Ipertrofia del ventricolo sinistro del cuore - cause, trattamento, sintomi sull'ECG

Problemi come: l'ispessimento del muscolo cardiaco può causare problemi:

  1. Ipertensione - nel 90% dei casi nelle persone che soffrono di ipertensione arteriosa.
  2. Difetti cardiaci - sia congeniti che acquisiti.
  3. Eccessiva attività fisica.
  4. Diabete.
  5. Sovrappeso.
  6. Stati instabili psico-emotivi - stress, ansia, eccitazione, ecc.
  7. Stile di vita sedentario.
  8. Eredità.
  9. Cattive abitudini: alcolismo, fumo, tossicodipendenza.

Le pareti delle camere ventricolari costituite da tre strati:

  1. L'endocardio è un guscio interno con una superficie liscia che facilita il flusso sanguigno.
  2. Il miocardio è il tessuto muscolare, la parte più potente del muro.
  3. Epicardio - lo strato esterno che protegge il muscolo.

Poiché la principale responsabilità del pompaggio del sangue spetta al LV, la natura ha fornito un certo margine di sicurezza. La camera sinistra è più grande di quella destra (la dimensione del LV è un terzo del volume totale delle cavità cardiache), il suo tessuto muscolare è notevolmente più potente. Lo spessore medio del miocardio in diverse parti del LV varia da 9 a 14 mm.

Se i muscoli della camera subiscono un carico maggiore (aumento della pressione o una quantità significativa di sangue), l'organo è costretto ad adattarsi a queste condizioni. La risposta compensativa alla LV è la proliferazione di cardiomiociti (cellule muscolari cardiache). Le pareti BT sono compattate e perdono gradualmente elasticità.

Lo stress eccessivo sul LV si basa su malattie cardiache congenite o acquisite.

Le anomalie ereditarie includono:

  • Difetti genetici. Sorgono a seguito di una mutazione di uno dei geni responsabili della sintesi delle proteine ​​del cuore. In totale, sono stati trovati circa 70 cambiamenti persistenti in questi geni che causano la crescita del miocardio LV.
  • Malformazioni congenite: diminuzione del diametro aortico (coartazione), difetto del setto ventricolare, infezione o assenza dell'arteria polmonare. È con difetti ereditari del muscolo cardiaco che è associata l'ipertrofia del ventricolo sinistro nei bambini. Qui la principale forma di terapia è la chirurgia.
  • Restringimento congenito della valvola aortica (uscita LV, attraverso la quale viene espulso sangue nell'arteria). Normalmente, l'area della valvola è di 3-4 metri quadrati. cm, con stenosi, si restringe a 1 quadrato. cm.
  • Insufficienza mitralica. Un difetto del lembo provoca riflusso nell'atrio. Ogni volta durante la fase di rilassamento, il ventricolo è pieno di sangue (sovraccarico di volume).

L'ipertrofia miocardica ventricolare sinistra acquisita può svilupparsi sotto l'influenza di determinate malattie e fattori:

  • Ipertensione arteriosa. Detiene il primo posto tra le patologie che causano la compattazione miocardica (90% dei casi). Il tessuto muscolare cresce a causa del fatto che il corpo lavora costantemente sotto sovraccarico di pressione;
  • Aterosclerosi dell'aorta. Sulle pareti dell'aorta e nella sua valvola vengono depositate placche di colesterolo, che vengono successivamente calcificate. Le pareti dell'arteria principale perdono la loro elasticità, che interferisce con il flusso libero di sangue. Il tessuto muscolare BT, sperimentando una tensione crescente, inizia ad aumentare il suo volume;
  • Malattia coronarica;
  • Diabete;
  • Eccesso di cibo, peso pesante, obesità;
  • Stress prolungato;
  • Alcolismo, fumo;
  • Adinamia;
  • Insonnia, instabilità emotiva;
  • Duro lavoro fisico.

L'ipertrofia ventricolare sinistra (GVL) è un ispessimento del muscolo cardiaco maggiore della norma stabilita. Ma cosa c'è che non va, chiedi? L'ipertrofia può essere buona per i muscoli del corpo, ma cattiva per il cuore. Nel tempo, si ispessisce, nel risultato può verificarsi - insufficienza cardiaca.

Ecco perché i medici stanno cercando di rilevare la malattia in tempo ed eliminarla.

L'ipertrofia ventricolare sinistra non è una malattia, ma una sindrome a seguito della quale possono verificarsi disturbi cardiaci. Questa è una condizione pericolosa, perché all'inizio è asintomatica.

Il problema può essere osservato sia negli anziani che nei giovani attivi. LVH progredisce se non trattato.

Ciò è pericoloso con conseguenze quali angina pectoris, insufficienza cardiaca, convulsioni, arresto cardiaco improvviso.

Tra le cause dell'ipertrofia ventricolare sinistra si chiamano principalmente: ipertensione stabile, difetti cardiaci, predisposizione genetica, diabete, distrofia muscolare. Anche i fattori favorevoli per lo sviluppo della malattia sono:

  • Stile di vita sedentario;
  • Bere e fumare;
  • Obesità;
  • Attività fisica stressante;
  • Instabilità psicologica, stress.

Per una persona che conduce uno stile di vita sedentario, un'attività fisica acuta e intensa può essere particolarmente pericolosa.

Vorrei evidenziare le cause fisiologiche della cardiomiopatia nelle persone che conducono uno stile di vita attivo, impegnate nel lavoro fisico, negli atleti. Uno sforzo fisico prolungato ed eccessivo, un intenso allenamento senza un adeguato controllo del cuore comportano un rischio per la salute e possono portare a ipertrofia ventricolare asintomatica e, in alcuni casi, a un infarto.

Cause e fattori di rischio

Indica la tua pressione

  • eredità;
  • cattive abitudini;
  • attività fisica prolungata.

La compattazione delle pareti si verifica con un'esposizione prolungata a fattori negativi come stress, disturbi del sonno e insonnia, fumo e abuso di alcol e sovradosaggio di bevande energetiche e caffeina. L'ipertrofia miocardica ventricolare sinistra concentrica è osservata nei pazienti ipertesi e nelle persone che soffrono di tachicardia, poiché l'aumento della pulsazione del sangue è una delle principali cause di ispessimento delle pareti del cuore. A rischio:

  • persone in sovrappeso;
  • diabetici;
  • pazienti con sindrome di Fabry.

Questi motivi determinano lo sviluppo dell'ipertrofia acquisita del ventricolo sinistro del cuore. Inoltre, ci sono una serie di anomalie, congenite ed ereditarie, a causa delle quali c'è un aumento dello strato muscolare nel ventricolo sinistro:

  • mutazioni nei geni responsabili della sintesi delle proteine ​​del cuore;
  • diametro aortico ridotto;
  • infezione o assenza dell'arteria polmonare;
  • difetto del setto interventricolare;
  • stenosi congenita della valvola aortica;
  • insufficienza mitralica.

Misure di supporto per il trattamento della malattia

Il problema con l'ipertrofia è che non ha sintomi. I medici possono sospettare un disturbo dalle seguenti manifestazioni:

  • sentimento di soffocamento;
  • svenimento;
  • vertigini;
  • insonnia;
  • sindrome del cuore tremante;
  • dolore nella parte sinistra del torace: pizzicamento, spremitura, spremitura, ecc .;
  • affaticamento con precedente sforzo fisico attivo;
  • cadute di pressione;
  • emicrania;
  • accumulo di liquidi nelle estremità inferiori (gonfiore);
  • dispnea.

I segni indiretti di LVH del cuore sono quegli indicatori che sono visibili con metodi di ricerca strumentale con ECG. Questi includono: violazione della conduzione intraventricolare, fase di ripolarizzazione, diminuzione dell'ampiezza dell'onda T.

L'ipertrofia del ventricolo sinistro si sviluppa spesso senza sintomi, soprattutto nelle prime fasi della malattia, quando la compattazione delle pareti non disturba la circolazione sanguigna. La malattia potrebbe non mostrare alcun segno per diversi anni ed essere rilevata solo durante una visita medica di routine durante un elettrocardiogramma, questo è il suo pericolo.

  • Dolore toracico;
  • Vertigini;
  • Svenimento con affondamento istantaneo del cuore;
  • Disturbi del ritmo cardiaco;
  • Fibrillazione atriale;
  • Affaticamento, debolezza;
  • Pressione sanguigna irregolare;
  • Disturbi del sonno;
  • Mancanza di respiro durante l'esercizio fisico, nonché a riposo.

Con uno qualsiasi di questi sintomi, è necessario contattare un cardiologo il più presto possibile e condurre un esame. Inoltre, va ricordato che la cardiomiopatia stessa è uno dei possibili sintomi di malattie come malattie cardiache, insufficienza cardiaca, edema polmonare, infarto e altri. La procrastinazione con assistenza medica in questo caso può provocare gravi complicazioni e portare alla morte.

Importante nel trattamento della malattia è un cambiamento nello stile di vita del paziente, il rifiuto di usare alcol, il fumo, in quanto ciò riduce il flusso di ossigeno nel corpo. Si consiglia un esercizio moderato: trekking, nuoto, aerobica, jogging. Per gli atleti è necessaria una graduale riduzione dell'intensità dell'allenamento.

Negli ultimi anni, l'ipertrofia ventricolare sinistra viene diagnosticata in persone molto giovani. Senza trattamento e controllo medico, la malattia progredirà necessariamente. Pertanto, è necessario essere regolarmente osservati da un cardiologo, seguire tutte le raccomandazioni dei medici, assumere farmaci prescritti e condurre uno stile di vita sano.

La patologia cardiaca per lungo tempo non si manifesta. Ma nel tempo, l'aumento della massa muscolare inizia a influenzare la circolazione sistemica. Compaiono i primi segni di malessere. Di solito sono associati a un grande sforzo fisico. Con lo sviluppo della malattia, le manifestazioni preoccupano il paziente a riposo.

Sintomi dell'ipertrofia ventricolare sinistra:

  • Mancanza di respiro, interruzioni nel cuore, mancanza di aria.
  • Vertigini, svenimento.
  • Dolore anginoso (compressivo, pressante) dietro lo sterno.
  • Altalene HELL.
  • Alta pressione sanguigna che non risponde bene alle misure terapeutiche.
  • Gonfiore degli arti e del viso la sera.
  • Attacchi di soffocamento, una tosse irragionevole in posizione prona.
  • Cianosi delle unghie, triangolo nasolabiale.
  • Sonnolenza, mal di testa di natura oscura, debolezza.

Notando tali segni in te stesso, devi affrettarti dal cardiologo.

Uno dei primi sintomi di un disturbo è il dolore al cuore. I segni concomitanti di ipertrofia miocardica sono aritmia e ipertensione. Insieme, offrono l'occasione per consultare un medico e sottoporsi a un esame del cuore. Ulteriori sintomi per LVH:

  • disturbi del sonno;
  • mal di testa;
  • Sindrome da "perdita di forza".

I pazienti con perdite di carico possono manifestare svenimenti a breve termine. Segni di ipertrofia ventricolare sinistra del cuore potrebbero non apparire a lungo in sintomi vividi, quando la deviazione si sviluppa lentamente. Ma possono immediatamente farsi sentire con il rapido progresso della malattia, specialmente in combinazione con altri disturbi cardiaci. Quando il ventricolo è ipertrofico, si osserva la "sbiadimento" del cuore. Successivamente, la tachicardia può svilupparsi a causa loro.

Diagnostica Ultrasuoni

Prima di diagnosticare "LVH del cuore", un cardiologo all'appuntamento iniziale dovrebbe:

  1. Intervista al paziente: scopri quali lamentele ha, cosa fa, se conduce uno stile di vita attivo, se ci sono cattive abitudini, ecc.
  2. Eseguire un esame usando la palpazione, stabilire i bordi del cuore, il loro spostamento, scoprire la larghezza del fascio vascolare, ecc.
  3. Ascolta il paziente, identifica i disturbi respiratori, l'amplificazione o i toni ovattati del "motore".

Un elettrocardiogramma è uno dei metodi diagnostici più comuni. Un elettrocardiogramma determina lo spessore del miocardio, nonché i segni pronunciati: gittata cardiaca, gradiente di pressione, ecc. Tuttavia, l'LVH del cuore su un elettrocardiogramma non fornisce una garanzia% quando si effettua una diagnosi, poiché i sintomi generali possono anche essere caratteristici di una persona sana.

Analisi più approfondite e approfondite del muscolo cardiaco. Con il suo aiuto è possibile determinare quanto siano ispessiti il ​​miocardio e il suo setto, quali aree sono osservate con ridotta contrattilità, lo stato generale del muscolo cardiaco.

Questa è l'ecocardiografia con l'effetto Doppler, grazie al quale è possibile determinare la velocità, la direzione del sangue attraverso i vasi. Con il suo aiuto, uno specialista può vedere la forma e le dimensioni delle cavità cardiache, il lavoro delle valvole cardiache, valutare la contrattilità del miocardio.

Questo è un metodo di ricerca accurato, grazie al quale uno specialista ha l'opportunità di ottenere immagini ad alta risoluzione, valutare la contrattilità miocardica ed effettuare una diagnosi finale. Usando la risonanza magnetica, il medico può condurre un monitoraggio dinamico della salute del paziente durante il trattamento farmacologico o analizzare i risultati dell'intervento chirurgico.

Per valutare il lavoro del miocardio, uno specialista può prescrivere campioni al paziente con un cambiamento nella posizione corporea, pressione atmosferica, temperatura ambiente e altri.

A seconda delle condizioni del paziente, i metodi diagnostici possono essere integrati da coronarografia, fluorografia, ecc.

Al primo appuntamento, il medico raccoglie un'anamnesi (reclami dei pazienti, informazioni sulle malattie familiari). Se la famiglia aveva malattie endocrine, ipertensione, difetti cardiaci, l'ipertrofia delle pareti del ventricolo sinistro diventa più che probabile.

Per chiarire la diagnosi, sono prescritte le seguenti procedure:

  • Radiografia del torace. Sulla radiografia saranno visibili ombre ingrandite del cuore e ombre dell'aorta;
  • Elettrocardiogramma;
  • Monitoraggio giornaliero dell'ECG
  • ecocardiografia;
  • Ecocardiografia da stress (ultrasuoni del cuore prima e dopo l'esercizio);
  • Test Doppler (controllo del flusso sanguigno cardiaco anche mediante un carico);
  • Analisi del sangue di laboratorio;
  • Esame del sangue per gli ormoni;
  • Analisi delle urine.

Identificando il grado della malattia, il medico prescriverà l'angiografia coronarica (uno studio a raggi X con l'introduzione di liquido di contrasto nel flusso sanguigno cardiaco). Quindi determina quanto libera il lume delle arterie coronarie.

La RM cardiaca viene eseguita per visualizzare accuratamente le patologie intracardiache.

Trattamento efficace

Poiché l'ipertrofia ventricolare sinistra lieve e moderata è per lo più asintomatica, può essere rilevata solo negli esami clinici. Per fare questo, eseguire la seguente diagnostica: ECG, risonanza magnetica, ultrasuoni del cuore, ecocardiografia Doppler, viene calcolato un indice per determinare il grado di ipertrofia.

Per condurre un trattamento qualificato, è importante non solo diagnosticare la malattia, ma anche determinarne la natura e le caratteristiche del corso. Sulla base dei dati dell'indagine, viene scelto il metodo più favorevole per il trattamento dell'ipertrofia ventricolare sinistra, con l'obiettivo di normalizzare la funzione miocardica ed eseguito con un metodo medico o chirurgico.

Il trattamento chirurgico è indicato se la causa della cardiomiopatia è una malattia cardiaca congenita nei bambini, questo metodo dà un buon effetto. Il trattamento chirurgico è anche prescritto per il decorso grave della malattia, il restringimento del dotto aortico. Durante l'operazione, viene rimossa una parte del muscolo ipertrofico, dopo l'intervento viene eseguita la terapia sintomatica.

L'ipertrofia eccentrica, ostruttiva e concentrica del ventricolo sinistro si presta male agli effetti terapeutici. Ma le moderne tecnologie mediche possono stabilizzare significativamente le condizioni del paziente. Le tattiche di trattamento sono per lo più complesse.

Per ripristinare il ritmo naturale del muscolo cardiaco, vengono prescritti beta-bloccanti (Propranololo, Anaprilin, Metapropol, Atenolol).

I bloccanti dei canali del calcio (Verapamil, Procardia) correggono l'afflusso di sangue al cuore e ai sistemi centrali del corpo, hanno un effetto vasodilatatore.

ACE-inibitori - Kapoten, Zestril, Enalapril. Ridurre la pressione sanguigna

Gli anticoagulanti (Warfarin, derivati ​​Indandion) impediscono la comparsa di coaguli di sangue nel ventricolo.

I sartani (Lorista, Valsartan) sono farmaci di prima linea nel trattamento dell'ipertensione e nella prevenzione degli ictus cerebrali.

Se la terapia farmacologica è inefficace, vengono utilizzati metodi chirurgici. Sono mostrati i seguenti interventi chirurgici:

  • Operazione Morrow - rimozione miocardica frammentata nell'area del setto interventricolare;
  • Sostituzione della valvola mitrale;
  • Sostituzione o trapianto della valvola aortica;
  • Commissurotomia - separazione delle aderenze alla bocca dell'arteria principale, fusa a causa della stenosi (restringimento);
  • Stent coronarico (inserimento di un espansore di impianto nel lume di un'arteria).

Nei casi in cui il trattamento dell'ipertrofia ventricolare sinistra non fornisce i risultati attesi, viene suturato un defibrillatore o pacemaker cardioverter. I dispositivi sono progettati per ripristinare il corretto ritmo cardiaco.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Etnoscienza

Se il cardiologo ha approvato, è possibile utilizzare i seguenti strumenti:

  • Infusi di fiori di fiordaliso, mughetto, biancospino;
  • Infuso di iperico con miele;
  • Una miscela di aglio e miele in parti uguali;
  • Decotto misto di rosmarino, motherwort e tosse;
  • Un decotto di gambi di prezzemolo nel vino rosso.

Un buon effetto è fornito dall'uso a lungo termine di latte al forno con marmellata di fragole, mirtilli grattugiati con zucchero, frutta secca, uva passa, albicocche secche.

La terapia con LVH si riduce a tre punti:

  1. Eliminazione dei sintomi del problema.
  2. Miglioramento dello stato di salute.
  3. Prevenzione della ricaduta, progressione della malattia.

Poiché nella maggior parte dei casi, LVH è il risultato dell'ipertensione arteriosa, quindi sotto la supervisione di un medico, tali farmaci sono prescritti al paziente che può normalizzare le sue condizioni:

  • ACE-inibitori - compresse "Lisinopril", "Quadripril" e altri. Questi farmaci aumentano la pressione e se li prendi per un lungo periodo (almeno sei mesi), puoi ottenere la normalizzazione dello spessore della parete del miocardio.
  • Beta-bloccanti - Metoprolol, Bisoprolol medicine. Queste pillole riducono il carico sul cuore, riducono la frequenza cardiaca.
  • Mezzi a base di nitroglicerina. Sono in grado di espandere i vasi del miocardio, riducendo così il carico sul muscolo.

Se la causa dell'ispessimento del muro è un difetto cardiaco, sbarazzarsi della patologia chirurgica. Inoltre, può assumere la forma di:

  1. Stent aortico.
  2. Protesi (trapianto di cuore).
  3. Estrazione della parte del muscolo che blocca l'accesso del sangue all'aorta.

I metodi domestici fanno fronte solo a LVH, che è stato causato dall'ipertensione. Dovresti ricorrere all'aiuto di mezzi non tradizionali dopo aver ottenuto l'approvazione di un medico.

Tra i metodi popolari, si possono distinguere tali ricette:

  • Medicina Hypericum - per 100 g di erba secca 2 l di acqua. Bollire le materie prime, far bollire per 10 minuti. Insistere, aggiungere il miele (200 g). Prendi 2 cucchiai al giorno per un mese. St. L'erba di John calma, purifica i vasi sanguigni, previene l'aritmia.
  • Cruelberry Cruel. Macina le bacche fresche con miele o zucchero. Prendi 1 cucchiaio. Dopo il pasto. I mirtilli rossi migliorano il flusso sanguigno, ripristinano l'elasticità vascolare, riducono la pressione sanguigna e hanno un effetto di rafforzamento generale. Si consiglia di fare la pappa ogni giorno per prendere la medicina fresca.
  • Prodotto a base di aglio. Macina gli spicchi d'aglio sbucciati. Aggiungi miele (rapporto 1: 1). Metti a insistere in un luogo buio per 5-7 giorni, scuotendo periodicamente il contenuto del barattolo. Usa un cucchiaio tre volte al giorno. L'assunzione regolare di aglio pulisce e rafforza i vasi sanguigni, aiuta ad eliminare le aritmie, è utile per l'ipertensione, l'insufficienza cardiaca.
  • Decotto di germogli di mirtillo. Mescolare 10 g di materia prima con 250 ml di acqua. Far bollire per 10 minuti, raffreddare, filtrare. Prendi un cucchiaio prima di ogni pasto.

È impossibile liberarsi completamente dell'ipertrofia. Ma assumendo farmaci, è possibile rimuovere i sintomi di LVH e ridurre al minimo i rischi di complicanze. Preferibilmente, il disturbo viene trattato con farmaci e sotto la supervisione di un medico. A casa, le ricette popolari e l'omeopatia sono adatte per mantenere il corpo. Una dieta curativa può aiutare a rafforzare il miocardio.

Caratteristiche del cibo

Per rafforzare le pareti del ventricolo, oltre a ripristinare il funzionamento del miocardio, è molto importante seguire una dieta:

  • Ridurre l'assunzione di sale. Aumenta la pressione e questo può causare ictus e ischemia.
  • Prendi frutti di mare ogni giorno - calamari, gamberi, cozze, ostriche, pesce. Migliorano le condizioni dei vasi sanguigni, riducono la probabilità di un infarto.
  • Mangia regolarmente verdure fresche, frutta e frutta secca. Banane, albicocche secche, datteri, fichi, mele, prugne, melograni: tutti questi prodotti rendono i vasi elastici, alleviano i crampi con ipertensione arteriosa e rimuovono il colesterolo nocivo.
  • Escludere carni affumicate e cibi grassi dalla dieta: aumenta il rischio di malattie cardiache dovute ai grassi trans.

I pazienti devono mangiare frazionalmente, a poco a poco, consumare succo di carota, dare la preferenza ai purè di cereali. Escludere le spezie e le spezie dalla dieta.

Insomma

Sempre più spesso, l'ipertrofia LV si trova nelle persone di età inferiore ai 35 anni. Sperando nelle capacità compensative del giovane corpo, i pazienti evitano di andare in clinica.

Ma le patologie cardiache sono pericolose perché senza cure mediche e controllo stanno progredendo costantemente.

Solo nel 5-10% dei pazienti, la cardiomiopatia si sviluppa di nuovo. Il resto rientra nel gruppo ad alto rischio. Solo il trattamento persistente e l'attuazione delle raccomandazioni di un cardiologo consentiranno a una persona di non cambiare il solito ritmo della vita.

Statistiche

  • LVH cardiaco è spesso registrato in pazienti di età compresa tra 20 e 40 anni.
  • Le donne soffrono di LVH meno spesso degli uomini.
  • L'ispessimento del ventricolo sinistro con il tempo e in assenza di trattamento porta ad un aumento dell'atrio destro.
  • Un esito fatale da questo disturbo si verifica nel 2-8% dei casi.
  • Nella fase iniziale dell'ipertrofia, il paziente ha una prognosi favorevole per il recupero.
  • È importante che i pazienti riposino almeno 7 ore al giorno, abbandonino i prodotti che portano ad intossicazione, rilassamento, monitoraggio costante della pressione sanguigna e riduzione dell'attività fisica.

Heart LVH è una patologia pericolosa, perché all'inizio potrebbe non manifestarsi in alcun modo e solo su un elettrocardiogramma, ultrasuoni e risonanza magnetica, un cardiologo vedrà cambiamenti nel lavoro del muscolo cardiaco. Se il medico trova LVH, inizierà sicuramente a trattare il paziente: dal punto di vista medico o chirurgico. A seconda della causa della patologia e della sua gravità. Con un contatto tempestivo con un cardiologo, la prognosi è favorevole.

Ipertrofia ventricolare sinistra: cosa significa?

Per comprendere l'essenza del problema e le cause della sua insorgenza, ci rivolgiamo innanzitutto all'anatomia e alla fisiologia. Il ventricolo sinistro è una delle quattro camere cardiache da cui proviene un ampio cerchio di circolazione sanguigna. A causa delle contrazioni del ventricolo sinistro, la maggior parte del sangue viene pompata nel cervello, altri organi, arti e nutre il cuore stesso. La responsabilità e il carico maggiori sono assegnati a questa fotocamera, quindi inizia a soffrire per prima in caso di vari malfunzionamenti.

L'ipertrofia è un ispessimento delle pareti del cuore in risposta a un aumento del carico sul miocardio sotto l'influenza di vari fattori e nella regione del ventricolo sinistro questo fenomeno si osserva nella maggior parte dei casi. Adattandosi a condizioni nuove e complicate, le cellule muscolari cardiache (cardiomiociti) iniziano a crescere, mentre le pareti del ventricolo sinistro diventano più dense, perdono la loro elasticità e diventano più spesse.

Lo spazio interno della camera rimane invariato, ma il setto tra i ventricoli destro e sinistro può anche espandersi (in modo uniforme o irregolare), il che può causare una violazione delle valvole mitrale e aortica. A causa di processi patologici, i vasi che forniscono il miocardio sono compressi, che nelle condizioni attuali necessita di un maggiore apporto di ossigeno e sostanze nutritive.

Qual è il pericolo di ipertrofia del ventricolo sinistro del cuore?

Quando si sviluppa l'ipertrofia del ventricolo sinistro del cuore, la nutrizione degli organi viene disturbata e si formano zone di iperattività anormale e conduzione di bypass. Di conseguenza, si osserva l'aritmia e, a causa di un aumento del volume del muscolo cardiaco e del flusso sanguigno alterato nei vasi, si verificano ischemia e necrosi tissutale. Inoltre, se, per altri motivi, si avverte una carenza di ossigeno, la situazione si aggrava.

L'ipertrofia del ventricolo sinistro del cuore può avere conseguenze critiche quando c'è un forte carico intenso sul miocardio, specialmente per le persone inattive e quelle che fumano, bevono alcolici. Il rischio di malattia coronarica, infarto del miocardio, insufficienza cardiaca congestizia, ictus cerebrale, arresto cardiaco improvviso è elevato.

Ipertrofia ventricolare sinistra - sintomi

Per lungo tempo, l'ipertrofia miocardica ventricolare sinistra non può essere avvertita, poiché il muscolo può compensare il difetto nel periodo iniziale di crescita dei cardiomiociti, quando la circolazione sanguigna non è ancora disturbata. Segni allarmanti che non possono essere ignorati e che possono essere i primi sintomi di ispessimento del tessuto cardiaco:

  • insufficienza respiratoria, respiro corto;
  • affaticamento sullo sfondo della precedente attività fisica;
  • dolori che si verificano periodicamente nella regione del cuore, soprattutto dopo uno sforzo fisico (compressione, pressatura, bruciore);
  • vertigini frequenti;
  • la comparsa di svenimenti;
  • sensazione di un cuore che affonda;
  • picchi di pressione sanguigna;
  • gonfiore delle gambe.

Uno dei primi studi a cui si fa riferimento ai pazienti con sospetta ipertrofia è l'elettrocardiografia cardiaca. Questa procedura aiuta a stabilire la causa della deviazione, a identificare il rischio di insufficienza cardiaca. Nei pazienti che vengono esaminati con una diagnosi preliminare dell'ipertrofia ventricolare sinistra, il ritmo sinusale del cuore è compromesso e, per verificarlo, si raccomanda inoltre di condurre un monitoraggio giornaliero dell'ECG. Quando si decodifica un cardiogramma, tra i segni che indicano un probabile ispessimento delle pareti del ventricolo sinistro, ci sono:

  • deviazione sul lato sinistro dell'asse elettrico del cuore;
  • aumento dell'ampiezza e della durata del complesso QRS
  • cambiando la forma e la direzione del segmento ST e dell'onda T e altri.

La diagnosi non può basarsi solo sugli indici ECG, pertanto l'ecocardiografia è obbligatoria per rilevare la presenza di ipertrofia, il suo grado ed effetto sul flusso sanguigno. Con la patologia, si notano i seguenti sintomi:

  • ispessimento della parete del cuore - per le donne più di 1 cm, per gli uomini - più di 1,1 cm;
  • l'indice di spessore relativo della parete è superiore a 0,42;
  • il rapporto tra massa miocardica e massa corporea - per gli uomini più di 125 g / cm2, per le donne - più di 95 g / cm2.

Il ventricolo sinistro del cuore ha il carico maggiore, poiché deve spingere il sangue con una forza tale da raggiungere tutti i tessuti periferici. Questo è associato a uno sviluppo più frequente di lesioni ipertrofiche della parete muscolare del cuore.

L'ipertrofia nella norma può essere solo nelle persone che svolgono un'attività fisica sistematica, il cosiddetto cuore dell'atleta. In altri casi, un ispessimento del miocardio indica la presenza di cambiamenti patologici nel corpo umano.

Ipertrofia ventricolare sinistra

L'ipertrofia ventricolare sinistra (LVH) è una delle patologie cardiache comuni. I pazienti con ipertensione sono a maggior rischio di sviluppare la malattia. La malattia è caratterizzata da un ispessimento del muscolo cardiaco nel ventricolo sinistro.

Nella fase iniziale, la malattia non si manifesta, ma in futuro si sviluppano i sintomi di insufficienza cardiaca cronica. A seconda dell'eziologia, si distinguono i seguenti tipi di ipertrofia:

  • Secondario Sorge a seguito di una serie di malattie: ipertensione arteriosa, difetti cardiaci e altri.
  • Tipi primari /> di ipertrofia

La base del meccanismo di sviluppo della malattia è un aumento del carico sulla parete muscolare - dovuto all'aumento della pressione, alla presenza di un ostacolo all'espulsione del sangue, all'aumento della funzione miocardica e ad altri motivi. Il cuore è un organo muscolare.

E, come qualsiasi muscolo, risponde al carico con un aumento del suo volume.

Ma se per i muscoli scheletrici questo è accettabile e persino buono, per il cuore nella maggior parte dei casi, un aumento dello spessore delle pareti è una patologia, che porta a vari disturbi.

Nelle fasi iniziali, quando il carico è moderato, l'ipertrofia è insignificante e i pazienti non avvertono alcun cambiamento nelle loro condizioni. Questo dura fino a quando non vi è una rottura dei meccanismi compensativi.

A causa del fatto che la parete aumenta, la cavità del ventricolo diminuisce e non vi è alcun punto in cui il sangue si accumuli durante il periodo di rilassamento. E dal momento che il sangue preme sul cuore dall'interno, la struttura dell'organo inizia a cambiare.

E più piccolo è il volume della camera, più la configurazione del cuore inizia a cambiare.

Lo stadio successivo dopo l'ispessimento del muscolo cardiaco è l'estensione della cavità ventricolare e la formazione di ipertrofia concentrica. Al fine di accogliere un volume sufficiente, la camera del cuore estende la sua struttura sotto forma di un cono e quindi aumenta la capacità del sangue.

Ma in questa fase, i cambiamenti non finiscono qui. Senza il trattamento della patologia che provoca il carico, le fibre muscolari iniziano ad allungarsi non solo in lunghezza, ma anche in larghezza. E l'ultimo passo è lo sviluppo dell'ipertrofia eccentrica.

Il cuore ha una forma simile a una borsa, le sue camere sono allungate e hanno una parete muscolare sottile. Un tale organo non può più adempiere alla sua funzione e questa condizione è pericolosa perché si sviluppa insufficienza cardiaca congestizia.

Di conseguenza, i pazienti vengono diagnosticati con disabilità.

a) la norma; b) ipertrofia concentrica; c) eccentrico

Le cause che portano ad un aumento del carico sul cuore possono essere divise in due grandi gruppi: acquisite e congenite.

Congenito includono condizioni come:

  • Coartazione dell'aorta - restringimento dell'aorta in qualsiasi area.
  • Stenosi congenita della valvola aortica.
  • La presenza di un solo ventricolo.

Esistono molte cause acquisite, ma le più comuni sono le seguenti:

  • Ipertensione arteriosa. L'aumento della pressione crea un carico eccessivo sul miocardio.
  • Stenosi della valvola aortica. A causa di lesioni aterosclerotiche, le valvole aortiche si addensano, aumentano di volume e perdono la loro elasticità. Di conseguenza, non possono aprirsi normalmente durante la sistole e creare un ostacolo al flusso di sangue. Il cuore ha bisogno di esercitare più forza per spingere il sangue attraverso l'apertura ristretta.
  • Insufficienza della valvola aortica. Questo è lo stato inverso della stenosi. Dopo la sistole, le valvole della valvola aortica dovrebbero chiudersi, in modo che il sangue non fluisca per gravità nel ventricolo. Ma in caso di insufficienza, le valvole non coprono l'intero lume dell'aorta e il sangue ritorna nella camera sinistra. A causa dell'eccesso di sangue, il miocardio deve aumentare la forza nella sistole successiva (contrazione) per espellere un volume maggiore.

Inoltre, tali patologie possono portare all'ipertrofia miocardica ventricolare sinistra:

  • ischemia cardiaca;
  • aritmie;
  • obesità;
  • diabete;
  • cattive abitudini.

Il sintomo principale è il fatto che c'è un ispessimento della parete del miocardio, molto spesso viene rilevato mediante ultrasuoni ed esame elettrocardiografico. Tipicamente, l'ipertrofia colpisce non solo le pareti del ventricolo, ma anche il setto interventricolare. Tutto ciò porta all'espansione dei confini del cuore a sinistra. Ciò è facilmente determinabile durante le percussioni (tocco) e l'auscultazione (ascolto).

Abbastanza spesso, per molto tempo, la malattia non dà alcun sintomo e viene rilevata per caso durante gli esami preventivi sull'elettrocardiografia.

Ci sono situazioni in cui i pazienti già nelle fasi iniziali iniziano a presentare reclami specifici e vengono in studio medico. I segni più comuni della malattia sono:

  • Palpitazioni.
  • La comparsa di dolore al petto.
  • Pressione al petto.
  • La comparsa di edema.
  • Il verificarsi di mancanza di respiro.
  • La comparsa di interruzioni nel lavoro del cuore.

Oltre a quanto sopra, ci sono sintomi che si verificano con altre malattie, ma in combinazione con le principali, possono indicare la presenza di un ispessimento del miocardio. Questi sintomi indiretti includono:

  • Un aumento prolungato e persistente della pressione sanguigna.
  • Mal di testa.
  • Disturbi del sonno
  • Debolezza generale e malessere.
  • Dolore al cuore

In caso di insufficienza cardiaca congestizia, compaiono i seguenti sintomi:

  • Grave mancanza di respiro.
  • Gonfiore delle estremità, che si intensificano la sera.
  • Si sviluppa edema polmonare, che migliora ulteriormente l'insufficienza respiratoria.
  • Il dolore nell'area del cuore si intensifica.
  • Si osserva l'acrocianosi: la punta del naso, le unghie, le dita acquisiscono una tinta bluastra.

I bambini molto spesso sviluppano ipertrofia ventricolare sinistra idiopatica, che è associata a mutazioni genetiche. In un bambino, la parete del miocardio inizia ad aumentare diffusamente e questo processo può essere fermato solo con l'aiuto di interventi chirurgici.

È impossibile curare completamente l'ipertrofia ventricolare sinistra. I moderni metodi di terapia possono solo fermare la progressione della malattia e ridurre i sintomi.

A seconda della causa della malattia, i metodi di trattamento differiranno. Se ci sono difetti congeniti o acquisiti dell'apparato valvolare o del cuore, viene eseguita la chirurgia:

  • valvole aortiche protesiche;
  • chiusura di difetti del setto interventricolare o interatriale;
  • con cardiomiopatia ipertrofica idiopatica - escissione dei tessuti ipertrofici e avvolgimento del cuore con una speciale rete che impedisce l'ulteriore crescita del tessuto muscolare del cuore.

I trattamenti farmacologici sono utilizzati per varie malattie acquisite. Ad esempio, con la malattia coronarica e l'ipertensione, poiché queste patologie sono quasi sempre combinate tra loro e spesso portano all'ipertrofia ventricolare sinistra. Per trattare queste malattie al fine di ridurre il carico sul cuore, vengono prescritti vari farmaci:

  • Beta-bloccanti: riducono significativamente la pressione sanguigna e riducono la purezza delle contrazioni cardiache. Allungano la diastole (rilassamento del cuore) e quindi riducono il carico sul cuore.
  • Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina. Utilizzati per l'ipertensione arteriosa al fine di ridurre la pressione, sono anche inclusi nel complesso trattamento dell'insufficienza cardiaca congestizia.
  • I farmaci antiaritmici possono trattare i disturbi del sistema conduttivo. Usa mezzi come Cordaron, Arrhythmil, ecc.
  • I bloccanti dei canali del calcio riducono la pressione sanguigna, dilatano i vasi sanguigni e riducono il postcarico sul muscolo cardiaco.
  • I diuretici sono usati per l'ipertensione arteriosa e l'insufficienza cardiaca, riducono il post e il precarico sul cuore. Ciò accade a causa del fatto che rimuovono il liquido in eccesso dal corpo e riducono il volume del sangue circolante.

Ipertrofia ventricolare sinistra del cuore: cosa fare?

Se viene rilevata l'ipertrofia del ventricolo sinistro del cuore, il trattamento deve essere prescritto in base alla causa che ha provocato questa violazione. L'obiettivo principale del trattamento è la normalizzazione della funzione miocardica e la prevenzione delle complicanze, che viene raggiunta principalmente con metodi medici o chirurgici. Inoltre, il trattamento complesso include:

  • normalizzazione di stile di vita, riposo e sonno;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • aderenza a una dieta razionale;
  • controllo del peso corporeo;
  • dosaggio di attività fisica;
  • correzione dello squilibrio ormonale;
  • eliminazione di situazioni stressanti.

I pazienti a cui è stata data una diagnosi deludente sono allarmati se viene trattata l'ipertrofia ventricolare sinistra e se è possibile una guarigione completa. È impossibile ridurre lo spessore del miocardio e ripristinarne completamente il funzionamento utilizzando i metodi attualmente esistenti, tuttavia, con un trattamento tempestivo avviato, si ottengono buoni risultati e i pazienti possono vivere una vita piena per molti anni.

Elenchiamo quali farmaci per l'ipertrofia del ventricolo sinistro del cuore sono prescritti nella maggior parte dei casi:

  1. Bloccanti dei canali del calcio (Verapamil, Diltiazem, Procardia, Cardizem) - riducono la contrattilità miocardica, rilassano il tessuto delle pareti dei vasi sanguigni e riducono la pressione sanguigna.
  2. I beta-bloccanti (Concor, Bisoprolol, Carvedilol, Betalok) - riducono la frequenza cardiaca, abbassano la pressione sanguigna, prevengono alcuni effetti dannosi degli ormoni dello stress.
  3. Farmaci antiipertensivi, in particolare del gruppo di inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (Ramipril, Enalapril, Captopril, Lisinopril) - per abbassare la pressione sanguigna, ridurre il carico sul miocardio e migliorare il flusso sanguigno.
  4. Farmaci cardiaci metabolici (cardonato, preduttale, inosina) - per migliorare la nutrizione del muscolo cardiaco, normalizzare i processi metabolici in esso, aumentare la resistenza dei tessuti all'ischemia.
  5. Medicinali antiaritmici (Disopiramide, Amiodarone, Chinidina) - in presenza di complicanze sotto forma di un disturbo del ritmo cardiaco.
  6. Preparazioni di nitroglicerina - per l'espansione delle navi coronarie.

A seconda della gravità delle condizioni del paziente, il trattamento può essere effettuato in regime ambulatoriale o in ambito ospedaliero. Se la terapia farmacologica non porta a risultati positivi, ricorre al trattamento chirurgico, indicato anche per i difetti cardiaci congeniti che causano l'ipertrofia miocardica. Quindi, la chirurgia può essere eseguita sull'apparato valvolare, l'eliminazione della stenosi, gli interventi chirurgici antiaritmici.

Avendo ricevuto le raccomandazioni del medico su come trattare l'ipertrofia ventricolare sinistra del cuore, con il suo permesso, la terapia può essere integrata con metodi alternativi, la maggior parte dei quali mirano a eliminare l'ipertensione. Se l'ipertrofia del ventricolo sinistro del cuore è associata ad alta pressione sanguigna, sarà utile prendere un decotto.

Quando viene fissato un ispessimento delle pareti del ventricolo sinistro del cuore, è molto importante prestare attenzione all'alimentazione. Le porzioni dovrebbero essere piccole, il numero di pasti - 5-6 al giorno. Dovresti ridurre l'uso di sale, prodotti farinacei, dolci, piatti grassi. È necessario abbandonare completamente sottaceti, cibi affumicati, cibi fritti e piatti troppo piccanti. Verdure utili, frutta, frutti di mare, latticini. Inoltre, è necessario osservare un regime alimentare adeguato.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Svetlana Borszavich

Medico generico, cardiologo, con lavoro attivo in terapia, gastroenterologia, cardiologia, reumatologia, immunologia con allergologia.
Ottima conoscenza dei metodi clinici generali per la diagnosi e il trattamento delle malattie cardiache, nonché elettrocardiografia, ecocardiografia, monitoraggio del colera su un elettrocardiogramma e monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna.
Il complesso terapeutico sviluppato dall'autore aiuta in modo significativo con lesioni cerebrovascolari e disturbi metabolici nel cervello e malattie vascolari: ipertensione e complicanze causate dal diabete.
L'autore è membro della European Society of Therapists, partecipa regolarmente a conferenze e congressi scientifici nel campo della cardiologia e della medicina generale. Ha partecipato più volte a un programma di ricerca presso un'università privata in Giappone nel campo della medicina ricostruttiva.

Detonic