Reumatismi del cuore, quali sono i sintomi e il trattamento

La diagnosi del reumatismo non è un compito facile, perché la malattia ha molti sintomi e colpisce vari organi, quindi a volte riconoscere il reumatismo può essere difficile. Inoltre, ci sono molte patologie che hanno sintomi simili al reumatismo, ma non sono reumatismi per la loro eziologia. La terapia per tali malattie è anche diversa dalla terapia utilizzata per i reumatismi. I segni diagnostici principali includono:

  • noduli sottocutanei
  • eritema marginale,
  • poliartrite,
  • corea,
  • cardite.

Segni clinici minori:

  • dolori articolari
  • aumento di temperatura
  • aumento della sudorazione
  • aumento della frequenza cardiaca
  • epistassi
  • mal di stomaco
  • pallore del viso
  • debolezza,
  • instabilità emotiva.

La diagnosi di reumatismo utilizza i seguenti metodi:

  • analisi del sangue
  • Analisi delle urine,
  • ultrasuoni,
  • ACRG,
  • misurazione della pressione sanguigna
  • radiografia del torace.

La diagnosi di febbre reumatica acuta è un compito piuttosto difficile, poiché le sue manifestazioni più frequenti sono aspecifiche.

  1. cardite;
  2. poliartrite;
  3. la corea;
  4. Eritema a forma di anello;
  5. Noduli reumatici sottocutanei.
  1. Clinico - storia reumatica, dolori articolari, ipertermia;
  2. Test di laboratorio - marcatori di fase acuta: accelerazione di VES, proteina C reattiva, leucocitosi neutrofila;
  3. Strumentale: intervallo PR esteso in base ai dati ECG.

Anche sull'ECG, si notano disturbi della conduzione (blocco AV di I-II grado), extrasistole, fibrillazione atriale, variazioni dell'onda T, depressione del segmento ST, bassa tensione delle onde R.

Su Ro OGK, c'è un'espansione dell'ombra del cuore in tutte le direzioni. Sull'ecocardiografia, vengono determinati ispessimento regionale delle valvole a forma di club, ipocinesia delle cuspidi della valvola mitrale, rigurgito aortico.

Sono anche determinati il ​​tempo di coagulazione, IPT, tolleranza eparina e coagulogramma.

In casi tipici, i sospetti dello sviluppo di reumatismi causano sintomi che compaiono 2-3 settimane dopo l'infezione da streptococco (tonsillite, scarlattina):

  • Sensazione di debolezza, malessere generale;
  • Temperatura. Con i reumatismi nei bambini, il sintomo della febbre è più acuto ed è caratterizzato da improvvisità;
  • Dolori articolari Molto spesso, soffrono di articolazioni grandi. Nelle fasi iniziali del reumatismo delle gambe, i sintomi compaiono nel dolore che migra lungo le articolazioni del ginocchio. Con reumatismi delle gambe, i sintomi e il trattamento della poliartrite articolare riguardano circa il 75% dei pazienti. Prima di chiarire il concetto di "reumatismo", questa malattia includeva molte condizioni di varie eziologie in cui soffrono i muscoli e le articolazioni degli arti inferiori. Tuttavia, in ogni quarto paziente, il dolore articolare non è tra i primi segni.

I sintomi includono anche manifestazioni di reumatismi del cuore. I pazienti lamentano mancanza di respiro, palpitazioni. Più caratteristica è la comparsa di dolore persistente dietro lo sterno, aggravato dall'ispirazione.

Ciò significa che si verifica un processo infiammatorio nel pericardio. Tuttavia, tali segni accompagnano molte malattie del sistema cardiovascolare. Pertanto, a volte ci sono errori nella diagnosi di reumatismi del cuore.

Che cos'è - insufficienza della valvola mitrale, malattie cardiache, distrofia miocardica, miocardite virale o comunque reumatismi - sono chiamati per identificare i metodi di diagnosi differenziale.

Dopo l'infezione, è importante non ignorare i sintomi che non sono specifici del reumatismo del cuore. Il trattamento della cardiopatia reumatica, ritardata o inadeguata, porta al rapido coinvolgimento nel processo patologico di tutte le membrane e le valvole cardiache.

Le manifestazioni di reumatismo delle gambe nell'85% dei casi sono associate a sintomi di danno al cuore o al sistema nervoso. Un tipico quadro clinico include dolore acuto e gonfiore dei tessuti adiacenti.

La pelle nella zona articolare diventa rossa, la sua temperatura aumenta. La mobilità articolare è ridotta. Nei giovani uomini, il danno articolare generalizzato è più spesso registrato: non solo le ginocchia, ma anche la cintura degli arti superiori e inferiori, le mani e i piedi sono interessati.

Il reumatismo delle gambe nella maggior parte dei casi è accompagnato da sintomi di danno cardiaco o deviazioni nel funzionamento del sistema nervoso.

Con l'età, la patologia si concentra spesso sulle articolazioni sacro-iliache: dopo i primi attacchi di reumatismi, i sintomi e il trattamento dell'artrite adulta nelle articolazioni di questa zona interessano circa il 75% dei pazienti.

Se il sistema nervoso è coinvolto nel processo patologico, si sviluppano i sintomi della corea che caratterizzano il reumatismo. Più spesso questa opzione si trova nelle ragazze. I movimenti diventano a scatti, goffi, contrazioni delle mani e dei muscoli facciali, facendo smorfie.

Comportamento disturbato e reazioni psicoemotive: il bambino è in lacrime, irritabile. I muscoli perdono il tono, come nella paralisi. Nel 95% dei casi, le manifestazioni di corea sono integrate da sindromi da danno articolare e cardiaco.

Le manifestazioni cutanee di reumatismi di solito non causano molta preoccupazione al paziente e sono meno comuni di altri sintomi. Ad esempio, un'eruzione rosa appare sotto forma di anelli (eritema) su braccia, gambe e busto.

Tali eruzioni cutanee sono notate da circa il 5% dei pazienti. L'eritema non prude e dopo se stesso non lascia macchie di età e desquamazione. Anche i noduli reumatoidi indolori si comportano "modestamente". Si trovano nei punti di curvatura degli arti, sulla colonna vertebrale, nella parte posteriore della testa, dove rimangono per non più di un mese dall'inizio della malattia.

Il grave decorso del reumatismo è accompagnato da un danno alle membrane sierose con lo sviluppo di pericardite, pleurite, peritonite. Ad esempio, con la peritonite, il paziente si lamenta di dolore migratorio, come se fosse "versato" nell'addome.

Una combinazione di sintomi con altri segni di reumatismi (specialmente con dolori articolari) aiuta a diagnosticare la natura reumatica di queste manifestazioni.

Nel 5% dei casi, è possibile un'eruzione rosa (eritema dell'anello) sul corpo e sulle pieghe del braccio delle gambe.

Con danni ai polmoni, polmonite reumatica, può svilupparsi vasculite. In rari casi, i reni diventano l'obiettivo della patologia: il paziente ha un aumento delle proteine ​​nelle urine, si può osservare ematuria.

Finora non sono stati sviluppati criteri chiari in base ai quali il reumatismo verrebbe accuratamente diagnosticato: i sintomi della malattia sono mascherati da molte altre patologie.

È necessario non solo analizzare i reclami dei pazienti, ma anche rilevare la presenza di streptococchi o anticorpi contro questi batteri nel sangue. Viene eseguita anche una diagnosi strumentale degli organi toracici (radiografia, ECG, ultrasuoni).

Il medico raccoglie informazioni sul fatto che i parenti del paziente siano malati di reumatismi; ove possibile, questi dati sono integrati dalla ricerca genetica molecolare (tipizzazione HLA).

Quando si visita la clinica, il compito principale del medico è quello di stabilire rapidamente, ma accuratamente, una diagnosi. L'esame visivo, la conversazione con il paziente può solo sospettare una malattia, ma per stabilire una diagnosi accurata del paziente viene inviato a un esame strumentale.

L'ecografia del cuore e un elettrocardiogramma sono prescritti come principali metodi diagnostici per differenziare i reumatismi da altre patologie. Raramente viene eseguita una radiografia del cuore, poiché un tale metodo diagnostico è caratterizzato da un basso livello di informazione.

Assicurati di esaminare il sangue per:

  • la presenza di una proteina C-reattiva in essa;
  • determinazione della velocità di eritrosedimentazione;
  • rilevazione del fattore reumatoide;
  • rilevare titoli di anticorpi.

Poiché il reumatismo è provocato dallo streptococco, un prelievo di materiale dalla gola viene necessariamente eseguito con l'obiettivo di seminare.

Secondo il classificatore internazionale (ICD 10), al reumatismo del cuore viene assegnato il codice I05-I09.

Cause di patologia

L'agente di partenza del processo infiammatorio che colpisce il tessuto connettivo del cuore è lo streptococco (gruppo A). È lui che penetra nel tratto respiratorio superiore e, con ridotta immunità, provoca infezioni respiratorie acute.

Non è un segreto che abbastanza spesso devi affrontare problemi con il funzionamento del cuore dopo aver sofferto di mal di gola. Questo fatto costringe i medici a insistere sul trattamento completo delle malattie virali, vietando l'automedicazione.

Tuttavia, indipendentemente dalla frequenza con cui devi affrontare infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute e mal di gola, non tutti i pazienti vengono successivamente diagnosticati con reumatismi cardiaci.

Affinché lo streptococco emolitico inizi a esercitare pienamente il suo effetto negativo sul corpo, è importante che sia accompagnato da condizioni e prerequisiti aggiuntivi, che sono:

  • predisposizione genetica;
  • condizioni antigieniche dello spazio in cui il paziente deve rimanere costantemente;
  • inattività fisica, che provoca una diminuzione delle forze immunitarie del corpo;
  • cattive abitudini;
  • dieta impropria;
  • lesioni al petto
  • allergico ad alcuni irritanti esterni.

Un sistema immunitario debole favorisce la propagazione della microflora patogena. Il tessuto connettivo del cuore ha una composizione antigenica identica allo streptococco. È per questo motivo che il sistema immunitario inizia a produrre autoanticorpi che attaccano il tessuto connettivo del cuore con grande aggressività. Di conseguenza, il sistema immunitario non combatte contro il "nemico", ma colpisce il principale "motore" del corpo umano, provocando HRBS, principalmente nei bambini.

Nella vita di tutti i giorni, è diffusa l'idea distorta del reumatismo: che è una malattia caratterizzata da dolore alle articolazioni, e che sono soprattutto gli anziani a soffrirne.

Tuttavia, ad oggi, è stato possibile stabilire che i sintomi della malattia nella maggior parte dei casi iniziano a svilupparsi a 7-15 anni. Inoltre, non solo le articolazioni sono interessate, ma anche il sistema cardiovascolare, il cervello, la pelle, i reni, il fegato e i sintomi sono causati dall'infiammazione delle strutture del tessuto connettivo.

Uno studio della storia medica ha rivelato nelle persone che soffrono di reumatismi che tale danno al tessuto connettivo viene osservato poco dopo che il paziente ha subito alcuni tipi di malattie infettive.

Questo fatto suggerisce che il reumatismo è una complicazione di una serie di infezioni comuni. Il pericolo è l'infezione da streptococchi con lo sviluppo di tonsillite, faringite. I componenti degli streptococchi (ad esempio la proteina M della parete batterica) causano la distruzione dei tessuti corporei e possono anche provocare una risposta immunitaria inadeguata.

Il reumatismo può essere scatenato da un'infezione ed è una complicazione di una serie di malattie da streptococco (tonsillite, faringite).

Gli antigeni batterici sono strutturalmente "mascherati" come molecole di cellule e tessuti umani: cardiomiociti, fibroblasti, neuroni cerebrali, pareti vascolari, valvole cardiache.

Per questo motivo, le cellule immunitarie attaccanti vengono "ingannate" e non distinguono dove si trova l'agente estraneo e dove si trova il tessuto stesso del corpo. Di conseguenza, il paziente sviluppa gravi reazioni autoimmuni. L'ipotesi sulla natura autoimmune dello sviluppo della patologia è attualmente una delle principali, ma lo studio delle cause e dei meccanismi del reumatismo è ancora lungi dall'essere completo.

Non tutti i pazienti infettati da streptococchi, la malattia è complicata da reumatismi. Per lo sviluppo della malattia, l'agente infettivo deve essere fissato per qualche tempo sulle mucose.

E questa possibilità è determinata dalla presenza di alcuni recettori proteici nell'uomo. I pazienti hanno registrato un'alta frequenza di diverse proteine ​​(HLA - B7, B35, ecc.). Pertanto, è stata stabilita una predisposizione genetica al reumatismo.

In una famiglia in cui i parenti soffrono di reumatismi, il rischio di sviluppare questa patologia è 3 volte superiore. L'analisi immunogenetica consente di rilevare le proteine ​​che segnalano una predisposizione al reumatismo, che consente un'adeguata prevenzione e la previsione della gravità della malattia.

Se non vi è alcuna predisposizione ereditaria, la probabilità di reumatismi è bassa. Probabilmente, un caso del genere è stato descritto da Yaroslav Hasek nelle avventure del coraggioso soldato Schweik, quando uno dei personaggi ha tentato senza successo di "ottenere reumatismi".

Il rischio di reumatismi aumenta tre volte se esiste una predisposizione genetica, cioè in una famiglia i parenti soffrono di reumatismi.

È vero, il suo metodo era ridotto principalmente all'ipotermia: “Sono uscito dalla città, mi sono sdraiato in una fossa sotto la pioggia e mi sono tolto gli stivali. Se solo potessi prendere un mal di gola! ” Infatti, anche dopo epidemie da streptococco, i nuovi casi di reumatismi vengono diagnosticati solo nel 3-4% dei casi. E in assenza di un'epidemia, la frequenza di questa complicazione diminuisce di 10 volte.

I principali sintomi del reumatismo cardiaco

I processi infiammatori influenzano non solo il sistema cardiovascolare, ma anche altri organi. I sintomi della patologia si verificano sullo sfondo di una varietà di disturbi immunitari. Il quadro clinico varierà a seconda della forma della cardiopatia reumatica. Le varianti del corso di patologia sono state selezionate come parametri per la classificazione.

Le forme di reumatismo sono le seguenti:

  • acuta (caratterizzata da un inizio improvviso, sintomi vividi, decorso intenso);
  • subacuto (l'attacco dura entro sei mesi);
  • persistente monotono (sintomi associati a una certa sindrome);
  • simili a onde ricorrenti (remissioni incomplete, esacerbazioni luminose, progressione della patologia, sindromi multiple);
  • latente (non si osservano sintomi vividi, la diagnostica strumentale e di laboratorio non fornisce risultati).

La variabilità del decorso della malattia richiede uno studio completo e un approccio individuale per ciascun paziente. I sintomi sono abbastanza diversi e indicano molte malattie sottostanti.

Fortunatamente, nei bambini di tre anni (e più giovani), non si verifica patologia.

Elenchiamo i sintomi più caratteristici del reumatismo:

  • debolezza e affaticamento;
  • mal di testa e dolori articolari;
  • segni di febbre (osservati dopo faringite e tonsillite);
  • dolore acuto nelle articolazioni medie e grandi;
  • alta temperatura che raggiunge i 40 ° C;
  • artrite migratoria;
  • dispnea;
  • cardiopalmus;
  • mal di cuore;
  • manifestazioni asteniche (malessere, letargia, affaticamento).

Esistono sintomi più rari come noduli reumatici ed eruzione cutanea anulare. Quest'ultimo è un cerchi a forma di anello che si formano sulla pelle del paziente. Si osserva un'eruzione cutanea nel 7-10% delle persone colpite dalla malattia. I noduli sottocutanei compaiono nell'area dei tendini, dei processi delle vertebre, delle articolazioni medie e grandi.

Un trattamento completo del reumatismo comporta una terapia complessa sviluppata nelle prime fasi della patologia. Con vari farmaci, i medici stanno cercando di sopprimere l'infezione da streptococco, oltre a rallentare il processo infiammatorio. La patologia può portare alla progressione dei difetti cardiovascolari e questo non può essere consentito.

Esistono tre fasi terapeutiche:

  1. Cure ospedaliere.
  2. Aftercare (il paziente viene inviato a un sanatorio del profilo appropriato).
  3. Osservazione dispensaria.

Il primo stadio prevede la fisioterapia, la correzione nutrizionale e il trattamento farmacologico. Tutti gli elementi del programma sono sviluppati individualmente.

Il fattore determinante è la gravità del danno al muscolo cardiaco. Il trattamento si basa sulla penicillina, poiché la malattia ha natura streptococcica.

Elenchiamo le caratteristiche principali della terapia farmacologica:

  • I FANS sono prescritti in isolamento (il corso dura fino a un mese e mezzo);
  • la durata del corso aumenta con tonsillite cronica;
  • la terapia antimicrobica dura 10-14 giorni;
  • macrolidi, amoxicillina, cefuroxime axetil sono usati come antibiotici;
  • la durata del trattamento con prednisolone (dose iniziale) è di 10-14 giorni, quindi il corso è ridotto della metà (con un dosaggio aumentato);
  • farmaci chinolina che devi usare per circa due anni.
Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Approccio popolare

Il trattamento con rimedi popolari si basa su impacchi, decotti a base di erbe, infusi, sfregamenti e lozioni. La medicina tradizionale si è sviluppata per secoli - durante questo periodo, i guaritori hanno accumulato molti utili sviluppi.

Ecco un elenco dei decotti più popolari:

  • grandi teste di cipolla (3 pezzi) vengono bollite in un litro di acqua per 15 minuti, infuse per mezz'ora e quindi consumate all'interno (in un bicchiere due volte al giorno);
  • un decotto di gemme di pino, sedano, aghi di pino, mirtilli rossi, fiori di lillà e mirtilli viene preparato allo stesso modo, infondendo per 25 minuti - il composto viene diviso in tre dosi e bevuto durante il giorno;
  • St. L'erba di iperico bolle in un litro d'acqua per 25 minuti, viene infusa e consumata al giorno (secondo lo schema precedente).

Gli impacchi di patate e cipolle sono anche popolari. Puoi avvolgere le articolazioni con patate calde. Dall'alto, l'impacco viene lavato via con un panno di lana - è necessario tenerlo per tutta la notte.

Il trattamento si abbina bene con una combinazione di misure preventive per prevenire le ricadute. Se non stiamo parlando di una predisposizione genetica, la prevenzione può eliminare completamente l'incidenza. Con una diagnosi tempestiva del reumatismo, è necessario iniziare immediatamente l'azione attiva.

Le seguenti procedure ti aiuteranno ad aumentare l'immunità:

  • alternanza di riposo e carico;
  • indurimento;
  • buona alimentazione;
  • fisioterapia;
  • osservazione del dispensario.

Presta attenzione alla tonsillite cronica e all'infezione rinofaringea. Un bambino con lo sviluppo di reumatismi dovrebbe essere costantemente sotto controllo medico.

Il reumatismo è una malattia grave e non può andare via da solo. La mancanza di terapia può portare al fatto che la patologia si svilupperà, diventerà cronica e il paziente sarà disabilitato. Per prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario consultare un medico.

Il trattamento del reumatismo comprende vari metodi volti ad alleviare il dolore e l'infiammazione:

  • prendere farmaci
  • metodi alternativi di trattamento
  • fisioterapia.

Un breve elenco di farmaci usati nel trattamento dei reumatismi

Tipo di farmacoAzioneEsempi di droga
Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS)La lotta contro il dolore e l'infiammazionediclofenac, indometacina, nimesulide, meloxicam, ketorolac, ibuprofene, lornoxicam
GlucocorticosteroidiLa lotta contro il dolore e l'infiammazioneprednisone, desametasone, triamcinolone
Antibioticila lotta contro il principale agente causale della malattia - lo streptococcopenicillina, ampicillina, eritromicina, bicellina
immunosoppressoriindebolimento della risposta immunitariaazatioprina, clorobutina, clorochina, idrossiclorochina
glicosidi cardiacisupporto cardiacodigossina

Inoltre, durante la terapia, possono essere utilizzati antidolorifici, sedativi, preparati di potassio che neutralizzano gli effetti negativi dei glucocorticosteroidi. La durata del trattamento farmacologico è determinata dal medico, ma di solito è di almeno 15 giorni.

Le misure per combattere la patologia hanno tre fasi principali:

  • trattamento di un periodo acuto della malattia,
  • trattamento della malattia nel periodo subacuto,
  • prevenzione di segni ripetuti di reumatismi.

Anche di grande importanza sono la dieta, l'esercizio fisico moderato, i cambiamenti nello stile di vita.

La fase attiva del reumatismo viene preferibilmente trattata in un ospedale. Se il medico ritiene che il trattamento sia possibile a casa, il paziente deve osservare il riposo a letto per almeno 10 giorni. Allo stesso tempo, l'attività fisica è limitata. Con le giuste tattiche per combattere la patologia, è possibile impedire la sua transizione allo stadio cronico.

Le procedure fisioterapiche più comunemente utilizzate per i reumatismi sono UHF ed elettroforesi. Anche il massaggio agli arti è benefico.

La medicina tradizionale è uno dei modi efficaci per curare i reumatismi. E questo non sorprende, perché ai vecchi tempi, prima dell'invenzione degli antibiotici, il reumatismo era più diffuso di adesso. Tuttavia, la terapia con tali metodi viene eseguita meglio dopo aver consultato un medico, perché in alcune situazioni possono fare molto male. Di seguito è riportato un breve elenco di ricette che si sono dimostrate efficaci nel trattamento della patologia.

A volte nella vita di tutti i giorni puoi sentire del "reumatismo muscolare". Tuttavia, questo termine non può essere definito vero, poiché i muscoli stessi non soffrono di reumatismi. Tuttavia, se le articolazioni sono interessate, questo fenomeno può essere accompagnato da un forte dolore ai muscoli che li circondano (mialgia). Il trattamento per questa sindrome di solito comporta l'assunzione di antidolorifici e farmaci antinfiammatori (FANS). Vengono utilizzate sia forme locali di farmaci (unguenti e creme) che compresse.

La gravità del decorso, l'attività del processo e lo stadio della malattia influenzano significativamente il grado di manifestazioni cliniche delle infezioni respiratorie acute. Principalmente i bambini in età scolare sono interessati. La malattia cardiaca reumatica debutta a 2-3 settimane dopo aver sofferto di tonsillite streptococcica.

Nel caso di un inizio acuto del processo, si verifica principalmente l'artrite, con un inizio graduale di cardite e corea. Con un debutto poco appariscente, la diagnosi viene fatta retrospettivamente sulla base del difetto cardiaco rivelato.

I sintomi sono caratteristici della febbre reumatica:

  1. Miocardite: dolori urgenti al cuore, pallore, cianosi, palpitazioni, diminuzione della pressione sanguigna, disturbi del ritmo, febbre, grave debolezza generale, vertigini;
  2. Pericardite (può essere in concomitanza con endo e miocardite) - un forte deterioramento delle condizioni generali, febbre, dolori cardiaci, tosse fastidiosa, nausea, paste facciali, gonfiore delle vene del collo, respiro corto, che si intensifica quando si è sdraiati;
  3. Poliartrite - si verifica in ogni secondo paziente. Sullo sfondo di febbre e sudorazione, il sonno e l'appetito peggiorano. Le articolazioni si gonfiano, diventano fortemente dolorose, i movimenti sono limitati. Le articolazioni più grandi sono più spesso coinvolte, caratteristiche: la molteplicità della lesione, la volatilità del processo, il dolore intenso.
  4. Piccola corea - a causa di una lesione reumatica del sistema nervoso centrale. Ipercinesia - movimenti rapidi irregolari caotici involontari di gruppi muscolari, intensificanti con stress emotivo; ipotensione muscolare, disturbi di coordinazione, instabilità emotiva;
  5. Eritema anulare (rash a forma di anello) - l'aspetto sulla pelle del torace e dell'addome di un'eruzione rosa pallida con bordi arrotondati nettamente definiti e un centro luminoso. Può verificarsi e scomparire più volte al giorno.
  6. Noduli reumatoidi: piccole formazioni nodulari nodulari, dure, indolori, simmetriche lungo i tendini, nell'area delle grandi articolazioni;
  7. Vasculite - comprese le arterie coronarie. Dolore al cuore, come angina pectoris, emorragia cutanea, sangue dal naso;
  8. Miosite: forte dolore e debolezza nei corrispondenti gruppi muscolari;
  9. Lesioni polmonari: sviluppo di polmonite specifica e pleurite;
  10. Sono anche possibili danni ai reni, al fegato e al tratto gastrointestinale).

Manifestazioni di cardiopatia reumatica

Dopo un breve periodo di tempo dopo il trattamento di mal di gola o malattie respiratorie acute, il paziente inizia a lamentarsi di cattive condizioni di salute. Inoltre, la temperatura corporea aumenta, raggiungendo i 40 gradi.

Anche se il paziente riesce a evitare un tale aumento della temperatura corporea, inizia a provare forti dolori mentre cammina e ancora di più mentre si muove i gradini. Le manifestazioni della patologia possono essere visualizzate anche dal paziente stesso, poiché il gonfiore si osserva nelle articolazioni del ginocchio.

Tuttavia, è ancora difficile prevedere quale patologia colpisce ancora una volta il corpo dalla comparsa di segni esterni. Una decisione ragionevole in questo momento è quella di andare dal medico.

È pericoloso rimandare una visita in ospedale, perché il reumatismo è una patologia insidiosa che può provocare pericolose complicazioni:

  • malattia del cuore;
  • miocardiosclerosi;
  • insufficienza cardiaca

Epistassi come sintomo

Classificazione del reumatismo

Le manifestazioni di reumatismi possono interessare molti organi. Ecco i principali obiettivi del reumatismo:

Di solito il reumatismo è associato nella coscienza quotidiana con malattie del sistema muscolo-scheletrico, cioè con danno articolare, espresso in infiammazione e dolore. In effetti, questa forma di malattia esiste. Si chiama febbre reumatica. In realtà, l'artrite reumatoide è relativamente rara negli adulti. Molto spesso, la causa del dolore, dell'infiammazione e della scarsa mobilità delle articolazioni sono malattie che hanno un'eziologia completamente diversa.

Per la maggior parte, con la malattia, vengono colpite le articolazioni più grandi e più stressate: caviglia, ginocchio, spalla, anca e gomito. Le piccole articolazioni possono essere colpite, ad esempio, nelle dita delle mani o dei piedi. Nella maggior parte dei casi, il reumatismo non influisce sui tessuti interni dell'articolazione, ma solo sulla sua membrana sinoviale. A volte la patologia può influenzare la colonna vertebrale e le ossa della mascella.

Ma non per niente i dottori hanno un'espressione: "Il reumatismo lecca le articolazioni, ma morde il cuore". In effetti, il colpo principale del reumatismo è diretto proprio al motore della persona - il suo cuore. La forma della malattia che colpisce il cuore è la più pericolosa. Con la cardiopatia reumatica, si verifica l'infiammazione del muscolo cardiaco - il miocardio, così come i tessuti che rivestono la superficie interna delle valvole - l'endocardio.

A volte è interessato anche il tessuto circostante - il pericardio. Tutti questi processi si manifestano sotto forma di dolore al cuore, mancanza di respiro, edema, aritmie cardiache. Man mano che la malattia si sviluppa, possono verificarsi difetti cardiaci, in particolare insufficienza della valvola. Circa l'80% dei difetti cardiaci acquisiti appare in una persona a seguito di attacchi reumatici.

Tuttavia, la più pronunciata è comunque la forma articolare (poliartrite). In questo contesto, i sintomi associati al cuore di solito non sono così evidenti. È per questo motivo che la malattia è spesso associata a malattie articolari.

E infine, la patologia può influenzare il sistema nervoso. Questa forma si chiama febbre reumatica. Con la febbre reumatica, c'è una variegata violazione delle funzioni nervose, una sindrome associata a movimenti spontanei, vari disturbi nei movimenti, anomalie mentali - insonnia, pianto, irritabilità.

Segni di reumatismi negli adulti

Quali sono le caratteristiche distintive del reumatismo in cui può essere separato da altre malattie? Come già notato sopra, la patologia colpisce molti organi e sistemi di organi. E la presenza di dolore alle articolazioni, la loro infiammazione e limitazione della mobilità non è un segno determinante con cui viene diagnosticata la presenza della malattia.

Di solito un attacco reumatico acuto (i cosiddetti attacchi reumatici) si sviluppa circa 1-3 settimane dopo l'infezione da streptococco.

Le principali sindromi associate al reumatismo:

  • cardiopatia reumatica
  • artrite reumatoide,
  • forma della pelle della malattia,
  • reumopleurite
  • febbre reumatica.

Segni associati a ridotta attività cardiaca:

  • fenomeni di intossicazione (debolezza, affaticamento, sudorazione, perdita di appetito);
  • dispnea;
  • dolore al cuore (di solito non acuto, ma tirando o dolorando in natura);
  • aritmia, principalmente tachicardia;
  • aumento della temperatura fino a 38 ° C e superiore;
  • salti di pressione sanguigna, il più delle volte ipotensione;
  • un aumento delle dimensioni del cuore;
  • insufficienza cardiaca ventricolare;

Quando si ascolta il torace, ci sono cambiamenti nei suoni del cuore

Con l'artrite reumatoide, sono colpite principalmente le grandi articolazioni: ginocchio, gomito, caviglia. La malattia è caratterizzata da un decorso benigno, dopo la cura, non c'è deformazione dell'organo. Inoltre, di solito si osserva una lesione simmetrica - sui lati destro e sinistro. A volte con una malattia, si osserva il seguente fenomeno: la scomparsa dei sintomi da un lato e il loro aspetto dall'altro.

Sintomi associati a danno al sistema muscolo-scheletrico:

  • i dolori
  • arrossamento,
  • mobilità ridotta
  • infiammazione,
  • edema,
  • pelle calda nell'area del processo infiammatorio.

Inoltre, le reazioni sistemiche non sono escluse:

  • aumento della temperatura fino a 38-39 ° С,
  • sudorazione,
  • debolezza generale
  • sangue dal naso.

In alcuni casi, le articolazioni con una malattia possono non ferire e la temperatura corporea può rimanere a 37 ° C.

Il dolore può essere intenso. Se la spalla è interessata, a causa del dolore, a volte non puoi alzare la mano. E se la malattia ha attaccato le gambe, il dolore può essere così forte che il paziente non può camminare.

Un disturbo sotto forma di danno al sistema nervoso si trova raramente nelle persone in età adulta, principalmente la patologia di un bambino. Per la febbre reumatica sono caratteristici:

  • ansia motoria, aumento dell'attività motoria;
  • smorfie;
  • movimenti non coordinati;
  • debolezza muscolare;
  • violazione della deglutizione, somministrazione fisiologica;
  • instabilità emotiva;
  • aggressività o passività;
  • fatica.

La varietà cutanea della malattia si manifesta nelle seguenti forme:

  • anello eritemico
  • eritema nodoso,
  • emorragie minori,
  • noduli.

L'eritema dell'anello è un'eruzione cutanea sotto forma di cerchioni indolori di anello rosa pallido. Eritema nodoso - sigilli rosso scuro principalmente sulle estremità inferiori. I noduli sono formazioni indolore sedentarie dense.

Inoltre, per i pazienti con una varietà di pelle, possono essere caratteristici pallore e aumento della sudorazione.

La reumpleurite si verifica quando una cellula immunitaria attacca il tessuto pleurico, il rivestimento del cuore. Per la febbre reumatoide sono caratteristici:

  • dolore al petto durante la respirazione, la maggior parte sentito durante l'inalazione;
  • aumento della temperatura;
  • tosse improduttiva;
  • dispnea.

È possibile che si sviluppi un danno ad altri organi (peritoneo, fegato, reni). Tuttavia, ciò accade, di regola, molto meno spesso. Con la peritonite reumatica sono possibili dolori addominali acuti, con danni ai reni: proteine ​​e sangue nelle urine, nefrite.

Quali deviazioni dai normali esami del sangue indicano un periodo acuto della malattia:

  • leucocitosi moderata;
  • aumento dell'ESR, fino a 50-70 mm / h;
  • disproteinemia;
  • un aumento del contenuto di fibrinogeno allo 0,6-1% (normale 0,4%).

Con lo sviluppo acuto della patologia sull'ECG, si notano disturbi della conduzione e blocco atrioventricolare di 1-2 gradi, extrasistole, altre deviazioni dal ritmo sinusale.

La durata del processo patologico è di solito 3-6 mesi. Si distinguono tre gradi della sua attività:

Un attacco della malattia di solito non è difficile da curare. Tuttavia, la patologia ha la tendenza a ricadere e passare a una forma cronica. Le ricadute della malattia si sviluppano a causa di infezioni, ipotermia, stress eccessivo. Si noti che il più delle volte si verificano attacchi nella stagione fredda. Nelle recidive, il danno cardiaco è più pronunciato e i fenomeni spiacevoli associati ad altri organi sono generalmente meno pronunciati.

Come sapete, la maggior parte delle malattie è più facile da prevenire che da combattere, e questo vale anche per i reumatismi. Ridurre la probabilità di sviluppare la malattia:

  • tempra
  • miglioramento delle condizioni di lavoro
  • miglioramento delle condizioni abitative
  • combattere l'infezione da streptococco.

Misure preventive

Puoi prevenire una tale malattia se segui alcune delle raccomandazioni dei medici:

  • ventilare sistematicamente lo spazio abitativo, indipendentemente dal periodo dell'anno;
  • camminare all'aperto più spesso;
  • Cibo sano;
  • Non rifiutare le procedure di tempra.

In caso di infezione o infiammazione, consultare immediatamente un medico per interrompere immediatamente tali processi patologici. Se uno dei parenti soffriva di tale patologia, si consiglia di visitare regolarmente un cardiologo.

Quindi, il reumatismo è una patologia insidiosa, che è importante prevenire, se la prevenzione si rivelasse inefficace, allora è importante condurre un trattamento urgente sotto la supervisione dei medici. In questo caso, il corpo sarà in grado di superare efficacemente la malattia. Le cliniche moderne sono dotate di eccellenti strumenti diagnostici e terapeutici, quindi, quando cercano aiuto, ogni paziente può curare i reumatismi.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Svetlana Borszavich

Medico generico, cardiologo, con lavoro attivo in terapia, gastroenterologia, cardiologia, reumatologia, immunologia con allergologia.
Ottima conoscenza dei metodi clinici generali per la diagnosi e il trattamento delle malattie cardiache, nonché elettrocardiografia, ecocardiografia, monitoraggio del colera su un elettrocardiogramma e monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna.
Il complesso terapeutico sviluppato dall'autore aiuta in modo significativo con lesioni cerebrovascolari e disturbi metabolici nel cervello e malattie vascolari: ipertensione e complicanze causate dal diabete.
L'autore è membro della European Society of Therapists, partecipa regolarmente a conferenze e congressi scientifici nel campo della cardiologia e della medicina generale. Ha partecipato più volte a un programma di ricerca presso un'università privata in Giappone nel campo della medicina ricostruttiva.

Detonic