Perché la fibrillazione atriale è permanente

I sintomi della fibrillazione atriale possono variare notevolmente da persona a persona e persino nella stessa persona in momenti diversi. Le palpitazioni cardiache sono il sintomo più comune. Sebbene la sola FA non sia un'aritmia pericolosa per la vita, può portare a complicazioni (in particolare ictus) che possono portare a disabilità o morte.

Nella maggior parte dei casi, almeno prima che la fibrillazione atriale sia adeguatamente trattata, provoca notevole preoccupazione e persino completa intolleranza.

Forse vuoi sapere del nuovo farmaco - Cardiol, che normalizza perfettamente la pressione sanguigna. Cardiol le capsule sono uno strumento eccellente per la prevenzione di molte malattie cardiache, poiché contengono componenti unici. Questo farmaco è superiore nelle sue proprietà terapeutiche a tali farmaci: Cardiline, Recardio, Detonic. Se vuoi conoscere informazioni dettagliate su Cardiol, Andare al sito web del produttoreQui troverai le risposte alle domande relative all'uso di questo farmaco, recensioni dei clienti e medici. Puoi anche scoprire il Cardiol capsule nel tuo paese e le condizioni di consegna. Alcune persone riescono a ottenere uno sconto del 50% sull'acquisto di questo farmaco (come farlo e acquistare pillole per il trattamento dell'ipertensione per 39 euro è scritto sul sito ufficiale del produttore.)Cardiol capsule per cuore

Sintomi comuni

I sintomi più comuni di AF sono:

  • battito cardiaco accelerato;
  • fatica;
  • respirazione confusa;
  • fastidio al petto;
  • episodi di stordimento.

Per quanto riguarda i giovani, la comparsa di questa malattia in tenera età è piuttosto rara, ad eccezione dei pazienti con qualsiasi malattia cardiaca di base. Tuttavia, la causa esatta della fibrillazione atriale non è stata ancora determinata.

Esistono diverse possibili cause principali che aumentano la probabilità di insorgenza e sviluppo della fibrillazione atriale. Questi includono malattie cardiovascolari, infezioni broncopolmonari, malattie polmonari e altre malattie, di cui imparerai di seguito.

La fibrillazione atriale si verifica con malattie cardiache come:

  • Ipertensione - ipertensione.
  • Malattia coronarica - noto anche come malattia coronarica. Il verificarsi di placche di colesterolo all'interno delle arterie coronarie. Usando queste arterie, il muscolo cardiaco viene alimentato con sangue ricco di ossigeno.
  • Cardiopatia congenita - difetti nella struttura cardiaca presenti dalla nascita. Questi includono difetti nelle pareti cardiache interne, nelle valvole e nei vasi sanguigni. I difetti cardiaci congeniti alterano il normale flusso di sangue attraverso il cuore.
  • Il prolasso della valvola mitrale è un flusso anormale di sangue che passa attraverso la valvola mitrale dal ventricolo sinistro del cuore all'atrio sinistro.
  • La cardiomiopatia è una condizione grave in cui il miocardio si infiamma e non funziona correttamente.
  • Pericardite - infiammazione del pericardio - la membrana protettiva che circonda il cuore.
  • Cardiochirurgia: la cardiochirurgia può essere la causa della fibrillazione atriale. In una percentuale sufficientemente ampia di pazienti, la fibrillazione atriale si sviluppa dopo l'intervento chirurgico.

La fibrillazione atriale si trova anche nelle persone con le seguenti malattie:

  • Ipertiroidismo è ipertiroidismo.
  • L'apnea notturna è una malattia comune in cui il paziente ha uno o più arresti respiratori o respirazione superficiale durante il sonno. L'apnea ostruttiva del sonno di solito provoca ipertensione (ipertensione), che aumenta notevolmente il rischio di problemi cardiaci e ictus.
  • Flutter atriale: questa malattia è simile alla fibrillazione atriale, tuttavia, i ritmi cardiaci patologici degli atri sono meno caotici e più organizzati rispetto alla fibrillazione atriale. Il flutter atriale può svilupparsi in fibrillazione atriale.
  • La polmonite è la polmonite.
  • Tumore ai polmoni.
  • L'enfisema è un'espansione patologica degli alveoli e l'impossibilità della loro normale contrazione, che porta a uno scambio alterato di gas nei polmoni.
  • Infezioni broncopolmonari
  • Embolia polmonare - blocco dei rami dell'arteria polmonare e dei suoi coaguli di sangue.
  • Avvelenamento da monossido di carbonio.

La causa della fibrillazione atriale può anche essere:

  • Abuso di alcol - il consumo regolare, eccessivo e prolungato di alcol aumenta significativamente il rischio di fibrillazione atriale. Uno studio condotto da scienziati del Beth Israel Medical Center ha mostrato che il rischio di fibrillazione atriale è più alto del 45% tra le persone che bevono rispetto agli astemi.
  • Fumo: il fumo può causare varie patologie cardiache, inclusa la fibrillazione atriale.
  • Assunzione eccessiva di caffeina - Un'assunzione eccessiva di caffè, bevande energetiche o cola può causare fibrillazione atriale.

Patologia cardiaca, che è caratterizzata dall'attività caotica degli atri con un aumento significativo della frequenza degli impulsi, nonché dalla completa assenza della loro contrazione coordinata. È il tipo più comune di aritmia.

Tali patologie come: malformazioni congenite del muscolo cardiaco, infarto del miocardio, pericardite di varie eziologie, lesioni infettive di natura virale, ipertensione arteriosa, angina pectoris stabile, espansione delle cavità del cuore, insufficienza mitralica, malattia della tiroide, malattie respiratorie possono causare lo sviluppo della fibrillazione atriale. sovrappeso e obesità, alcolismo, diabete.

Il paziente ha mancanza di respiro, un aumento del quale si osserva durante lo sforzo fisico, un battito cardiaco irregolare aumenta, appare una sensazione di "congelamento" del cuore, aumento della sudorazione, debolezza generale, vertigini, svenimento, dolore toracico.

Viene raccolta una storia della malattia, un'analisi della storia di vita del paziente, viene eseguita la storia familiare. Viene eseguito un esame completo e domande del paziente. Elettrocardiografia, radiografia del torace, ecocardiografia,

Durante il trattamento, è possibile scegliere un metodo conservativo o chirurgico, la tattica e la scelta dei metodi di trattamento sono eseguite dal medico curante. Con un trattamento conservativo, in caso di episodio di fibrillazione atriale, ai pazienti viene prescritta la somministrazione endovenosa di farmaci antiaritmici e la cardioversione elettrica.

Sono anche prescritti beta-bloccanti, glicosidi cardiaci, farmaci bloccanti dei canali del calcio lenti e anticoagulanti. Nel processo di trattamento chirurgico, vengono eseguite l'ablazione a radiofrequenza, l'impianto di un pacemaker, le protesi e l'installazione di un cardioverter-defibrillatore atriale.

Possibili complicanze di questa patologia: fibrillazione ventricolare, insufficienza cardiaca, tromboembolia, ictus.

Dovrebbe escludere l'uso di bevande alcoliche, smettere di fumare, normalizzare il peso corporeo, includere una moderata attività fisica nel regime giornaliero, mangiare razionalmente e moderatamente, evitare lo stress, monitorare la pressione sanguigna e la glicemia. Non usare farmaci senza prescrizione medica, trattare tempestivamente malattie come l'ipertensione arteriosa, asma bronchiale, bronchite cronica ostruttiva, ipotiroidismo

Che cos'è una forma permanente di fibrillazione atriale?

La fibrillazione atriale è un'eccitazione miocardica inconsistente, quando la frequenza delle contrazioni supera i 300-500 battiti al minuto. Tuttavia, gli impulsi non sono abbastanza forti da fornire ossigeno al flusso sanguigno. Esistono diverse classificazioni della patologia, ma la seguente divisione delle forme di aritmia è più comune:

  • Parossistico: un attacco dura meno di una settimana, di solito si ferma entro due giorni, anche senza l'uso di agenti terapeutici;
  • Forma persistente: di per sé, il disturbo del ritmo non passa entro una settimana, è necessario l'uso di farmaci o altri metodi di trattamento;
  • Forma permanente - caratterizzata dal fatto che la terapia non ha avuto successo e che è stata presa la decisione di mantenere la fibrillazione. Richiede un monitoraggio regolare da parte di uno specialista e il trattamento delle malattie concomitanti.

Lo sviluppo della malattia continua per diversi anni, lo stato di salute e le caratteristiche della terapia influenzano il tasso di cambiamento. All'inizio, gli attacchi non sono spesso disturbati, nel tempo, la loro durata e le pause aumentano, il che porta a disturbi patologici nel lavoro degli atri. In futuro, è possibile la comparsa di fibrillazione costante.

Complicazioni

I sintomi causati dalla perdita di contrazioni atriali efficaci tendono a causare molti più problemi nelle persone che, oltre alla fibrillazione atriale, hanno malattie cardiache in cui i ventricoli sono relativamente "rigidi". Le condizioni che di solito portano alla formazione di ventricoli duri includono l'ipertrofia cardiomiopatia, disfunzione diastolica, stenosi aortica e persino ipertensione cronica (ipertensione arteriosa).

Nelle persone con queste condizioni, l'inizio della fibrillazione atriale di solito causa complicazioni particolarmente gravi.

Nelle persone con malattia coronarica, un battito cardiaco accelerato nella FA può causare angina pectoris (fastidio al torace).

Sindrome del seno malato.

La sindrome da debolezza del nodo del seno (SSS) è una violazione generalizzata del sistema elettrico del cuore, manifestata da una frequenza cardiaca lenta (bradicardia).

La FA si trova spesso in pazienti con CVS. In un certo senso, la fibrillazione "protegge" i pazienti con CVS perché di solito provoca un aumento della frequenza cardiaca, che è sufficiente per sopprimere i sintomi della bradicardia, come vertigini e debolezza.

Tuttavia, spesso si verifica la FA e si verifica periodicamente. Quando l'aritmia si interrompe improvvisamente, c'è spesso un ritardo molto lungo prima che il nodo del seno malato inizi a funzionare di nuovo. Una lunga pausa prima del battito del cuore è ciò che porta a svenire.

Il trattamento della CVS richiede l'uso di un pacemaker permanente. Di solito è meglio per le persone che soffrono sia di CVD che di AF mettere un pacemaker prima di prendere misure aggressive per trattare la fibrillazione atriale (poiché questo trattamento spesso causa un rallentamento della frequenza cardiaca).

Per le persone con insufficienza cardiaca, un'ulteriore riduzione dell'attività cardiaca causata dalla FA può peggiorare in modo significativo i sintomi - principalmente mancanza di respiro, debolezza e gonfiore delle gambe.

In rari casi, la fibrillazione atriale in sé può causare insufficienza cardiaca. Qualsiasi aritmia che può causare palpitazioni cardiache (tachicardia) per diverse settimane o mesi può portare a un indebolimento del muscolo cardiaco e causare insufficienza cardiaca.

Fortunatamente, questa malattia (insufficienza cardiaca causata dalla tachicardia) è una conseguenza relativamente rara della FA.

La FA aumenta il rischio di ictus di cinque volte. Un aumento del rischio di ictus è la ragione principale per cui è sempre importante considerare attentamente il trattamento ottimale per la FA, anche nei casi in cui la condizione è ben tollerata e, a quanto pare, non causa particolari problemi.

Alcune persone sperimentano episodi di FA senza alcun sintomo fino a quando non hanno finalmente un ictus. Solo dopo un ictus si scopre che si verificano fibrillazione atriale.

Le prove disponibili suggeriscono che la fibrillazione atriale "subclinica" è più comune di quanto suggerito dagli esperti e che la FA non riconosciuta possa essere una causa importante di ictus criptogenetico, cioè un ictus senza una ragione ovvia.

Fibrillazione atriale: cause della malattia, principali sintomi, trattamento e prevenzione

La fibrillazione atriale (FA) può essere causata da diverse malattie cardiache, tra cui malattie coronariche, rigurgito mitralico, ipertensione cronica, pericardite, insufficienza cardiaca o quasi qualsiasi altro problema cardiaco. Questa aritmia è anche abbastanza comune con ipertiroidismo, polmonite o embolia polmonare.

L'assunzione di anfetamine o altri stimolanti (come medicinali per il raffreddore contenenti pseudoefedrina) può causare la FA in alcune persone, oltre a bere solo una o due bevande alcoliche, una condizione nota come sindrome del cuore festivo. Mentre i medici hanno tradizionalmente affermato che la caffeina provoca anche la FA, recenti studi clinici indicano che la maggior parte delle persone non lo fa.

La maggior parte delle persone con fibrillazione atriale non ha alcuna causa specifica della malattia. Questa, chiamata fibrillazione atriale idiopatica, è spesso una condizione associata all'invecchiamento. Sebbene la FA sia rara nei pazienti di età inferiore ai 50 anni, è abbastanza comune nelle persone di età compresa tra 80 o 90 anni.

Studi più recenti hanno dimostrato che questo tipo di aritmia in molti casi è associato a uno stile di vita. Ad esempio, le persone in sovrappeso e uno stile di vita sedentario hanno un rischio molto più elevato di FA. Nelle persone con FA associate a uno stile di vita, un programma intensivo di modifica dello stile di vita aiuta ad eliminare l'aritmia.

I medici hanno scoperto che la fibrillazione atriale persistente è rara nelle persone sane. La patologia si manifesta in pazienti che sono già registrati con un cardiologo, rispettivamente, il loro cuore non funziona in modo efficace o vengono rilevate violazioni nel sistema circolatorio.

Quali fattori provocano la malattia?

  • L'uso a lungo termine di farmaci per l'aritmia - specialmente se il paziente è automedico, non è osservato dal medico o lo specialista non ha qualifiche sufficienti;
  • Stile di vita asociale: bere alcolici e fumare per tutta la vita porta al fatto che si verificano cambiamenti irreparabili nel cuore. La fibrillazione atriale è solo una delle possibili patologie;
  • Cardiochirurgia - con alcuni interventi chirurgici c'è il rischio di effetti collaterali, il disturbo del ritmo è uno di questi;
  • Intossicazione del corpo - stiamo parlando di sostanze tossiche, prodotti nocivi e microrganismi. Se l'infezione non viene trattata, sono probabili cambiamenti nel funzionamento del muscolo principale;
  • Aumento dell'attività fisica - quando una persona è spesso sovraccarica, fa un lavoro eccessivo e difficile, ha poco riposo, il cuore si consuma molto più velocemente;
  • Vibrazioni sul posto di lavoro - questo fattore non è comune, sebbene la malattia possa svilupparsi per questo motivo.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, la fibrillazione atriale costante si verifica a causa di cause interne. Questi includono malattie cardiache, ipertensione, patologie dei reni e del sistema circolatorio, diabete mellito, disturbi polmonari, ipertiroidismo.

A rischio sono le persone che soffrono di ingrossamento del ventricolo sinistro e della sua disfunzione. Molto spesso, l'aritmia si verifica nelle persone anziane, quindi dopo 40 anni la probabilità di deviazioni aumenta e se l'alcol è un ospite frequente sul tavolo, verranno sicuramente diagnosticate anomalie cardiache.

Come si manifesta la patologia?

Circa un terzo dei pazienti non nota attacchi e disturbi del ritmo cardiaco. Tuttavia, ci sono ancora sintomi, sono semplicemente ignorati da una persona e attribuiti all'età, alla fatica e alla mancanza di vitamine. La luminosità dei sintomi dipende dalle caratteristiche individuali e dal quadro clinico, quindi la fibrillazione atriale, aggravata dall'insufficienza cardiaca o dall'angina pectoris, non passerà inosservata.

Quali sintomi indicano violazioni e la necessità di visitare un cardiologo?

  • Sensazione di debolezza e rapida affaticamento: una persona ha evidente apatia, letargia, anche in assenza di sforzo, si sente la fatica;
  • Vertigini e svenimenti - si verificano senza motivo, nel tempo, la loro frequenza può aumentare;
  • Sensazioni spiacevoli nell'area del torace - molti sentono un battito cardiaco accelerato, come se il muscolo fosse pronto a saltare fuori, si notano spesso interruzioni - il cuore non funziona con un ritmo;
  • La comparsa di mancanza di respiro - poiché la quantità necessaria di ossigeno non entra nei polmoni, una persona non può "respirare", per questo motivo si sente la depressione;
  • Il dolore toracico è il sintomo più pericoloso, che è severamente vietato ignorare. Al primo attacco è necessario visitare un medico, altrimenti le conseguenze non saranno le più piacevoli;
  • Tosse - causata anche da una mancanza di ossigeno, di solito si intensifica in posizione orizzontale;
  • Attacchi di panico: al momento dell'attacco, la pressione in un paziente, anche con ipertensione, può diminuire in modo significativo, il che porta a disturbi autonomici.

Le violazioni sono aggravate anche con uno sforzo fisico minimo, quindi diventa difficile per le persone praticare sport e persino completamente pericolose. La malattia si manifesta e ha un polso irregolare, si osserva la sua carenza. A casa, puoi eseguire misurazioni elementari: contare la frequenza cardiaca e il polso, se le letture di quest'ultima sono inferiori alla frequenza cardiaca, allora ci sono violazioni. Ma per determinare quale tipo di fibrillazione atriale (forma permanente o parossistica) devi essere uno specialista.

Diagnostica Ultrasuoni

La diagnosi della fibrillazione atriale è generalmente semplice. Richiede solo un elettrocardiogramma (ECG) durante un episodio di AF. Questo requisito non è un problema per le persone con FA cronica o persistente, in cui l'aritmia può verificarsi ogni volta che viene eseguito un elettrocardiogramma.

Tuttavia, nelle persone le cui aritmie si verificano periodicamente, potrebbe essere necessario un monitoraggio ECG ambulatoriale prolungato per fare una diagnosi. Ciò può essere particolarmente utile per le persone che hanno avuto ictus criptogenetico, poiché il trattamento della fibrillazione atriale (se presente) può aiutare a prevenire una ricaduta dell'ictus.

Il trattamento di una forma permanente di fibrillazione atriale viene effettuato sulla base dei dati ottenuti dopo una diagnosi completa. La causa esatta viene stabilita utilizzando studi clinici, di laboratorio e strumentali. Il sintomo principale che aiuta a sospettare la malattia è considerato una pulsazione frequente e ritmica nelle vene del collo.

Corrisponde alle contrazioni atriali del miocardio, ma supera la frequenza nelle arterie periferiche. Esiste una notevole differenza tra i dati ottenuti durante l'ispezione. I metodi aggiuntivi includono quanto segue:

  • esame del sangue per biochimica;
  • Livello INR (rapporto internazionale normalizzato);
  • ECG (elettrocardiografia);
  • monitoraggio giornaliero dell'ECG;
  • campioni;
  • esame ecografico del cuore (ultrasuono);
  • ecocardiografia transesofagea.

Per stabilire una diagnosi, a differenza di altre patologie, sono sufficienti diversi metodi diagnostici dall'elenco indicato. In casi complessi, potrebbe essere necessario un esame più dettagliato.

L'indicatore principale, che viene determinato con un ritmo parossistico, è il livello di lipidi nel plasma sanguigno. Appartiene a uno dei fattori predisponenti dell'aterosclerosi. I seguenti dati sono importanti:

  • creatinina;
  • enzimi epatici - ALT, AST, LDH, CPK;
  • elettroliti al plasma - magnesio, sodio e potassio.

Devono essere presi in considerazione prima di prescrivere il trattamento al paziente. Se necessario, lo studio viene ripetuto.

Per la diagnosi, questo indicatore è molto importante. Riflette lo stato del sistema di coagulazione del sangue. Se è necessaria la nomina di "Warfarin", deve essere eseguita. Durante il trattamento della fibrillazione atriale o del flutter, il livello di INR deve essere monitorato regolarmente.

Con fibrillazione atriale o flutter, anche in assenza di una clinica per malattie, vengono rilevati cambiamenti sul film dell'elettrocardiogramma. Invece delle onde P, i denti pilorici compaiono nelle derivazioni I, III e avf. La frequenza delle onde raggiunge i 300 al minuto. Ci sono pazienti che hanno una forma permanente di fibrillazione atriale di natura atipica. In questa situazione, tali denti saranno positivi sul film.

Lo studio rivela un ritmo irregolare, che è associato a una conduzione alterata degli impulsi attraverso il nodo atrioventricolare. C'è anche la situazione opposta quando si osserva normoform. Il polso di queste persone rientra costantemente nei valori accettabili.

In alcuni casi, sul film dell'elettrocardiogramma si trova un blocco atriventricolare. Esistono diverse varianti:

  • 1 grado;
  • 2 gradi (include altri 2 tipi);
  • 3 gradi.

Quando si rallenta la conduzione degli impulsi nervosi attraverso il pacemaker, l'intervallo PR si allunga. Tali cambiamenti sono caratteristici del blocco di 1 ° grado. Appare in pazienti con trattamento costante con determinati farmaci, danni al sistema conduttivo miocardico o aumento del tono parasimpatico.

Dividi il 2 ° grado di violazioni in 2 tipi. Il primo è il tipo Mobitz, caratterizzato da un intervallo PR allungato. In alcuni casi, non si verifica un impulso ai ventricoli. Quando si esamina un film elettrocardiografico, viene rilevato un complesso QRS.

Spesso c'è il tipo 2 con un'improvvisa assenza di un complesso QRS. Non è stata rilevata alcuna estensione dell'intervallo PR. Con il blocco di grado 3, non vi sono segni di impulsi nervosi sui ventricoli. Il ritmo rallenta fino a 50 battiti al minuto.

Questo metodo di fibrillazione o flutter atriale è considerato uno dei principali strumenti. Con il suo aiuto, puoi tracciare quali cambiamenti si verificano durante il lavoro del miocardio in varie situazioni. Durante il giorno si trovano tachisistole, blocco e altri disturbi.

Lo studio si basa sulla registrazione dell'attività elettrica nel processo del cuore. Tutti i dati vengono trasferiti su un dispositivo portatile, che li elabora in informazioni sotto forma di una curva grafica. L'elettrocardiogramma è memorizzato sul supporto del dispositivo.

Per alcuni pazienti, durante lo sfarfallio viene applicato anche un bracciale nell'area della spalla. Ciò consente di controllare elettronicamente la dinamica del livello della pressione sanguigna.

Un test di esercizio fisico (test del tapis roulant) o ergometria della bicicletta è indicato al paziente per determinare i disturbi del sistema cardiovascolare. La durata dello studio può variare. Quando compaiono sintomi spiacevoli, viene arrestato e vengono valutati i dati ottenuti.

I segni di cambiamenti patologici nel cuore vengono rilevati mediante ultrasuoni. Vengono valutati lo stato del flusso sanguigno, la pressione, l'apparato valvolare e la presenza di coaguli di sangue.

Un sensore speciale per la ricezione dei dati viene inserito nell'esofago. Quando il paziente ha una forma costante di fibrillazione, flutter atriale, il trattamento dovrebbe richiedere circa 2 giorni. Per questo motivo, la raccomandazione principale è quella di sottoporsi alla terapia fino al ripristino del ritmo normale. Lo scopo dello studio strumentale è rilevare i coaguli di sangue e valutare le condizioni dell'atrio sinistro.

Caratteristiche delle misure diagnostiche

La fibrillazione atriale è una malattia facilmente diagnosticabile. È sufficiente contattare un cardiologo ed effettuare i test necessari per effettuare una diagnosi accurata. Esistono diversi metodi accurati ed efficaci per l'esame di un paziente:

  • Esame visivo: il medico ascolta il battito cardiaco e il battito cardiaco, nota la loro irregolarità, interruzioni nel lavoro del cuore, ascolta le lamentele della persona;
  • Un elettrocardiogramma è il modo più semplice ed efficace. Sul cardiogramma, la forma costante si manifesta con un intervallo di frequenza cardiaca irregolare, un ritmo irregolare, le onde P sono assenti e la frequenza delle onde caotiche supera le 200 unità. Si possono anche notare cambiamenti nel ritmo ventricolare;
  • Monitoraggio tramite cardioristruttore: una persona trasporta attrezzature per un giorno o più. Allo stesso tempo, il dispositivo funziona sulla base di un elettrocardiogramma, solo in modo continuo. Quindi è possibile identificare dati più precisi, ma un esame giornaliero costerà diverse migliaia di rubli.

I metodi indicati sono sufficienti per fare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento. Se una persona ha comorbidità o l'attacco è in atto da molto tempo, è possibile utilizzare altri metodi per creare un quadro clinico più completo.

Classificazione

I medici classificano la fibrillazione atriale in diversi tipi. In effetti, sono stati utilizzati diversi sistemi di classificazione AF confusi. Per aiutarti a decidere quale approccio terapeutico è giusto per te, è utile combinare i tipi di FA in soli due gruppi:

  1. Un nuovo inizio o fibrillazione atriale intermittente. Qui l'aritmia è un nuovo problema o si presenta solo periodicamente. La FA intermittente è spesso chiamata fibrillazione atriale parossistica. Le persone in questa categoria hanno una frequenza cardiaca normale nella stragrande maggioranza dei casi e i loro episodi di fibrillazione atriale tendono ad essere relativamente brevi e di solito poco frequenti.
  2. Fibrillazione atriale cronica o persistente. Qui, l'aritmia è sempre presente o si verifica così spesso che i periodi del normale ritmo cardiaco sono relativamente rari o di breve durata.

Come viene effettuato il trattamento?

Il trattamento di una forma costante di fibrillazione atriale si riduce al ripristino del corretto ritmo sinusale. Questo può essere fatto con farmaci o un cardioverter; inoltre, è necessario controllare la formazione di coaguli di sangue, che comportano la chiusura dei vasi sanguigni e la morte.

Lo specialista si trova di fronte al compito di ripristinare o non ripristinare il ritmo, poiché l'assunzione di pillole può portare ad un aggravamento della patologia, provocare deviazioni ancora maggiori e portare alla morte. Il paziente si abitua alla forma costante, ma se si osservano salti della frequenza cardiaca nel corpo, la condizione peggiorerà in modo significativo.

La terapia farmacologica include i seguenti farmaci:

  • Vengono inoltre utilizzati farmaci per la ritenzione del ritmo - Digossina, Diltiazem o analoghi di 120-400 mg al giorno, beta-bloccanti;
  • Farmaci che impediscono la comparsa di coaguli di sangue. Di solito, viene utilizzato acido acetilsalicilico da 300 mg o warfarin in caso di rischio di complicanze.

Un altro metodo di trattamento è l'uso di un pacemaker, un apparato che agisce sui ventricoli mediante impulsi elettrici. L'efficacia della terapia aumenta se si osserva la fibrillazione atriale fino a 2 anni, altrimenti le possibilità di recupero non sono superiori al 50%.

Un pacemaker aiuta ad eliminare i sintomi della malattia, agisce anche in una situazione in cui il trattamento farmacologico è fallito. Tuttavia, l'installazione del dispositivo è associata all'intervento chirurgico e in futuro è ancora necessario un monitoraggio costante da parte di un cardiologo.

Stile di vita e rimedi domestici

Con la forma costante di fibrillazione, è necessario non solo assumere pillole, ma anche cambiare significativamente la tua vita. Solo con un approccio integrato sarai in grado di sentirti a tuo agio ed eliminare l'insorgenza di complicanze. Quali misure dovrebbero essere prese?

  • Rivedi la tua dieta, rifiuta cibi dannosi e grassi. Il menu giornaliero dovrebbe includere cereali, frutta, verdura e cibi ricchi di potassio e magnesio;
  • Non puoi rinunciare allo sforzo fisico, tuttavia, gli sport vengono svolti in modo delicato: basta camminare ed esercizi mattutini. Ma gli allenamenti estenuanti dovranno essere completamente dimenticati;
  • Sii attento alla tua salute: se compaiono sintomi pericolosi, dovresti visitare immediatamente un medico. La frequenza cardiaca è costantemente monitorata, è consigliabile tenere traccia delle loro prestazioni.

Senza dubbio, dovrai abbandonare le cattive abitudini: alcol e sigarette sono vietati, l'abuso porterà a effetti collaterali che minacciano la vita. Con una forma costante della malattia, dovrai diventare un frequente visitatore di un cardiologo, fare un elettrocardiogramma e fare vari test. Se è previsto un intervento chirurgico (ad esempio, estrazione del dente con anestesia), è necessario avvertire definitivamente il medico della presenza di patologia e comunicare i nomi dei farmaci che si stanno assumendo.

La fibrillazione atriale in forma costante è una patologia pericolosa e difficile da trattare. I sintomi possono non essere evidenti, perché le violazioni si sviluppano nel tempo, fuorviando i pazienti. Tuttavia, si può vivere con una tale malattia e, in alta qualità, la cosa principale è seguire tutte le prescrizioni del medico, abbandonare le cattive abitudini e condurre uno stile di vita sano.

Potrebbe essere necessario apportare cambiamenti allo stile di vita che migliorano le condizioni generali del cuore, in particolare per prevenire o curare condizioni come l'ipertensione e le malattie cardiache. Il medico può suggerire diversi cambiamenti nello stile di vita, tra cui:

  • Mangia cibi sani. Segui una dieta sana povera di sale e grassi e ricca di frutta, verdura e cereali integrali.
  • Esercitati regolarmente. Esercitati quotidianamente e aumenta la tua attività fisica.
  • Smetti di fumare. Se fumi e non riesci a smettere da solo, parla con il tuo medico di strategie o programmi per aiutarti a rompere l'abitudine al fumo.
  • Mantenere un peso sano. Essere in sovrappeso aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache.
  • Tieni sotto controllo la pressione sanguigna e il colesterolo. Apportare cambiamenti nello stile di vita e assumere i farmaci prescritti per correggere l'ipertensione (ipertensione) o il colesterolo alto.
  • Bevi alcolici con moderazione. Per gli adulti sani, ciò significa che ogni giorno per le donne di tutte le età e gli uomini di età superiore ai 65 anni e fino a due drink al giorno per gli uomini di età pari o inferiore a 65 anni.
  • Supportare l'assistenza di follow-up. Prendi il medicinale come prescritto e incontra il medico regolarmente. Informi il medico se i sintomi peggiorano.

Milioni di persone vivono una vita perfettamente normale, nonostante AF. Mentre prendere la decisione giusta sul trattamento può essere difficile, e sebbene la gestione della terapia possa richiedere del tempo e degli sforzi, puoi tornare alla normalità non appena ciò accade. Quando discuti le opzioni di trattamento con il tuo medico, assicurati che si aspettino lo stesso da te.

Detonic - una medicina unica che aiuta a combattere l'ipertensione in tutte le fasi del suo sviluppo.

Detonic per la normalizzazione della pressione

Il complesso effetto dei componenti vegetali del farmaco Detonic sulle pareti dei vasi sanguigni e il sistema nervoso autonomo contribuiscono a un rapido calo della pressione sanguigna. Inoltre, questo farmaco previene lo sviluppo dell'aterosclerosi, grazie ai componenti unici che sono coinvolti nella sintesi della lecitina, un aminoacido che regola il metabolismo del colesterolo e previene la formazione di placche aterosclerotiche.

Detonic non provoca dipendenza e sindrome da astinenza, poiché tutti i componenti del prodotto sono naturali.

Informazioni dettagliate su Detonic si trova sulla pagina del produttore www.detonicnd.com.

Tatyana Jakowenko

Redattore capo del Detonic rivista online, cardiologo Yakovenko-Plahotnaya Tatyana. Autore di oltre 950 articoli scientifici, anche su riviste mediche straniere. Lavora come cardiologo in un ospedale clinico da oltre 12 anni. Possiede moderni metodi di diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari e li implementa nelle sue attività professionali. Ad esempio, utilizza metodi di rianimazione del cuore, decodifica dell'ECG, test funzionali, ergometria ciclica e conosce molto bene l'ecocardiografia.

Per 10 anni ha partecipato attivamente a numerosi simposi e seminari medici per medici - famiglie, terapisti e cardiologi. Ha molte pubblicazioni su uno stile di vita sano, diagnosi e cura delle malattie cardiache e vascolari.

Monitora regolarmente nuove pubblicazioni di riviste di cardiologia europee e americane, scrive articoli scientifici, prepara relazioni in conferenze scientifiche e partecipa a congressi europei di cardiologia.

Detonic