Incidente cerebrovascolare transitorio - Malattie neurologiche

Deficit
ceruloplasmina., nella lesione dei foci org
rammollimento e scleroterapia.

Sull'iride
deposizione del male-zel dell'anello Kaiser-Fleischer.

Forme: epatica,
aritmogiperkinetic rigido,
tremolante-rigido, tremante,
corticale estrapiramidale /
emiplegico piramidale.

Clinica. tremore,
ipercinesia, aumento del tono nel tipo centrale,
cuccetta di intelligenza.

Diagnostica. aumento
rame nelle urine, diminuzione della ceruloplasmina nel sangue.

Trattamento. complessoni
legame rame (unitiol, penicillamina), inferiore
topo tonus (ciclodolo), antistaminico,
anno.

Distonia - tipo
violento involontario
rallentatore
contrazione muscolare degli arti, tronco,
collo, viso. Distonia torsionale
(generalizzato idiopatico
distonia muscolare
distonia)

Trasmesso da
autosomica dominante e autosomica recessiva
digitare. Il più delle volte inizia durante il sesso
maturazione, ma forse anche più tardi
Start. Nelle prime fasi, potrebbe apparire
forma locale - blefarospasmo, o
forma segmentale - spastica
Torcicollo. Durante il decorso della malattia potrebbe esserci
remissioni spontanee.

RџSЂRo
ipocinetico rigido
modulo
aumento del tono di plastica, vari
nei singoli gruppi muscolari, conduce
alle impostazioni della postura patologica
(deformando la distonia). Al secondo
la forma congenita confina lentamente
combinazione progressiva di distonia
con segni di parkinsonismo e grave
fluttuazione dei sintomi durante il giorno
(Sindrome di Segawa, distonia giovanile
parkinsonismo).

RџSЂRo
viene utilizzata la forma rigido-ipocinetica
Droghe contenenti DOPA che
particolarmente efficace nei giovani
parkinsonismo distonico. a
forma ipercinetico-distonica
posso raccomandare questa sequenza
prescrizione di farmaci: 1) anticolinergici
(Trihexyphenidyl); 2) baclofene; 3)
carbamazepina;

Sintomatico
distonia di torsione (acquisita)
di solito una manifestazione dell'infanzia
paralisi cerebrale. farmacoterapeutica
gli approcci sono gli stessi della torsione
distonia.

Per la Famiglia
atassia F rdrekh x e - out-rec.

L'eziologia. Nar
scambiare AK

Patomorfologia.
Ismo degenerativo nel calcio e nelle corde laterali
midollo spinale (in particolare la via della Gallia),
midollo spinale e tratto piramidale.
Atrofia cerebellare

Clinica. debutto
6-10 anni, sensibile e cerebellare
atassia, iporeflessia, cantata
discorso, cavità del piede (arco alto, estensione
falangi terminali e di flessione
dita), cifoscoliosi.

Diagnosi difficile con
Charcot-marie (non soffrendo profondità pronunciata
chuv, no a piram nar.)

Trattamento. massaggio,
educazione fisica.

A proposito di L e a proposito di P a proposito di N
atrofia cerebrale - caratteristica
degenerazione dei neuroni della corteccia cerebellare,
nuclei del ponte e olive inferiori.

Clinica. cerebellare
la base del progresso, una diminuzione della memoria, dell'intelligenza,
ism psiche.

1) atrofia
Menzel-out-house, debutto 14-60 anni, cervello
rass-va, paresis, paralysis, nar. Vacanze-end
ipercinesia

2) atrofia
Fickler-Winkler-out-rec. Il debutto ha 20-80 anni,
paresi, atassia cerebrale, iporeflessia.

3) Atrofia con atrofia
casa della retina. Debutto nell'infanzia
paresi, nar sensibilità, visione

4) Atrofia
Shuta-Haymakera- out-house, debutto 17-30 anni,
profondità dei sensi nar, paraplegia spastica,
bulbar rass-e.

5) Degenerazione con
demenza e oftalmoplegia ed extrapir
Nar fuori casa. 7-45 anni. Ophthalmopelgia,
syn-m simile al parkinson

neuromuscolare
le malattie includono primarie
lesioni muscolari, secondarie o neurogene
atrofia, miastenia grave e miotonia
paralisi.

• miopatie,
caratteristica in ambito clinico e genetico
rispetto come muscolo progressivo
La distrofia;

• miopatie,
caratteristica in ambito clinico e genetico
relazione, come le sindromi miotoniche;

• non progressivo
forme di miopatia con caratteristiche strutturali
segni;

• miopatie,
biochimicamente caratteristico;

• miopatie,
a causa di disturbi ormonali;

• infiammatorio
reazioni muscolari;

• miopatie,
neoplasie concomitanti;

• miopatie
tossico e medico.

Gruppo II incluso
miastenia grave e sindromi miasteniche.

• bambini e
atrofia spinale giovanile;

• lato
sclerosi amiotrofica;

• neurale
amiotrofia - Morbo di Charcot - Marie -
tuta;

• famiglia
neuropatia ipertrofica dejerine
- Sotta;

• neuropatia con
disturbo metabolico caratteristico), 3.
I. Ereditato,
II. Non ereditata,
o fenocopie. Il gruppo I è composto da:
• distrofie muscolari progressive;

• non progressivo
miopatia • miotonia; • periodico
la paralisi; • amiotrofia neurogena:
neurale e spinale. Gruppo ii
include forme sintomatiche
sviluppo di malattie neuromuscolari
in mezzo a qualsiasi sofferenza sottostante
(malattia infiammatoria sistemica,
patologia endocrina, ecc.).

ereditario
ostruzione neurodegenerativa. Nei mitocondri
cuccette del ciclo di Krebs = gt; latte accumulato
a te = gt; metabolic ac> sim we.

Melac-
(encefalopatia mitocondriale lattato
acidosi) - debutto a qualsiasi età., più spesso a
adolescenziale

Clinica. male
trasportare carichi, simili a colpi
episodi, crampi, fibre rosse strappate
con una biopsia, acidosi lattica, fino al 90%
sviluppo di norme. Sim-we start-cramps
GB, vomito, rifiuto del cibo. Acetonemic
vomito, bassa statura, perdita dell'udito.
Episodi simili a ictus (paresi e
paralisi della fine, vertigini, GB,
coma) Provocazione -
diagnosi di stress, infezione. aumento
lattato di sangue, TC, risonanza magnetica, - focolai di transitori
ischemia., biopsia muscolare, sangue e liquido cerebrospinale
lattato.

Diagnostica. IN
liquore di sangue lattato, piruvato, metabolico
acidosi, onda di picco EEG, biopsia muscolare

Trattamento. metabolica
terapia, vit, neurotrofico-carnitina, riboflavina,
Q 10, cerebrolisina, actovigin,

NARP (neuropatia,
atassia, rinite pigmentata)

Perossisomi - Ovali
organelli, il gatto si trova in tutta Cl eccetto
i globuli rossi contengono un gruppo
enzimi gatto usando O2 per l'ossidazione in
H2O2, il numero di enzimi ossidasi, conservante
Kl dall'aggressione O2.

perossisomi
Bol-ni - si è verificato con un difetto di costruzione all'interno
organello.

Cervello epatorenale
Sindrome di Zellweger
prima infanzia ereditata
tipo autosomico recessivo e
manifestato da ipotensione muscolare,
compromissione motoria, areflessia,
cardiomiopatia, ritardo mentale
sviluppo, convulsioni, fibrosi epatica
e cistosi renale.

Sono caratteristici
dismorfia craniofacciale (fronte alta,
orbita bassa), atrofia visiva
nervi, annebbiamento dell'obiettivo e cornea,
glaucoma, aplasia del timo

Dai primi mesi
ritardo pronunciato rilevato nella vita
sviluppo psicomotorio.

Nelle cellule si nota
aumentando la quantità di acidi grassi con
lunga catena di carboidrati.

Durata
parecchi mesi

Con malattia
soffre la sostanza bianca del cervello
ghiandole surrenali

Patogenesi. accadere
accumulato grasso a catena molto lunga
situato nel cervello e nella ghiandola surrenale.

Forme: asilo nido,
giovanile, adulto

Debutto per bambini in
7-9 anni, giovanile a 13 anni, comportamento da panino,
intelligenza, nar. Crampi all'andatura

X-linked
adrenoleucodistrofia (classica)

Di solito si ammala
ragazzi

I primi sintomi
si trovano all'età di 5-12 anni di vita
(violazione del comportamento, mancanza di
attenzione, perdita di memoria)

Man mano che avanzi
unisciti alla demenza, perdita della vista
a causa dell'atrofia dei nervi ottici,
disturbi piramidali. Sono celebrati
bulbare e pseudobulbare
disturbi, sordità sensoriale.

Compaiono segni
insufficienza surrenalica (generale
debolezza, vomito, iperpigmentazione della pelle.

Nel liquido cerebrospinale aumentato
il contenuto di immunoglobuline G.

Manifestato in
periodo neonatale o nel primo
due anni di vita ed è caratterizzato
grave ipotensione muscolare,
convulsioni, ritardo psicomotorio
sviluppo e ingrossamento del fegato.
Con il progredire della malattia
unisce sordità e declino
visione (retinite pigmentosa)

Atrofia osservata
ghiandola surrenale e malattia renale policistica.

Diagnostica. Al
Focolai RM di demielinizzazione sotto forma di farfalla
nella regione, aumento Ur-OTsZhK,
tetracazanoico ed esazanoico
e il loro rapporto., aumento delle proteine ​​nel liquido cerebrospinale,
ACTH basale aumentato., elettroliti e
cortisolo normale

Trattamento.
Olio di glicerotriolite, olio di larenz,
BMT.

Tipo adulto
(polineurotico ereditario
atassia)

Malattia
si sviluppa nell'adolescenza di conseguenza
accumulo nel corpo del fitano
acidi. A causa della mancanza di fetonil CoA idrossilasi

Il concetto di circolazione sanguigna

Il cervello e il midollo spinale di una persona sono penetrati da molti vasi sanguigni, attraverso i quali il sangue circola con una certa velocità e pressione. Trasporta ossigeno e sostanze nutritive, grazie alle quali una persona può svolgere pienamente molte funzioni vitali.

107. Tumori del midollo spinale. > Subaracnoide
emorragia - una frequente complicazione di un livido
cervello = gt; meningea dissociata
sindrome, disturbi psicomotori (delirio,
eccitazione, allucinazioni, disinibizione),
sintomi diencefalici (sete, ipertermia,
oliguria), sindrome ipertensiva.

Diagnosi: lombare
puntura: CSF rosso / rosa, defin
citosi, aumento delle proteine)

Livido - danno causato da
facile - c'è un focus

Con un focus medio
più grande o più

Metodo di trattamento: disidratazione,
emostatico, antistaminici,
farmaci sintomatici (antipiretici,
antibiotici, cuore, anticonvulsivanti,
tranquillanti). Con amore subaracnico
puntura, trattamento chirurgico.

In clinica
ematoma intracranico
ci sono tre periodi: acuto, dovuto a
direttamente traumatico
esposizione (di solito si verifica con
sintomi di commozione cerebrale o lividi
cervello); periodo latente - luce
il ritardo tra si è già calmato
commozione cerebrale e non ancora
sindrome da compressione formata;

l'attuale fase di compressione del cervello: acuta
forte deterioramento
scoppio di mal di testa, alterato
coscienza fino a un coma.
Sintomi dello stelo - anisocoria,
midriasi in aumento, orizzontale
o strabismo verticale, "galleggiante"
movimenti del bulbo oculare, nistagmo, diminuzione
riflessi corneali e faringei,
bradicardia, aritmie del polso e della respirazione,
iperreflessia controlaterale.

ecchimosi
epidurale
una fonte di emorragia
vene diploetiche, vene nella parte superiore del cervello.
periodo di latenza: 3-36 ore

subdurale
fonte venosa (nutrizionale, occipitale)
3 giorni-2 settimane o più.

intracerebrale
ematomi
predomina la sintomatologia focale

intraventricolare
ematoma
–– rapido sviluppo dei sintomi,
depressione della coscienza, respirazione,
attività cardiaca. nel sangue liquido cerebrospinale

Diagnostica:
basato sulla clinica. sintomi, risonanza magnetica,
CT

Trattamento: urgente
ormoni chirurgici e prescritti. dopo
estratti dell'osservazione statistica di un neurologo,
terapia vitaminica, sedativi.

101. lesione spinale
cervello. L'eziologia. Classificazione.
Hematomyslia. Hematrachis. Clinica.
Diagnostica.

Injury sp.m.:
commozione cerebrale, livido, compressione

Eziologia: traumatica
impatto sulla colonna vertebrale (frattura
cotta vertebrale, emorragia, emorragia
al posto di un livido, ecc.)

Nei bambini, più giovani
nella regione C1-2 e nella parte superiore del torace.

Agitare indossa
non è valida la sospensione temporanea a causa dell'irritazione
impulsi

Clinica. parestesia
frese di funzioni pelviche

Lesioni. limitato
o croce intera., a tutta rottura
ematoma sopra e sotto

Clinica. sentire
separazione del corpo, paralisi, anestesia

Trattamento. corsetto,
collare cervicale, prevenzione delle piaghe da decubito,
creazione di rotonde di circolazione del sangue. rotazione
Emorragia ematomyelia
nella localizzazione sp.m nel centro regionale del canale e ritorno
corna. Sintomi: segmentale-dissociata
disturbi, vegetative-trophic.gt; paresi periferica,
il filo sente disturbi pelvici.

Conchiglia
emorragia (ematorrhisis)
può essere epidurale e subdurale
e sono caratterizzati da radicolare e
sintomi meningei a cui
la paresi degli arti può unirsi,
disturbi della conduzione della sensibilità
e disturbi pelvici.

Trattamento. corsetto,
letto, emostasi. L'uso di disidratante,
emostatico, desensibilizzante,
farmaci anti-infiammatori

extramidollare
tumori:
crescita lenta, 3 stadi: radicolare, sindrome
mezza sconfitta (Brown-Secara),
sindrome della lesione trasversale del midollo spinale.
Il dolore è molto pronunciato.
nella posizione del tumore, a pressione
ai punti dolenti. Parestesia. atto
tumori = gt; pelvico, sensibile,
motore, trofico vegetativo
frustrazione.

craniospinale
localizzazione del tumore: lesione sintomatica del midollo spinale,
ipertensione endocranica del tronco e del cervelletto
giorno oculare stagnante

Colesteatoma
tumori del midollo spinale-epidermico, campioni di cisti
a seguito dello slittamento dell'epidermide in
spazio subaracnoideo con puntura lombare.
Sintomi: dolore acuto nella regione lombare, irrad
nella parte inferiore, sintomi di tensione,
declino / perdita di riflesso secco. gamba.

Diagnostica:
livello
radicolare
dolori, paresi, affondi. riflessi, malattia.
Puntura lombare, liquido cerebrospinale
test, mielografia (viene somministrata la sostanza p-counter
dopo puntura suboccipitale in
carro armato cerebrale cerebellare.

Dif. Diagnosi:
spondilite tubercolare, siringomielia, aracnoidite, lieve epidurite, emorragia
vvo sp.m, tumori di una vertebra., sparsi
la sclerosi.

Trattamento: pronto.
La prognosi è più favorevole per i tumori extramidollari.

Il motore
le violazioni sono spesso combinate con
disturbi sensibili
ritardo dello sviluppo nel linguaggio e nella mente
sviluppo, crampi.

Eziologia
paralisi cerebrale
vario: contagioso, somatico
e malattie endocrine della madre,
tossicosi durante la gravidanza, patologia
cordone ombelicale e placenta, anomalie alla nascita
attività, operazioni ostetriche,
incompatibilità immunologica del sangue
madre e feto ecc

patomorfologiche
i cambiamenti nel sistema nervoso sono diversi.
Il 30% dei bambini ha anomalie dello sviluppo
cervello - microgiria, pachigiria, eterotopia,
sottosviluppo di emisferi e altri. distrofiche
alterazioni del tessuto cerebrale,

Clinico
immagine del motore
disturbi
con paralisi cerebrale
coprire diversi lati delle capacità motorie
- innervazione piramidale, extrapiramidale
regolazione degli automatismi positonici,
meccanismi corticali di formazione
atti motori mirati. tonico
riflesso labirinto nei bambini con cervello
la paralisi si manifesta con il massimo
tono aumentato nei gruppi estensori
muscoli in posizione supina e flessori
in posizione sullo stomaco. Muscoloso
il tono contribuisce a
contratture.

Opzioni
paralisi cerebrale ..

spastico
diplegia
(Piccola sindrome) - il più comune
forma comune di cerebrale
paralisi. È caratterizzato dal motore
disturbi negli arti superiori e inferiori,
inoltre, le gambe sono più colpite ..

spastico
emiplegia
caratterizzato da menomazione motoria
principalmente da un lato

Doppia emiplegia
caratterizzato da menomazione motoria
in tutti gli arti

Atonico-astatico
sindrome
(Forma "lenta" del neonato cerebrale
paralisi. Nel quadro clinico su
primo piano pronunciato
ipotensione muscolare.

ipercinetico
modulo
caratterizzato da predominante
danno alle strutture striopallidari
sistemi). Il tono muscolare è spesso variabile
fluttua tra ipotensione e normotonia,
si osservano spasmi intermittenti.

cerebellare
modulo
caratterizzato da una compromissione della coordinazione

Primo trattamento
formazione delle abilità sensomotorie con
rifletta la loro fissazione
promuove lo sviluppo tempestivo
abilità motorie. Terapia fisica, ortopedica
metodi, fisioterapia (lek. elettroforesi,
bagni curativi, corrente di impulso,
elettrostimolazione muscolare), preparati per
migliorata conversione del processo (glutammina
acido, lipocerebrina, aminalon, nootropil,
anno.

Terapia di follow-up per la malattia

Gli scienziati hanno identificato i principali fattori di rischio che provocano insufficienza cerebrovascolare:

  • eredità genetica;
  • vasi sanguigni sottili e fragili congeniti o acquisiti;
  • malattie vascolari (aterosclerosi, ecc.);
  • aumento della viscosità del sangue;
  • disturbi nel lavoro del cuore (difetti, un cambiamento nel suo ritmo, ecc.);
  • alta pressione sanguigna;
  • disturbi nel sistema muscoloscheletrico;
  • diabete;
  • sovrappeso;
  • abuso eccessivo di alcol e tabacco;
  • assunzione di un determinato gruppo di medicinali (contraccettivi ormonali o farmaci che modificano le proprietà reologiche del sangue);
  • tensione nervosa o stress;
  • aumento dell'attività fisica;
  • durata dell'osservanza di diete estenuanti.

Disturbi circolatori si verificano ugualmente tra uomini e donne. Tuttavia, negli anziani, questa patologia viene diagnosticata molto più spesso. Ciò è dovuto alla comparsa di malattie croniche che causano disturbi nella circolazione naturale del sangue. La genesi vascolare può provocare:

  • Disturbi transitori;
  • Blocco completo o parziale dei vasi sanguigni;
  • Rottura vascolare ed emorragia cerebrale grave.

I sintomi dell'incidente cerebrovascolare dipendono dal tipo e dallo stadio. Nella fase acuta, ci sono: forte mal di testa improvviso, nausea e vomito, respiro accelerato e frequenza cardiaca, problemi di linguaggio e coordinazione, paralisi degli arti o di parti del viso, occhi divisi, leggero strabismo.

Lo shock nervoso grave porta spesso allo sviluppo di ictus ischemico, che si manifesta sullo sfondo dell'aterosclerosi esistente. In questo caso, il paziente avverte forte mal di testa, disturbi del linguaggio e coordinazione dei movimenti. Tutti i sintomi compaiono spontaneamente e aumentano gradualmente.

Uno stadio intermedio tra insufficienza cerebrale acuta e cronica è uno stadio di transizione. In questo caso, l'incidente cerebrovascolare si verifica con una combinazione di ipertensione arteriosa persistente e aterosclerosi. Il paziente presenta i seguenti sintomi:

  • intorpidimento di metà del corpo o del viso, ma di cui sono concentrati i fuochi di origine vascolare;
  • "Un attacco di epilessia", paralisi parziale;
  • vertigini;
  • aumento della fotosensibilità (reazione delle pupille degli occhi alla luce intensa);
  • biforcazione negli occhi;
  • perdita di orientamento;
  • perdita parziale della memoria.

Con un'ulteriore progressione, la malattia entra in uno stadio cronico. Ci sono tre fasi principali. Le manifestazioni iniziali di insufficienza cerebrovascolare, che sono caratterizzate da grave affaticamento del paziente, vertigini e mal di testa. Spesso queste persone soffrono di sbalzi d'umore frequenti o perdita di concentrazione.

Nella fase successiva, ai sintomi sopra si aggiungono rumore nella testa, scarsa coordinazione dei movimenti e inadeguatezza in risposta a varie situazioni. Inoltre, il paziente diventa sonnolento, perde attenzione, ha prestazioni significativamente ridotte.

Se un trattamento efficace non viene eseguito tempestivamente, quindi con una mancanza di ossigeno, i neuroni cerebrali inizieranno a morire, il che porterà a gravi complicazioni. È impossibile ripristinare queste cellule e una persona può rimanere disabilitata per il resto della sua vita.

Dopo aver ricevuto i risultati di un esame completo, viene selezionato un regime di trattamento individuale per il paziente. Di norma, gli viene prescritto un certo ciclo di farmaci che aiutano a stabilizzare la circolazione sanguigna nel cervello.

È molto importante determinare la forma e lo stadio dell'incidente cerebrovascolare, l'efficacia della terapia dipende direttamente da questo.

In caso di incidente cerebrovascolare emorragico acuto, ai pazienti vengono prescritti farmaci per abbassare la pressione sanguigna, fermare l'emorragia e ridurre il gonfiore nel cervello. Per questo, vengono utilizzati i seguenti medicinali:

  • Arfonad, Pentamin, ecc. - aiutare a stabilizzare la pressione;
  • acido ascorbico, gluconato di calcio - aumenta la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni, migliora la funzione della coagulabilità del sangue;
  • Caviton, Cinnarzin, ecc. - migliorare le proprietà reologiche del sangue;
  • Lasix: aiuta ad alleviare il gonfiore.

Nella maggior parte dei casi, i farmaci vengono somministrati per via endovenosa o intramuscolare. Con l'aumento della pressione intracranica, il paziente viene perforato.

Nell'ictus ischemico, i farmaci vengono utilizzati per stabilizzare il sistema cardiovascolare (Strofantin, Cardiamine, ecc.) E viene anche prescritto un ciclo di stabilizzatori della pressione intracranica.

Se viene diagnosticata un'insufficienza cerebrovascolare cronica, vengono utilizzati antiossidanti, ventotonici, neuroprotettori e potenziatori della circolazione sanguigna. Poiché questa condizione si sviluppa spesso su uno sfondo di grave shock nervoso, al paziente vengono prescritti sedativi leggeri e complessi vitaminici. Il corso del trattamento e il dosaggio sono selezionati individualmente dal medico curante.

Se l'incidente cerebrovascolare è causato dall'aterosclerosi, vengono utilizzati farmaci che aiutano a scomporre le placche di colesterolo (Vabarbin, Simartin, ecc.). Con il blocco multiplo dei vasi sanguigni, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Etnoscienza

È possibile migliorare la circolazione cerebrale usando rimedi popolari. Molto spesso vengono utilizzate infusioni o decotti a base di piante medicinali: ginseng e Schisandra chinensis, biancospino, camomilla, motherwort, ecc.

Questi fondi devono essere utilizzati in combinazione con il regime terapeutico principale, altrimenti aumenta il rischio di complicanze. Prima di utilizzare la medicina tradizionale, è necessario consultare il proprio medico.

Una corretta alimentazione

Una dieta equilibrata svolge un ruolo importante nel trattamento della disfunzione circolatoria. Le persone obese dovrebbero evitare cibi grassi, piccanti e affumicati. È meglio mangiare frutta e verdura fresca stagionalmente, cereali sani, pesce, frutti di mare e carni magre.

La terapia farmacologica consente di interrompere la progressione della malattia, ma non restituisce al paziente le capacità perse (ripristino del linguaggio, dei movimenti, ecc.). Pertanto, è importante consultare un medico in modo tempestivo, poiché prima vengono registrate le modifiche, più facile rispondono alla terapia e hanno meno conseguenze negative per il paziente.

La prevenzione dell'incidente cerebrovascolare comprende uno stile di vita e un'alimentazione sani, camminando all'aria aperta, riducendo al minimo lo stress fisico ed emotivo. In presenza di una predisposizione genetica a tale malattia, è necessario sottoporsi regolarmente a esami da un medico.

Per migliorare la circolazione sanguigna, i medici raccomandano di visitare saune o bagni 1-2 volte a settimana (in assenza di controindicazioni dirette). Ciò aiuterà ad aprire i vasi intasati e ad arricchire il cervello con la quantità necessaria di sangue. Inoltre, si consiglia di assumere regolarmente complessi di vitamine e minerali che aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.

I problemi circolatori nel cervello sono abbastanza comuni. Appaiono per vari motivi e sono soggetti a trattamento immediato. Altrimenti, aumenta il rischio di sviluppare conseguenze irreversibili per il paziente (disturbi del linguaggio e del movimento, perdita di memoria, ecc.). Per la terapia vengono utilizzati medicinali speciali, che il medico seleziona, a seconda della forma e della gravità della malattia. L'automedicazione con questa diagnosi è inaccettabile.

Le patologie vascolari che provocano una violazione della circolazione cerebrale possono essere molto diverse:

  • coaguli di sangue
  • loop, pieghe;
  • SЃSѓR¶RμRЅRoRμ;
  • embolia;
  • aneurisma.

Possiamo parlare dell'insufficienza vascolare cerebrale in tutti i casi in cui la quantità di sangue effettivamente trasportata al cervello non coincide con il necessario.

Se il trattamento non è programmato in tempo, la placca si accumula inevitabilmente piastrine, aumentando così di dimensioni, alla fine formando un coagulo di sangue. O bloccherà la nave, ostacolando il movimento del sangue attraverso di essa, o interromperà il flusso di sangue, dopo di che verrà erogato alle arterie cerebrali. Lì, collega una nave, causando un incidente cerebrovascolare acuto chiamato ictus.

L'ipertensione è anche considerata una delle principali cause della malattia. Per i pazienti che soffrono di ipertensione, è stato notato un atteggiamento frivolo nei confronti della propria pressione, compresi i modi per normalizzarlo.

Nel caso in cui venga prescritto un trattamento e vengano seguite le prescrizioni del medico, la probabilità di insufficienza vascolare viene ridotta.

L'osteocondrosi del rachide cervicale può anche causare difficoltà nel flusso sanguigno, perché comprime le arterie che alimentano il cervello. Pertanto, il trattamento dell'osteocondrosi non è solo una questione di sbarazzarsi del dolore, ma più di un tentativo di evitare gravi conseguenze, tra cui la morte.

Le lesioni alla testa possono anche essere una causa diretta della malattia. Commozioni cerebrali, emorragie o contusioni causano la compressione dei centri del cervello e, di conseguenza, disturbi della circolazione cerebrale.

I seguenti sintomi sono caratteristici dell'incidente cerebrovascolare:

  • mal di testa di origine sconosciuta, vertigini, pelle d'oca, formicolio sensazioni non causate da alcuna causa fisica;
  • immobilizzazione: sia parziale, quando un arto perde parzialmente le funzioni motorie, sia paralisi, causando l'immobilizzazione completa di una parte del corpo;
  • una forte diminuzione dell'acuità visiva o dell'udito;
  • sintomi che indicano problemi con la corteccia cerebrale: difficoltà a parlare, scrivere, perdita della capacità di lettura;
  • convulsioni epilettiche;
  • un forte deterioramento della memoria, dell'intelligenza, delle capacità mentali;
  • improvvisamente sviluppato distrazione, incapacità di concentrazione.

Tipi di origine vascolare

La classificazione degli incidenti cerebrovascolari può essere basata sulla natura del decorso dei processi patologici. possibile:

  • La fase acuta. In questo caso, il paziente ha più spesso un ictus. Si verifica all'improvviso, caratterizzato da un decorso prolungato e dallo sviluppo di conseguenze negative (visione alterata, linguaggio, ecc.);
  • Incidente cerebrovascolare cronico. Molto spesso appare come conseguenza dell'aterosclerosi o dell'ipertensione persistente.

La genesi vascolare del cervello acuto è divisa in due gruppi principali:

  • Ictus ischemico, che è caratterizzato dalla formazione di coaguli di sangue nei vasi cerebrali, a seguito della quale una quantità sufficiente di sangue non scorre ad esso. C'è un'acuta mancanza di ossigeno e la morte di alcune sezioni di neuroni;
  • ictus emorragico, che è accompagnato dalla rottura di un vaso sanguigno e dall'emergere di un coagulo di sangue da esso.

I disturbi cronici della circolazione cerebrale si sviluppano gradualmente e non sempre presentano sintomi pronunciati. Ci sono tre fasi principali, che sono accompagnate da vari segni.

Quando compaiono i primi segni, è necessario consultare immediatamente un medico che effettuerà una diagnosi completa e stabilirà la causa di questa condizione. Tra i principali studi si distinguono:

  • Risonanza magnetica dei vasi cerebrali;
  • esame ecografico;
  • consultazione neurologica.

Il primo metodo viene utilizzato più spesso, consente di stabilire in modo più affidabile il luogo di violazione della circolazione sanguigna. Una tecnica più moderna è l'angiografia a risonanza magnetica.

Non viene eseguito in tutte le cliniche e richiede attrezzature speciali e specialisti altamente qualificati. Utilizzando questo tipo di ricerca, è possibile stabilire il funzionamento della circolazione cerebrale e identificare possibili patologie.

Oggi, il metodo di elettroencefalografia rimane popolare. Viene eseguito con attacchi di epilessia, problemi di linguaggio o lesioni cerebrali. A causa delle fluttuazioni dei potenziali elettronici, il medico può identificare possibili irregolarità.

La complessità della diagnosi risiede nell'assenza di segni caratteristici della malattia. I sintomi sono molto simili ad altre patologie, quindi i medici devono condurre diversi studi contemporaneamente, che consentono di ottenere dati affidabili.

134. Trattamento dell'ictus emorragico.

1. subcorticale
e ematoma putamenny con un volume di più
30 cm3 (secondo altre fonti - più di 20-30
cm3), accompagnato da lussazione cerebrale
e grave deficit neurologico;
2. con emorragia cerebrale
più di 14 cm3 (secondo altre fonti - altro
10-15 cm3), con conseguente compressione IV
ventricolo e / o idrocefalo occlusale;
3.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Svetlana Borszavich

Medico generico, cardiologo, con lavoro attivo in terapia, gastroenterologia, cardiologia, reumatologia, immunologia con allergologia.
Ottima conoscenza dei metodi clinici generali per la diagnosi e il trattamento delle malattie cardiache, nonché elettrocardiografia, ecocardiografia, monitoraggio del colera su un elettrocardiogramma e monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna.
Il complesso terapeutico sviluppato dall'autore aiuta in modo significativo con lesioni cerebrovascolari e disturbi metabolici nel cervello e malattie vascolari: ipertensione e complicanze causate dal diabete.
L'autore è membro della European Society of Therapists, partecipa regolarmente a conferenze e congressi scientifici nel campo della cardiologia e della medicina generale. Ha partecipato più volte a un programma di ricerca presso un'università privata in Giappone nel campo della medicina ricostruttiva.

Detonic