Sintomi di bassa pressione sanguigna e trattamento negli adulti

Ipotensione arteriosa fisiologica - una condizione in cui gli indicatori di pressione sistolica e / o diastolica in una persona sono al di sotto della normalità generalmente stabilita, ma nonostante ciò, non sono considerati patologici. Questa funzionalità può verificarsi a causa di una variante individuale della norma Pressione sanguigna (una speciale pressione arteriosa "funzionante").

Inoltre, molti atleti e residenti di alcune regioni (l'Artico, i tropici, gli altopiani, ecc.) Hanno spesso anche una bassa pressione sanguigna, i cui motivi sono le capacità adattative del corpo.

Quali indicatori sono considerati bassi?

Cari lettori, abbiamo già esaminato alcuni dei motivi della bassa pressione sanguigna, ora riassumiamo il quadro e scopriamo cos'altro può provocare lo sviluppo dell'ipotensione arteriosa.

Malattie del sistema cardiovascolare: aterosclerosi, aritmia, stenosi della valvola aortica, insufficienza cardiaca.

Malattie del tratto gastrointestinale: intossicazione, ulcera allo stomaco.

Sistema immunitario: carenza vitaminica, in particolare carenza di vitamine C, E, gruppo B.

Malattie neurologiche: distonia vegetativa-vascolare (VVD), depressione, affaticamento cronico, affaticamento mentale, nevrosi.

Altre malattie e condizioni del corpo: reazioni allergiche, epatite, reumatismi, osteocondrosi del rachide cervicale, malattie del sistema endocrino, perdita di sangue, sepsi, ustioni, shock anafilattico, lesioni al cervello e al midollo spinale,.

Adattamento alle condizioni di vita: alta umidità, aria sottile, freddo estremo.

Adattamento alla costante attività fisica, ad esempio, negli atleti, in cui la bassa pressione sanguigna è un meccanismo protettivo del corpo, a seguito del quale il ritmo delle contrazioni cardiache diminuisce, causando una diminuzione della pressione.

La gravidanza può anche causare ipotensione, poiché in questo periodo "interessante", il tono dei vasi della donna può diminuire.

La bassa pressione sanguigna cronica può essere trasmessa geneticamente.

L'ipotensione può essere fisiologica e patologica.

L'ipotensione fisiologica è congenita e caratteristica, di regola, per le persone con fisico astenico. Le persone di questo tipo sono magre, hanno la pelle pallida e i capelli biondi. Non sono molto efficienti e resistenti, ma queste persone non sentono la loro bassa pressione e vivono una vita piena. Ma il minimo aumento della pressione (anche a valori normali, cioè fino a 120/80), resiste estremamente duramente.

L'ipotensione patologica si verifica a seguito dell'esposizione a una serie di fattori.

Cause patologiche di bassa pressione sanguigna:

  • Violazioni del CCC. Spesso, la pressione diminuisce sullo sfondo dei processi infiammatori che si verificano nel cuore (miocardite, endocardite), che nella maggior parte dei casi si sviluppano come complicanze dopo l'influenza o il mal di gola. Una possibile causa di ipotensione possono essere vari tipi di blocco e aritmie cardiache. Tutte queste patologie sono facilmente diagnosticate con un elettrocardiogramma.
  • Distonia Vegetovascolare Con questa patologia, le cadute di pressione si verificano in modo diverso per tutti. In alcuni diminuisce, in altri aumenta. Ciò è dovuto al fatto che ci sono due forme di malattia: parasimpatica e simpatico. Con distonia vegetovascolare parasimpatica, viene prodotto l'ormone acetilcolina, che aiuta a ridurre la pressione e provoca debolezza, brividi e sudore freddo. Con la distonia simpatico-surrenale viene prodotta l'adrenalina, che fa esattamente il contrario. Aumenta la pressione, provoca una sensazione di calore, aggressività, oscurità. È anche possibile una forma mista della malattia, in cui la pressione salta costantemente e una persona la getta letteralmente nel caldo o nel freddo.
  • Depressione La depressione anedonica, apatica e astenica è generalmente accompagnata da una bassa pressione diastolica.
  • Effetto collaterale delle medicine. La riduzione della pressione è possibile quando si assumono numerosi farmaci, in particolare:
    • grandi dosi di sedativi (motherwort, corvalol);
    • prodotti cardiaci (beta-bloccanti, nitroglicerina);
    • antidolorifici e antispasmodici;
    • antibiotici a grandi dosi.
  • Le procedure che provocano la vasodilatazione (impacchi, bagni termali, una sauna, un bagno russo) possono ridurre drasticamente la pressione sanguigna.
  • Caduta di pressione durante sanguinamento, esacerbazione dell'ulcera gastrica. Di solito è accompagnato da sudore freddo e debolezza generale. Quando le cause vengono eliminate, la pressione ritorna normale.
  • Condizioni di shock di varie origini. Sorgono sullo sfondo della distonia vegetativa-vascolare, con disturbi endocrini e assunzione di numerosi farmaci. Tali condizioni sono accompagnate da bassa pressione e pulsazioni elevate.

Le ragioni della diminuzione della pressione durante la gravidanza possono essere:

  • Cambiamenti nei livelli ormonali. Come risultato dei cambiamenti nei processi metabolici nel corpo di una donna incinta, anche gli indicatori di pressione cambiano. Ad esempio, nel primo trimestre, la gestante di solito ha una bassa pressione sanguigna, sebbene ciò non sia necessario. Questa condizione non è una patologia e non richiede un trattamento speciale. Tuttavia, se la pressione cala fortemente, è necessario consultare immediatamente un medico.
  • La malattia. Molte malattie (ghiandole surrenali, pancreas, varie allergie, infezioni, ulcere allo stomaco) sono accompagnate da bassa pressione sanguigna.
  • Tossicosi. L'ipotensione con tossicosi aggrava le condizioni funzionali già non molto buone di una donna incinta. Il vomito frequente porta a disidratazione, che porta a una diminuzione della pressione.

Sintomi di ipotensione in donne in gravidanza:

  • vertigini e mal di testa;
  • cardiopalmus;
  • mancanza di respiro quando si cammina;
  • tinnito;
  • sonnolenza e affaticamento;
  • fatica;
  • diminuzione della capacità lavorativa.

Il modo migliore per diagnosticare l'ipotensione è misurare la pressione con un tonometro.

Prima di tutto, se sospetti che la pressione del sangue sia bassa, dovresti consultare un medico. L'automedicazione è inaccettabile! Lo specialista scoprirà la causa dell'ipotensione e prescriverà il corso di trattamento desiderato tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo.

Con una pressione ridotta sostenuta, prima di tutto, devi cambiare il tuo stile di vita. Devi dormire almeno 8 ore al giorno. Dovresti anche diversificare la tua dieta. Il cibo dovrebbe contenere tutti i carboidrati, i grassi e le proteine ​​necessari, nonché oligoelementi e vitamine. Puoi aumentare la pressione con una tazza di tè o caffè forte. Ma non dovresti lasciarti trasportare da questo. I mezzi di terapia farmacologica per l'ipotensione sono divisi in 4 gruppi:

  • Adaptogeni vegetali. Stimolano delicatamente il sistema nervoso centrale e le malattie cardiache, aumentano la pressione sanguigna, eliminano l'affaticamento fisico e mentale e aumentano la sonnolenza. Le preparazioni di questo gruppo includono Saparal, Pantocrine, tinture di radiolo, aralia, ginseng, citronella, estratto di eleuterococco.
  • Agonisti alfa-adrenergici. L'uso di farmaci di questo gruppo è indicato per crisi ipotensive, svenimenti, disturbi ortostatici. Gli agonisti alfa-adrenergici includono:
    • Midodrin. Aumenta la pressione, elimina vertigini, sonnolenza e debolezza. Viene assunto 3 volte al giorno, una compressa. Controindicato con ipertensione, malattie renali, tireotossicosi, aritmie di varia origine, insufficienza cardiaca.
    • Mefentermin. È usato per disturbi ortostatici e ipotensione;
    • Phenylephril;
    • Noradrenalina;
    • "Fetanol."
  • Stimolanti del SNC. Questo gruppo di farmaci aumenta la pressione. Inoltre, l'attenzione viene rafforzata, la sonnolenza e l'affaticamento si riducono, la velocità di reazione, le prestazioni fisiche e mentali aumentano. Gli stimolanti del SNC includono:
    • adrenomimetici misti o indiretti ("caffeina-sodio benzoato");
    • analeottici che agiscono sui centri vasomotorio e respiratorio ("Etymizol", "Cordiamin");
    • analeottici che agiscono sul midollo spinale (securinina, ipertensina).
  • Farmaci anticolinergici Questi includono Bellaspon e Bellataminal. L'ipotensione porta alla carenza di ossigeno nel cervello e al deterioramento dell'apporto di sangue al cuore. Pertanto, non dovrebbe essere ritardato con il trattamento. Con una bassa pressione sanguigna stabile, è necessario contattare un cardiologo che condurrà un esame, identificare le cause della bassa pressione sanguigna, fare una diagnosi e prescrivere un trattamento.

Se una persona a riposo ha un livello di pressione sanguigna inferiore a 120/80 mmHg, ciò indica bassa pressione sanguigna o ipotensione arteriosa. Recentemente, i medici hanno osservato un problema del genere non solo tra gli anziani.

La causa dell'ipotensione può essere un processo fisiologico o una disfunzione degli organi interni.

Prima di iniziare il trattamento, è necessario sottoporsi a un esame completo e visitare non solo il terapeuta, ma anche gli specialisti di profilo ristretto. Ecco alcuni esempi dello stato del corpo e delle malattie che possono provocare l'insorgenza di ipotensione arteriosa:

  • disfunzioni cardiache - bradicardia, insufficienza cardiaca, tachicardia, prolasso valvolare, aritmia, miocardite, cardiomiopatia, infarto;
  • disturbi del sistema endocrino - ipotiroidismo, ipoglicemia, diabete, insufficienza surrenalica;
  • reazioni allergiche - orticaria, prurito, gonfiore della laringe, problemi respiratori;
  • disturbi della regolazione nervosa - shock nervosi, psicosi, stare in una stanza soffocante;
  • disturbi da ridistribuzione del sangue - avvelenamento, consumo eccessivo di alcol, sovradosaggio di droghe;
  • disidratazione - con maggiore sforzo fisico, frequente diarrea o con un uso eccessivo di diuretici;
  • perdita di sangue - riduce il volume del sangue circolante, che provoca una diminuzione della pressione, una diminuzione del tono vascolare;
  • diete - una carenza nel corpo di vitamina B12 e acido folico, porta all'anemia e di conseguenza porta a una diminuzione della pressione.

Inoltre, uno dei motivi della bassa pressione può essere l'ereditarietà e viene trasmessa dai genitori ai figli.

Elencare le cause dell'ipotensione non può tacere sulla gravidanza. Il sistema circolatorio di una donna che porta un feto aumenta il suo volume, che viene ripristinato dopo il parto. Di conseguenza, la bassa pressione sanguigna nelle donne in gravidanza è un fenomeno temporaneo che torna autonomamente alla normalità.

Una madre che allatta può anche presentare sintomi di ipotensione tra stress emotivo e sovraccarico. In questo caso, è necessario contattare uno specialista che aiuterà a stabilizzare la pressione, contribuendo a creare il regime e la dieta giusti.

Se hai una bassa pressione sanguigna e ti è stata diagnosticata un'ipotensione, allora dovresti iniziare a risolvere immediatamente il problema. Il trattamento deve essere necessariamente completo e per non danneggiare il proprio corpo, non automedicare.

Lo specialista prescriverà i seguenti farmaci per aumentare e normalizzare la pressione:

  1. Adaptogeni vegetali. Con il loro aiuto, si verifica la stimolazione del cuore, dei vasi sanguigni e del sistema nervoso. Una persona si libera della sonnolenza costante e inizia a lavorare completamente. Soprattutto spesso possono prescrivere un estratto di estratto di Eleuterococco spinoso. Devi prendere questo strumento 3 volte al giorno, 30 gocce prima di un pasto (30 minuti). Inoltre, è obbligatorio prendere tinture di zamaniha, citronella, ginseng e altre cose.
  2. Agonisti alfa-adrenergici. L'uso di questi farmaci è dovuto al fatto che una persona spesso perde conoscenza, ha deviazioni ortostatiche. Grazie a questi strumenti, è possibile rimuovere il ristagno di sangue venoso, i vasi sanguigni si restringono e la quantità di sangue che circola nel corpo torna alla normalità. Di conseguenza, la pressione sanguigna si normalizza.
  3. Farmaci che aiutano a stimolare il sistema nervoso. Sono anche prescritti quando si osserva l'angina pectoris. I farmaci di questo tipo immediatamente dopo l'assunzione iniziano ad aumentare gradualmente la pressione. Presto, la fatica di una persona scompare, l'attenzione e la concentrazione diventano normali, la memoria risulta essere molte volte migliore. I medici di solito prescrivono analeottici (Symptol, Etymizole, Effortil) e sodio caffeina benzoato.
  4. Farmaci anticolinergici: il più delle volte sono Bellataminal o Bellaspon.

Ipotensione arteriosa acuta

L'ipotensione arteriosa acuta è una condizione in cui la pressione può diventare molto bassa (di norma, si verifica bruscamente, a volte richiede minuti), spesso rappresenta un pericolo per la vita del paziente e richiede cure mediche urgenti.

Una forma di insufficienza vascolare causata da un cambiamento nel volume del sangue circolante e / o da un calo istantaneo del tono vascolare. Oltre ad abbassare la pressione sanguigna, il collasso è pericoloso per l'ipossia (carenza di ossigeno) del cervello e una diminuzione dell'apporto di sangue a tutti gli organi vitali.

Un forte, costante e prolungato calo della pressione arteriosa sistolica (superiore), accompagnato da una forte diminuzione dell'afflusso di sangue agli organi vitali.

Le cause di un forte calo della pressione sanguigna includono i seguenti fattori e disturbi:

  • perdita di un grande volume di sangue;
  • disidratazione del corpo;
  • condizioni di avvelenamento e intossicazione;
  • stato di shock anafilattico;
  • lesioni gravi (soprattutto craniocerebrali);
  • intossicazione da alcol o droghe;
  • disturbi nel lavoro del cuore.

Le cause più comuni di bassa pressione sanguigna nelle donne sono le caratteristiche strutturali del corpo: le donne con un fisico magro soffrono di ipotensione arteriosa più volte più spesso. La pressione sanguigna ridotta si trova spesso nelle donne durante la gravidanza, che è associata alle capacità adattative del corpo - semplicemente non ha il tempo di "riorganizzare" il suo lavoro in base al nuovo peso della persona. La causa della bassa pressione costante durante questo periodo può essere l'anemia.

L'ipertensione arteriosa, con il suo trattamento improprio, può causare bassa pressione sanguigna nell'uomo. In questo caso, dopo eventi urgenti, è necessario un adeguamento obbligatorio dei farmaci che abbassano la pressione sanguigna, che deve essere eseguito solo da uno specialista qualificato. L'auto-correzione di questi farmaci può portare a conseguenze gravi e irreversibili da parte del sistema cardiovascolare.

La distonia vegetovascolare come causa di bassa pressione sanguigna, rispetto al fattore età, è molte volte più comune. Il cattivo funzionamento del sistema nervoso centrale influenza l'interruzione della connessione tra il cuore e altri organi, che alla fine porta a ipotensione arteriosa.

Sintomi di ipotensione arteriosa

I sintomi della bassa pressione sono anche tipici di altre malattie del sistema cardiovascolare. I pazienti con ipotensione di solito segnalano i seguenti reclami:

  • vertigini (a volte fino a svenire);
  • sbiancamento e intorpidimento della pelle, nonché altri segni di VSD;
  • debolezza generale e affaticamento;
  • occhi sfocati;
  • respirazione rapida.

Gli attacchi di emicrania, come segno di un calo di pressione, hanno alcune caratteristiche specifiche: disturbano il paziente dopo aver sofferto di stress mentale e fisico (ma possono anche apparire immediatamente dopo il sonno), hanno un effetto lungo (a volte fino a 2-3 giorni) , amplificare sotto il suono e l'influenza della luce sono simmetriche su entrambi i lati. Per sua natura, un tale mal di testa è di solito pulsante, noioso. L'area di bassa pressione (il luogo di localizzazione del dolore) è la fronte, i templi, la corona.

Un altro sintomo comune con bassa pressione sanguigna è nausea e vomito. Si trovano principalmente nelle persone che dipendono dal tempo, i pazienti colpiti da colpi di sole o disidratazione. La bassa pressione sanguigna causata da avvelenamento o un sovradosaggio di farmaci che abbassano la pressione sanguigna è spesso accompagnata da nausea.

Altri disturbi del tratto gastrointestinale includono sintomi di bassa pressione: gonfiore, comparsa di eruttazione, costipazione e colica intestinale.

I sintomi della bassa pressione sanguigna con ipotensione ortostatica praticamente non differiscono dai sintomi generali della malattia: acufene, vertigini, oscuramento degli occhi, letargia, sensazione di affaticamento cronico, incapacità di assumere una posizione rilassante. Alcuni pazienti con ipotensione avvertono una sensazione di mancanza d'aria e sono costretti a fare un respiro profondo, ma non avvertono mancanza di respiro, nella maggior parte dei casi non ci sono cause che lo causano. In tutti questi casi, la bassa pressione sanguigna può essere integrata direttamente dalle malattie del sistema cardiovascolare stesso.

Che cos'è l'ipotensione e quali sono le cause che abbiamo già esaminato, ora passiamo alla considerazione del problema: "sintomi di ipotensione".

Naturalmente, il sintomo più importante dell'ipotensione arteriosa è la pressione arteriosa bassa e bassa - inferiore a 90/60.

caldo, freddo, umidità, esercizio fisico, ecc .; - compromissione della memoria, distrazione; - malfunzionamenti del ciclo mestruale; - potenza alterata; - violazione della termoregolazione (piedi e mani sono freddi); - aumento della sudorazione, in particolare palmi e piedi; - tendenza alla cinetosi; Disturbi del tratto gastrointestinale, nausea frequente; - sbadiglio frequente (a causa della carenza di ossigeno)

Con l'ipotensione, il cervello e il cuore non ricevono la quantità necessaria di ossigeno, il che porta alla comparsa di sintomi caratteristici, di cui i pazienti si lamentano spesso:

  • sudore freddo;
  • mancanza di aria;
  • panico paura della morte;
  • mal di testa e vertigini gravi;
  • nausea e vomito;
  • rumore nelle orecchie;
  • violazione del coordinamento dei movimenti;
  • debolezza generale;
  • cardiopalmus;
  • polso raro o frequente;
  • colore della pelle innaturalmente pallido.

La bassa pressione sanguigna, i cui sintomi compaiono immediatamente, deve essere normalizzata. Ma prima diamo un'occhiata a quali segni indicano patologia.

Devi essere il più attento e attento possibile se senti:

  1. Sonnolenza. I segni di bassa pressione sanguigna includono grave affaticamento, che appare anche da lieve stress fisico o mentale. Questa stanchezza e sonnolenza scompaiono solo dopo il riposo, e ancora meglio dopo il sonno.
  2. Forte mal di testa Sorge all'improvviso e allo stesso tempo una persona può sentire una pulsazione molto forte sia nelle tempie che nella parte posteriore della testa. In alcune situazioni, il dolore può essere così grave che ricorda un'emicrania. Un dolore particolarmente intenso sarà nelle persone anziane. Inoltre, possono verificarsi nausea o persino vomito insieme al dolore.
  3. Vertigini. Se la pressione è diminuita troppo e bruscamente, una persona potrebbe perdere conoscenza.
  4. Irritabilità. Il paziente può piangere o urlare senza motivo.

Se il corpo umano è costantemente o molto spesso in questo stato, allora possiamo dire che c'è uno sviluppo di ipotensione. Abbastanza spesso, si verificano segni di bassa pressione quando cambiano le condizioni ambientali, quando il corpo non ha il tempo di attraversare il periodo di adattamento. Inoltre, la causa della riduzione della pressione negli uomini e nelle donne può essere bere alcolici se una persona ha trascorso molto tempo al sole o in una stanza soffocante.

La riduzione della pressione durante la gravidanza è particolarmente pericolosa, perché può causare lo sviluppo del bambino o causare altri problemi di salute, non meno gravi.

Ipotensione arteriosa cronica

L'ipotensione è un'ipotensione arteriosa cronica che richiede un supporto costante del corpo con farmaci adeguati. Può avere una delle seguenti forme o combinarle:

  1. L'ipotensione arteriosa neurocircolatoria è una malattia che peggiora il benessere del paziente, ma non esclude la possibilità del suo recupero.
  2. L'ipotensione ortostatica (OG) è una patologia in cui si osserva una pressione debole solo con una netta transizione del paziente dalla posizione orizzontale a quella verticale. Questa condizione è dovuta a una violazione (diminuzione) del flusso sanguigno al cervello. Differisce da un breve periodo di azione - il tempo durante il quale compaiono i primi sintomi di una diminuzione della pressione e si verifica la loro completa scomparsa, di solito alcuni minuti. Molto spesso, i pazienti soffrono di ipotensione ortostatica al mattino, immediatamente dopo il sonno. I gas di scarico sono pericolosi non solo a causa della possibilità di perdita di coscienza, ma anche per un aumentato rischio di ictus, specialmente nelle persone anziane.
  3. L'ipotensione arteriosa essenziale è una malattia con un decorso indipendente, il motivo della cui origine, di norma, è la nevrosi, lo stress, l'alto stress intellettuale, ecc. Tale diagnosi colpisce principalmente il centro vasomotorio del cervello.

La bassa pressione sanguigna costante non è sempre una malattia indipendente - si verifica spesso come conseguenza o complicazione di un'altra condizione precedentemente diagnosticata o patologica. Le cause della bassa pressione sanguigna includono:

  • osteocondrosi del rachide cervicale;
  • alcune malattie del tratto gastrointestinale - ulcera allo stomaco, pancreatite, ecc .;
  • anemia;
  • epatite;
  • cistite;
  • tubercolosi;
  • reumatismi;
  • alcolismo;
  • diabete mellito e altre malattie del sistema endocrino;
  • malattie dell'apparato respiratorio;
  • cirrosi epatica;
  • ebbrezza;
  • effetti collaterali di alcuni farmaci (in questo caso, la decisione appropriata sarebbe quella di annullarli);
  • disturbi dell'apporto di sangue e del sistema cardiovascolare;
  • mancanza di vitamine E, C e B5.

Il trattamento dell'ipertensione secondaria comporta, innanzitutto, l'eliminazione della causa che l'ha causata. Per scoprire perché la pressione sanguigna di una persona cala in tali casi, saranno necessari ulteriori test diagnostici e di laboratorio.

Complicanze dell'ipotensione

Particolare attenzione con i sintomi di ipotensione deve essere prestata alle donne in gravidanza, poiché una quantità insufficiente di ossigeno nel sangue porta alla carenza di ossigeno nel feto, che può portare a una scarsa crescita o una formazione impropria.

A volte, con il trattamento errato dell'ipotensione, questa malattia può trasformarsi in un'altra: ipertensione (ipertensione arteriosa o ipertensione arteriosa), ma con un'eziologia e sintomi complessi, che ne complicano il trattamento.

Con l'esacerbazione dell'ipotensione arteriosa, una persona può sperimentare uno shock cardiogeno, in cui - il polso è indebolito, la pressione non viene determinata, la minzione viene soppressa, i svenimenti vengono soppressi. Il primo soccorso in questa condizione è mettere la persona in posizione orizzontale, per garantire il flusso di aria fresca e chiamare urgentemente un'ambulanza.

La complicazione più importante dell'ipotensione è l'ictus e l'infarto, che può portare alla morte.

Diagnosi di ipotensione arteriosa

L'ipotensione arteriosa viene facilmente diagnosticata utilizzando la procedura di misurazione della pressione sanguigna, ma è impossibile rilevare immediatamente la malattia nella prima misurazione. Per effettuare una diagnosi o confutarla, il monitoraggio della pressione arteriosa viene utilizzato per il tempo determinato dal medico curante.

A bassa pressione e alta frequenza cardiaca, si consiglia ai pazienti di sottoporsi a un elettrocardiogramma durante il trattamento e consultare un cardiologo a causa di possibili anomalie cardiache. In tali pazienti, l'ipotensione può essere combinata con aritmia, extrasistole (contrazione prematura del cuore o delle sue singole camere), bradicardia.

- intervistare il paziente per vari sintomi al fine di identificare la causa della malattia; - identificazione del tipo di ipotensione: tipo fisiologico o patologico; - misurazione sistematica della pressione sanguigna; - elettrocardiografia (ECG); - ecocardiografia Doppler; - cardiointervalografia, ecc.

Ipotensione arteriosa nei bambini

Una predisposizione all'ipotensione arteriosa nei bambini si sviluppa anche durante la formazione del feto. È causato da violazioni del normale corso della gravidanza nella madre del bambino. In questo caso, la bassa pressione sanguigna di solito si fa sentire solo quando un bambino raggiunge l'adolescenza e i seguenti fattori lo causano:

  • cambiamenti ormonali nel corpo;
  • superlavoro dovuto alle attività scolastiche;
  • basso livello di attività fisica;
  • malattie infettive (i disturbi della bassa pressione sanguigna di solito provengono durante il periodo di recupero);
  • nutrizione squilibrata e disturbi alimentari;
  • mal di testa;
  • nausea.

I segni di bassa pressione sanguigna nei bambini con lieve ipotensione scompaiono con la passione per il gioco, dopo aver dormito e camminato all'aria aperta. Se la causa della forma acuta di ipotensione arteriosa in un bambino è sovraccarica, in molti casi è sufficiente una breve pausa per eliminarla.

Tra tutte le forme di ipotensione, l'ipotensione ortostatica si trova più spesso nei bambini. Quando un bambino sviluppa una forma cronica della malattia, i suoi sentimenti di sospetto, il risentimento peggiorano, diventa piangente e distratto. Al liceo, questa malattia è di solito espressa non solo sotto forma di bassa pressione, ma anche nel dolore al cuore.

Trattamento a bassa pressione

Il trattamento dell'ipotensione (ipotensione arteriosa) viene effettuato in modo completo e comprende la correzione dello stile di vita del paziente con l'aggiunta di alcuni farmaci volti ad aumentare il tono arterioso. Se la diagnosi ha stabilito che la malattia è causata da un'altra malattia, allora il trattamento è mirato, prima di tutto, ad eliminarla.

- alternanza razionale della giornata lavorativa al riposo; - sonno sano; - corretta alimentazione; - eliminazione di cattive abitudini; - moderata attività fisica (esercizi di fisioterapia); - passeggiate all'aria aperta; - indurimento del corpo (doccia a contrasto).

Passaggio 1: giorno lavorativo / riposo. La normalizzazione dell'orario di lavoro a riposo è una delle principali "balene" su cui si basa il trattamento dell'ipotensione arteriosa. Se il corpo è oberato di lavoro, viene consumata più vitalità, aumenta il carico sul cuore, sul sistema nervoso e sull'intero organismo. Se le forze non vengono ripristinate, il corpo si esaurisce e diventa vulnerabile a varie malattie.

Passaggio 2: sonno salutare. Per una persona sana normale, per ripristinare la forza è sufficiente dormire per 6-8 ore. Per l'ipotonica, tuttavia, il sonno dovrebbe durare almeno 10-12 ore, soprattutto se il clima è freddo, bassa pressione atmosferica. Quando una persona dorme abbastanza, non dovresti immediatamente alzarti dal letto, ma è meglio sdraiarsi per alcuni minuti, tirarti su, quindi abbassare le gambe sul pavimento e sederti per un altro minuto o due.

Step 3: corretta alimentazione. Il cibo durante il giorno dovrebbe essere consumato 3-5 volte, senza mangiare troppo, cioè mangiare in piccole porzioni. Non è consigliabile mangiare cibo prima di coricarsi. L'enfasi nella scelta dei prodotti alimentari deve essere posta sulla loro ampiezza: vitamine, minerali e antiossidanti.

Nel trattamento dell'ipotensione, è necessario prestare particolare attenzione al reintegro del corpo con proteine, vitamina C (acido ascorbico), E (tocoferolo) e vitamine del gruppo B, in particolare vitamina B3 (vitamina PP, niacina, acido nicotinico), B5 (acido pantotenico), B6 (piridossina) e vitamina B9 (acido folico), calcio, potassio, magnesio e fosforo (P).

Inoltre, si raccomanda che gli ipotensivi utilizzino cibi piccanti, piccanti e salati, che, in combinazione con le loro proprietà, attivano il corpo e aumentano la pressione sanguigna.

In particolare, tra i prodotti, gli esperti raccomandano: lievito, sale da tavola, formaggi a pasta dura, caffè, tè verde e nero, verdure a foglia verde, rosa canina, agrumi e altri frutti.

! importante Prima di usare i rimedi popolari per la bassa e la bassa pressione, assicurati di consultare il tuo medico!

Caffè con miele e limone. Macina 50 g di chicchi di caffè tostati, che possono essere fatti con un macinacaffè. Aggiungi caffè macinato a 500 g di miele e spremi qui il succo di 1 limone. Mescola tutto accuratamente. Lo strumento deve essere preso 1 cucchiaino 2 ore dopo un pasto. Il prodotto deve essere conservato in frigorifero.

Schisandra. Versare i frutti tritati di Schisandra chinensis con alcool a 40 ° in un rapporto di 1:10. Insistere in un luogo buio per 2 settimane. Prendi una tintura di 25-40 gocce per 1 cucchiaio. cucchiaino di acqua fredda 30 minuti prima di mangiare.

Zenzero. Sciogli 1 cucchiaino di polvere di zenzero in 3 tazze di tè dolce e forte. Prendi il farmaco 1 volte al giorno per settimana.

Rhodiola rosea (radice d'oro). Bere estratto di Rhodiola rosea 5-10 gocce 20 minuti prima dei pasti, 2-3 volte al giorno per 10-20 giorni.

Nota 1: parti - parti. Nota 2: accetta tutte le commissioni elencate in 1/3-¼ di tazza 3-4 volte al giorno, per 1-2 mesi. Quindi facciamo una pausa per un mese e il corso può essere ripetuto. Nota 3. Per preparare la raccolta, è necessario versare 2 cucchiai di esso in un thermos e versare 2 tazze di acqua bollente, quindi lasciare fermentare per 12 ore.

Raccolta no. 1: St. Erba di iperico (3 ore), erba di Volodushka (2 ore), erba di mordovia (2 ore), erba di cicoria (2 ore), radice di Leuzea (2 ore), radice di liquirizia (3 ore)), radice di dente di leone (2 ore) ), frutti di ginepro (1 ora).

Numero di raccolta 2: erba Veronica (2 ore), St. Erba di iperico (5 ore), erba di assenzio (1 ora), salvia (3 ore), foglie di turno (4 ore), immortelle infiorescenze (2 ore)), tansy inflorescenze (2 ore), fiori di cicoria (1 ora) , radice di tarassaco (1 ora), rizoma con radici di elecampane (1 ora).

Numero di raccolta 3: St. Erba di iperico (4 ore), achillea (4 ore), erba di cicoria (2 ore), foglia di fragola (2 ore), rizoma di calamo (1 ora), frutto di ginepro (1 ora)), rosa canina 4 ore).

Numero di raccolta 4: erba tatarnik (1 ora), erba di ortica (2 ore), erba di equiseto (2 ore), foglie di betulla (4 ore), foglie di menta (1 ora), foglie di fragola (2 ore).), Foglie di ribes (2 ore), radice di tarassaco (4 ore), rizoma con radici di elecampane (1 ora), rosa canina (6 ore).

Raccolta no. 5: erba di achillea (2 ore), erba di muso di mirtillo (1 ora), erba di knotweed (2 ore), fiori di tanaceto (1 ora), radice di liquirizia (2 ore), radice di lewsee (1 ora)), frutti di biancospino (3 ore), frutti di cenere di montagna (2 ore).

Numero di raccolta 6: St. Erba di iperico (4 ore), erba di fireweed (4 ore), erba di origano (4 ore), erba di knotweed (2 ore), foglie di piantaggine (4 ore), foglie di menta (2 ore)), rosa canina (6 ore) , frutti di ginepro (1 ora), rizoma di calamo (1 ora).

Numero di raccolta 7: foglie di mirtillo (1 ora), foglie di mirtillo rosso (1 ora), foglie di ribes nero (1 ora), incenso (2 ore), penny dimenticato (1 ora), radice d'oro (1 ora)., Fireweed a foglie strette (1 h), timo (0,5 h). Tre cucchiai. i cucchiai da raccolta versano un litro d'acqua e cuociono a fuoco lento per 5-7 minuti. Successivamente, il rimedio viene infuso per 30 minuti e assunto 2-3 tazze al giorno, come il tè normale, con l'aggiunta di zucchero o miele.

Riduzione periodica della pressione a 100/60 mm. Hg. Art. nella maggior parte dei casi, un motivo per iniziare la terapia. Solo uno specialista qualificato dovrebbe determinare come normalizzare la pressione sanguigna bassa e scegliere il piano di trattamento appropriato. Anche se una singola ipotensione sembra semplice, può richiedere una comprensione speciale di cosa fare se la pressione cala bruscamente.

I seguenti farmaci sono usati per trattare condizioni ipotensive:

  • medicinali a base di erbe a base di eleuterococco, ginseng, ecc. (adattogeni vegetali). Disponibile sotto forma di tinture, compresse e capsule. Le tinture sono destinate all'uso sia sistemico che "di emergenza". Gli adattogeni vegetali non influiscono sulla frequenza cardiaca e in molti casi sono il farmaco di scelta per i pazienti con bassa pressione sanguigna e frequenza cardiaca elevata;
  • sodio caffeina benzoato. Disponibile sotto forma di compresse e soluzioni iniettabili. Il suo uso non è raccomandato a bassa pressione e pulsazioni elevate, poiché il farmaco ha un effetto cardiotonico e aumenta la frequenza cardiaca;
  • cordiamine. Disponibile sotto forma di gocce e soluzioni iniettabili. Viene utilizzato solo in ambito ospedaliero per un aumento di emergenza della pressione arteriosa.

A volte attacchi acuti di ipotensione provocano svenimenti. Se hai una tale malattia in te stesso o in una persona cara, devi sapere cosa fare con la bassa pressione, trasformandoti in un svenimento. Per aiutare le persone colpite da svenimenti può essere quasi ovunque. Per fare ciò, eseguire una serie delle seguenti azioni:

  1. Appoggiare il paziente, con le gambe sollevate. Se si verifica un svenimento in un veicolo, metti la vittima in modo tale che la testa si pieghi il più possibile sulle ginocchia.
  2. Libera la vittima da tutto ciò che può spremere il corpo - cravatta, cintura, ecc.
  3. Se possibile, spruzzare leggermente acqua fredda sul viso, quindi picchiettare il paziente sulle guance, farlo respirare profondamente.
  4. Dai alla vittima un fiuto di ovatta con ammoniaca.

Esistono molti modi per far fronte efficacemente alla malattia e ai suoi sintomi a casa con l'aiuto di rimedi popolari, dimostrato nel corso degli anni. Prima di tutto, dovresti cercare aiuto dai preparati a base di erbe. Come dimostra la pratica, hanno un effetto benefico sul sistema immunitario, aumentando la vitalità dell'intero organismo.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Prima raccolta

  • menta piperita e radice di manchu aralia - 30 gr;
  • Maggio mughetto - 10 g;
  • Vite di magnolia cinese - 15 gr;
  • Eleutherococcus root - 25 gr.

Tritare finemente le erbe elencate e mescolare. Quindi 20 grammi della miscela risultante versare 200 ml di acqua bollente. Insistere raccolta dovrebbe essere per 20 minuti e prendere 1/2 tazza due volte al giorno, cercando di evitare l'assunzione serale.

  • frutti di biancospino, astragalo lanoso e radice di ginseng - 20 g;
  • efedra di equiseto - 10 gr;
  • fiori di camomilla - 15 gr.

Proprio come nella prima ricetta è necessario macinare e mescolare i componenti. Versare 20 grammi di miscela con acqua bollente e assumere tre volte al giorno per 1/3 di tazza.

Terzo incontro

  • ortica dioica e frutti di biancospino 15 grammi ciascuno;
  • rosa canina, radice di Rhodiola rosea e radice di zamaniha, 20 grammi ciascuna;
  • St. Iperico 10 grammi.

Ipotensione arteriosa negli anziani

Le persone anziane hanno molte più probabilità di soffrire della malattia opposta: l'ipertensione arteriosa. Ci sono anche situazioni in cui un paziente ha sofferto di ipotensione per tutta la vita e, con uno stile di vita adeguato in età pensionabile, se ne va con lui a causa di un naturale aumento della pressione sanguigna.

L'ipotensione arteriosa nei pazienti anziani di solito ha una forma ortostatica. Un "arresto" errato di tali condizioni o il mancato rispetto di esse possono portare a un ictus e persino alla demenza (demenza senile).

La bassa pressione cardiaca sotto l'influenza di altre malattie cardiovascolari può manifestarsi con una diminuzione della sola pressione arteriosa sistolica o diastolica e non con entrambi gli indicatori contemporaneamente.

Quando si verifica lo sviluppo di una malattia come l'ipotensione, il benessere del paziente inizia a peggiorare. Ad oggi, a seconda dei sintomi, ci sono tre forme di bassa pressione sanguigna negli uomini e nelle donne:

  • forma ortostatica;
  • forma postprandiale;
  • distonia vascolare.

La forma ortostatica è caratterizzata dal fatto che la pressione cala se una persona si alza bruscamente dopo una seduta prolungata o sdraiata. In questo caso, possono verificarsi vertigini, in alcune situazioni è possibile svenire. Le ragioni di questa forma di ipotensione sono le seguenti:

  • avere un figlio;
  • diabete;
  • problemi di salute nevralgici;
  • ustioni;
  • disidratazione del corpo;
  • molto spesso si verifica nelle persone dopo 65 anni.

La forma postprandiale di ipotensione è osservata come risultato del mangiare. A causa della gravità, il sangue inizia a fluire molto fortemente verso le estremità inferiori. In questo caso, è la norma quando il cuore si contrae un po 'più velocemente e le navi si restringono. In presenza di questa forma di ipotensione, ciò non si verifica. Dopo che la pressione è diminuita, la persona inizia a scurirsi negli occhi.

La distonia vegetovascolare è anche abbastanza comune e può manifestarsi in età più giovane rispetto alla prima forma della malattia. Le cause di questo problema sono i seguenti fattori:

  • una persona sta per molto tempo;
  • una persona è sotto il sole aperto per lungo tempo;
  • i raggi ultravioletti influenzano il corpo.

Di conseguenza, vi è una violazione nel lavoro reciproco del cuore e del cervello. Quando una persona costa troppo, allora una grande quantità di sangue si precipita sulle sue gambe. Affinché ciò non danneggi, è necessaria la normalizzazione della pressione. Ma se c'è una bassa pressione sanguigna, allora in questo caso, il cervello dà un altro segnale che la pressione sanguigna non diminuisce, ma diventa troppo alta. Di conseguenza, dopo questo, la pressione diventa molto bassa.

Allo stesso tempo, si distinguono le forme primarie e secondarie di ipotensione. La forma primaria è ereditata. In questo caso, la pressione è costantemente in un certo quadro (anche se inferiore) e il danno al corpo da tale ipotensione è minimo.

Una persona molto spesso si sente debole e può stancarsi rapidamente, anche dopo un leggero carico sul corpo. La forma secondaria si presenta in una persona per tutta la vita ed è molto pericolosa per la sua salute. In questo caso, le cause dell'ipotensione sono epatite, anemia, problemi di stomaco (ulcere), cirrosi epatica e così via. Inoltre, la forma secondaria può derivare dall'uso prolungato di determinati farmaci.

Se parliamo di quale pressione è considerata bassa, allora possiamo dire: tutto è inferiore a 120 per 80. Va notato che la bassa pressione è molto più pericolosa per la salute umana che alta. Le conseguenze dell'ipotensione possono essere diverse. Il rischio di avere un ictus o problemi renali a bassa pressione è minimo, ma allo stesso tempo il sangue inizia a fluire peggio al cervello, il che può causare svenimenti costanti. Quando cade a terra, il paziente può colpire e quindi la comparsa di lesioni più gravi, persino la morte.

A bassa pressione, la quantità minima di ossigeno entra negli organi, che viene visualizzata sul loro pieno funzionamento. In situazioni particolarmente gravi, può verificarsi la morte dei tessuti. Inoltre, non dimenticare che si verifica una pressione molto bassa a causa di una patologia nascosta. Può essere problemi cardiaci, emorragie interne, un'infezione pericolosa e così via. Pertanto, è necessario consultare uno specialista non appena si notano i primi segni di ipotensione o problemi generali con la pressione sanguigna.

Ipotensione sistolica

In alcuni pazienti, la bassa pressione sanguigna è causata da una violazione del solo indicatore sistolico o diastolico. Come nel caso dell'ipotensione arteriosa generale, la norma di tale pressione arteriosa è diversa per tutti. Pressione massima 100 mm. Hg. Art. - il valore minimo medio per una persona sana normale che non è un atleta e non vive in condizioni climatiche specifiche.

Le cause della bassa pressione sistolica includono le seguenti malattie e condizioni patologiche:

  • bradicardia (specialmente se esposta al paziente in combinazione con aritmia);
  • interruzione della valvola cardiaca;
  • diabete;
  • gravidanza (in particolare il primo trimestre);
  • aumento dell'attività fisica.

Diastolica, cioè pressione sanguigna più bassa, con bassa pressione superiore, l'ipotensione rimane normale. Pressione massima 100 mm. Hg. Art. non sempre ipotensione (in relazione alle caratteristiche individuali del paziente e alle sue condizioni di vita), ma con il suo aspetto periodico non sarà superfluo consultare un medico.

Prevenzione dell'ipotensione arteriosa

- misurare periodicamente la pressione sanguigna, tenere un registro delle misurazioni; - visitare periodicamente un cardiologo; - cercare di condurre uno stile di vita attivo; - mangiare principalmente cibi arricchiti con vitamine o assumere complessi vitaminici; - osservare il regime di giorno / notte, lavoro / riposo; - dormire a sufficienza; - evitare lo stress, pensare a un cambio di lavoro, se necessario;

Se hai una predisposizione ereditaria alla bassa pressione o se vuoi proteggerti da un tale problema, allora dovresti iniziare la prevenzione in anticipo. Questo può essere fatto eseguendo procedure incredibilmente semplici che non richiedono molto tempo, ma allo stesso tempo rafforzano la tua salute, riducono il rischio di ipotensione e molte altre malattie. I seguenti elementi possono essere attribuiti a misure preventive:

  • fare una doccia di contrasto ogni giorno, cosparsa di acqua fresca, l'idromassaggio aiuta molto;
  • il sonno ha un ruolo molto importante, quindi è necessario dormire per 8 ore (per un adulto).

Quest'ultimo punto è particolarmente importante se il bambino è preoccupato per la bassa pressione sanguigna. In questo caso, il sonno dovrebbe durare almeno 10 ore.

Come accennato in precedenza, solo uno specialista dovrebbe occuparsi del trattamento. Da solo, senza le conoscenze necessarie, non sarai in grado di scegliere medicinali sicuri che potrebbero salvarti dal problema. Non ascoltare i consigli degli amici, perché il medicinale adatto a loro, nel tuo caso, potrebbe non portare alcun risultato o addirittura danno e causare gravi complicazioni.

Prendi molto sul serio il problema della bassa pressione sanguigna, perché ciò può portare allo sviluppo di altri problemi di salute. Se noti almeno alcuni segni di problemi con la pressione sanguigna, contatta immediatamente uno specialista, passa un esame e scopri la causa di questa condizione. Dopo aver consultato il medico, se lo consente, è possibile utilizzare la medicina tradizionale per il trattamento, che influirà anche sulla normalizzazione della pressione.

Ipotensione arteriosa diastolica

La pressione sanguigna più bassa viene registrata al momento del rilassamento del muscolo cardiaco. Una bassa pressione diastolica è considerata tale se la differenza tra la pressione sanguigna superiore e inferiore è superiore a 60-70 mm. Hg. Art.

I sintomi della forma diastolica di ipotensione includono sonnolenza, sensazione di impotenza, letargia, vertigini e nausea. I pazienti con diagnosi di bassa pressione diastolica sono irritabili e spesso diventano lacrimosi.

Le cause di questa forma di ipotensione includono le seguenti malattie e condizioni patologiche:

  • insufficienza renale o cardiaca;
  • distonia vascolare;
  • malattie allergiche;
  • condizioni di shock;
  • disturbi nella tiroide.

Raccomandazioni simili sono adatte a persone che soffrono di lieve ipotensione sistolica.

Stile di vita di ipotensione arteriosa

L'AH non richiede sempre la terapia farmacologica. Capire come vivere con la pressione sanguigna bassa è facile. Tutto ciò che serve è osservare lo stile di vita sano, aderire a una corretta alimentazione, dormire e riposare al momento dello sforzo. L'attività fisica dovrebbe essere moderata. I migliori esercizi per l'ipotonica sono il jogging, l'esercizio su una cyclette e il nuoto in piscina. Questi carichi contribuiscono ad aumentare il tono vascolare.

Con ipotensione arteriosa, è auspicabile il rispetto delle regole:

  1. Il sonno dovrebbe essere non solo completo, ma anche lungo. La bassa pressione cardiaca per normalizzare gli indicatori richiede un riposo normale: è necessario dormire 1-2 ore in più rispetto a una persona sana.
  2. Per dare alle navi (che inevitabilmente si indeboliscono con questa malattia) il tono dovrebbe aumentare la quantità di fegato, uova, frutta e verdura consumate nella dieta. Mangiare dovrebbe essere principalmente di proteine.
  3. Con l'ipotensione, una doccia di contrasto aiuta a mantenere la normale pressione sanguigna. In questo caso, la temperatura dell'acqua dovrebbe essere abbassata gradualmente, nel corso di diverse settimane. Dopo aver fatto una doccia del genere, per ottenere un effetto ancora maggiore, puoi strofinarti bene con un asciugamano.
  4. Informare immediatamente il medico di eventuali cambiamenti di stato e aderire a tutte le prescrizioni prescritte.
  5. Se sei spesso stressato, cerca di evitare le situazioni che ti causano.
  6. Prima di andare a letto, si raccomanda ai pazienti con ipotensione arteriosa di tenere i piedi in acqua fredda per 1-3 minuti, accompagnati da movimenti improvvisi, quindi indossare calze di lana e camminare un po 'per la stanza. Aiuta i pazienti con questa malattia e le visite periodiche alla fisioterapia prescritte da un fisioterapista. Migliora significativamente le tue condizioni con questa malattia e con l'aiuto del trattamento termale.

Prima di accertare l'ipotensione, il medico deve stabilire per un particolare paziente la sua bassa pressione sanguigna, poiché la pressione standard è di 100 mm. Hg. Art. non per tutti sarà una soglia.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Tatyana Jakowenko

Redattore capo del Detonic rivista online, cardiologo Yakovenko-Plahotnaya Tatyana. Autore di oltre 950 articoli scientifici, anche su riviste mediche straniere. Lavora come cardiologo in un ospedale clinico da oltre 12 anni. Possiede moderni metodi di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari e li implementa nelle sue attività professionali. Ad esempio, utilizza metodi di rianimazione del cuore, decodifica dell'ECG, test funzionali, ergometria ciclica e conosce molto bene l'ecocardiografia.

Per 10 anni ha partecipato attivamente a numerosi simposi e seminari medici per medici - famiglie, terapisti e cardiologi. Ha molte pubblicazioni su uno stile di vita sano, diagnosi e cura delle malattie cardiache e vascolari.

Monitora regolarmente nuove pubblicazioni di riviste di cardiologia europee e americane, scrive articoli scientifici, prepara relazioni in conferenze scientifiche e partecipa a congressi europei di cardiologia.

Detonic