ulnare).
  • Pompare rapidamente l'aria nel bracciale con una pera (non dimenticare di chiudere prima le valvole a pera in modo che l'aria non ritorni) a un livello di pressione di 20 mmHg. Art. sistolica eccedente (determinata dalla scomparsa dell'impulso).
  • Rilasciare lentamente l'aria dal bracciale (utilizzando la valvola) ad una velocità di 2 mmHg. Art. al secondo. Il primo shock sentito (suono, tono) corrisponde al valore della pressione sistolica (superiore). Il livello di terminazione dei toni corrisponde alla pressione diastolica (inferiore). Se i toni sono molto deboli, dovresti alzare la mano, piegarla più volte, piegarla e ripetere la misurazione.
  • Pressione sanguigna normale: 110-139 / 60-89 mm Hg. Art. per gli adulti

Regole per l'auto-misurazione della pressione con un tonometro elettronico.

  1. Siediti comodamente: libera la mano dai vestiti e appoggiala in modo che il bracciale sia a filo con il cuore.
  2. Assicurarsi che la manica arrotolata non stringa la mano.
  3. Posizionare il bordo del bracciale a 2-3 cm sopra l'articolazione del gomito in modo che il tubo dal bracciale sia nella m>

Regole per misurare la pressione sanguigna con un dispositivo da polso:

  1. Togliti l'orologio, il braccialetto. Prestare attenzione alla posizione corretta del corpo del tonometro carpale rispetto al palmo. La posizione corretta del corpo del tonometro carpale è raccomandata da fotografie o disegni sulla scatola del tonometro o nella descrizione del tonometro.
  2. Posiziona il bracciale sul polso sinistro con la mano in modo che il pollice sia rivolto verso l'alto.
  3. Applicare il bracciale direttamente sulla pelle, 1 - 1,5 cm sopra la piega carpale, avvolgere il bracciale intorno al braccio fino a quando non si adatta perfettamente.
  4. Piega la mano in modo che il dispositivo si trovi allo stesso livello del cuore.
  5. Durante la misurazione, rilassati e astieniti dal parlare.

Errore # 1. Vengono utilizzati manometri non idonei. Per motivi di praticità, molte persone acquistano tonometri carpali, tonometri che vengono indossati sul polso del paziente.

Un monitor per la pressione sanguigna da polso di alta qualità e con marchio è un'ottima cosa e conveniente, solo la maggior parte dei monitor per la pressione sanguigna da polso sono destinati esclusivamente a pazienti giovani, a persone di età inferiore ai 45 anni.

Gli sfigmomanometri da polso non sono adatti a persone di età superiore ai 45 anni! E se una persona, diciamo, 60 anni, ha usato il tonometro da polso, riceverà risultati completamente errati quando si misura la pressione.

Molte persone anziane non lo sanno; usano i tonometri carpali e sono guidati dai loro indicatori. E vengono anche prese pillole per la pressione, concentrandosi sugli indicatori del tonometro carpale. E poi sono sorpresi che dal prendere le pillole si sentano male.

Errore numero 2. L'abitudine di misurare la pressione 2 o 3 volte di seguito. Molte persone, in particolare coloro che utilizzano monitor automatici della pressione arteriosa, amano misurare immediatamente la pressione una seconda volta dopo la prima misurazione della pressione "per affidabilità". A loro avviso, sarà più accurato.

Ma risulta il contrario: quando si rimisurano le cifre della pressione possono differire dal risultato precedente di 20-30-40 unità! Questa dispersione di numeri ha portato molte persone a considerare imprecisi i monitor automatici della pressione arteriosa.

"Che tipo di dispositivo fornisce indicatori diversi ogni volta!" - acquirenti indignati insoddisfatti di un tale dispositivo che ha studiato male le istruzioni per il tonometro elettronico.

Nel frattempo, le istruzioni per la maggior parte di tali dispositivi indicano chiaramente: misurazioni di pressione ripetute sullo stesso braccio possono essere eseguite non prima di 7-10 minuti dopo la misurazione precedente. Quindi tutto sarà in ordine con le letture del dispositivo. Se hai davvero bisogno di misurare la pressione, allora una seconda volta misura la pressione d'altra parte.

Informazioni su metodi e apparecchi per misurare la pressione sanguigna

L'apparato per misurare la pressione sanguigna è chiamato sfigmomanometro o tonometro, il tonometro è un nome più consolidato, lo useremo. Nei dispositivi moderni, viene utilizzato uno dei due metodi per fissare il livello della pressione sanguigna

I tonometri sono dei seguenti tipi:

  • Mercurio manuale
  • Tensiometri manuali con anero>

Nei monitor manuali della pressione sanguigna, viene utilizzato il metodo di fissaggio del rumore di Korotkov, che viene registrato da una persona che misura la pressione utilizzando un fonendoscopio, in metodi semi-automatici viene utilizzato il metodo oscillografico, quando l'automazione registra la pressione nelle arterie cambiando (oscillazione) di pressione nella cuffia del tonometro.

I dispositivi per il monitoraggio quotidiano della pressione sanguigna utilizzano il metodo oscillografico per misurare la pressione sanguigna.

I tonometri di mercurio sono attualmente rari. Non hanno grandi vantaggi e il rischio di fuoriuscita di mercurio con conseguente inquinamento ambientale li ha portati a essere semplicemente banditi in diversi paesi.

I moderni tonometri, che siano manometri aneroidi, semiautomatici o automatici, sono comparabili sia nella precisione che nella facilità d'uso.

Lo svantaggio dei monitor manuali della pressione arteriosa con un manometro aneroide è il fattore umano, perché il ricercatore fissa il livello della pressione sanguigna dall'orecchio, riducendo manualmente la pressione nella cuffia. Va ricordato che i manometri aneroidi richiedono un monitoraggio tecnico ogni sei mesi

Lo svantaggio dei monitor della pressione arteriosa semiautomatici e automatici è l'aumento dell'errore dei risultati con aritmie, ad esempio con extrasistole o fibrillazione atriale. Gli svantaggi dei sistemi automatici includono il loro costo relativamente elevato.

I monitor della pressione arteriosa semiautomatici, nonché i monitor manuali della pressione arteriosa che utilizzano il metodo auscultatorio per fissare la pressione sanguigna, presentano un potenziale errore aggiuntivo di 5-10 mm Hg. Fornisce il gonfiaggio manuale del bracciale.

Come scegliere un tonometro

La difficoltà di scegliere un tonometro è determinata, forse, solo da una vasta gamma di dispositivi diversi con una gamma di prezzi da diverse centinaia di rubli a diverse decine (.) Mille.

Inizieremo i nostri consigli con quei tipi di dispositivi che NON CONSIGLIAMO di acquistare e utilizzare:

  • Tonometri di mercurio. I danni al tonometro sono accompagnati dal rischio di fuoriuscita di mercurio e inquinamento ambientale (in questo caso, l'ambiente non è un concetto astratto, ma il tuo appartamento). Data la tradizione universale di aspirare il mercurio versato (che NON è categoricamente possibile), acquisire un tonometro a mercurio sembra irragionevole. Pertanto, sosteniamo il rifiuto dell'uso dei tonometri di mercurio.
  • Monitor per la pressione sanguigna delle dita. Ci sono dispositivi sul mercato che misurano la pressione sanguigna su un dito. Non possiamo raccomandarli per l'uso, fino ad oggi, nessuno dei dispositivi di questo tipo ha dimostrato l'accuratezza e l'affidabilità necessarie nel monitoraggio della pressione sanguigna
  • Orologi tonometri, bracciali tonometri-fitness
  • Non tonometri, ma. Attualmente, numerosi programmi per dispositivi mobili dichiarano la capacità di misurare e controllare la pressione. Nessuna delle applicazioni può essere raccomandata per questi scopi.

utilizzare monitor della pressione arteriosa al mercurio, monitor della pressione arteriosa che misurano la pressione sul dito, varie applicazioni per gadget.

Se tutto è più o meno chiaro con il fattore economico, non sono necessarie ulteriori spiegazioni, quindi proveremo a occuparci del resto.

Se hai intenzione di misurare la pressione da solo, senza aiuto esterno, la scelta migliore è tonometri automatici o dispositivi semiautomatici. Questa scelta è dovuta al fatto che con la misurazione indipendente della pressione mediante il metodo auscultatorio, l'errore medio è di 10 mmHg. L'errore, non a prima vista, è piccolo, ma, dati tutti i possibili altri errori, può rivelarsi significativo.

La scelta migliore per l'autocontrollo sono i monitor automatici della pressione arteriosa, il cui bracciale è posizionato sulla spalla, ma in alcuni casi è impossibile o difficile (ad esempio, a causa di interventi chirurgici per il cancro al seno o a causa dell'obesità grave che fa non consentire la scelta della dimensione ottimale del bracciale). In questo caso, rimangono monitor automatici della pressione sanguigna che misurano la pressione sanguigna sul polso.

I tonometri che misurano la pressione sul polso sono molto popolari, ma dovresti essere consapevole che l'errore di misurazione di questo tipo di tonometro supera l'errore dei dispositivi convenzionali con un bracciale sulla spalla. Inoltre, questi dispositivi richiedono un'attenta osservanza delle istruzioni per misurare la pressione sanguigna, che, come dimostra la pratica, non è sempre possibile.

Precisione! La precisione è un'opzione che interessa prima i pazienti. Ad oggi, i tonometri automatici hanno la massima precisione.

Molte persone hanno bisogno di un monitoraggio costante della pressione arteriosa (BP). Ciò è particolarmente vero in presenza di ipertensione, ipotensione e diabete. Per l'auto-misurazione degli indicatori di pressione, è possibile utilizzare un tonometro meccanico. Questo è un dispositivo economico che è altamente preciso. Quindi, come misurare la pressione con un tonometro a mano?

Gli indicatori di pressione dipendono dal genere e dall'età. In media, i parametri normali sono 120/80 mm Hg. Art. Tuttavia, nelle persone di età superiore ai 50 anni, la norma è considerata valori dell'ordine di 135/85 mm RT. Art.

I parametri della pressione sanguigna sono individuali. Tuttavia, deviazioni significative dalla norma indicano lo sviluppo della patologia. I seguenti fattori influenzano i cambiamenti dell'indicatore:

  • situazioni stressanti;
  • dipendenza dal tempo;
  • il fumo;
  • bere eccessivo;
  • riposo insufficiente;
  • ipertensione o ipotensione (ipertensione arteriosa o ipotensione);
  • malattie digestive - ulcera peptica, gastrite, pancreatite;
  • l'uso di farmaci;
  • malattie renali;
  • danno al sistema muscolo-scheletrico - osteocondrosi, scoliosi.

Un monitor manuale della pressione arteriosa include una serie di elementi:

  • bracciale con anello e tubo di metallo;
  • una pera che pompa aria - una ruota è attaccata ad essa per liberare aria;
  • manometro con quadrante e freccia;
  • stetoscopio - ha un tubo binaurale e un apparecchio acustico.

Per misurare con precisione la pressione sistolica e diastolica (superiore e inferiore), è necessario disporre di determinate abilità. Altrettanto importante è l'addestramento speciale. I medici raccomandano di seguire queste regole:

  1. Almeno 1 ora prima di misurare la pressione, è necessario smettere di fumare, bere alcolici e prodotti contenenti caffeina. Vale anche la pena astenersi dallo sforzo fisico;
  2. Non prendere le misure se si desidera utilizzare il bagno. Una vescica traboccante può aumentare di circa 10 punti.
  3. Misurare la pressione in un ambiente confortevole. Questo dovrebbe essere fatto a temperatura ambiente.
  4. La misurazione deve essere eseguita in posizione seduta. In questo caso, il paziente deve rilassarsi ed essere almeno 5 minuti prima delle manipolazioni.
  5. Il braccio su cui si prevede di indossare il bracciale deve essere posizionato in modo tale che il gomito si trovi a livello del cuore.
  6. È importante rilassare bene la mano.
  7. È vietato parlare o spostarsi durante la procedura.
  8. Se è necessario eseguire diverse misurazioni tra loro, è necessario fare una pausa di 3-5 minuti. Per questo motivo, la pressione nei vasi dopo la compressione per il bracciale è normalizzata.

In presenza di deviazioni nel lavoro del cuore e dei vasi sanguigni, misurare regolarmente con un monitor manuale della pressione arteriosa. A casa, si consiglia di aderire a tale programma:

  1. Al mattino. La prima misurazione viene eseguita 1 ora dopo il risveglio. È importante considerare che prima di farlo, è vietato fare una doccia calda, bere caffè, alcool o cibi pesanti.
  2. La sera. La seconda volta che la misurazione viene eseguita la sera. Ciò consente di confrontare i valori ottenuti.
  3. Sulla salute. È necessario eseguire misurazioni aggiuntive, concentrandosi sullo stato di salute umana. Sintomi come vertigini o mal di testa possono essere la causa.

Importante: in assenza di reclami in una persona, la misurazione della pressione deve essere eseguita non più di 1 volta in 2 giorni. Con una procedura più frequente, esiste il rischio di elevata fragilità delle navi. C'è anche la possibilità di gonfiore e ristagno della linfa.

Molte persone sono interessate a come misurare correttamente la pressione con un tonometro meccanico. Di seguito è un'istruzione che illustra i passaggi necessari per ottenere risultati affidabili:

  1. Sedersi su una sedia, un divano o un letto. Appoggia la schiena contro la schiena e i piedi sul pavimento. Non sono raccomandati di gettarsi l'un l'altro o di stringere.
  2. Rilascia la mano sinistra dagli indumenti, posizionala su un tavolo o su un'altra superficie piana. È importante che non rimanga in peso.
  3. Apri il bracciale, mettici la mano e fissalo leggermente sopra il gomito.
  4. Posizionare una parte di uno stetoscopio (fonendoscopio) sotto forma di un piccolo disco sull'ins />
  5. Dovresti ascoltare il polso durante lo sfiato. Il segno in corrispondenza del quale la freccia sarà al primo colpo è un indicatore della pressione sistolica (superiore). L'impulso può essere ascoltato per qualche tempo. L'indicatore in corrispondenza del quale verrà visualizzata la freccia all'ultimo suono è la pressione diastolica (inferiore).
  6. Misura la pressione sanguigna sulla lancetta dei secondi. Affidabili sono parametri più elevati. Successivamente, è necessario eseguire misurazioni sulla mano su cui la pressione è più alta.

La procedura di misurazione della pressione richiede solo pochi minuti. Deve essere eseguito tutti i giorni. I valori ottenuti devono essere registrati. Ciò contribuirà a determinare i parametri medi della pressione sanguigna superiore e inferiore.

La misurazione della pressione con un tonometro può anche essere eseguita in posizione orizzontale. Questo di solito è richiesto con una grave violazione della salute - ad esempio, la comparsa di forti vertigini.

Il braccio deve essere rilassato e posizionato lungo il busto. Deve essere sollevato nella parte centrale del torace. Per facilitare il processo di misurazione della pressione aiuterà il cuscino, che viene posizionato sotto il gomito e la spalla.

Per usare correttamente un tonometro meccanico manuale, dovresti sapere quali errori tipici commettono le persone. I seguenti fattori influenzano il risultato del misuratore:

  1. Rimboccarsi le maniche. Se si adatta perfettamente al braccio e il tessuto dei vestiti è abbastanza sottile, il bracciale deve essere fissato in alto. La manica sollevata non deve stringere la mano, poiché ciò influirà necessariamente sui risultati. Se una persona va in clinica e sa che verrà misurata la pressione, dovresti indossare abiti larghi.
  2. Polsino troppo lungo. Quando si sceglie un dispositivo, è necessario prestare attenzione a w />
  3. Polsino allentato abbottonato. Per ottenere risultati di misurazione precisi, è importante assicurarsi che il bracciale sia aderente al braccio. Se a una persona sembra che non sia stato riparato troppo bene, vale la pena informarne il medico.
  4. Braccia sopra il cuore. È importante che la mano sia rilassata a livello del cuore. Non dovrebbe appendere davanti al tavolo.
  5. Posizione errata del busto. Durante la misurazione della pressione, è necessario sedersi in piedi, appoggiarsi allo schienale della sedia, mettere le gambe in parallelo. È vietato curvarli, incrociarli o incrociarli. Dovresti sederti comodamente, vicino allo schienale della sedia. Non è consigliabile sedersi sul bordo.
  6. Rilascio rapido dell'aria da una pera. In questo caso, la pressione sanguigna sarà inferiore al reale.
  7. Misure troppo frequenti. Misurare la pressione con una pausa di 5 minuti. A partire dalla terza misurazione, l'intervallo dovrebbe essere aumentato a 7 minuti. Le indicazioni dovrebbero essere prese al mattino dopo il risveglio e la sera prima di andare a letto. Le persone che soffrono di ipotensione dovrebbero misurare la pressione sanguigna al mattino.

Selezione polsino (selezione)

È possibile ottenere il miglior tonometro disponibile, ma se si sceglie il bracciale in modo errato, si otterrà un risultato errato. Sfortunatamente, come dimostra la pratica, un'attenzione inaccettabilmente scarsa viene prestata a questo componente più importante dei dispositivi di misurazione della pressione. Non solo la lunghezza è importante, ma anche la larghezza. La dimensione della camera del bracciale dovrebbe essere almeno l'80% della circonferenza della spalla e almeno il 40% in larghezza. Qui tutto è semplice: misuriamo la circonferenza della spalla e selezioniamo il bracciale adatto alla lunghezza.

  • Circonferenza della spalla da 22 a 26 cm, misura del bracciale 12 x 22 cm (bracciale per adulto piccolo)
  • Circonferenza della spalla da 27 a 34 cm, misura del bracciale 16 x 30 cm (bracciale per adulti)
  • Circonferenza della spalla da 35 a 44 cm, misura polsino 16 x 36 cm (polsini adulti grandi)
  • Circonferenza della spalla da 45 a 52 cm, misura del bracciale 16 x 42 cm (bracciale femorale)

L'errore nella selezione del bracciale è un errore da 10 a 50 mm Hg. quando si misura la pressione sanguigna. Quando acquisti un tonometro, non dimenticare di scegliere il bracciale giusto!

Esistono tre indicazioni per misurare la pressione sanguigna:

  • Screening ovvero rilevazione della malattia in soggetti sani senza sospetto di ipertensione
  • Come parte della diagnosi di ipertensione arteriosa
  • Per controllare il trattamento dell'ipertensione

A partire da questa età, è necessario misurare la pressione sanguigna una volta all'anno. In presenza di ulteriori fattori di rischio, come:

  • Obesità
  • Ipodynamia
  • Storia famigliare
  • Pressione sanguigna precedentemente registrata superiore a 120 mmHg

le misurazioni vengono effettuate due volte l'anno.

Come parte della diagnosi e / o del monitoraggio del trattamento della pressione sanguigna, si consiglia di misurare la pressione sanguigna 12-14 volte a settimana (cioè circa due volte al giorno), per due settimane, a meno che il medico non le abbia raccomandato diversamente. Misure simili vengono prese ogni tre mesi.

Discussione

Misurazioni accurate e affidabili La pressione sanguigna è essenziale per la diagnosi e il trattamento dell'ipertensione. Un medico di famiglia è l'ideale per rilevare un aumento precoce della pressione sanguigna nelle persone asintomatiche e può avere un effetto significativo sulla riduzione dell'incidenza di complicanze associate all'ipertensione arteriosa. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario prestare grande attenzione alla tecnica e agli strumenti per misurare la pressione sanguigna.

Fonti di errore possono essere associate all'apparecchiatura utilizzata o ad una misurazione individuale della pressione sanguigna. In questo studio, abbiamo esaminato due di tali fonti di errore che i medici di famiglia potrebbero riscontrare. L'importanza di ridurre al minimo gli errori è confermata da un'ampia metanalisi che mostra che la pressione sistolica diminuisce di 10 mmHg. Art.

porta a una riduzione statisticamente significativa del rischio di malattia coronarica, ictus e insufficienza cardiaca. [5] Un altro ampio studio condotto da Greiver [6] ha mostrato che gli errori dell'ultima cifra sono diminuiti dal 26,6% al 15,4% dall'acquisizione di dispositivi automatici e pazienti in centri con un alto livello di errori del l'ultima cifra mostrava una frequenza maggiore di ictus, infarto miocardico acuto e angina pectoris.

Ciò enfatizza la rilevanza degli errori dell'ultima cifra e l'importanza clinica di minimizzarli o eliminarli. Questo studio conferma ed estende i risultati precedentemente descritti riguardanti la natura e i limiti delle misurazioni della pressione sanguigna. [12] In primo luogo, abbiamo riscontrato errori dell'ultima cifra statisticamente significativi in ​​tutti e 3 gli infermieri che hanno eseguito misurazioni della pressione arteriosa utilizzando un dispositivo portatile.

È stato registrato un errore sistematico per la cifra zero come ultima cifra. Tale errore sistematico non è stato rilevato in nessuno degli stessi 3 infermieri che utilizzano un dispositivo automatico. Questo errore dell'ultima cifra era stato precedentemente descritto in molti altri studi [19,21–29], la maggior parte dei quali mostra che gli errori dell'ultima cifra sono ridotti, ma non completamente eliminati dall'introduzione di dispositivi automatici per la misurazione della pressione sanguigna.

Myers e Campbell [11] hanno trovato segni di errori dell'ultima cifra nel 14% delle misurazioni quando si utilizza un dispositivo BpTRU automatico, con una frazione prevista dell'ultima zero del 10%. In un altro studio, non sono stati rilevati errori nell'ultima cifra durante la misurazione della pressione arteriosa con un BpTRU, sebbene i dati effettivi non siano mostrati.

In precedenza abbiamo riportato che i risultati della misurazione della pressione arteriosa in un paziente seduto su un tavolo diagnostico piuttosto che su uno sgabello sono spesso sopravvalutati, il che può portare a un'errata classificazione dell'ipertensione. Sono state espresse preoccupazioni sulla sequenza scelta, prima sul tavolo, poi sulla sedia e se la sequenza opposta avrebbe avuto lo stesso effetto.

La necessità di randomizzare l'ordine di misurazione La pressione sanguigna è stata anche discussa in una recente revisione di vari metodi per misurare la pressione sanguigna. [10] Qui abbiamo scoperto che la sequenza di misurazioni della pressione sanguigna non influenza la differenza di pressione sanguigna tra le due posizioni del paziente. Nessuno degli studi precedenti ha valutato la differenza di pressione sanguigna tra le posizioni sul tavolo diagnostico e sulle feci e l'effetto di una posizione così errata del paziente sulla classificazione errata di preipertensione e ipertensione arteriosa quando la pressione sanguigna viene misurata utilizzando un dispositivo. Lacruz et al [17] hanno riscontrato un aumento statisticamente significativo della pressione arteriosa seduta rispetto alla menzogna.

In precedenza, abbiamo scoperto che la posizione del paziente sulle feci ha portato a una riduzione statisticamente significativa della pressione sanguigna rispetto alla posizione sul tavolo nel 30,4% dei pazienti che utilizzavano un dispositivo portatile. [9] In questo studio, abbiamo anche scoperto che la posizione sulle feci ha comportato una riduzione statisticamente significativa e persino maggiore della pressione sanguigna rispetto alla posizione sul tavolo nel 42,7% dei pazienti che utilizzavano un dispositivo automatico.

Inoltre, abbiamo trovato una classificazione errata più pronunciata di preipertensione e ipertensione arteriosa quando si utilizzano le raccomandazioni di JNC-7 o ACC / AHA, quando la pressione sanguigna viene misurata principalmente utilizzando un dispositivo automatico rispetto al metodo manuale. Le ragioni di queste differenze tra i dispositivi non sono note, ma potrebbero essere dovute a un altro tipo di errore sistematico dell'osservatore.

Quando si utilizza un dispositivo portatile, la conoscenza dell'osservatore della pressione sanguigna, originariamente misurata nella posizione del paziente sul tavolo, può influenzare i risultati della valutazione della pressione sanguigna nelle misurazioni successive. Questo è un esempio di effetto vincolante, [16] che non è previsto quando si utilizza un dispositivo automatico. Sono necessarie ulteriori ricerche utilizzando dispositivi esclusivamente automatici per confermare l'assenza di un effetto vincolante.

restrizioni

Il lato debole del nostro studio è che la pressione sanguigna è stata misurata solo due volte in ciascuna posizione. In altri studi, sono stati ottenuti 3 o più risultati di misurazione per garantire un livello di pressione sanguigna stabile e affidabile. [13,17] Tuttavia, in un recente studio sulle misurazioni della pressione arteriosa e della mortalità, sono state eseguite solo 2 misurazioni e il valore medio è stato calcolato.

conclusioni

Numerose raccomandazioni nazionali e internazionali sono state sviluppate per i valori soglia. Pressione sanguigna nella diagnosi dell'ipertensione, ma indipendentemente dalle definizioni utilizzate, è importante ottenere risultati accurati e riproducibili della misurazione della pressione sanguigna. Un metodo comune per misurare la pressione arteriosa è il monitoraggio ambulatoriale di 24 ore.

Inoltre, si verificano errori nell'ultima cifra quando si misura la pressione sanguigna manualmente, ma non si utilizza il dispositivo automatico che utilizziamo, il che conferma il potenziale vantaggio dei dispositivi automatici di ottenere un risultato accurato e affidabile della misurazione della pressione sanguigna nell'ambulatorio medico. [19] Tre misurazioni manuali ripetute. La pressione sanguigna è anche possibile effetto vincolante, che aumenta la incertezza di tali misurazioni.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Tatyana Jakowenko

Redattore capo del Detonic rivista online, cardiologo Yakovenko-Plahotnaya Tatyana. Autore di oltre 950 articoli scientifici, anche su riviste mediche straniere. Lavora come cardiologo in un ospedale clinico da oltre 12 anni. Possiede moderni metodi di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari e li implementa nelle sue attività professionali. Ad esempio, utilizza metodi di rianimazione del cuore, decodifica dell'ECG, test funzionali, ergometria ciclica e conosce molto bene l'ecocardiografia.

Per 10 anni ha partecipato attivamente a numerosi simposi e seminari medici per medici - famiglie, terapisti e cardiologi. Ha molte pubblicazioni su uno stile di vita sano, diagnosi e cura delle malattie cardiache e vascolari.

Monitora regolarmente nuove pubblicazioni di riviste di cardiologia europee e americane, scrive articoli scientifici, prepara relazioni in conferenze scientifiche e partecipa a congressi europei di cardiologia.

Detonic