Distonia vegeto-vascolare nel trattamento dei bambini e sintomi di VVD nei bambini e negli adolescenti

La sindrome si sviluppa gradualmente sotto l'influenza di una serie di fattori negativi. Il motivo principale per cui i pediatri considerano un carico eccessivo sul sistema nervoso e vascolare centrale.

Per prima cosa devi capire che il corpo umano ha bisogno di una rigida regolazione del sistema autonomo. Gli organi interni e i vasi sanguigni sono controllati dal sistema nervoso autonomo. Le minime violazioni nell'interazione portano a conseguenze disastrose - VVD in bambini e adolescenti con un intero "mucchio" di patologie concomitanti.

Ecco le principali cause di violazioni:

  • rapido sviluppo della civiltà antropica;
  • l'introduzione di prodotti chimici domestici e alimenti geneticamente modificati;
  • predisposizione ereditaria;
  • patologia della gravidanza;
  • caratteristiche della costituzione;
  • lesione cerebrale;
  • aumento dell'intensità dei flussi di informazioni;
  • fattori socio-economici (conflitti familiari, aumento del ritmo di vita dei genitori, viaggi frequenti, carico scolastico);
  • infezioni croniche (tonsillite, carie, sinusite);
  • malattia mentale;
  • danno ai nervi tossici;
  • malattie che portano a disturbi metabolici nel corpo (patologia del cuore e dei reni, diabete mellito).

La causa principale della distonia è un fattore di stress. Il carico delle scuole superiori e un aumento del volume dei curricula sono i principali nemici del bambino moderno. È difficile evitarlo, quindi dovresti pensare al rilassamento e al cambiamento di attività. Di seguito esaminiamo i sintomi della malattia.

Esistono minacce strettamente associate allo sviluppo dell'IRR. Stiamo parlando di patologie correlate. La distonia vegetativa-vascolare nei bambini può essere accompagnata da sintomi piuttosto strani, tra cui vi sono malattie virali, ipertensione e condizioni stressanti.

Questi segni possono indicare lo sviluppo dei seguenti disturbi:

  • malattie cardiache infettive e infiammatorie;
  • aritmia;
  • Sindrome di Itsenko-Cushing;
  • malattie cardiache (alterazione del muscolo cardiaco);
  • asma bronchiale;
  • Malattia di Graves;
  • disordini mentali.

Il decorso della patologia può essere accompagnato da un gran numero di sindromi (ce ne sono circa trenta in totale). Con la senestopatia, il dolore "vaga" in diversi punti del corpo, cambiando la sua intensità e posizione. Dal lato digestivo, si possono osservare dolore addominale, diarrea, costipazione, nausea e un appetito banale.

In caso di termoregolazione disturbata, si incontrano basse temperature (giornaliere) regolari.

Ecco un altro paio di esempi:

  • sindrome vascolare (ipertensione arteriosa e ipotensione);
  • sindrome cardiaca (dolore cardiaco, malfunzionamenti nel normale funzionamento del cuore);
  • sindrome respiratoria (respiro corto, respiro corto);
  • sindrome nevrotica (umore variabile, vertigini, affaticamento, disturbi del sonno e frequenti mal di testa).

Descrizione

La distonia vegetativa-vascolare nei bambini è una sindrome secondaria che colpisce vari sistemi somato-viscerali e si sviluppa sullo sfondo delle deviazioni dalla regolazione autonomica dello stato funzionale del corpo. Secondo varie fonti, alcuni segni di distonia vegetativa-vascolare sono diagnosticati nel 25-80% dei bambini. Più spesso, la sindrome si trova nei bambini di 6-8 anni e negli adolescenti, principalmente donne.

In pediatria, la distonia vegetativa-vascolare non è considerata una forma nosologica indipendente, quindi varie discipline ristrette sono coinvolte nello studio delle sue manifestazioni: neurologia pediatrica, cardiologia pediatrica, endocrinologia pediatrica, gastroenterologia pediatrica, ecc. I disturbi vegetativi nei bambini possono dare origine allo sviluppo di gravi condizioni patologiche - ipertensione arteriosa, asma, ulcera gastrica, ecc. D'altra parte, le malattie somatiche e infettive possono aggravare i cambiamenti vegetativi di Wow.

Distonia vegetativa-vascolare nei bambini

Quali sono i sintomi di VSD?

La patologia si manifesta più spesso durante i periodi di crescita attiva del bambino - questi intervalli sono associati al rapido sviluppo del sistema vegetativo. Il dominio del tono del nervo vago comporta conseguenze cliniche.

Ecco un elenco completo dei segni della malattia:

  • mancanza di appetito per sovrappeso;
  • paura degli spazi chiusi e delle stanze soffocanti;
  • ridotta attività del bambino;
  • timidezza;
  • intolleranza al freddo;
  • dolore addominale inspiegabile;
  • freddo;
  • sensazione di mancanza d'aria;
  • sospiri costanti, "nodo alla gola";
  • nausea;
  • reazioni allergiche;
  • marmorizzazione della pelle;
  • disturbi vestibolari;
  • alto livello di sudore;
  • minzione (frequente), salivazione eccessiva;
  • gonfiore sotto gli occhi;
  • costipazione di natura spastica.

Si osservano anche fenomeni negativi nella regione del cuore e dei vasi sanguigni. La pressione sanguigna diminuisce, la frequenza cardiaca diventa più rara. C'è l'illusione di "aumentare" le dimensioni del cuore.

Se il VSD è accompagnato da simpaticicotonia, vale la pena prestare attenzione ai seguenti sintomi:

  • riduzione della sensibilità al dolore;
  • temperamento rapido;
  • mutevolezza dell'umore (labilità);
  • attenzione distratta;
  • sensazione di calore, aumento delle palpitazioni;
  • predisposizione a condizioni nevrotiche;
  • parestesia agli arti;
  • pelle pallida, arti freddi, dermografismo bianco;
  • febbre non motivata;
  • poliuria.

Classificazione della distonia vegetativa-vascolare nei bambini

Quando si effettua una diagnosi di distonia vegetativa-vascolare nei bambini, vengono presi in considerazione una serie di criteri, che sono decisivi per distinguere le forme della sindrome. Secondo i segni eziologici prevalenti, la distonia vegetativa-vascolare nei bambini può avere natura mista psicogena (nevrotica), infettiva-tossica, disormonale, essenziale (costituzionale ed ereditaria).

A seconda della natura dei disturbi autonomici, si distinguono le varianti simpaticicotoniche, vagotoniche e miste di distonia vegetativa-vascolare nei bambini. Data la prevalenza di reazioni autonome, la distonia vegetativa-vascolare nei bambini può avere una forma generalizzata, sistemica o locale.

Secondo l'approccio sindromologico, nel corso della distonia vegetativa-vascolare nei bambini ci sono sindromi cardiache, respiratorie, nevrotiche, una sindrome di termoregolazione disturbata, crisi vegetativo-vascolari, ecc. La gravità della distonia vegetativa-vascolare nei bambini può essere lieve, moderata e grave; per tipo di flusso - latente, permanente e parossistico.

Diagnosi di distonia vegetativa-vascolare nei bambini

Per capire perché una serie di studi è così ampia nei casi di sospetto IRR in un adolescente, dovresti capire che tipo di diagnosi è.

La disfunzione del sistema vegetovascolare in un piano sintomatico ricorda gravi malattie dei sistemi di base del corpo. Pertanto, se si sospetta un disturbo di questo tipo, il medico, per eliminare il pericolo, deve controllare tutto, tutte le possibili opzioni. E solo dopo quel trattamento viene prescritto.

A volte la malattia procede con un ritmo calmo, ma si verificano anche crisi improvvise. Tra i segni di una crisi vagoinsulare, vale la pena notare soffocamento, sudorazione, nausea, emicrania, sbiancamento e aumento della pressione sanguigna. La crisi surrenalica sintomatica è caratterizzata da aumento della minzione, paura della morte, febbre, brividi, tachicardia e mal di testa.

In presenza di questi segni del bambino, è urgentemente necessario portare in clinica, dove sarà esaminato dai seguenti medici:

I medici diagnosticano la VVD dopo che è stato escluso un probabile danno d'organo di diversa natura. Sono prescritti numerosi studi strumentali: dopplerografia, reovasografia, reoencefalografia. Queste procedure aiutano a localizzare il focus della lesione - il sistema autonomo.

I risultati dell'ECG vengono attentamente esaminati:

  • intervallo PQ ridotto;
  • onda T appiattita;
  • situato sotto il livello di isolina il segmento ST.

I bambini con distonia vegetativa-vascolare hanno bisogno di un consulto pediatra, nonché (in accordo con le principali cause e manifestazioni) un neurologo pediatrico, cardiologo pediatrico, endocrinologo pediatrico, gastroenterologo pediatrico, otorinolaringoiatra pediatrico, oculista pediatrico.

Il tono autonomo iniziale e la reattività autonomica vengono valutati analizzando i reclami soggettivi e gli indicatori oggettivi: dati ECG, monitoraggio Holter, test ortostatici, farmacologici, ecc.

Per valutare lo stato funzionale del sistema nervoso centrale nei bambini con distonia vegetativa-vascolare, vengono eseguiti EEG, REG, EchoEG e reovasografia.

Durante la diagnosi, viene esclusa un'altra patologia che ha manifestazioni cliniche simili: reumatismi, endocardite infettiva, ipertensione arteriosa giovanile, asma bronchiale, disturbi mentali, ecc.

Previsione e prevenzione della distonia vegetativa-vascolare nei bambini

La profilassi coerente, la diagnosi tempestiva e il trattamento dei disturbi autonomici possono ridurre o eliminare significativamente le manifestazioni di distonia vegetativa-vascolare nei bambini. Nel caso di un decorso progressivo della sindrome in futuro, i bambini possono sviluppare varie patologie psicosomatiche che causano disadattamento psicologico e fisico del bambino.

La prevenzione della distonia vegetativa-vascolare nei bambini comprende la prevenzione di potenziali fattori di rischio, misure di riparazione, armonizzazione dello sviluppo dei bambini. I bambini con distonia vegetativa-vascolare devono essere registrati con specialisti e ricevere un trattamento preventivo sistematico.

Tecnologie di trattamento moderne

L'efficacia si ottiene combinando i metodi profilattici, farmacologici e non farmacologici. Prima di iniziare il trattamento della distonia vegetativa-vascolare nei bambini, proteggere il bambino da situazioni stressanti. Smetti di imprecare, minimizza l'impatto del carico scolastico. Amore e tranquillità: ecco cosa dovrebbe regnare in famiglia.

Anche le erbe medicinali possono aiutare, ma qui è necessario dare la preferenza alle raccolte con un effetto sedativo:

  • Smnik;
  • Eleutherococcus;
  • aralia
  • motherwort;
  • ginseng;
  • valeriana;
  • a sinistra;
  • biancospino.

Effetto terapeutico non farmacologico

Un eccessivo carico di droga può portare a problemi inutili nel corpo del bambino. Pertanto, vale sempre la pena iniziare il trattamento del VVD nei bambini con metodi di esposizione non farmacologici. In realtà, questa terapia è considerata di base. Si tratta principalmente del rispetto del regime:

  • cammina all'aperto;
  • 9 ore di sonno
  • limitazione del carico di formazione (è necessario svolgere le lezioni, ma le pause sono organizzate tra la loro attuazione);
  • fisioterapia;
  • dieta sana equilibrata;
  • psicoterapia;
  • riduzione del tempo trascorso da un bambino vicino a un computer e altri dispositivi elettronici relativi ai flussi di informazioni (telefono cellulare, TV);
  • moderata attività fisica;
  • trattamenti dell'acqua;
  • massaggio terapeutico ed elettroforesi;
  • lezioni di musica;
  • agopuntura.

Si raccomanda anche la medicina di erbe: l'uso di melissa (una forma nevrotica della malattia) e camomilla (disturbi digestivi). La fisioterapia efficace è considerata l'elettroforesi del bromo (la regione del colletto è in fase di elaborazione) e l'elettro-sonno.

Tra le utili discipline sportive spiccano:

Trattamento medico

I medicinali non sono sempre prescritti dai medici e solo in combinazione con un'esposizione non farmacologica. Se il bambino è in grado di condurre una vita piena, i medici prescrivono un complesso equilibrato di farmaci.

Quando la malattia progredisce, il bambino deve sottoporsi a una visita medica, che comprende un endocrinologo, uno psichiatra, un terapista, un optometrista e un neurologo (per le ragazze viene aggiunto un ginecologo).

Possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  • stimolanti circolatori;
  • neuroprotettori;
  • antiossidanti;
  • bloccanti;
  • antidepressivi;
  • tranquillanti.

Tutti i farmaci sono prescritti dai medici individualmente. Non esiste un insieme "universale" di medicinali. Evita l'autotrattamento in ogni modo possibile - questo può portare a conseguenze irreparabili per la salute del tuo bambino.

Antidepressivi e tranquillanti sono prescritti solo come ultima risorsa, l'enfasi principale è sui sedativi.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore
Svetlana Borszavich

Medico generico, cardiologo, con lavoro attivo in terapia, gastroenterologia, cardiologia, reumatologia, immunologia con allergologia.
Ottima conoscenza dei metodi clinici generali per la diagnosi e il trattamento delle malattie cardiache, nonché elettrocardiografia, ecocardiografia, monitoraggio del colera su un elettrocardiogramma e monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna.
Il complesso terapeutico sviluppato dall'autore aiuta in modo significativo con lesioni cerebrovascolari e disturbi metabolici nel cervello e malattie vascolari: ipertensione e complicanze causate dal diabete.
L'autore è membro della European Society of Therapists, partecipa regolarmente a conferenze e congressi scientifici nel campo della cardiologia e della medicina generale. Ha partecipato più volte a un programma di ricerca presso un'università privata in Giappone nel campo della medicina ricostruttiva.

Detonic