Il vaccino "fiducioso" del cofondatore di BioNTech funziona contro la variante indiana

Il vaccino "fiducioso" del co-fondatore di BioNTech funziona contro la variante indiana

Mercoledì il co-fondatore di BioNTech Ugur Sahin ha espresso la fiducia che il vaccino che la sua azienda ha sviluppato congiuntamente con Pfizer funzioni contro la variante indiana del coronavirus.

"Stiamo ancora testando la variante indiana, ma la variante indiana ha mutazioni che abbiamo già testato e contro le quali il nostro vaccino funziona, quindi sono fiducioso", ha detto Sahin.

“Il vaccino è costruito in modo intelligente e sono convinto che il baluardo reggerà. E se dobbiamo rafforzare di nuovo il baluardo, lo faremo, di cui non sono preoccupato ”, ha aggiunto.

L'India sta affrontando nuovi casi e morti in aumento nella pandemia, e crescono i timori che la variante potrebbe contribuire alla catastrofe in corso.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che la variante B.1.617 del Covid-19 trovata per la prima volta in India a partire da martedì è stata rilevata in "almeno 17 paesi".

L'agenzia sanitaria ha recentemente elencato B.1.617, che conta diversi sottofascinamenti con mutazioni e caratteristiche leggermente diverse, come una "variante di interesse".

Ma finora non si è fermato a dichiararlo una "variante della preoccupazione", il che avrebbe indicato che è più pericoloso della versione originale del virus, ad esempio, essendo più trasmissibile, mortale o in grado di schivare le protezioni del vaccino.

Il vaccino BioNTech-Pfizer è stato il primo a ottenere l'autorizzazione in Occidente e da allora è stato distribuito in dozzine di paesi in tutto il mondo.

Fornendo un aggiornamento del processo di autorizzazione in Cina, Sahin ha detto che l'approvazione era "molto possibile a luglio".

"Abbiamo quasi finito con tutte le domande", ha detto.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Tatyana Jakowenko

Redattore capo del Detonic rivista online, cardiologist Yakovenko-Plahotnaya Tatyana. Autore di oltre 950 articoli scientifici, anche su riviste mediche straniere. Ha lavorato come cardiologista in un ospedale clinico da oltre 12 anni. Possiede metodi moderni di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari e li implementa nelle sue attività professionali. Ad esempio, utilizza metodi di rianimazione del cuore, decodifica dell'ECG, test funzionali, ergometria ciclica e conosce molto bene l'ecocardiografia.

Per 10 anni ha partecipato attivamente a numerosi simposi medici e workshop per medici - famiglie, terapisti e cardiologisti. Ha molte pubblicazioni su uno stile di vita sano, diagnosi e trattamento delle malattie cardiache e vascolari.

Controlla regolarmente le nuove pubblicazioni di europei e americani cardiolriviste scientifiche, scrive articoli scientifici, prepara relazioni a convegni scientifici e partecipa a manifestazioni europee cardiolcongressi origi.

Detonic